Utenti registrati: 2655

Ci sono 3 utenti registrati e 84 ospiti attivi sul sito.

Cinghiale / JoeKerr / Fmedici

Ultimo commento

JoeKerr su All American Comics # 46

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Capitan America: traditore!
La Sentinella della Libertà era in realtà un agente dormiente, e dopo mesi di attesa ha svelato il suo doppio gioco. New York è caduta, gli Stati Uniti sono nelle mani dell'Hydra, tutto sembra perduto. Chi fermerà Steve Rogers? Finalmente in volume il drammatico maxievento che ha cambiato per sempre la storia dell'Universo Marvel e di uno degli Eroi più amati.

Marvel Omnibus # 98 | Secret Empire

Panini Comics Maggio 2019
Free Comic Book Day 2017 (Secret Empire) # 1
Marvel Super Heroes
Secret Empire
Nick Spencer (script) / Andrea Sorrentino (art) / Andrea Sorrentino (inks) / Andrea Sorrentino (colors)
Le truppe di Hydra e l'Esercito del Male hanno sferrato un attacco a Washington. Occhio di Falco e numerosi di eroi cercano di respingere i criminali quando all'improvviso arriva sul posto il leader supremo di Hydra. Gli eroi rimangono sbigottiti nello scoprire che si tratta di Steve Rogers, Capitan America il quale offre ai suoi ex-alleati la possibilità di unirsi a lui per rendere il mondo migliore sotto il giogo di Hydra. Al loro rifiuto la battaglia ha inizio e gli eroi, uno dopo l'altro, cadono rendendosi conto, nel vedere Steve Rogers impugnare e sollevare Mjolnir, che l'uomo che per decenni ha rappresentato il simbolo di purezza, lealtà e attaccamento agli ideali del sogno americano, aveva pianificato da tempo ogni mossa, preparato le giuste contromisure per ognuno di loro, al fine di raggiungere il suo vero obiettivo, la conquista gli Stati Uniti.

La storia continua in Secret Empire # 1

10 pagine

protagonisti: Hawkeye, Black Widow, Thor (Jane Foster), Hercules, Spider-Man, Wasp (Nadia Pym), Ironheart (Riri Williams), Viv Vision, Spider-Man (Miles Morales), Ms. Marvel (Kamala Khan), Hulk (Amadeus Cho), Iron Man (Tony Stark A.I.), Scarlet Witch, Vision, Kraken, Hive, Viper, Doctor Faustus, Arnim Zola, Captain America (Steve Rogers)
apparizioni: Red Hulk (Robert L. Maverick), Squirrel Girl, Iron Patriot (Dr. Toni Ho), Enigma (Aikku Jokinen), Black Panther, Ant Man (Scott Lang), Quicksilver, Armadillo, Taskmaster, Cobra (Piet Voorhees), Yellowjacket (Darren Cross), Baron Blood III, Atlas (Erik Josten), Moonstone, Thunderball, Wrecker

da Free Comic Book Day 2017 (Secret Empire), Marvel Comics (Dic 2017)
Secret Empire # 0
Marvel Super Heroes
Prologo
Nick Spencer (script) / Daniel Acuña (art) / Rodrigo Reis (art)
A seguito degli eventi di Pleasent Hill, Kobik – un Cubo Cosmico senziente influenzato dal Teschio Rosso – ha riscritto il passato di Steve Rogers trasformandolo in un agente dell’Hydra in incognito. Divenuto, nel frattempo, direttore dello SHIELD prendendo il posto della fuggitiva Maria Hill, Capitan America è pronto a portare a termine il suo piano che ha come obiettivo quello di prendere il controllo degli Stati Uniti come Leader Supremo dell'Hydra.
Nel 1945, Steve Rogers, accompagnato da Kraken, viene portato nella città perduta di Ashomia ritrovandosi al cospetto di Isaac Newton, il padre dell'Hydra e del Catalizzatore, Nostradamus. Convinto a immergersi nella pozza di Nostradamus, Capitan America evita in questo modo di essere al riparo dal Cubo Cosmico - la nuova arma che i loro nemici utilizzeranno per cambiare la realtà e fare in modo che la Guerra sia stata vinta da loro - e risorgere ancora più forte.
Presente. Steve Rogers e Sharon Carter si trovano nell'elivelivolo principale dello SHIELD monitorando la varie situazioni di crisi in atto. Un orda di Chitauri sta avanzando verso la Terra e Capitan Marvel, gli Alpha Flight, Quasar, i Guardiani della Galassia e numerosi altri eroi si trovano impegnati a respingere gli invasori alieni al limite dell'atmosfera. Ironheart e l'intelligenza artificiale di Tony Stark stanno cercando di riparare lo Scudo di difesa planetaria quando, senza nessun loro intervento, lo Scudo si riattiva consentendo alla Terra di essere protetta da ogni attacco esterno.
Contemporaneamente a Manhattan, i Difensori e numerosi eroi stanno cercando di arginare la rappresaglia di un nutrito gruppo di supercriminali fuggiti da Pleasant Hill, fatto che costringe il Presidente degli Stati Uniti a fornire a Steve Rogers il controllo di tutte le forze militari del paese. Quando la Squadra di Unità dei Vendicatori interviene i criminali si teleportano via.
Intanto sui cieli di Sokovia - il paese conquistato recentemente dall'Hydra il cui arsenale bellico costituisce una minaccia per l'Europa - l'elivelivolo dello SHIELD viene speronato e le truppe Hydra abbordano la nave. Quando i soldati arrivano al ponte di comando, Steve ordina loro di cessare il fuoco e di prendere in custodia una sbigottita Sharon Carter. In quel momento, mentre il Dottor Strange, i Difensori è la città di New York viene intrappolata sotto una cupola di energia oscura, Ironheart e l'AI di Stark capiscono che lo scudo è sempre stato sotto il controllo di Steve Rogers il quale, rivelando di essere il Leader Supremo dell'Hydra contatta Carol Danvers dicendogli di essere stato lui ad aver architettato l'invasione dei Chitauri e che lo Scudo non consentirà a loro di tornare sulla Terra.

36 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Captain Marvel (Carol Danvers), Ironheart (Riri Williams), Iron Man (Tony Stark A.I.), Ms. America (America Chavez), Spectrum (Monica Rambeau), Quasar (Avril Kincaid), Blue Marvel (Adam Brashear), Hyperion (Marcus Milton), Star-Lord, Rocket Raccoon, Groot, Gamora, Luke Cage, Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist, Spider Woman, Doctor Strange, Cloak, Dagger, Wasp, Rogue, Doctor Voodoo, Synapse, Human Torch, Quicksilver, Atlas (Erik Josten), Klaw, Thunderball, Bulldozer, Wrecker, Whiplash 2, Tiger Shark, Jack O'Lantern V, Regent, Absorbing Man, Graviton, Wizard, Mister Hyde, Lady Bullseye, Crossbones, Scorcher, Count Nefaria, Nitro, Armadillo, Daniel Whitehall (Kraken) (flashback), The Father (Isaac Newton) (flashback), The Catalyst (Michel de Nostredame) (flashback), Chitauri Wave

da Secret Empire # 0, Marvel Comics (Giu 2017)
Secret Empire # 1
Marvel Super Heroes
Capitolo 1
Nick Spencer (script) / Steve McNiven (art) / Jay Leisten (inks) / Matthew Wilson (colors)
Capitan America, rivelatosi essere il leader supremo dell'Hydra, ha messo in atto un colpo di stato prendendo il controllo del paese. L'economia, l'istruzione e ogni aspetto della società civile è ora volto al consolidamento e all'accrescimento dell'influenza dell'Hydra sulla popolazione. In questo clima di regime totalitario gli Inumani devono sottomettersi alla registrazione non appena i loro poteri si manifestano altrimenti vengono arrestati. Un giovane hacker chiamato Rayshaun Lucas prova a mettersi in contatto con la Resistenza per consegnare una chiavetta che gli è stata consegnata da Rick Jones contenente dei dati che potrebbero cambiare le sorti della guerra. Inseguito dai soldati Hydra il ragazzo viene soccorso dai Campioni che dopo essersi accertato che non si tratti di una spia lo portano nella ex base del Pantheon dove si trova Occhio di Falco, la Vedova Nera, la Cosa e i numerosi eroi che fanno parte della Resistenza. Nel frattempo, mentre Manhattan rimane prigioniera nella bolla di Darkforce e la squadra di Carol Danvers non potendo tornare sulla Terra invia una chiamata di soccorso chiedendo l'aiuto di eventuali razze aliene, a Denver Capitan America guida la versione Hydra dei Vendicatori (composta da Deadpool, Odinson, Superior Octopus, Scarlet Witch, Taskmaster e Vision) per sconfiggere un gigantesco mostro che stava terrorizzando la città. Nel frattempo a Washington si riunisce il Consiglio Supremo di Hydra. Faustus aggiorna i presenti sullo sviluppo del programma di condizionamento della popolazione, che è sempre più docile ed asservita ad Hydra. Vi è dissenso contro Steve Rogers, perchè non mostra sufficiente pugno di ferro, consentendo alla resistenza di prosperare. Intanto Steve cena con Sharon Carter, che continua a respingerlo perché ha tradito tutto quello in cui crede, e gli chiede di liberare Rick Jones. Entrambi si rifiutano di giurare fedeltà a Hydra. Consigliato da Elisa Sinclair, Capitan America fa un annuncio pubblico mentre degli elivelivoli Hydra radono al suolo Las Vegas per dare una dimostrazione di forza alla popolazione locale, la cui unica colpa è stata quella di offrire ospitalità ad alcuni ribelli. Successivamente i due leader Hydra riprendono la ricerca del Cubo Cosmico per annullare la vittoria degli Alleati nella Seconda Guerra Mondiale, mentre Rick Jones viene condannato alla fucilazione venendo giustiziato.

38 pagine

protagonisti: Brian McAllister, Rayshaun Lucas (1ª apparizione), Hulk (Amadeus Cho), Viv Vision, Spider-Man (Miles Morales), Wasp (Nadia Pym), Falcon (Joaquin Torres), Ironheart (Riri Williams), The Thing, Black Widow, Hawkeye (Clint Barton), Giant-Man (Raz Malhotra), Ant Man (Scott Lang), Tony Stark (A.I.), Sharon Carter, Rick Jones (deceduto), Captain Marvel (Carol Danvers), Odinson, Vision, Scarlet Witch (Wanda Maximoff), Deadpool, Superior Octopus, Taskmaster, Black Ant (Eric O, Viper, Kraken, Baron Zemo (Helmut Zemo), Gorgon (Tomi Shishido), Hive, Arnim Zola, Doctor Faustus, Madame Hydra (Elisa Sinclair), Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 1, Marvel Comics (Lug 2017)
Secret Empire # 2
Marvel Super Heroes
Capitolo 2
Nick Spencer (script) / Andrea Sorrentino (art) / Rodrigo Reis (art)
Las Vegas è caduta sotto i colpi dell’Hydra. Il suo Leader Supremo, Steve Rogers, ha ordinato un attacco punitivo per la città del Nevada, rea di nascondere al governo centrale i militanti della resistenza. Mentre un gruppo di eroi della Resistenza cercano i pochi sopravvissuti, a New York coperta da una cupola di Forza Oscura Kingpin protegge i cittadini dalle gang locali, Luke Cage, Jessica Jones e Danny Rand offrono il loro aiuto all'ospedale, e Dagger in cima all'Empire State Building usa i suoi poteri per rifornire di luce la città e respingere l'oscurità. Nel frattempo al Monte, il rifugio segreto della Resistenza, la Vedova Nera manifesta la sua intenzione di eliminare Steve Rogers. L'A.I. di Tony Stark è contrario e dopo aver mostrato agli altri eroi un video di Rick Jones prima di essere catturato in cui spiega come Capitan America sia passato dalla parte dell'Hydra a causa di un frammento di Cubo Cosmico vivente chiamato Kobik, propone di trovare il Cubo Cosmico e ripristinare le cose come erano prima. Occhio di Falco, Scott Lang e un gruppo di volontari si preparano a questa missione mentre invece Natasha e i giovani eroi che la supportano si uniscono a lei per eliminare Capitan America. Intanto a Washington il Barone Zemo consiglia a Steve Rogers di essere inflessibile con i suoi vecchi compagni per dimostrare all'Alto Consiglio la sua autorità, mentre in Virginia i membri della Serpent Solutions importunano una ragazza che viene aiutata da un uomo con la barba che dice di chiamarsi Steve Rogers.

30 pagine

protagonisti: Hawkeye (Clint Barton), Black Widow, Tony Stark (A.I.), Giant-Man (Raz Malhotra), Hercules, Ant Man (Scott Lang), Mockingbird, Quicksilver, Hulk (Amadeus Cho), Viv Vision, Spider-Man (Miles Morales), Wasp (Nadia Pym), Ironheart (Riri Williams), Falcon (Joaquin Torres), Luke Cage, Iron Fist (Danny Rand), Jessica Jones, Claire Temple, Dagger, Cloak, Rick Jones, Kingpin, Puff Adder, Bushmaster (McIver), Viper (Jordan Dixon), Baron Zemo (Helmut Zemo), Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 2, Marvel Comics (Lug 2017)
Secret Empire # 3
Marvel Super Heroes
Capitolo 3
Nick Spencer (script) / Rodrigo Reis (art) / Andrea Sorrentino (art)
Il misterioso uomo chiamato Steve Rogers che sembra avere solo pochi frammenti del suo passato aiuta la donna ferita e addentrandosi in una foresta la adagia vicino a un ruscello. La donna gli dice di essere stata avvelenata ringraziandolo per essere stato con lei gentile prima di morire tra le sue braccia.
Nello spazio profondo, Star Lord ottiene un incontro con il Consiglio Galattico chiedendo ai rappresentanti delle diverse razze aliene il loro aiuto contro le orde di Chitauri e lo scudo di difesa planetaria che impedisce a Carol Danvers e agli altri eroi impegnati e respingere le orde di alieni di tornare sulla Terra e sbarazzarsi di Hydra. I rappresentati del Consiglio sono al corrente della situazione ma non intendono intervenire minacciando Star Lord e gli altri due Guardiani della Galassia che lo avevano accompagnato Carol accoglie la notizia con rassegnazione soccorrendo i feriti e disperandosi di non poter contare su Quasar - l'unica sufficiente potente per distruggere lo scudo - ancora in coma.
Sulla Terra, a Newark, nel New Jersey, la Vedova Nera si incontra con Maria Hill nell'appartamento di Boomerang. La Hill, che ora lavora con la malavita criminale per nascondersi dal regime, consegna alla Vedova Nera la mappa con tutti gli spostamenti di Capitan America che i suoi agenti sono riusciti a trafugare. Utilizzando queste informazioni la Vedova Nera intende colpire Steve Rogers addestrando i giovani eroi dei Campioni a diventare degli assassini. Nel frattempo mentre gli eroi della Resistenza, guidati da Sam Wilson, vengono portati oltre al confine trovando ad attenderli, nel luogo in cui è custodito un frammento di Cubo Cosmico, Hank Pym/Ultron, Steve Rogers, invia i suoi Vendicatori nel regno sottomarino di Atlantide per recuperare uno dei frammenti del Cubo Cosmico. Il frammento si rivela essere un falso e Steve Rogers, per rappresaglia, fa distruggere un tempio sacro. Intanto a a Newark, Boomerang viene avvicinato da uno dei fedelissimi di Steve Rogers, il Punitore.

27 pagine

protagonisti: Black Widow, Sam Wilson, Maria Hill, Captain Marvel (Carol Danvers), Star-Lord, Rocket Raccoon, Groot, Spectrum (Monica Rambeau), Falcon (Joaquin Torres), Hulk (Amadeus Cho), Viv Vision, Spider-Man (Miles Morales), Ironheart (Riri Williams), Wasp (Nadia Pym), Bobbi Morse, Tony Stark (A.I.), Scott Lang, Quicksilver, Hercules, Sharon Carter, Maria Hill, Boomerang, Taskmaster, Superior Octopus (Otto Octavius), Scarlet Witch, Black Ant (Eric O, Punisher, Kraken, Baron Zemo (Helmut Zemo), Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 3, Marvel Comics (Lug 2017)
Secret Empire # 4
Marvel Super Heroes
Capitolo 4
Nick Spencer (script) / Leinil Francis Yu (art) / Rodrigo Reis (art) / Joshua Cassara (art) / Rodrigo Reis (colors) / Rachelle Rosenberg (colors) / Sunny Gho (colors)
Nei boschi della Virginia, lo Steve Rogers dall'animo gentile affronta tre criminali in costume venendo aiutato da due viaggiatori che si uniscono a lui.
A Baltimora, il Punitore viene raggiunto nel suo covo da Kraken mettendolo in comunicazione con Capitan America che gli chiede di eliminare la Vedova Nera. Nel frattempo, la Vedova uccide un agente dell'HYDRA che aveva catturato dopo che i ragazzi della Stanza Rossa avevano deciso di liberarlo e questo aveva cercato di attaccarli. Intanto la Resistenza, ovvero l'AI di Tony Stark, Quicksilver, Mimo, Sam Wilson, Ercole e Scott Lang si recano in Alaska, nella cittadella costruita da Ultron, per recuperare un frammento del Cubo Cosmico. Sul posto si trova anche Capitan America e i suoi Vendicatori i quali finiscono inevitabilmente per scontrarsi con gli eroi che si oppongono al regime Hydra instaurato negli Stati Uniti. Inaspettatamente, Ultron, unitosi da qualche tempo con Hank Pym, interrompe la battaglia riunendo i due gruppi in una stanza dove avviene una surreale cena in memoria del loro passato. Stark inizia a provocare Hank/Ultron il quale si scaglia contro di loro e solo le parole di Scott Lang, grande ammiratore di Pym, lo riportano alla ragione. Ultron decide di lasciare i due gruppi liberi di andare per la loro strada consegnando a Scott il frammento del suo Cubo Cosmico. Durante il viaggio a bordo del quinjet, il gruppo della Resistenza viene a sapere che Namor ha consegnato spontaneamente il suo frammento di Cubo Cosmico a Capitan America. Zemo è preoccupato perché Iron Man e gli altri hanno dei frammenti, ma Capitan America gli dice di volere che ne raccolgano il maggior numero possibile perché tra di loro c'è qualcuno che lavora per l'Hydra.

34 pagine

protagonisti: Tony Stark (A.I.), Sam Wilson, Mockingbird, Hercules, Quicksilver, Ant Man (Scott Lang), Black Widow, Ironheart (Riri Williams), Spider-Man (Miles Morales), Wasp (Nadia Van Dyne), Viv Vision, Falcon (Joaquin Torres), Batroc, Living Laser, Punisher, kraken, Baron Zemo (Helmut Zemo), Ultron/Hank Pym, Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 4, Marvel Comics (Ago 2017)
Secret Empire # 5
Marvel Super Heroes
Capitolo 5
Nick Spencer (script) / Andrea Sorrentino (art) / Rodrigo Reis (art) / Joshua Cassara (art) / Rodrigo Reis (colors) / Rachelle Rosenberg (colors) / Andrea Sorrentino (colors)
La Vedova Nera è stata catturata da Hydra. Interrogata da Viper, Natasha le dice che intende uccidere Steve Rogers aggiungendo che per lei sarebbe vantaggioso la sua morte perché in questo modo non verrebbe a conoscenza dei suoi traffici segreti e potrebbe prendere il suo posto come leader dell'HYDRA. Mentre si svolge l'interrogatorio, i ragazzi della Vedova penetrano nella base Hydra recuperando un uomo anziano e morente che Natasha aveva chiesto di liberare. Nel frattempo la missione degli eroi guidata dal l'intelligenza artificiale di Tony Stark è un fallimento. T'Challa, il re del Wakanda, si rifiuta di consegnare il suo frammento di Cubo Cosmico nelle mani di Tony Stark perché non ha fiducia in lui mentre Shang Chi, il maestro del kung fu, afferma che il suo frammento gli è stato portato via da un misterioso assalitore. Alla fine il bilancio è pessimo e degli otto frammenti di Cubo la squadra è riuscita a recuperarne solo due. Intanto Steve Rogers ha un colloquio con Hank McCoy, ambasciatore di Tian, minacciando di radere al suolo la nuova terra dei mutanti se non gli verrà consegnato il frammento di Cubo che custodiscono. Raggiunto da Elisa Sinclair, Steve viene informato che Scarlet è ancora soggiogata dal demone Chthon, che la Visione risponde ai loro comandi grazie a un virus informatico che gli ha impiantato Zola, e che Odinson, pur combattuto, si fida ancora di lui. Intanto, in quello che sembra essere una sorta di limbo, lo Steve Rogers "buono" e i suoi due amici finiscono in un imboscata preparata dal redivivo Teschio Rosso che gli dice che è giunto il momento di farlo uscire dalla situazione in cui si trova. Nel nostro tempo Hydra lancia il suo attacco al Monte, il rifugio della Resistenza, grazie al tradimento di Mimo che si rivela essere la spia che l'Hydra teneva nel gruppo. Tony Stark riesce a far attivare gli scudi in tempo e Capitan America decide di ricorrere alla sua arma segreta: Bruce Banner

38 pagine

protagonisti: Black Widow, Iron Man (Tony Stark A.I.), Spider-Man (Miles Morales), Viv Vision, Wasp (Nadia Van Dyne), Falcon (Joaquín Torres), Sam Wilson, Hercules, Ant Man (Scott Lang), Shang-Chi, Shaun Lucas, Giant-Man (Raz Malhotra), Hawkeye, Mockingbird, Black Panther (T, Odinson, Vision, Scarlet Witch, Beast, Viper (Ophelia Sarkissian), Hive, Gorgon (Tomi Shishido), Arnim Zola, Madame Hydra (Elisa Sinclair), Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 5, Marvel Comics (Ago 2017)
Secret Empire # 6
Marvel Super Heroes
Capitolo 6
Nick Spencer (script) / Joshua Cassara (art) / Joshua Cassara (art) / Leinil Francis Yu (art) / Leinil Francis Yu (inks) / Rodrigo Reis (inks) / Joshua Cassara (inks) / Gerry Alanguilan (inks) / Rodrigo Reis (colors) / Sunny Gho (colors) / Java Tartaglia (colors) / Joshua Cassara (colors)
In un luogo sconosciuto, lo Steve Rogers "buono" viene torturato dal Teschio Rosso che cerca di fargli ricordare chi lui sia.
Nel frattempo, mentre Devil, il Dottor Strange e gli altri eroi cercano di liberare la città di New York dalla cupola di Forza Oscura che li tiene prigionieri, Wasp e i giovani eroi della Stanza Rossa non sembrano gradire l'alleanza con Viper imposta dalla Vedova Nera. Intanto Capitan America e le forze Hydra, grazie a un agente infiltrato nei ranghi della Resistenza, è riuscito a localizzare la base segreta dei ribelli preparandosi a sferrare una massiccia offensiva. Oltre al figlio di Odino, Capitan America è riuscito a convincere il redivivo Bruce Banner a unirsi tra le loro file sostenendo che gli "eroi", per quanto animati da ottimi propositi, hanno fallito consegnando un mondo in cui ancora imperversano guerre e violenze di ogni sorta. Al Monte, la base della Resistenza, Tony Stark, Occhio di Falco, Mimo e gli altri alleati discutono chi tra di loro sia il traditore. Quando Scott Lang rivela di essere stato lui a fornire al nemico le informazioni perché l'Hydra tiene in ostaggio sua figlia, Odinson e gli altri Vendicatori caduti sotto il controllo dell'Hydra attaccano la loro base che in breve tempo viene presa d'assalto da uno scatenato Hulk. Mentre Giant-Man attiva dei Vendicatori artificiali da lui costruiti permettendo agli altri di pensare all'evacuazione, l'A.I. di Tony Stark e Capitan America si ritrovano ancora una volta l’uno di fronte all’altro. La battaglia che segue è dura è drammatica e vede Stark sconfitto. Mentre Capitan America si prepara a sferrare il colpo finale, Madame Hydra si accorge che qualcosa non va e teleporta via Steve Rogers qualche istante prima che Stark faccia detonare una bomba atomica che distrugge completamente il Monte. Nel Maryland, la Vedova Nera comunica ai suoi studenti che i loro amici sono morti e che ora si devono preparare a uccidere Capitan America.

35 pagine

protagonisti: Iron Man (Tony Stark A.I.), Hawkeye, Black Widow, Mockingbird, Daredevil, Dagger, Cloak, Doctor Strange, Wasp (Nadia Pym), Ironheart (Riri Williams), Spider-Man (Miles Morales), Viv Vision, Falcon (Joaquin Torres), Ant Man (Scott Lang), Sam Wilson, Quicksilver, Shaun Lucas, Giant-Man (Raz Malhotra), The Thing, Kingpin, Red Skull, Vision, Scarlet Witch, Odinson, Hulk (Bruce Banner), Arnim Zola, Madame Hydra, Hydra Supreme (Steve Rogers)
apparizioni: Claire Temple

da Secret Empire # 6, Marvel Comics (Set 2017)
Secret Empire # 7
Marvel Super Heroes
Capitolo 7
Nick Spencer (script) / Andrea Sorrentino (art) / Rodrigo Reis (art) / Joshua Cassara (art) / Rodrigo Reis (colors) / Rachelle Rosenberg (colors) / Andrea Sorrentino (colors)
A bordo della Stazione Spaziale Alpha Flight, in un momento di pausa tra gli attacchi dei Chitauri, Spectrum fa rapporto a Capitan Marvel sulla situazione disperata in cui si trovano, suggerendo di usare i poteri di America Chavez per fuggire in una realtà alternativa. Capitan Marvel rifiuta questa soluzione affermando che la loro missione è proteggere la Terra e che loro sono l'unico ostacolo all'invasione dei Chitauri nel caso lo Scudo di Difesa Planetaria dovesse, per qualche motivo, spegnersi. Sconsolata Carol va al capezzale di Quasar, ancora in coma, e pregandola di risvegliarsi si sfoga rivelando di sentirsi colpevole per avere dato a Capitan America il potere di conquistare gli Stati Uniti e intrappolarli dove sono. Altrove, il Teschio Rosso continua a torturare Steve Rogers con un bastone rovente e appuntito. Quando Steve sembra soccombere vede una figura luminosa che riaccende la sua speranza scagliandosi contro il suo carnefice e cadendo insieme a lui da una rupe. A Washington, mentre Capitan America si prepara a fare un discorso dal Campidoglio, la Vedova Nera si posiziona in un punto strategico preparandosi a ucciderlo con un fucile di precisione. Per evitare che si avveri la profezia di Ulisse in cui Miles Morales uccide Capitan America, Natasha lo ha bloccato all'interno di un furgone corazzato dando agli altri membri della Stanza Rossa il compito di salvare i membri del congresso utilizzando l'inumano Mosaico - che si trovava nel corpo dell'anziano recuperato - per prendere il controllo dei soldati Hydra e creare scompiglio. Prima di poter sparare il colpo fatale Natasha viene raggiunta da Punitore che cerca di fermarla rivelandogli che Capitan America vuole riportare in vita tutti i loro cari con il Cubo Cosmico. Mentre si svolge il combattimento, Miles riesce a liberarsi ritrovandosi faccia a faccia con Capitan America. La Vedova Nera, liberatasi dal suo avversario, si rende conto di cosa stia succedendo e si sovrappone tra i due proprio nel momento in cui Capitan America stava scagliando un colpo violento con il suo scudo. Colpita alla giugulare, Natasha cade a terra priva di vita. Spider-Man, furioso, si scaglia contro Capitan America, massacrandolo, ma prima di sferrare il colpo finale, la giovane Wasp lo raggiunge facendolo desistere dal rendere vera la profezia di Ulisse. In breve tempo gli eroi adolescenti vengono catturati mentre Capitan America viene scortato dagli agenti Hydra. All'interno di una sala, Rogers, sconsolato, cerca conforto di Sharon Carter ma la donna tenta di assassinarlo ed è quindi costretto a fermarla e farla portare via. In Arizona, Occhio di Falco si dispera per la morte di Natasha mentre gli eroi della Resistenza sembrano aver perso ogni speranza. Sam Wilson però prova a scuotere i suoi compagni e indossando il manto di Capitan America è pronto a guidare i suoi amici alla battaglia finale.

32 pagine

protagonisti: Black Widow (deceduto), Spider-Man (Miles Morales), Wasp (Nadia Pym), Captain Marvel (Carol Danvers), Spectrum, Ms. America (America Chavez), Hawkeye, Sam Wilson, Sharon Carter, Mosaic (Morris Sackett), Punisher, Red Skull, Madame Hydra (Elisa Sinclair), Hydra Supreme (Steve Rogers)
apparizioni: Blue Marvel

da Secret Empire # 7, Marvel Comics (Set 2017)
Secret Empire # 8
Marvel Super Heroes
Capitolo 8
Nick Spencer (script) / Daniel Acuña (art) / Sean Izaakse (art) / Rod Reis (art) / Rod Reis (colors) / Java Tartaglia (colors) / Daniel Acuña (colors)
Sam Wilson è tornato a indossare il costume di Capitan America riuscendo a trasmettere un messaggio di speranza a tutta la nazione. La Resistenza non vuole arrendersi all'egemonia dell'Hydra e del suo Leader Supremo, Steve Rogers, ed è pronta a combattere insieme a tutta la comunità supereroistica. Mentre a New York il Dottor Strange, i Difensori e Cloak e Dagger cercano disperatamente di liberarsi dalla cupola di Forza Oscura, nello spazio Capitan Marvel, Alpha Flight, gli Ultimates e i Guardiani della Galassia provano ad abbattere lo scudo planetario che impedisce loro di tornare sulla Terra. Quando ogni sforzo sembra vano e anche il lancio di una potente bomba contro lo scudo non sembra produrre i risultati sperati, si risveglia dal coma Avril Kincaid, la nuova Quasar, che usa tutto il suo potere contro lo scudo riuscendo finalmente a distruggerlo. Carol Danvers si precipita a eliminare le uova dei Chitauri fermando in questo modo la minaccia dell'invasione dallo spazio, mentre Maria Hill trova Black Out e lo uccide. In quel momento la cupola si indebolisce e l'incantesimo che aveva lanciato il Dottor Strange unito ai poteri di Cloak e Dagger, distrugge la bolla liberando Manhattan. Nel frattempo Sam Wilson, dopo essere stato ferito da alcuni soldati dell'Hydra, emerge dalle acque in cui era precipitato raggiungendo il resto dei suoi compagni. Agli eroi della Resistenza si è unito anche Namor che porta con se il Soldato d'Inverno pronto a sfidare Steve Rogers con uno dei frammenti di Cubo Cosmico in loro possesso. Intanto "l'altro" Steve Rogers trova la forza per combattere grazie a Sharon Carter che gli appare come una sorta di angelo luminoso. Quando si avvicina a lei Sharon, così come è stato per tutti gli altri, scompare, e al suo posto Steve si ritrova di fronte Kobik.

34 pagine

protagonisti: Captain America (Sam Wilson), Iron Man (Tony Stark A.I.), Mockingbird, Hawkeye, Misty Knight, Shaun Lucas, Captain Marvel (Carol Danvers), Spectrum, Ms. America (America Chavez), Blue Marvel, Doctor Strange, Luke Cage, Iron Fist, Jessica Jones, Star-Lord, Groot, Rocket Raccoon, Cloak, Dagger, Quasar (Avril Kincaid), Maria Hill, Namor the Sub-Mariner, Winter Soldier (Bucky Barnes), Nova (Sam Alexander), Black Panther, Kingpin, Blackout (deceduto), Kobik, Baron Zemo (Helmut Zemo), Arnim Zola, Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 8, Marvel Comics (Ott 2017)
Secret Empire # 9
Marvel Super Heroes
Capitolo 9
Nick Spencer (script) / Leinil Francis Yu (art) / Rodrigo Reis (art) / Joe Bennett (art) / Joe Pimentel (inks) / Gerry Alanguilan (inks) / Dono Almara (colors) / Rodrigo Reis (colors) / Sunny Gho (colors)
Steve Rogers, l'Hydra Supremo, riceve Zemo che gli porta T'Challa, la Pantera Nera suo prigioniero. T'Challa ha parole sprezzanti per Rogers che ordina di portarlo via per l'esecuzione pubblica chiedendo a Zemo di risvegliare l'esercito dormiente. Poco più tardi, mentre poco distante si svolge una drammatica battaglia tra gli eroi della Resistenza e le forze Hydra, Emma Frost e una delegazione di New Tian si presenta da Steve Rogers offrendogli il frammento di Cubo Cosmico da loro custodito in cambio dell'indipendenza del piccolo stato dei mutanti. Steve Rogers rifiuta e Magneto attacca la grande nave ammiraglia che sorvola i cieli di Washington mentre al suo interno la Frost, Shaw e la Bestia vengono sottomessi dai soldati Hydra. Intanto nel campo di battaglia davanti alla Casa Bianca gli eroi affrontano i Vendicatori di Hydra. Tra quest'ultimi c'è Odinson, che stanco di combattere dalla parte di Hydra, scatena il tuono esprimendo in questo modo il suo dissenso. Taskmaster e Black Ant, intuendo che la situazione sta cambiando, liberano i ragazzi della Stanza Rossa che si uniscono alla battaglia. Contemporaneamente Viv libera suo padre Visione dal virus di Zola, mentre il Dottor Strange, dopo aver richiamato la nuova Thor dal luogo in cui era stata esiliata compie un incantesimo per liberare Scarlet dal demone Ch'Thon che la possedeva. All'interno del quartier generale Hydra Sharon Carter si libera dal controllo del Dottor Faustus e penetrando nel computer accede alla rete riuscendo a distruggere le navi Hydra. Zemo si appresta a liberare l'esercito del male ma il Soldato d'Inverno entra in scena e insieme a alla Pantera Nera che viene liberato lo sconfigge. Le sorti della battaglia si sono rovesciate ma Steve Rogers, all'interno di una armatura simile a quella di Iron Man potenziata dal Cubo Cosmico, decide di scendere in campo.
Nel misterioso luogo in cui si trova lo Steve Rogers "buono", Kobik, scusandosi per cosa ha fatto, fa ricordare al nostro Capitan America tutta la sua vita mostrandogli colui che lo ha rimpiazzato.

35 pagine

protagonisti: Captain America (sam Wilson), Hawkeye, Spectrum, Luke Cage, Doctor Strange, Ms. Marvel (Kamala Khan), Thor (Jane Foster), Winter Soldier, Captain Marvel (Carol Danvers), Wasp (Nadia Pym), Hulk (amadeus Cho), Viv Vision, Ironheart, Falcon (Joaquin Torres), Spider-Man (Miles Morales), Black Panther, Sharon Carter, Emma Frost, Magneto, Sebastian Shaw, Beast, Rogue, Iron Fist, The Thing, Hyperion (Earth-13034), Spider-Man, Human Torch, Iron Man (Tony Stark A.I.), Giant-Man (Raz Malhotra), Tigra, Daredevil, Jessica Jones, Drax, Star-Lord, Gamora, Rocket Raccoon, Karnak, Starbrand (Kevin Connor), Odinson, Vision, Scarlet Witch, Taskmaster, Black Ant, Viper, Superior Octopus, Hive, Kraken, Arnim Zola, Doctor Faustus, Gorgon (Tomi Shishido), Baron Zemo (Helmut Zemo), Hydra Supreme (Steve Rogers)
apparizioni: Captain Britain, Red Hulk (Robert L. Maverick), Squirrel Girl, Iron Patriot (Toni Ho), Wolverine (Laura Kinney), Nova (Sam Alexander), Magik, Nightcrawler

da Secret Empire # 9, Marvel Comics (Ott 2017)
Secret Empire # 10
Marvel Super Heroes
Capitolo 10
Nick Spencer (script) / Rodrigo Reis (art) / Paco Medina (art) / Steve McNiven (art) / David Marquez (art) / Ron Lim (art) / Jay Leisten (inks) / Ron Lim (inks) / David Marquez (inks) / Rodrigo Reis (inks) / Juan Vlasco (inks)
Steve Rogers, l'Hydra Supremo, indossando un armatura che contiene il potere del cubo cosmico, intima agli eroi della Resistenza di arrendersi, offrendo loro la possibilità di unirsi a lui nel creare un mondo migliore. Gli eroi rifiutano e lo attaccano, ma il potere del Cubo Cosmico, per quanto incompleto, è troppo grande e gli eroi vengono sconfitti. Steve Rogers inizia a cambiare la realtà a sua immagine, secondo la visione di Hydra, cancellando anche gli eroi. Tuttavia Sam Wilson, che ha un frammento di Cubo, l'ultimo, non viene cancellato dall'esistenza. Sam si avvicina a Steve e inginocchiandosi, gli consegna il frammento e lo scudo. Steve unisce il frammento al suo Cubo Comico ma ha un contraccolpo inaspettato. Ant-Man e il Soldato d'Inverno si sono rimpiccioliti entrando nel Cubo quando Steve ha unito l'altro frammento. All'interno del Cubo, Kobik, incoraggiata dalla coscienza del vero Steve Rogers, dopo aver avvertito la voce di Bucky che li chiamava, si è ricostruita, togliendo il potere al Supremo Hydra e riportando Capitan America nella realtà. Capitan America combatte contro il Supremo Hydra con tutto il suo coraggio e la sua forza di volontà. Il Supremo Hydra cerca di sollevare Mjolnir, ma non è degno. Steve lo è e impugnando il mitico martello sconfigge il nemico. Capitan America restituisce Mjolnir a Jane Foster e lo scudo a Sam Wilson mentre Kobik ripristina la realtà, mantenendo i danni e le morti causate da Hydra, come monito per il futuro. Inoltre Kobik fa scomparire alcuni eroi in un viaggio che li guarisce e li fa tornare quello che erano, in pace con se stessi e pronti a combattere ancora per il bene, fieri del loro retaggio. Passano i giorni, gli inumani vengono liberati dai campi di concentramento e le città vengono ricostruite. La speranza portata dagli eroi aiuta la popolazione a riconciliarsi.

38 pagine

protagonisti: Hydra Supreme (Steve Rogers), Captain America (Sam Wilson), Winter Soldier (Bucky Barnes), Captain Marvel (Carol Danvers), Black Panther, Odinson, Thor (Jane Foster), Iron Man (Tony Stark A.I.), Hawkeye, Ant Man (Scott Lang), The Thing, Giant-Man (Raz Malhotra), Patriot (Shaun Lucas), Vision, Spider-Man, Luke Cage, Iron Fist, Luke Cage, Logan, Storm, Hulk (Amadeus Cho), Spider-Man (Miles Morales), Ironheart (Riri Williams), Wasp (Nadia Pym), Ms. Marvel (Kamala Khan), Kobik, Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire # 10, Marvel Comics (Ott 2017)
Captain America vol 8 # 25
Captain America
Secret Empire
Nick Spencer (script) / Jesus Saiz (art) / Joe Bennett (art) / Jesus Saiz (inks) / Joe Pimentel (inks) / Rachelle Rosenberg (colors)
Steve Rogers, leader supremo di Hydra, indossando l'uniforme militare, arringa la folla parlando della vittoria schiacciante contro i loro nemici e dichiarando guerra a New Tian, la nazione mutante creata in California, e il Wakanda, il ricco stato africano guidato da T'Challa, entrambi colpevoli di non aver consegnato i frammenti di Cubo Cosmico che custodiscono. Alla fine degli scontri, che vedono le forze dell'Hydra prevalere, Emma Frost, il vero regnante del piccolo stato mutante, per tutelare il suo popolo si arrende negoziando la pace, mentre in Wakanda, la Pantera Nera è costretto a scendere a compromessi con Steve Rogers dopo una una dura battaglia con le truppe di Hydra guidate dal Barone Zemo e il Dottor Faustus.
Nel frattempo, tra le macerie del Monte - la base della Resistenza - Sam Wilson è nuovamente tornato a indossare il costume di Capitan America e ancora più motivato cerca di convincere i suoi alleati a tornare a combattere per sconfigge l'Hydra. Insieme ad Iron Man, Wonder Man, la Cosa, Mimo e tanti altri eroi, Sam guida una una missione per liberare una comunità di Inumani da un campo di internamento. Qui incontrano Barf, un inumano in grado di creare duplicati degli oggetti che vede, e Sam e "Tony" gli fanno creare un frammento di Cubo Cosmico. In serata, nel campo della Resistenza, una superstite del campo fa una torta a Tony Stark dopo aver scoperto che è il suo compleanno. Nonostante non riesca a soffiare le candeline - essendo una sorta di ologramma con la coscienza del brillante imprenditore - Stark formula un piano su come sconfiggere il loro nemico.
Intanto nel regno sottomarino di Atlantide, la guardia del corpo di Namor si rivela essere Bucky Barnes, il Soldato d'Inverno, pronto a sconfiggere Steve Rogers e l'Hydra.

30 pagine

protagonisti: Captain America (Sam Wilson), Iron Man (Tony Stark A.I.), Mockingbird, Patriot (Shaun Lucas), Hawkeye, The Thing, Quicksilver, Giant-Man (Raz Malhotra), Hercules, Misty Knight, Wonder Man, Barf (Brian McAllister), Iso, Hive, Doctor Faustus, Gorgon (Tomi Shishido), Viper, Kraken, Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Captain America vol 8 # 25, Marvel Comics (Ott 2017)
Secret Empire Omega # 1
Secret Empire
Omega
Nick Spencer (script) / Joe Bennett (art) / Andrea Sorrentino (art) / Scott Hanna (inks) / Joe Pimentel (inks) / Andrea Sorrentino (inks)
Sconfitto definitivamente l'Hydra, mentre la comunità supereroistica tenta di ricostruire tanto le infrastrutture distrutte quanto la fiducia in loro della gente, Steve Rogers, tornato dal piano esistenziale in cui era stato confinato, penetra all’interno di una delle celle di sicurezza della prigione segreta Colonna Ombra per confrontarsi con l'uomo che per mesi ha preso il suo posto, lo Steve Rogers "malvagio", il Leader Supremo dell'Hydra. Quest'ultimo è convinto che un regime sia in grado di assicurare pace al suo popolo, eliminando le guerre e le disuguaglianze, asserendo che la gente si è allontanata dagli eroi perché gli ideali che sostenevano sono falliti. Steve gli risponde di aver solo fomentato la paura e l'odio affinché il regime che ha instaurato potesse controllare le masse in nome della sicurezza affermando continuerà a lottare per la libertà. Quando l'allarme del penitenziario si mette a suonare, Steve Rogers si allontana velocemente.
Nel frattempo, mentre Clint Barton, al funerale di Natasha Romanov, si dispera per la sua morte, in una nazione straniera, Bucky, il Soldato d'Inverno, osserva l'assassinio di un leader militare convinto che sia opera della Vedova Nera.
Intanto, mentre il Punitore, osservato da Nick Fury Jr, uccide numerosi agenti Hydra, a New Tian, Emma Frost in compagnia della Bestia, osserva mestamente lo smantellamento della città mutante, rammaricandosi del fatto che nessuno saprà mai chi è stata la regina che ha dato ai mutanti una vera patria.
Nel penitenziario, le guardie prendono in consegna lo Steve Rogers prigioniero ma una loro si avvicina sussurrandogli all'orecchio "Hail Hydra"

30 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Winter Soldier (Bucky Barnes), Emma Frost, Beast (Hank McCoy), Punisher, Hydra Supreme (Steve Rogers)

da Secret Empire Omega, Marvel Comics (Nov 2017)