Utenti registrati: 2580

Ci sono 3 utenti registrati e 109 ospiti attivi sul sito.

nonaarte / OneMillion / Satori

Ultimo commento

nuvolablu su Classici del Fumetto # 24

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Omnibus # 101

Secondo e ultimo libro con le storie anni 80 di Spidey scritte da Roger Stern! L'arrivo di Hobgoblin, una nuova e storica nemesi del Ragno! La nuova Capitan Marvel fa il suo ingresso in scena! L'inizio della love story tra la Gatta Nera e il Ragno!

Marvel Omnibus # 101 | Spider-Man di Roger Stern 2

Panini Comics Luglio 2019
Amazing Spider-Man vol 1 # 231
Spider-Man
Colto sul fatto
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
Il Cobra, il viscido criminale un tempo alleato di Mr. Hyde, si sta arricchendo con una serie di furti. Intanto Jonah Jameson incarica Ned Leeds di far luce sulle attività criminali della Brand Corporation responsabile di aver escluso la Dott. Marla Madison dall'incarico a cui era stata assegnata¹. Leeds, accompagnato da Marla, giunge in una zona malfamata della città per entrare in contatto con l'informatore Nose Norton. Betty Brant, che ora lavora come segretaria di Robertson chiama Peter per sfogarsi. Il nostro protagonista decide di intervenire e nei panni dell'Uomo Ragno entra in azione giusto in tempo per fermare il Cobra, il quale visto Norton parlare con Need, pensa che lo stia tradendo. Nonostante l'abilità del Cobra, l'Uomo Ragno riesce a catturarlo ma durante il tragitto per portarlo al distretto di polizia viene attaccato da Mr. Hyde intenzionato a vendicarsi del compagno che lo aveva abbandonato.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Marla Madison, Ned Leeds, Cobra (Klaus Voorhee), Mister Hyde
apparizioni: J. Jonah Jameson, Betty Brant, Debra Whitman

da Amazing Spider-Man vol 1 # 231, Marvel Comics (Ago 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 232
Spider-Man
Hyde... scende in campo
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
L'Uomo Ragno, in procinto di consegnare il Cobra alle autorità, viene attaccato da Mr. Hyde deciso a vendicarsi del suo antico compagno per averlo tradito. Il nostro eroe, ostacolato dal dover proteggere lo svenuto Cobra, si ritrova ad affrontare Hyde in uno scontro che finisce per coinvolgere i cittadini che si trovano nelle vicinanze, compreso Lance Bannon che per scattare delle foto si era avvicinato sul luogo della battaglia. A questo punto l'Uomo Ragno decide di consegnare Cobra ad Hyde, attaccandogli però un pò della sua tela in modo che i due rimangono appiccicati intervenendo a salvare la folla  presa dal panico dagli incidenti causati dalla battaglia. I due criminali riescono a fuggire ma in un secondo momento, grazie ad una ragnospia attaccato al Cobra, l'arrampicamuri rintraccia i due riuscendo a sconfiggere Hyde e fermare la fuga di Cobra.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Lance Bannon, Cobra (Klaus Voorhee), Mister Hyde
apparizioni: Marcy Kane, Debra Whitman, Ned Leeds, Marla Madison

da Amazing Spider-Man vol 1 # 232, Marvel Comics (Set 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 233
Spider-Man
Dove diavolo è Naso Norton?
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Jim Mooney (inks)
Jonah Jameson raduna tutta la redazione del Daily Bugle offrendo una lauta ricompensa al primo che riuscirà a fornire indicazioni su dove si possa trovare Nose Norton, l'informatore al corrente delle attività illegali della Brand Corporation, attualmente latitante. Peter, che non vuole lasciarsi fuggire la possibilità di un facile guadagno, si unisce al giornalista Ben Urich e insieme riescono a rintracciare Norton in un bar di quarta categoria vicino al molo. Contemporaneamente, il mercenario sudamericano Tarantula viene assunto dagli uomini della Brand Corporation per eliminare Nose Norton, cercando di fare in modo che l'omicidio non sia collegato agli affari della multinazionale. Peter nei panni dell'Uomo Ragno affronta Tarantula fermando il mercenario ma non riesce a evitare che Norton venga ferito da alcuni uomini che, spacciandosi per agenti federali, hanno colpito a bruciapelo l'informatore. I presunti agenti si dileguano, Tarantula fugge e l'Uomo Ragno, tornato nei panni di Peter si ricongiunge a Urich chiamando l'ambulanza per trasportare Norton all'ospedale.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Ben Urich, Tarantula
apparizioni: J. Jonah Jameson, Marla Madison, Ned Leeds, Joe Robertson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 233, Marvel Comics (Ott 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 234
Spider-Man
Ora Fuoco Fatuo si vendicherà
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks)
La Brand Corporation, la multinazionale legata alla Roxxon che si occupa di ricerca tecnologica e genetica, viene attaccata da Fuoco Fatuo, un ex dipendente il cui corpo, a causa di un incidente, è stato trasformato in particelle elettro-magnetiche. Mentre la redazione del Daily Bugle si sta occupando dei traffici illeciti della Brand, Peter, con la scusa di un colloquio di lavoro, penetra all'interno del complesso dove scopre che il mercenario Tarantula (ancora malconcio per il combattimento precedente), ha acconsentito di sottoporsi a un trattamento sperimentale per acquisire dei poteri che possano contrapporlo all'Uomo Ragno. Improvvisamente entra in scena Fuoco Fatuo che intende continuare la sua rappresaglia distruggendo l'intera struttura. L'Uomo Ragno cerca di farlo ragionare ma quando l'entita energetica viene fermata uno scienziato che la colpisce con un arma sperimentale, il nostro eroe non fa in tempo a rendersi conto della situazione che il senso di ragno lo avverte di un nuovo pericolo. La Tarantula esce dal liquido elettrolitico in cui era immerso trasformato in una vera e propria tarantula umana.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Will-O-The-Wisp, Tarantula
apparizioni: J. Jonah Jameson, Ned Leeds, Ben Urich, Joe Robertson, Betty Brant, Amy Powell

da Amazing Spider-Man vol 1 # 234, Marvel Comics (Nov 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 235
Spider-Man
Guarda c'è un mostro in arrivo!
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Frank Giacoia (inks)
All'interno dei laboratori scientifici della Brand Corporation (società legata alla Roxxon e implicata in attività criminali), l'Uomo Ragno è stato testimone della trasformazione del suo vecchio nemico Tarantula in un vero e proprio mostro ragnesco. Fuoco Fatuo, ripresosi dal colpo ricevuto nel precedente episodio, affronta il mostro in uno scontro che si trascina all'esterno. I due finiscono per perdersi nelle acque di una diga, così l'Uomo Ragno, come era entrato nel complesso, esce nei panni di Peter Parker per continuare a investigare sui traffici illeciti della Brand. Mentre il Daily Bugle è costretto a rinunciare all'inchiesta di incastrare la Roxxon e la sua affiliata per avere ricevuto ordini dall'alto, l'Uomo Ragno entra di soppiatto nel lussuoso appartamento di James Melvin, direttore della Brand. Proprio nel momento in cui l'uomo si mette in contatto con il suo capo, un bagliore annuncia l'ingresso di Fuoco Fatuo intenzionato a uccidere Melvin in quanto ritenuto responsabile della sua mutazione. L'Uomo Ragno interviene ma mentre si scontra con Fuoco Fatuo Melvin è preda del mostruoso Tarantula.

22 pagine

protagonisti: Will-O-The-Wisp, Tarantula, Spider-Man
apparizioni: J. Jonah Jameson, Joe Robertson, Ned Leeds

da Amazing Spider-Man vol 1 # 235, Marvel Comics (Dic 1982)
Amazing Spider-Man vol 1 # 236
Spider-Man
Rintocco di morte
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Frank Giacoia (inks)
L'Uomo Ragno è costretto a difendere il direttore della Brand, James Melvin, dalla follia omicida di Fuoco Fatuo che, riuscito a prendere il controllo del sempre più mostruoso Tarantula, si vuole vendicare dell'imprenditore per averlo ridotto nelle condizioni in cui si trova. Il nostro eroe riesce a portare Melvin in un luogo sicuro, poi è costretto a fuggire sui tetti della città inseguito da Fuoco Fatuo. Riuscito momentaneamente a liberarsi del suo avversario, l'Uomo Ragno raggiunge Melvin, proprio nel momento in cui Tarantula, diventata una creatura inumana si accinge a divorarlo. L'Uomo Ragno cerca di fermare il mostro, Fuoco Fatuo, approfittando della battaglia, ha l'occasione di uccidere Melvin ma all'ultimo momento decide di lasciare perdere e non diventare un assassino. Tarantula, resosi conto di essere diventato un mostro, si getta da un cornicione di un palazzo, preferendo la morte a una vita senza umanità. La Roxxon apre una inchiesta sulla corruzione della sua consociata riuscendo a uscirne impunita.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Will-O-The-Wisp, Tarantula (deceduto)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 236, Marvel Comics (Gen 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 237
Spider-Man
Grande e potente
Roger Stern (script) / Bill Mantlo (script) / Bob Hall (art) / Frank Giacoia (inks)
Wilbur Day, l'originale Stilt Man, deciso a prendersi una rivincita per le numerose sconfitte subite in tutti questi anni, pentetra in un laboratorio di ricerca e sviluppo per potenziare il suo costume. Il nostro eroe, dopo aver visitato zia May e il suo nuovo pensionato, nei panni dell'Uomo Ragno, attirato da una vettura d'emergenza, si ritova all'interno del complesso finendo per scontrarsi con il bizzarro criminale. Durante la battaglia, l'Uomo Ragno per cercare di salvare la vita a Stilt Man, viene colpito da un macchinario tecnologico che gli fa perdere i sensi. Il criminale avrebbe l'occasione di disfarsi del nostro eroe ma preso da un rimorso di coscienza lo consegna nelle mani della polizia per poi fuggire.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Stilt Man
apparizioni: May Parker, Nathan Lubensky

da Amazing Spider-Man vol 1 # 237, Marvel Comics (Feb 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 238
Spider-Man
L'ombra crudele del passato
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / John Romita (inks)
Peter accompagna zia May e Nathan Lubensky a risolvere alcune pratiche burocratiche legate al pensionato che la coppia di anziani intnde gestire. All'uscita dallo studio, dei rapinatori in fuga dalla polizia per poco non li investono. Peter, furioso, indossa il costume dell'Uomo Ragno e si mette all'inseguimento dei malviventi. Tre vengono consegnati alla polizia, ma il quarto, rifugiatosi nelle fogne, scopre un passaggio segreto riuscendo a fuggire. Il rapinatore finisce per ritrovarsi nel laboratorio segreto di Norman Osborn, l'industriale avido di potere che nei panni del folle criminale chiamato Goblin fu il nemico più terribile del nostro eroe. Il piccolo malvivente, venuto a conoscenza dei segreti di Osborn, contatta un misterioso personaggio, al quale gli viene consegnato il diario e tutto l'armamentario del folletto verde. L'uomo, di cui non si conosce il volto, si libera dello scagnozzo e, utilizzando le apparecchiature trovate, indossa il costume opportunamente modificato, diventando Hobgoblin, la nuova incarnazione di Goblin destinata a divenire una nuova minaccia per l'Uomo Ragno.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, May Parker, Nathan Lubensky, Joe Robertson, Lance Bannon, Hobgoblin (Roderick Kingsley) (1ª apparizione)
apparizioni: Anna Watson, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 238, Marvel Comics (Mar 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 239
Spider-Man
Ora colpirà Hobgoblin!
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Frank Giacoia (inks)
Un misterioso personaggio, riuscito a entrare in possesso del rivoluzionario equipaggiamento di Nornan Osborn/Goblin, è diventato Hobgoblin, la nuova incarnazione del folletto verde. Il criminale in costume inizia ad assalire e saccheggiare alcuni magazzini segreti della Osborn Manufacturing al cui interno vi era custodito gran parte dell'armamentario di Goblin. L'Uomo Ragno temendo, a ragione, che qualcuno abbia messo le mani sui segreti di Norman Osborn penetra in uno dei suoi vecchi laboratori ritrovandosi faccia a faccia con Hobgoblin. Durante il successivo combattimento, Hobgoblin, che ancora non ha una dimestichezza con l'equipaggiamento di Goblin, non con poche difficoltà, riesce a fuggire dall'Uomo Ragno. Il nostro eroe, interrogandosi su chi possa essere questa nuova minaccia, ancora una volta è costretto a dover fare i conti con l'ombra malvagia del proprio passato.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Lance Bannon, Amy Powell, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Harry Osborn, Jean DeWolff, Madame Web

da Amazing Spider-Man vol 1 # 239, Marvel Comics (Apr 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 240
Spider-Man
Le ali della vendetta
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Bob Layton (inks)
Adrian Toomes, meglio conosciuto come il pericoloso Avvoltoio, si è ritirato a Los Angeles dove conduce la sua tranquilla attività di rapinatore. Letto la notizia che il suo vecchio socio in affari, Gregory Bestman, è tornato in attività, l'Avvoltoio si precipita a New York, attaccando la fiera dell'elettronica all'interno della quale Bestman sta presentando la sua nuova società. Peter, che era andato a trovare zia May, visto la notizia al telegiornale indossa il costume dell'Uomo Ragno per fermare il suo vecchio nemico. Durante la battaglia il nostro eroe viene colpito dalla scarica di un generatore che lo fa precipitare a terra. L'Avvoltoio fugge portandosi appresso Bestman.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Vulture
apparizioni: May Parker, Nathan Lubensky, Amy Powell

da Amazing Spider-Man vol 1 # 240, Marvel Comics (Mag 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 241
Spider-Man
All'inizio …
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Frank Giacoia (inks)
Adrian Toomes, l'Avvoltoio, ha rapito Gregory Bestman, suo vecchio socio in affari, colpevole di averlo truffatto anni prima approfittando del suo genio scientifico. Fu proprio questo episodio a spingere Toomes a intraprendere la carriera criminale e utilizzare la sua nuova invenzione per diventare l'Avvoltoio. Deciso a vendicarsi una volta per tutte, Toomes ha trascinato Beastman in un vecchio silo abbandonato. L'Uomo Ragno, recuperato le forze per la precedente caduta, grazie alla ragno spia, raggiunge l'Avvoltoio, lo affronta impedendo che il criminale compi la sua vendetta e infine lo consegna inerme alla polizia.
Terminato la battaglia, mentre Peter viene avvicinato da Amy Powel, suscitando la gelosia di Lance Bannon, la bella Mary Jane torna a New York.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Vulture
apparizioni: Mary Jane Watson, Amy Powell, Lance Bannon

da Amazing Spider-Man vol 1 # 241, Marvel Comics (Giu 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 242
Spider-Man
Confronti !
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Kevin Dzuban (inks)
Peter, aspettando che il Dottor Sloan corregga l'esame da cui dipende tutta la sua carriera universitaria, viene avvicinato da Lance Bannon, suo rivale come fotografo al Daily Bugle. Lance, visibilmente irritato, gli espone i problemi con Amy Powell, la sua attuale ragazza, la quale da qualche tempo si è messa a flirtare con Peter solo per attirare la sua attenzione e farlo ingelosire. Peter, che non ha nessuna voglia di partecipare a un triangolo amoroso, organizza un incontro chiarificatore con Amy, evitando di dirgli che all'appuntamento ci sarà anche Lance. Nel frattempo, mentre una rossa di nostra conoscenza cerca il nostro protagonista, in un carcere di massima sicurezza, il criminale conosciuto come il Pensatore Pazzo riesce a "evadere" mentalmente dalla prigione e azionare uno dei suoi androidi¹ contro l'Uomo Ragno, recentemente impegnato proprio contro i suoi robot². Il Pensatore vuole conoscere il segreto che consente all'Uomo Ragno di prevenire il pericolo così da poter debellare il "fattore X", causa dell'insuccesso nelle sue previsioni e delle sue conseguenti sconfitte passate. L'arrampicamuri, dopo una battaglia che termina all'interno di una fabbrica, riesce ad avere la meglio sull'androide, in tempo per tornare a casa e prepararsi all'appuntamento con Amy e Lance. Inaspettatamente, Amy lo raggiunge a casa e gli si avventa addosso riempendolo di baci. Proprio in quel momento scatta la serratura della porta e nell'appartamento entra Mary Jane Watson.

(¹) lo stesso modello di androide utilizzato in Fantastic Four v1 # 70-71.

(²) vedi Marvel Team-Up v1 # 129.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Morris Sloan, Lance Bannon, Amy Powell, Mary Jane Watson, Mad Thinker

da Amazing Spider-Man vol 1 # 242, Marvel Comics (Lug 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 243
Spider-Man
Scelte!
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Dave Simons (inks)
Peter, protagonista di una imbarazzante situazione dopo essere stato trovato tra le braccia di Amy Powell da Mary Jane, quando Amy lascia l'appartamento insieme a Lance Bannon, giunto nel frattempo, spiega alla sua ex tutta l'ingarbugliata situazione. Mary Jane, scusandosi per la sua improvvisa entrata, dice a Peter che era solo passata a trovarlo per consegnargli la chiave del suo appartamento poi, con sottile disinteresse, lo saluta e se ne và. Una volta rimasto da solo il nostro protagonista indossa il costume dell'Uomo Ragno raggiungendo all'università il Dottor Connors per fargli analizzare un frammento dell'androide che ha affrontato nell'episodio precedente. In quel momento giunge il Dottor Sloan, con in mano i compiti corretti, contrariato nel trovare un collega insieme all'Uomo Ragno. Il nostro eroe sbirciando tra i compiti, scopre di aver passato l'esame, bacia il Dottor Sloan e si lancia all'esterno dell'univeristà manifestando tra i tetti di Manhattan tutta la sua gioia. Dopo aver fermato dei terroristi che avevano preso degli ostaggi all'interno della chiesa di St Patrick, ed essere passato a salutare Felicia (la Gatta Nera) ancora in ospedale, l'Uomo Ragno, passata l'euforia, si ferma a riflettere sulla sua vita. Di fronte all''impegno di un anno accademico che per forza di cosa lo dovrá sottrarre alla sua attività come Uomo Ragno e al tempo stesso gli impedirà di lavorare (il nostro eroe nell'immediato deve trovare i soldi per le spese mediche di Felicia) Peter prende la decisione di lasciare l'università.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Mary Jane Watson, Amy Powell, Lance Bannon, Morris Sloan
apparizioni: Curt Connors, Ben Urich, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 243, Marvel Comics (Ago 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 244
Spider-Man
Prove
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Klaus Janson (inks)
Peter Parker, dopo aver perso l'intera mattinata nell'ottenere le firme che gli consentono di abbandonare gli studi universitari, decide di indagare su Hobgoblin, il misterioso personaggio in costume che recentemente ha recuperato l'armamentario di Goblin e che sembra essere l'autore di un nuovo attacco alle industrie Osborn. Nonostante la poca collaborazione nella polizia, restia a fornire al nostro eroe le informazioni necessarie per risalire al suo avversario, l'Uomo Ragno aiuta alcuni agenti a fermare un gruppo di criminali coinvolti nel furto di prodotti chimici depositati nei magazzini industriali di Osborn. Durante lo scontro l'Uomo Ragno si ritrova a dover evitare delle bombe zucca e dei pipistrelli taglienti (le tipiche armi appartenute a Goblin) lanciatigli da un uomo all'interno di un furgone che, una volta fatto esplodere il magazzino, riesce a fuggire indisturbato. Convinto di avere avuto a che fare con Hobgoblin, l'Uomo Ragno, intercettando le dichiarazioni dei malviventi arrestati dalla polizia, scopre che il suo uomo si chiama Lefty Donovan, ignorando che Donovan, che consegna la merce rubata al vero Hobgoblin, è solo un suo assistente.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Morris Sloan, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Harry Osborn, Liz Allan, Mary Jane Watson, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 244, Marvel Comics (Set 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 245
Spider-Man
Il sacrificio e l'inganno
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Dave Simons (inks)
Mentre l'Uomo Ragno è alla ricerca di informazioni che lo possano condurre a Lefty Donovan (l'uomo che il nostro eroe crede sia Hobgoblin), Donovan, controllato dal vero Hobgoblin, viene costretto a mescolare i prodotti chimici sottratti dai magazzini Osborn per ricreare l'esperimento che fornì a Goblin una forza sovrumana. Durante l'esperimento la mistura esplode deturpando il volto di Donovan e causando un incendio che devasta il casolare adibito a laboratorio. Trovato in coma, senza nome e con il volto sfigurato, Donovan viene condotto in ospedale dove si risveglia qualche settimana dopo con una forza sovrumana. Il misterioso Hobgoblin, che vuole analizzare gli effetti della soluzione chimica di Osborn sull'organismo di Donovan, ipnotizza il suo assistente costringendolo a indossare il costume di Hobgoblin per richiamare l'attenzione dell'Uomo Ragno. Peter, reduce da un pranzo tra Betty, Need Leeds e Mary Jane, nei panni dell'arrampicamuri affronta Donovan/Hobgoblin sopra i cieli di Times Square ma quando riesce a sconfiggerlo e poi a smascherarlo, il misterioso uomo entrato in possesso dei diari di Norman Osborn, prende il controllo dell'aliante con a bordo il suo assistente, mandandolo a schiantarsi contro un edificio e provocando una esplosione nella quale Lefty Donovan perde la vita.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Betty Brant, Ned Leeds, Mary Jane Watson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: J. Jonah Jameson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 245, Marvel Comics (Ott 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 246
Spider-Man
Sogni ad occhi aperti
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks)
Episodio di transizione in cui l'Osservatore, quasi come se si trattasse di un "What If?"¹, ci rende partecipi dei sogni segreti di quattro protagonisti della serie.
Felicia Hardy, alias la Gatta Nera, da poco ristabilita delle ferite inflittegli dal Dr. Octopus, sogna di vivere una appassionante avventura con il suo affascinante Uomo Ragno rivelatosi essere un divo del cinema. J.Jonah Jameson sogna di battere fisicamente l'Uomo Ragno venendo celebrato come eroe nazionale per aver sconfitto una minaccia pubblica. Mary Jane Watson si immagina di diventare una celebre attrice cercata e ammirata da pubblico e critica. Infine Peter Parker, dopo aver vinto il premio pulitzer come fotografo apprestandosi a vincere il nobel per una sua scoperta scientifica, nei panni dell'Uomo Ragno salva Jameson dall'attacco di un nugolo di supercriminali venendo osanannato dalla folla per poi essere conteso dai Fantastici Quattro e i Vedicatori che lo vogliono fare entrare tra le loro fila.
Quando i sogni ad occhi aperti svaniscono i nostri protagonisti tornano alla loro realtà.

(¹) serie che presenta dei futuri alternativi generati da eventi che differiscono dalla realtà del Marvel Universe.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Black Cat, J. Jonah Jameson, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 246, Marvel Comics (Nov 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 247
Spider-Man
Interruzioni
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / John Romita (inks)
In cerca di notizie sul misterioso Hobgoblin, l'Uomo Ragno assilla il noto informatore della mala chiamato Naso Norton inseguendolo in un magazzino abbandonato dove lo vede consegnare una strana valigia a dei malviventi in procinto di organizzare un attentato a un treno. Il nostro eroe interviene ma l'entrata in scena dell'impacciato Uomo Rana, un ragazzotto che si è messo in testa di voler fare l'eroe, permette ai criminali di fuggire. Dopo una pausa pranzo con zia May e l'amica Anna Watson (le due donne hanno pensato bene di organizzargli l'ennesimo incontro con Mary Jane) l'Uomo Ragno, convinto che il capo della banda dei terroristi sia Hobgoblin, pur scoprendo il treno colpito, non riesce a evitare l'attacco del convoglio giungendo all'appuntamento troppo tardi. L'arrampicamuri si mette subito sulle traccie dei criminali, i quali pensando di aver rubato un carico d'oro custodito in una cassa, oltre a scoprire che la refurtiva è composta da un asta di ferro e da una palla incatenata, vengono a conoscenza che il loro capo è il supercriminale chiamato Thunderball felice di aver appena recuperato le sue armi.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Frog-Man, Thunderball
apparizioni: May Parker, Anna Watson, Nathan Lubensky, Mary Jane Watson

da Amazing Spider-Man vol 1 # 247, Marvel Comics (Dic 1983)
Amazing Spider-Man vol 1 # 248
Spider-Man
E colpisce come un fulmine!
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Terry Austin (inks)
Seguendo le tracce di una banda di malviventi l'Uomo Ragno si ritrova ad affrontare Thunderball, il supercriminale membro della Squadra di Demolizione, che ha da poco recuperato la sua barra magica con la quale ha riacquisito nuovamente il suo potere. Il nostro arrampicamuri evita, non con poca fatica, la furia distruttiva di Thunderball e solo con l'astuzia riesce a sconfiggerlo collegando la sua palla di ferro al generatore di una centrale elettrica.

11 pagine

protagonisti: Spider-Man, Thunderball

da Amazing Spider-Man vol 1 # 248, Marvel Comics (Gen 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 249
Spider-Man
Segreti!
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks)
Peter, invitato nella lussuosa villa di Harry Osborn, viene a conoscenza che il suo vecchio amico è ricattato da un misterioso personaggio che ha le prove che suo padre, Norman Osborn, è stato in passato il malvagio Goblin. Deciso ad aiutare l'amico e intuendo che dietro tutto questo ci sia Hobgoblin, Peter accompagna Harry al prestigioso Country Club, luogo in cui il ricattatore gli ha dato appuntamento, scoprendo che l'amico non è il solo ad essere caduto nelle mani del misterioso ricattatore. Tra una serie di noti uomini d'affari invitati nella sala convegni del club spicca il volto di Jonah Jameson, editore del Daily Bugle, ricattato per avere in passato finanziato l'esperimento genetico che ha trasformato un suo dipendente nel supercriminale conosciuto come lo Scorpione. Quando finalmente Hobgoblin si rivela nella sala dichiarando ai presenti di volere una somma di denaro in cambio del suo silenzio, Peter indossa le vesti dell'Uomo Ragno e attacca il suo avversario. Hobgoblin, facendo uso di tutte le sue armi (compreso una bomba-zucca che inibisce il senso di ragno del nostro eroe) riesce a sconfiggere l'Uomo Ragno il quale perde i sensi prima di poter lanciargli il ragno spia durante la sua fuga. Inaspettatamente Kingpin, il signore della malavita di New York, anch'egli facente parte del rinomato club, aiuta l'Uomo Ragno lanciandogli per lui il ragno spia sull'aliante di Hobgoblin. In questo modo Kingpin si assicura che il nostro protagonista rintracci il suo avversario e si occupi di fermare un personaggio che con il tempo potrebbe interferire nei suoi affari.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, J. Jonah Jameson, Kingpin, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Liz Allan, Mary Jane Watson, Marla Madison

da Amazing Spider-Man vol 1 # 249, Marvel Comics (Feb 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 250
Spider-Man
Confessioni
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / Klaus Janson (inks)
Dopo aver fatto visita a tutti gli uomini d'affari che, insieme ad Harry Osborn e Jonah Jameson, sono stati ricattati da Hobgoblin, l'Uomo Ragno, privato del suo senso di ragno da un gas lanciatogli dal suo avversario, riesce a mettere in sesto un vecchio congegno capace di rintracciare il ragno spia che Kingpin ha opportunatamente applicato sull'aliante di Hobgoblin. In questo modo l'Uomo Ragno raggiunge il covo del suo nemico affrontandolo in una battaglia che provoca accidentalmente una terribile esplosione che finisce per coinvolgere i due protagonisti. Nel frattempo, Jameson, che si vuole liberare di un peso sulla coscenza e non vuole sottostare al ricatto di Hobgoblin decide di pubblicare sul Daily Bugle la sua confessione.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, J. Jonah Jameson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)

da Amazing Spider-Man vol 1 # 250, Marvel Comics (Mar 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 251
Spider-Man
Conclusioni
Roger Stern (script) / Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Klaus Janson (inks)
Nel corso dello scontro tra l'Uomo Ragno e Hobgoblin, il covo segreto di quest'ultimo è stato avvolto dalle fiamme causando la distruzione dei diari segreti di Norman Osborn e delle prove con cui il criminale stava ricattando alcuni influenti uomini d'affari. Hobgoblin, a bordo di un furgone corazzato, riesce a fuggire inseguito dall'Uomo Ragno che si mette alle sue costole evitando al tempo stesso di essere investito dal mezzo lanciato all'impazzata sulle strade di Manhattan. Riuscito a introdursi all'interno del furgone, l'Uomo Ragno, ripreso l'uso del suo senso di ragno, affronta il suo avversario in una drammatica battaglia che si conclude quando il furgone corazzato precipita nelle acque del fiume Hudson. Il nostro eroe riesce a salvarsi risalendo in superfice mentre Hobgoblin scompare nelle profondita del fiume lasciandosi dietro la sua maschera. Ripresosi dalla battaglia, l'Uomo Ragno raggiunge Jameson nel suo ufficio per comunicargli che non deve più temere di essere ricattato da Hobgoblin ma l'editore del Daily Bugle, che ha appena pubblicato un editoriale nel quale dichiara di essere il responsabile della creazione dello Scorpione, non si scompone affermando di essersi dimesso da direttore del giornale e avere affidato l'incarico a Joe Robertson.
Qualche tempo dopo, l'Uomo Ragno, investito da un lancinante dolore che mette in allerta il suo senso di ragno, viene attirato a Central Park trovandosi di fronte a un imponente struttura aliena che lo trasporta all'istante in una lontana dimensione¹.

(¹) Inizia l'imponente saga delle Guerre Segrete che in una miniserie di dodici numeri sconvolge l'universo Marvel. Le avventure dell'Uomo Ragno continuano in Marvel Super-Heroes Secret Wars # 1.

21 pagine

protagonisti: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Joe Robertson, Harry Osborn

da Amazing Spider-Man vol 1 # 251, Marvel Comics (Apr 1984)
Amazing Spider-Man vol 1 # 252
Spider-Man
Ritorno a casa
Roger Stern (script) / Tom DeFalco (script) / Ron Frenz (art) / Brett Breeding (inks)
Nel momento in cui i giornali si interrogano sull'improvvisa scomparsa degli eroi, l'Uomo Ragno, in compagnia di Curt Connors, fa il suo ritorno sulla Terra raggiunto poco più tardi dai Vendicatori, reduci insieme ad altri supereroi della sorprendente avventura nel pianeta dell'Arcano¹. L'Uomo Ragno non indossa più il suo inconfondibile costume rosso e blu ma bensì un costume, procuratosi sul mondo alieno, completamente nero e con un grosso ragno bianco sul petto. Il nuovo costume oltre ad avere delle particolari capacità di adattarsi alle esigenze di chi lo indossa, sembra rispondere telepaticamente alla volonta del nostro eroe. Felice di essere tornato a casa, l'Uomo Ragno, dopo una telefonata a zia May e un tentativo fallito di contattare la Gatta Nera, non riuscendo a prendere sonno per l'eccitazione di ritrovarsi finalmente a New York, "indossa" il suo costume e con euforico entusiasmo si getta a capofitto tra i grattacieli della sua cittá.

(¹) Le avventure dell'Uomo Ragno insieme a numerosi supereroi della Marvel sono state narrate nella saga Secret Wars e la storia presente in questo albo si ricollega subito dopo Marvel Super-Heroes Secret Wars # 12.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: Curt Connors, J. Jonah Jameson, Joe Robertson, May Parker, Nathan Lubensky, Black Cat

da Amazing Spider-Man vol 1 # 252, Marvel Comics (Mag 1984)
Amazing Spider-Man Annual # 16
Spider-Man
Chi è quella signora ?
Roger Stern (script) / John Romita Jr (art) / John Romita (inks)
Monica Rambeau, sergente della guardia costiera di New Orleans, viene contattata dal Professor Andre LeClare, un vecchio amico di famiglia. Lo scienziato racconta alla donna di essersi rivolto a Ernesto Ramirez, dittatore di un paese del sud america, per farsi sovvenzionare un congegno in grado di sfruttare l'energia dimensionale ma il dittatore si è impossessato della sua tecnologia affidando allo scienziato Felipe Picaro il compito di costruire un prototipo la cui funzione è quella di diventare una pericolosa arma. Rambeau accompagna LeClare per tentare di distruggere il prototipo ma durante l'irruzione la donna viene bombardata dall'energia extradimensionale del congegno ottenendo il potere di convertire il proprio corpo in energia. Indossato un costume e con il nome di Capitan Marvel, la Rambeau dopo aver fermato Picaro e la sua macchina, decide di andare a New York e chiedere aiuto a Reed Richards perchè si è resa conto di non poter controllare i propri poteri. Mentre la nuova Capitan Marvel, non trovando il leader dei Fantastici Quattro finisce nella sede dei Vendicatori, l'Uomo Ragno, che aveva notato la donna e pensava di trovarsi di fronte a una minaccia, cerca inizialmente di ostacolarla ma poi, resosi conto dell'equivoco, fornisce il suo contributo ad Iron Man che alla fine riesce a convogliare in cielo l'energia in eccesso di Capitan Marvel. La donna viene accolta dai vendicatori mentre il nostro protagonista nei panni di Peter Parker raggiunge Harry Osborn e Liz Allen alla stazione.

37 pagine

protagonisti: Spider-Man, Captain Marvel (Monica Rambeau) (1ª apparizione), The Thing, Iron Man, Wasp, Edwin Jarvis, Harry Osborn, Liz Allan

da Amazing Spider-Man Annual # 16, Marvel Comics (Nov 1982)
Amazing Spider-Man Annual # 17
Spider-Man
Eroi e criminali
Roger Stern (script) / Bill Mantlo (script) / Ed Hannigan (art) / Jim Mooney (inks)
Peter viene invitato a una riunione dei vecchi compagni di liceo ritrovando, oltre a Liz e Flash, un suo vecchio amico di nome C.J. Vogel. Il ragazzo, ora uno scrittore di successo, è finito in un grosso giro di ricatti per colpa di un editore senza scrupoli che conserva documenti compromettenti che potrebbero dare fastidio allo stesso Kingpin, il signore della malavita newyorchese. Louie Minelli, un altro compagno di scuola di Peter, diventato un piccolo gangster, vuole recuperare i preziosi documenti per entrare nelle grazie di Kingpin. Il nostro eroe, per il suo spirito altruista ma anche per saldare un vecchio debito ai tempi del liceo, decide di aiutare Vogel,  recuperando i documenti che avrebbero potuto rovinargli la sua carriera e sgominando con successo la gang di Minelli che l'aveva preso di mira.

39 pagine

protagonisti: Spider-Man
apparizioni: Flash Thompson, Liz Allan, Harry Osborn, Ned Leeds, Kingpin

da Amazing Spider-Man Annual # 17, Marvel Comics (Dic 1983)
Peter Parker, Spectacular Spider-Man # 85
Spider-Man
L'odio di Hobgoblin
Bill Mantlo (script) / Al Milgrom (art) / Jim Mooney (inks)
Hobgoblin, il misterioso personaggio che si è impossessato dei segreti di Norman Osborn, si è immerso nella miscela chimica creata dal folle imprenditore, ottenendo una forza sovrumana che gli permette finalmente di competere conl'Uomo Ragno. Nel frattempo il nostro protagonista raggiunge Harry Osborn e Liz Allen che, durante un pranzo organizzato con i vecchi amici, annunciano di aspettare un figlio. Tra la felicità dei presenti spicca l'ombrosità di Flash Thompson e Sha Shan. Abbondonato gli amici, Peter, nei panni dell'Uomo Ragno, raggiunge la Gatta Nera cercando di capire l'evoluzione del loro particolare rapporto. Il nostro eroe per la prima volta si trova ad avere una relazione con una donna legata al suo alter ego e non ha ancora chiaro i limiti che questa situazione può comportare. Nel momento in cui Felicia, affascinata dall'eroe mascherato, accompagna l'Uomo Ragno tra i tetti di Manhattan, la coppia subisce l'attacco di Hobgoblin. L'Uomo Ragno cerca di sottrarsi ai colpi del misterioso criminale cercando al tempo stesso di difendere la Gatta Nera ma la presenza della donna finisce per limitargli le sue azioni. Nel momento in cui Hobgoblin si allontana, l'Uomo Ragno, resosi conto che Felicia è solo una persona normale, senza poteri, inizia a riflettere sulla loro alleanza e sui pericoli a cui la donna è sottoposta stando al suo fianco.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Harry Osborn, Liz Allan, Mary Jane Watson, Flash Thompson, Sha Shan, Black Cat, Hobgoblin (Roderick Kingsley)
apparizioni: Betty Brant, Ned Leeds

da Peter Parker, Spectacular Spider-Man # 85, Marvel Comics (Dic 1983)