Utenti registrati: 2528

Ci sono 3 utenti registrati e 71 ospiti attivi sul sito.

alecos74 / buzzbomber / laracelo

Ultimo commento

MEPoss su The Walking Dead (Mensile) # 59

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Omnibus # 100

La conclusione di uno dei più importanti cicli del Diavolo Rosso di sempre in un volume ricco di extra! Mentre Matt Murdock è impegnato a vedersela con Mosaico, qualcuno ha deciso di uccidere la Vedova Nera! La storia mai narrata del primo anno di "regno" dell'Uomo senza paura a Hell's Kitchen. E ancora: Kingpin ha le prove dell'identità segreta di Daredevil, ed è pronto a fornirle all'FBI!
Bonus speciali: il Daredevil dell'Universo Ultimate e un toccante What If? che ci fa vedere cosa sarebbe successo se Karen Page non fosse mai morta!

Marvel Omnibus # 100 | Daredevil, vol 2

Panini Comics Giugno 2019
Daredevil vol 2 # 61
Daredevil
La vedova, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Assediato dai giornalisti che lo credono Devil, Matt riceve una lettera in cui Milla Donovan (la donna che ha sposato a causa di un esaurimento nervoso dovuto alla morte di Karen Page, il suo primo grande amore), tramite il suo avvocato, gli chiede il divorzio. Come se non bastasse ecco rispuntare Natasha Romanov alias la Vedova Nera, l'ex partner di Devil nella lotta al crimine nonchè ex amante del nostro protagonista. L'affascinante spia russa, che attualmente lavora per lo SHIELD e si trova in missione a Londra, viene avvertita da Nick Fury di ritirarsi perche qualcuno la sta cercando. A quanto pare la Vedova Nera è diventata l'oggetto di scambio tra il governo bulgaro e gli Stati Uniti che pur di ottenere l'estradizione della terrorista Madame Hydra (catturata da Capitan America e i Vendicatori in Bulgaria) sembrano disposti a consegnargli la Romanova. La donna, tornata negli Stati Uniti, trova rifugio proprio nell'appartamento di Matt, sorpreso ma sempre disposto ad accogliere la bella Natasha. Poco più tardi una soffiata di Ben Urich avverte Matt al telefono che il criminale conosciuto come Mosaico è intenzionato a vendere delle armi stanotte al molo. Si presenta così l'occasione per Devil di tornare in azione insieme alla Vedova Nera.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Captain America (Steve Rogers), Nick Fury, Ben Urich
apparizioni: Iron Man, Hawkeye, Scarlet Witch, Foggy Nelson, Madame Hydra (Viper)

da Daredevil vol 2 # 61, Marvel Comics (Ago 2004)
Daredevil vol 2 # 62
Daredevil
La vedova, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Natasha Romanova, alias la Vedova Nera, è braccata dai servizi segreti statunitensi che la vogliono usare come merce di scambio per l'estradizione di Madame Hydra. In cerca di protezione la Vedova Nera ha raggiunto Matt Murdock, suo ex compagno e partner di un tempo nella lotta al crimine. Matt, che non sta attraversando un periodo facile, oltre alla pressione per aver preso il posto di Kingpin debellando così il crimine da Hell's Kitchen, ha ricevuto una lettera in cui Milla Donovan, la donna con cui si è sposato recentemente, gli chiede il divorzio. Nonostante il fascino conturbante della Vedova, Matt non cede alle sue lusinghe limitandosi a tornare in coppia solo in azione per fermare il criminale dal volto sfigurato chiamato Mosaico. Inaspettatamente, il giorno dopo, Mosaico, libero su cauzione, si presenta nello studio del nostro protagonista chiedendogli di lavorare per lui ora che ha preso il posto di Kingpin. Matt, affermando di non sapere cosa vuole, lo caccia dal suo studio, per poi raggiungere Natasha per un aperitivo all'aperto. Nel corso dell'appuntamento Matt si accorge di essere bersaglio di un cecchino.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Foggy Nelson, Jigsaw

da Daredevil vol 2 # 62, Marvel Comics (Set 2004)
Daredevil vol 2 # 63
Daredevil
La vedova, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Matt e Natasha sono finiti nella mire di un cecchino che nel tentativo di eliminarli non esita a sparare in pieno giorno sulla folla. Indossato il costume di Devil, il nostro eroe raggiunge l'assassino che pero attiva subito un marchingegno che mette fuori uso i suoi sensi. Mentre Devil, contorcendosi dal dolore, sta per cadere vittima del mercenario (un ex agente dei servizi segreti assunto per eliminare la Vedova Rossa) l'affascinante spia dalla chioma rossa entra in scena e sfida il sicario tra i tetti di Manhattan. Colpita da un proettile alla spalla, la Vedova è costretta a lasciar fuggire l'uomo precipitandosi a soccorrere Matt. Tornati a casa, Natasha rivela a Matt di essere venuta da lui per chiedere il suo aiuto convinta che i servizi segreti vogliano ucciderla in cambio di una controparte (si tratta dell'estradizione della terrorista internazionale chiamata Madame Hydra). La discussione si interrompe quando Matt si accorge che un gruppo di nove uomini sono penetrati nel suo appartamento.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow
apparizioni: Jigsaw

da Daredevil vol 2 # 63, Marvel Comics (Ott 2004)
Daredevil vol 2 # 64
Daredevil
La vedova, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Mosaico, insieme alla sua banda di criminali, penetra nell'appartamento di Matt Murdock. Il nostro eroe preferisce allontanarsi sul tetto e chiamare la polizia evitando di indossare il costume per paura di venire associato definitivamente a Devil. Mentre gli agenti circondano la palazzina, la bella ma letale Vedova Nera, da sola mette in fuga i malviventi fermando Mosaico che viene consegnato alla polizia. In seguito, Quinn, l'ex agente dello SHIELD assunto per eliminare la Vedova Nera, viene fatto arrestare da Nick Fury che successivamente intima agli uomini dei servizi segreti deviati di ritirare i loro propositi per ottenere in cambio l'estradizione di Madame Hydra. Nell'epilogo, mentre la Vedova Nera torna in Bulgaria confrontandosi con l'uomo che ha ordinato la sua morte, Alexei Shostakov, l'ex Guardiano Rosso nonché marito della Romanova ritenuto deceduto, a Manhattan, sotto la pioggia battente, Matt Murdock consegna a Milla Donovan la lettera firmata di divorzio.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Jigsaw
apparizioni: Nick Fury, Milla Donovan, Madame Hydra (Viper), Alexei Shostakov

da Daredevil vol 2 # 64, Marvel Comics (Nov 2004)
Daredevil vol 2 # 65
Daredevil
L'universo
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / David Finch (art) / Jae Lee (art) / Chris Bachalo (art) / Phil Hester (art) / Philip Craig Russell (art) / Greg Horn (art) / Michael Golden (art) / David Finch (inks) / Jae Lee (inks) / Tim Townsend (inks) / Ande Parks (inks) / Philip Craig Russell (inks) / Greg Horn (inks) / Michael Golden (inks) / Alex Maleev (inks)
E' trascorso un anno da quando Matt Murdock, sconfiggendo Kingpin ha preso il suo posto autoproclamandosi "re di Hell's Kitchen" per debellare definitivamente la criminalità dal suo quartiere. La sua doppia identità è stata resa pubblica e anche se Matt ha sempre smentito di essere Devil, ora si trova quotidianamente sulle prime pagine dei giornali assediato costantemente dai giornalisti. Mentre Matt rifiuta l'offerta di Nick Fury che gli propone di abbandonare la sua vita e diventare un agente dello SHIELD, Peter Parker alias l'Uomo Ragno, ricorda l'ultimo incontro avuto con l'amico Devil non potendo fare a meno di pensare a come la sua vita sarebbe distrutta se tutto questo gli fosse successo a lui. Attraverso a una serie di flashback assistiamo all'incontro che Matt ha avuto con Capitan America tredici mesi fà a Central Park durante il quale l'eroe a stelle e strisce gli propose di entrare nei Vendicatori, al successivo scontro con il vigilante Punitore contrario alla direzione intrapreso dall'eroe, fino all'incontro chiarificatore con Stephen Strange in cui Matt ricevette una risposta negativa alla richiesta se poteva fare una sorta di magia per far tornare le cose come erano prima. Intanto, nell'immediato futuro l'uomo senza paura se la deve vedere con Alexander Bont, il vecchio re del crimine di Hell's Kitchen, sbattuto in galera anni fà dal nostro protagonista e ora tornato in libertà.

Episodio celebrativo che festeggia i quarant'anni di vita del Diavolo Rosso. Per l'occasione l'episodio è disegnato da una serie di artisti di primo piano che si alternano nell'illustrazione delle pagine.

34 pagine

protagonisti: Daredevil, Nick Fury, Spider-Man, Captain America (Steve Rogers), Punisher, Doctor Strange
apparizioni: Ben Urich, Mary Jane Watson, Luke Cage, Reed Richards, Wong, Angela Del Toro

da Daredevil vol 2 # 65, Marvel Comics (Nov 2004)
Daredevil vol 2 # 66
Daredevil
L'età dell'oro, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Alexander Bont, noto boss criminale degli anni quaranta, dopo decenni trascorsi in prigione é tornato in libertà. Nelle strade di Hell's Kitchen, ormai diventate irriconoscibili, l'anziano criminale si perde tra i ricordi del passato, ricordando di quando, ancora giovane, dopo aver steso a pugni il vigilante dell'epoca (Thomas Halloway alias Angelo) iniziò a costruire la sua organizzazione criminale diventando in poco tempo il re del crimine di Hell's Kitchen, il "Kingpin" prima di Wilson Fisk. Preso di mira e catturato da Devil agli inizi della sua carriera, Bont, ora che é uscito di prigione, si vuole vendicare di Matt Murdock dopo aver appreso dai giornali che l'avvocato cieco e il diavolo rosso potrebbero essere la stessa persona.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Alexander Bont (1ª apparizione)

da Daredevil vol 2 # 66, Marvel Comics (Dic 2004)
Daredevil vol 2 # 67
Daredevil
L'età dell'oro, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Alexander Bont, vecchio boss criminale da poco tornato in libertà, ricorda il suo passato e il suo primo incontro con Matt Murdock, lo sfacciato avvocato che si rifiutò di fornirgli assistenza legale quando uscì su cauzione. Sempre in quel periodo, Bont, ignorando ancora che Murdock e Devil fossero la stessa persona, fece una visita a Melvin Potter, alias il Gladiatore, convincendolo, sotto la minaccia di distruggergli la sua attività, di uccidere Devil. Il diavolo rosso stava intralciando le sue attività criminali e Bont non voleva che la sua reputazione, acquisita con il sangue di un uomo mascherato, venisse rovinata per colpa di un altro vigilante. Nel presente, mentre l'FBI sta indagando sulla morte di un uomo ucciso a mani nude da Bont, scopriamo che il vecchio boss criminale è riuscito a catturare Matt Murdock e ora lo sta facendo picchiare a sangue dal Gladiatore.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Gladiator, Alexander Bont

da Daredevil vol 2 # 67, Marvel Comics (Gen 2005)
Daredevil vol 2 # 68
Daredevil
L'età dell'oro, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Ambientato in diversi momenti della vita del diavolo rosso, l'episodio vede il ritorno di Alexander Bont, il vecchio "Kingpin" di Hell's Kitchen. Ormai novantenne, il boss criminale, dopo aver scontato una lunga condanna, vuole a tutti costi vendicarsi di Matt Murdock /Devil che nei primi tempi della sua carriera di supereroe contribuì alla sua rovina. Per compiere la sua vendetta Alexander Bont ricatta Melvin Potter, alias il Gladiatore, il quale già in passato era stato assunto dal boss criminale per eliminare l'eroe in costume. Nonostante Potter si sia redento, Bont lo costringe a rapire Devil ed eseguire i suoi crudeli ordini. Mentre il nostro protagonista viene riempito di botte, il vecchio boss criminale riprende il supplizio con una telecamera con l'intenzione di mostrare alla gente di Hell's Kitchen il vero volto di Murdock. Parallelamente a queste vicende, poco prima del rapimento, l'agente dell'FBI, Angela Del Toro, si era presentata a casa di Murdock rivelando di essere la nipote di Hector Ayala (l'eroe ispanico che recentemente ha perso drammaticamente la vita) e di possedere gli amuleti che conferiscono il potere della Tigre Bianca.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Angela Del Toro, Gladiator, Alexander Bont
apparizioni: Foggy Nelson

da Daredevil vol 2 # 68, Marvel Comics (Feb 2005)
Daredevil vol 2 # 69
Daredevil
L'età dell'oro, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
In un intreccio narrativo ambientato tra il presente e il passato viene presentato il ritorno di Alexander Bont, vecchio boss criminale di Hell's Kitchen, tornato in libertà per vendicarsi del diavolo rosso. Venuto a sapere dai giornali che Devil e Matt Murdock sono la stessa persona, Bont, dopo aver acquisito alcune dosi di OCM (Ormone di Crescita Mutante), ha assunto il Gladiatore per catturare e pestare selvaggiamente Devil. Tornando indietro di qualche giorno, prima del suo rapimento, Matt è stato avvicinato dall'agente dell'FBI Angela del Toro che gli ha rivelato di essere la nipote di Hector Ayala e di aver ereditato gli amuleti della Tigre Bianca. La donna non sa come comportarsi con il potere degli amuleti e chiede a Matt un consiglio visto la sua esperienza di eroe mascherato. Il nostro eroe in un primo momento è reticente ad ammettere di essere Devil, ma alla fine si lascia convincere e da appuntamento alla ragazza sul tetto di un palazzo per aiutarla a utilizzare i poteri della Tigre Bianca.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, White Tiger (Hector Ayala) (flashback), Spider-Man (flashback), White Tiger (Angela Del Toro), Dr. Octopus (flashback), Gladiator, Alexander Bont

da Daredevil vol 2 # 69, Marvel Comics (Mar 2005)
Daredevil vol 2 # 70
Daredevil
L'età dell'oro, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
L'agente dell'FBI Angela Del Toro viene allenata da Devil a usare i poteri acquisiti grazie all'amuleto della Tigre Bianca ereditato da Hector Ayala, suo zio. La ragazza, in un primo momento diffidente, esita a usare queste sue nuove capacità fin quando non si ritrova da sola ad affrontare a mani nude un malvivente che stava cercando di rapinare una drogheria. Angela Del Toro viene così iniziata da Devil, pronta a divenire la nuova Tigre Bianca. Il giorno successivo, Alexander Bont, uscito di prigione, assume una dose di OCM e presentatosi da Melvin Potter, alias il Gladiatore, sotto il ricatto di uccidere la figlia, lo costringe a catturare e pestare selvaggiamente Matt Murdock trascinandolo sulla strada per umiliarlo di fronte alla gente di Hell's Kitchen. L'esecuzione viene interrotta proprio da Angela del Toro che con i poteri della Tigre Bianca ferma e sconfigge il Gladiatore. Alexander Bont, livido di rabbia, assume una nuova dose di OCM usando la sua superforza per dare il colpo finale al diavolo rosso. Tuttavia il suo cuore non regge allo sforzo e il vecchio boss criminale muore per un attacco cardiaco.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Angela Del Toro, Gladiator, Alexander Bont (deceduto)
apparizioni: Foggy Nelson

da Daredevil vol 2 # 70, Marvel Comics (Apr 2005)
Daredevil vol 2 # 71
Daredevil
Decalogo, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
É trascorso un anno da quando Matt Murdock ha preso il posto di Kingpin diventando il nuovo boss di Hell's Kitchen. Attraverso la testimonianza di alcune persone veniamo a sapere cosa è accaduto in questo arco di tempo. 
In una chiesa di Hell's Kitchen un gruppo di uomini e donne si riunisce per una insolita terapia di gruppo. Ognuno di loro ha visto la propria vita cambiare grazie all'intervento di Devil, sia in bene che in male. La prima persona a prendere la parola è una giovane tossica presente la sera in cui Devil, trascinando lo sconfitto Kingpin, si è autoproclamato "re" del quartiere. Tuttavia, la vita della ragazza non è cambiata quella sera ma una settimana dopo, quando, sbandata e confusa, frequentava ancora uno spacciatore che insieme a suo fratello volevano diventare i nuovi Kingpin. La ragazza racconta che i due criminali erano riusciti a risalire a un tizio chiamato Bullet, un tipo grosso che in passato si era battuto contro Devil, convinti che potesse essere la figura adatta a fare da prestanome e diventare il boss di Hell's Kitchen. Mentre i criminali discutevano di come prendere la città ed eliminare Matt Murdock, Devil irruppe nella stanza e, combattendo come un forsennato, sconfisse Bullet e il gruppo di malviventi. Prima di andarsene, Devil si avvicinò alla ragazza dicendogli di cambiare vita. Fu quel giorno che la vita di una giovane prostituta tossica cambiò.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Bullet

da Daredevil vol 2 # 71, Marvel Comics (Mag 2005)
Daredevil vol 2 # 72
Daredevil
Decalogo, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Il secondo membro del gruppo di sostegno di coloro la cui esperienza con Devil, nel bene o nel male, ha cambiato la loro vita, si ritrova davanti ad altri sconosciuti a raccontare la sua storia. Archie Meyers è il figlio di un delinquente conosciuto nell'ambiente con il nome di Don la bomba. Suo padre, un uomo violento, in passato, per conto di Kingpin, ha preparato e collocato la bomba che ha fatto esplodere l'appartamento di Matt Murdock¹. Archie cerca di compiacere il padre in galera e seguendo le sue indicazioni incontra, nel retro di un vecchio bar, un russo di nome Gregor dicendogli che sarà lui a compiere il lavoro. Archie, sposato e padre di un ragazzino, deve piazzare una bomba all'interno della macchina di Foggy Nelson e uccidere l'avvocato per colpire Murdock. In questo modo, quando si spargerà voce che Don la bomba è tornato in azione, pur stando in galera, suo padre nella prigione di Ryker verrà rispettato e farà carriera. Tuttavia, la sera in cui Archie è chiamato a compiere l'attentato, l'uomo alla fine cambia idea e piazza la bomba nel locale di Gregor facendolo esplodere insieme alla sua banda di criminali.

22 pagine

da Daredevil vol 2 # 72, Marvel Comics (Giu 2005)
Daredevil vol 2 # 73
Daredevil
Decalogo, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Nel gruppo di sostegno per i residenti di Hell's Kitchen la cui vita è stata segnata da Devil, una donna, Jennifer Norton, rivela di essere la moglie di un serial killer dai superpoteri. La donna ignorava la doppia vita del marito fin quando l'uomo non è apparso in televisione dopo essere stato catturato da Devil. Per caso, la sua ultima vittima, (sopravvissuta grazie all'intervento del diavolo rosso) è presente alla seduta di gruppo e chiede insistentemente come la donna non si sia mai accorta che suo marito era un pericoloso maniaco omicida. Jennifer, titubante, gli rivela di avere intravisto qualche tempo fà un piccolo demone appoggiato sulla spalla di suo marito intento a sussurargli qualcosa. A questo punto la vittima la aggredisce verbalmente dandogli della bugiarda. Mentre il reverendo cerca di placare gli animi, un altra donna presente alla riunione tira fuori un disegno fatto dalla figlia prima di suicidarsi la settimana scorsa. Devil aveva salvato sua figlia da Jester, poi, quella notte, la ragazza fece questo disegno e si tolse la vita. Sul foglio vi è disegnato lo stesso piccolo demone descritto dalla Norton.

22 pagine

protagonisti: Daredevil

da Daredevil vol 2 # 73, Marvel Comics (Lug 2005)
Daredevil vol 2 # 74
Daredevil
Decalogo, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Nello scantinato di una chiesa di Hell's Kitchen si è riunito un gruppo di discussione che cerca di capire cosa è successo alla vita di ciascuno e al mondo intorno a loro a causa di Devil.
Una donna di nome Lynn, dopo aver rivelato che Matt Murdock si è recentemente sposato con Milla Donovan, una sua collega, racconta ai presenti la sua tragedia. La donna si trovava in ufficio quando ha ricevuto una telefonata in cui la figlia, terrorizzata, le chiedeva disperatamente aiuto. La ragazza era stata presa in ostaggio da Jester, un pazzoide con il costume da giullare, che stava cercando di compiere una rapina.  Lynn, diventata amica di Milla tanto da essere venuta a conoscenza del suo legame con Murdock, si fa accompagnare a casa della donna che la rassicura che tutto si risolverà per il meglio. Qualche ora più tardi, si presenta Devil con sua figlia ancora sconvolta per quanto accaduto. In serata la ragazza si ritira nella sua camera, disegna su un foglio di carta un piccolo e orripilante demone, e poi si uccide cavandosi gli occhi. Terminata di ascoltare la drammatica storia di Lynn, uno sconosciuto del gruppo fa rilevare una cosa che nessuno aveva ancora notato. Matt Murdock è tra di loro, in incognito e all'insaputa di tutti.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Milla Donovan

da Daredevil vol 2 # 74, Marvel Comics (Ago 2005)
Daredevil vol 2 # 75
Daredevil
Decalogo, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Alcuni abitanti di Hell's Kitchen si sono riuniti nello scantinato di una chiesa per parlare di Devil e delle sue conseguenze sulla loro vita. I presenti sono turbati nello scoprire che Matt Murdock, nascosto nell'ombra, ha assistito ai loro incontri ascoltando in silenzio le loro storie. Un uomo, un certo Lawrence, visibilmente a disagio per la sua presenza, cerca di allontanarsi ma Murdock lo obbliga a sedersi e stare calmo. Il nostro protagonista inizia a raccontare la sua verità descrivendo il combattimento avuto con Jester, un criminale in costume di terza categoria che tentando di compiere una rapina aveva sequestrato una ragazza. Jester, dimostrando una insolita forza, era posseduto da un piccolo demone che rigurgitato dal criminale tentò di possedere la ragazza. Jester venne affidato alle autorità e la ragazza, rimasta segnata da quanto visto, fu consegnata alla sua famiglia. Terminata la storia, Lawrence viene messo allo scoperto rivelando di essere un ninja di un frangia esoterica della Mano che, dopo essere stato cacciato dal gruppo, ha utilizzato le arti oscure apprese per evocare un demone, la stessa creatura maligna legata alle tragedie di alcuni dei presenti del gruppo di sostegno. A questo punto l'uomo si allontana, Matt lo raggiunge e mentre il piccolo demone tenta di uscire dalla sua bocca, Lawrence si spara alla testa uccidendo anche la creatura maligna. Tornato dal gruppo, Matt spiega ai presenti che con tutte le bugie che riempiono la vita aveva il bisogno di raccontare loro qualche verità rivelando che se di notte se ne va in giro vestito da diavolo è solo perché vuole proteggere gli abitanti del suo quartiere.

36 pagine

protagonisti: Daredevil, Jester (Jonathan Powers)

da Daredevil vol 2 # 75, Marvel Comics (Set 2005)
Daredevil vol 2 # 76
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Ben Urich viene portato in una prigione federale per incontrare Wilson Fisk. Kingpin è pronto a stringere un accordo con i federali in cambio della sua liberazione e come condizioni ha chiesto di parlare con il giornalista affinché rendi pubbliche le sue dichiarazioni. Mentre a Hell's Kitchen la gente applaude Devil per aver fermato una rapina, la stampa, finora sempre ostile nei confronti del nostro protagonista, inizia a scrivere articoli a favore del vigilante facendolo diventare in breve tempo l'eroe mascherato più popolare di New York. Per festeggiare, Foggy propone a Matt di uscire a fare baldoria ma proprio in quel momento si presenta in studio Milla Donovan, l'ex moglie di Matt. Intanto nel penitenziario federale di Leavenworth, in Kansas, mentre Ben Urich prende appunti convinto che Fisk voglia confessare tutto quello che ha commesso come capo della criminalità di New York, Kingpin gli rivela che in cambio della sua scarcerazione intende consegnare ai federali le prove che Matt Murdock è Devil. Il giorno seguente, una edizione esclusiva del Daily Bugle riporta in prima pagina tutta la verità su Matt Murdock.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Ben Urich, Foggy Nelson, Kingpin
apparizioni: Milla Donovan

da Daredevil vol 2 # 76, Marvel Comics (Ott 2005)
Daredevil vol 2 # 77
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Washington, ufficio dell'FBI. Il direttore Leland Drummond comunica all'agente Angela Del Toro l'intenzione di voler arrestare Matt Murdock. Stanco di sentirsi preso in giro da un uomo in calzamaglia, Drummond, pur di distruggere la vita di Murdock, ha deciso di scendere a patti con Kingpin. L'agente del Toro, a cui è affidato il caso, si oppone energicamente accusando Drummond di voler sacrificare un eroe per liberare un pericoloso criminale poi si dimette dall'incarico poco prima di essere licenziata. Nel frattempo, mentre Elektra, impegnata a Chicago a eliminare due imprenditori coinvolti presumibilmente in affari illeciti, nota la prima pagina del giornale in cui viene riportata la notizia su Murdock, Natasha Romanov, alias la Vedova Nera, dopo aver ricevuto il rifiuto a intervenire in difesa del suo ex compagno da parte di Maria Hill, il nuovo direttore dello SHIELD, si precipita nello studio legale Nelson & Murdock chiedendo a Foggy, intontito dall'alcol, di trovare Matt e insieme a lui lasciare il paese. Foggy ignora dove sia Matt e rifiuta di abbandonarlo. Nel frattempo, in una camera d'albergo, Matt e Milla, nonostante si siano recentemente lasciati, dichiarano di amarsi l'uno dell'altro. All'improvviso dalla finestra appare Elektra.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, Angela Del Toro, Black Widow, Milla Donovan, Elektra
apparizioni: Maria Hill

da Daredevil vol 2 # 77, Marvel Comics (Nov 2005)
Daredevil vol 2 # 78
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Il direttore generale dell'FBI ha accettato di incontrare Wilson Fisk, il quale, in cambio della libertà, è intenzionato a consegnare le prove che Matt Murdock è Devil. A quanto pare Fisk possiede un fantomatico documento segreto che ha compilato nel corso degli anni con tutte le informazioni in suo possesso sulla carriera di vigilante dell'avvocato Murdock. Nel frattempo, mentre Foggy Nelson viene importunato dai paparazzi che lo tampinano all'uscita di casa, Matt, ancora inconsapevole di quanto sta succedendo, viene raggiunto da Elektra nella stanza d'albergo nella quale stava trascorrendo un momento intimo insieme a sua moglie Milla. Dopo un primo smarrimento, Matt, messo subito al corrente della situazione, ordina a Milla di fuggire, indossa il costume di Devil e insieme a Elektra si allontana. Su un tetto di un edificio, i due vengono raggiunti prima dalla Vedova Nera e poi da Angela Del Toro, la nuova Tigre Bianca. Superato l'inevitabile diverbio tra Elektra e la Vedova Nera, due delle donne più importanti della sua vita, Matt decide di recuperare questo fantomatico dossier che sembra essere custodito nella cassaforte di un avvocato.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Elektra, Black Widow, White Tiger (Angela Del Toro), Milla Donovan, Foggy Nelson, Kingpin
apparizioni: Ben Urich, Luke Cage, Iron Fist, Owl

da Daredevil vol 2 # 78, Marvel Comics (Dic 2005)
Daredevil vol 2 # 79
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Sul tetto di un edificio di Hell's Kitchen, Devil in compagnia di Elektra, la Vedova Nera e Angela Del Toro vengono attaccati da Bullseye. Elektra rapidamente si scaglia contro lo psicopatico assassino, permettendo a Devil di liberarsi di Angela del Toro (troppo inesperta per affrontare un tipo come Bullseye) e chiedere alla Vedova Nera di trovare sua moglie e portarla fuori dal paese. Nel frattempo lo scontro tra Elektra e Bullseye si trascina all'interno di un ufficio. Devil affianca la sua ex compagna non riuscendo però a evitare la morte di una donna uccisa da una scheggia di vetro alla gola. Per evitare altre vittime Bullseye viene scaraventato per strada dove i tre continuano a darsi battaglia. Alla fine Bullseye, colpito ripetutamente da Devil ed Elektra, tenta di fuggire ma viene investito da un camion che gli spezza le gambe. A questo punto, Devil, mentre si accinge a recuperare il famigerato dossier che lo incrimina, viene colpito da un cecchino e cade a terra in un lago di sangue. Elektra lo sorregge guardandosi attorno. A qualche isolato di distanza, sopra un elicottero, Paladin, mercenario senza scrupoli, comunica a Leland Drummond di avere colpito il bersaglio. Drummond ordina ai suoi agenti speciali di recuperare Devil, ma il nostro vigilante sembra introvabile. Nel momento in cui Drummond sta per inviare i suoi uomini a prendere i documenti, Wilson Fisk rivela che non esiste nessun dossier Murdock, di essersi inventato tutto ma di aver fornito, come promesso, la prova che Devil è Murdock in quanto la ferita e il sangue sulla strada sono le prove della sua presenza alla battaglia. Kingpin aggiunge che se vuole sapere dove si trovi Murdock dovrà chiedere a Ben Urich di rivelare l'esatta ubicazione dell'Infermiera di Notte.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Elektra, Black Widow, Angela Del Toro, Ben Urich, Kingpin, Bullseye
apparizioni: Paladin

da Daredevil vol 2 # 79, Marvel Comics (Gen 2006)
Daredevil vol 2 # 80
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Devil, ferito a una spalla, prima di perdere conoscenza chiede a Elektra di essere portato all'ambulatorio segreto dell'Infermiera di Notte. Come viene evidenziato da un articolo di Ben Urich, l'Infermiera di Notte si occupa di curare i supereroi in costume rimasti feriti nel corso delle loro battaglie. Elektra non si fida delle capacità della donna e si mette in contatto con i ninja della Mano sperando che le loro arti oscure possano aiutare Matt, gravemente debilitato dopo aver perso molto sangue durante il trasporto. Mentre i ninja occupano l'ambulatorio intervenendo con i loro rituali sul nostro protagonista, arriva la Vedova Nera insieme a Milla Donovan. La moglie di Matt ha chiesto all'ex spia russa di essere portata da suo marito. A peggiorare la situazione, sul posto giunge il direttore dell'FBI con i suoi uomini. Leland Drummond, minacciando Ben Urich, è riuscito a risalire al luogo in cui si trova l'ambulatorio dell'Infermiera di Notte e insieme a una squadra d'assalto circonda i locali per catturare Murdock. Mentre Foggy viene ospitato a casa di Jessica Jones, la moglie di Luke Cage, quest'ultimo, insieme a Iron Fist si precipita all'ambulatorio dove nel frattempo è scoppiato uno scontro tra gli agenti dell'FBI e i ninja della Mano guidati da Elektra. Improvvisamente appare Matt sulla porta della clinica che chiede di interrompere gli scontri. Elektra e i suoi ninja fuggono e Matt, presumibilmente guarito, si consegna spontaneamente agli agenti dell'FBI.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Elektra, Black Widow, Night Nurse, Milla Donovan, Ben Urich, Foggy Nelson, Luke Cage, Iron Fist, Kingpin
apparizioni: Jessica Jones, Owl

da Daredevil vol 2 # 80, Marvel Comics (Feb 2006)
Daredevil vol 2 # 81
Daredevil
Le carte di Murdock, pt 6
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Tribunale Federale degli Stati Uniti. Matt Murdock è stato arrestato accusato di essere Devil. Al processo, per l'accusa Paul Delacourt, in sua difesa Foggy Nelson. In aula numerosi protagonisti della comunità supereroistica. Il giudice chiede all'imputato come si dichiara. Matt, titubante, riflette, poi rivolgendosi a Foggy si scusa e, schivando gli agenti e i giornalisti , fugge dal tribunale. Raggiunto un tetto poco distante Matt incontra la Vedova Nera che lo porta da sua moglie. Qualche tempo dopo, lo ritroviamo insieme a Milla a Parigi dove i due tentano di ricostruirsi una vita con delle nuove identità. La serenità non dura a lungo. Una mattina si sveglia e trova sua moglie uccisa da Bullseye. Matt si scaglia contro l'assassino e lo uccide, poi, non sapendo dove altro andare, raggiunge Elektra in Giappone. Improvvisamente torniamo alla realtà, Matt si trova in aula con il giudice che continua a chiedergli come si dichiara. Matt risponde non colpevole. Il giudice respinge la richiesta di libertà su cauzione inoltrata da Nelson e predispone, in attesa della prossima seduta, che l'imputato venga rinchiuso nel carcere di massima sicurezza di Ryker's Island. All'esterno del palazzo di giustizia, davanti ai giornalisti, Kingpin si dichiara pronto a lasciare il paese, quando si presenta Leland Drummond che lo arresta per l'omicidio di Jonathan Roche. Fisk furioso gli grida di avere un accordo ma Drummond gli risponde che l'accordo riguardava crimini passati. Per ordine di Matt Murdock finisce in una cella del carcere di massima sicurezza di Ryker Island nella stessa ala dell'edificio in cui si trovano Kingpin, il Gufo e tanti altri criminali che Matt ha fatto arrestare. 

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Foggy Nelson, Kingpin
apparizioni: Reed Richards, Steve Rogers, Luke Cage, Jessica Jones, Owl, Hammerhead

da Daredevil vol 2 # 81, Marvel Comics (Mar 2006)
Ultimate Marvel Team-Up # 6
Spider-Man And Punisher
L'Uomo Ragno e il Punitore
Brian Michael Bendis (script) / Bill Sienkiewicz (art) / Bill Sienkiewicz (inks)
In carcere, alcuni criminali scherzano e discutono tra di loro. Durante la conversazione, un detenuto afferma di essere finito in galera per colpa di un tipo in costume da diavolo che lo ha fermato mentre si preparava a stuprare una donna. Il criminale promette che appena uscito dalla galera ritornerà dalla donna per finire il lavoro. Alle spalle dei detenuti, un uomo che aveva ascoltato l'intera conversazione, tira fuori un coltello e uccide i criminali. L'uomo si chiama Frank Castle, e nel mondo malavitoso è meglio conosciuto come il Punitore.
Castle viene fermato dalle guardie e portato in una cella di isolamento, dove riceve la visita del suo avvocato che gli consiglia di cambiare atteggiamento. In un flashback veniamo a conoscenza che Frank Castle era un poliziotto la cui famiglia è stata uccisa da alcuni criminali.
Mentre l'Uomo Ragno volteggia per le strade di manhattan, il Punitore evade dalla prigione.

22 pagine

protagonisti: Punisher (ultimate) (1ª apparizione), Spider-Man (ultimate)

da Ultimate Marvel Team-Up # 6, Marvel Comics (Set 2001)
Ultimate Marvel Team-Up # 7
Spider-Man, Punisher And Daredevil
L'Uomo Ragno, il Punitore e Devil, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Bill Sienkiewicz (art) / Bill Sienkiewicz (inks)
Mentre il Punitore, all'interno di un pub, semina la sua vendetta uccidendo dei poliziotti, Bruce Greenwood, anch'egli un poliziotto, riferisce al suo avvocato Matt Murdock, che Frank Castle ha intenzione di ucciderlo perchè lo ritiene coinvolto della morte della sua famiglia. Greenwood racconta che nel distretto di polizia nel quale lavorava insieme a Castle, iniziò a prosperare la corruzione. Frank Castle, nonostante le minaccie, decise di rivelare le attività illecite ai suoi superiori. La reazione fu violenta e drammatica: la famiglia di Castle venne uccisa davanti ai propri occhi e ora nei panni del Punitore, Frank Castle ha deciso di vendicarsi degli assassini. Concluso il suo racconto, Greenwood, davanti a Matt Murdock, viene colpito mortalmente da una raffica di proiettili. Murdock si trasforma nel vigilante mascherato chiamato Daredevil, raggiunge il tetto da dove sono partiti i proiettili, e si ritrova alle spalle il Punitore che gli punta la pistola dietro la nuca.

21 pagine

protagonisti: Punisher (ultimate), Daredevil (ultimate) (1ª apparizione)
apparizioni: Spider-Man (ultimate)

da Ultimate Marvel Team-Up # 7, Marvel Comics (Ott 2001)
Ultimate Marvel Team-Up # 8
Spider-Man, Punisher And Daredevil
L'Uomo Ragno, il Punitore e Devil, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Bill Sienkiewicz (art) / Bill Sienkiewicz (inks)
Devil cerca di convincere Frank Castle di ricorrere alla legge per punire i criminali che gli hanno ucciso la famiglia, ma il Punitore non ne vuole sapere e, con una scarica di proiettili si libera del diavolo rosso. Devil, evitato ogni colpo, torna nel suo ufficio nei panni di Matt Murdock per fare la parte del povero avvocato cieco e, con ancora per terra il cadavere del poliziotto ucciso da Castle, riceve la visita di alcuni poliziotti guidati dal tenente Jilette. Il tenente si rivela l'esecutore dell'assassinio della famiglia di Castle e il Punitore, non ci mette molto a raggiungerlo a casa con l'intenzione di ucciderlo. Devil giunge sul luogo e mentre il Punitore esita, entra in scena l'Uomo Ragno che colpisce Castle facendogli perdere i sensi. Devil, prima di andarsene, ordina all'Uomo Ragno di consegnare Jilette alla polizia.
Nel carcere di Ryker's Island ritroviamo Jilette che, ironia della sorte, si appresta a condividere la cella proprio con il Punitore.

23 pagine

protagonisti: Spider-Man (ultimate), Punisher (ultimate), Daredevil (ultimate)

da Ultimate Marvel Team-Up # 8, Marvel Comics (Nov 2001)
What If Karen Page Had Lived? # 1
Daredevil
E se Karen Page non fosse morta?
Brian Michael Bendis (script) / Michael Lark (art) / Michael Lark (inks)
23 pagine

da What If Karen Page Had Lived?, Marvel Comics (Feb 2005)