Utenti registrati: 2774

Ci sono 0 utenti registrati e 41 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Candela00 su Wolverine # 391

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super-Eroi: le grandi saghe # 47

Super-Eroi: le grandi saghe # 47

Matrimoni Marvel
RCS Quotidiani Febbraio 2010
Fantastic Four Annual # 3
Fantastic Four
Panico al Baxter Building
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Vince Colletta (inks)
Nel giorno del matrimonio tra Reed Richard e Sue Storm il Baxter Building accoglie numerosi super eroi, ma il Dr. Destino, utilizzando un manipolatore di emozioni, riesce a istigare numerosi super criminali inviandoli contro gli odiati nemici. E' l'occasione per vedere la battaglia tra gli X-Men e l'Uomo Talpa, Thor e il Super-Skrull, i Vendicatori e Signori del Male e tanti altri ancora. Tutto torna alla normalità con l'apparizione dell'Osservatore che consegna a Reed Richard lo strumento per cancellare la memoria delle ultime ore ai presenti. La celebrazione del matrimonio tra Reed e Sue ha così inizio e tra la gioia e la commozione dei presenti si conclude con l'esclusione alla festa di Stan e Jack.

23 pagine

da Fantastic Four Annual # 3, Marvel Comics (Nov 1965)
Avengers vol 1 # 59
Avengers
Il nome è Calabrone!
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / George Klein (inks)
Mentre i Vendicatori sono preoccupati per l'improvvisa scomparsa di Hank Pym (Golia), un nuovo e misterioso supereroe chiamato Calabrone (Yellow Jacket), dopo aver sventato una rapina ed essersi messo in mostra per le sue capacità, penetra nella sede dei Vendicatori e con arroganza chiede ad Occhio di Falco e compagni di poter essere ammesso nella squadra. Il Calabrone, prima dichiara di essere stato lui a liberarsi di Golia (usando il composto dello scienziato per rimpicciolirlo), poi, visto la conseguente reazione dei Vendicatori, dopo aver affrontato gli eroi, fugge, portandosi dietro la bella Wasp. Quando Janet si ritrova nella base segreta del misterioso personaggio, il Calabrone, avvicinandosi alla donna, la bacia, iniziando ad assumere un comportamento ambiguo. I Vendicatori, messi sulle traccie della loro compagna rapita, raggiungono il covo del misterioso avversario ma prima di poterlo affrontare, vengono fermati da Wasp che dichiara ai suoi compagni di voler sposare il Calabrone.

20 pagine

protagonisti: Yellow Jacket, Wasp, Hawkeye, Vision, Black Panther
apparizioni: Spider-Man, J. Jonah Jameson, Nick Fury, Dum Dum Dugan, Edwin Jarvis

da Avengers vol 1 # 59, Marvel Comics (Dic 1968)
Avengers vol 1 # 60
Avengers
Finchè la... morte non ci dividerà
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Mike Esposito (inks)
I Vendicatori sono sconcertati dalla notizia che Janet Van Dyne intenda sposare il Calabrone, il misterioso personaggio che ha dichiarato di essersi liberato di Hank Pym e di voler entrare a far parte della squadra. Nonostante Capitan America e compagni cercano di dissuadere la bella Wasp a sposare uno sconosciuto, le pratiche per il matrimonio vengono portate avanti fino al giorno in cui, nella sede dei Vendicatori gremita di supereroi, la coppia si ritrova di fronte al giudice di pace a pronunciare il fatidico si. Ringmaster e i suo Circo del Crimine, approfittando dell'occasione, penetrano nel quartier generale dei Vendicatori, per attaccare gli eroi. Il Calabrone, temendo per la vita di Janet, improvvisamente si trasforma in... Giant Man e insieme al resto degli eroi sgomina la banda di criminali. Terminata la battaglia Wasp spiega ai suoi compagni stupiti, di aver sempre saputo che il Calabrone era in realtà Hank. L'eroe prende la parola e spiega al resto dei Vendicatori che un incidente in laboratorio gli ha cambiato radicalmente la personalità, così preso da una crisi di schizofrenia, si è presentato dalla donna che amava nelle vesti del Calabrone. Lo shock della vista di Janet in pericolo di morte lo ha riportato alla sua normale personalità. Concluse le spiegazioni, nonostante Pym non sia stato in sè, la cerimonia risulta legale ed Hank e Janet si ritrovano felicemente sposati.

20 pagine

protagonisti: Yellow Jacket/Giant Man, Wasp, Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Vision, Black Panther, Edwin Jarvis, Ringmaster, Human Cannonball, Clown, Great Gambonnos, Princess Python
apparizioni: Crystal, Invisible Woman, Black Knight (Garrett), Daredevil, Mr Fantastic, Human Torch, The Thing, Iron Man, Doctor Strange, Nick Fury, Spider-Man, Angel, Cyclops, Marvel Girl, Beast

da Avengers vol 1 # 60, Marvel Comics (Gen 1969)
Avengers vol 1 # 127
Avengers
La sposa e la fine!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Joe Staton (inks)
I Vendicatori, ricevuto l'invito per l'imminente matrimonio tra Crystal e Quicksilver, giungono al Grande Rifugio, dove vengono accolti da una delegazione di Inumani in compagnia dei Fantastici Quattro, anche loro presenti per partecipare all'evento. Mentre continuano le incomprensioni tra Quicksilver e sua sorella Scarlet (Pietro si è sempre opposto all'amore tra Wanda e la Visione), i Primitivi Alpha, la razza che è stata per molto tempo succube dell'autorità di Freccia Nera, si ribella e, guidata da un misterioso personaggio nell'ombra, attacca il gruppo di eroi riuscendo a prendere il controllo mentale di Thor e Medusa. Omega, il gigantesco androide creato da Maximus, si risveglia e rapisce Crystal. I Vendicatori, i Fantastici Quattro e gli Inumani cercano di contrastare la sommossa e liberare la ragazza ma poco prima che la Visione intuisca qualcosa di familiare nelle movenze di Omega, si scopre che il corpo del gigantesco costrutto inumano è controllato da uno dei principali avversari dei Vendicatori, Ultron.

La storia prosegue in Fantastic Four v1 # 150.

18 pagine

protagonisti: Iron Man, Thor, Vision, Scarlet Witch, Swordsman, Mantis, Gorgon, Karnak, Triton, Black Bolt, Medusa, Crystal, Quicksilver, Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Maximus, Ultron
apparizioni: Edwin Jarvis, Agatha Harkness, Franklin Richards

da Avengers vol 1 # 127, Marvel Comics (Set 1974)
Fantastic Four vol 1 # 150
Fantastic Four
Ultron rovina la festa
Gerry Conway (script) / Rich Buckler (art) / Joe Sinnott (inks)
Nel Grande Rifugio degli Inumani, i Fantastici Quattro, i Vendicatori e il popolo di Freccia Nera, mentre si stavano preparando a celebrare il matrimonio tra Crystal e Quicksilver, sono stati attaccati da Ultron, il malvagio androide riportato in "vita" da Maximus con il corpo di Omega, il gigantesco robot dei Primitivi Alpha. Gli eroi si uniscono per cercare di contrastare il loro avversario ma è Frankin Richards a rilasciare un colpo psionico che colpisce l'androide mettendo fine alla minaccia di Ultron.
Nell'epilogo, dopo l'abbraccio tra Reed, Sue e suo figlio che si riappacificano dopo mesi di contrasto, e il gesto consolatorio di Medusa nei confronti di Johnny, ancora innamorato della bella Crystal, nella splendida cornice della cittadella degli Inumani assistiamo al matrimonio tra Quicksilver e Crystal tra la gioia dei presenti e degli illustri invitati.

La storia continua da Avengers 127.

17 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Medusa, Franklin Richards, Crystal, Quicksilver, Gorgon, Karnak, Triton, Black Bolt, Vision, Scarlet Witch, Iron Man, Thor, Swordsman, Mantis, Ultron
apparizioni: Agatha Harkness, Alicia Masters

da Fantastic Four vol 1 # 150, Marvel Comics (Set 1974)
Incredible Hulk vol 2 # 319
Hulk
Invito al matrimonio
John Byrne (script) / John Byrne (art) / John Byrne (inks) / Keith Williams (inks)
22 pagine

da Incredible Hulk vol 2 # 319, Marvel Comics (Mag 1986)
X-Men # 30
X-Men
Il matrimonio di Jean Grey & Scott Summers
Fabian Nicieza (script) / Andy Kubert (art) / Matt Ryan (inks)
22 pagine

da X-Men # 30, Marvel Comics (Mar 1994)
New Avengers Annual # 1
Avengers
Lo chiamavano... l'Adattoide
Brian Michael Bendis (script) / Olivier Coipel (art) / Mike Perkins (inks) / Mark Morales (inks) / Danny Miki (inks) / Rick Magyar (inks) / John Livesay (inks) / Andrew Hennessy (inks) / Drew Geraci (inks) / Tim Townsend (inks)
I Nuovi Vendicatori, gli amici e tutti i loro familiari, si sono riuniti per celebrare l'imminente matrimonio tra Jessica Jones e Luke Cage, diventati da poco genitori di una tenera bambina. Il clima di festa viene improvvisamente interrotto da Yelena Belova, la seconda Vedova Nera, che rimasta orribilmente sfigurata durante uno scontro con i Vendicatori¹, ha accettato di essere trasformata dall'AIM nel nuovo Adattoide (un essere in grado di replicare i poteri di qualsiasi superessere), per potersi così vendicare dei suoi odiati nemici. Lo scontro è cruento e la Belova diventa quasi imbattibile quando, dopo aver assorbito i poteri di ogni Vendicatore, riesce ad assimilare anche i poteri di Sentry. Nel momento in cui i nostri eroi si rendono conto che con i poteri di Sentry la donna ha assorbito anche l'essenza di Void, la Belova viene colta da un attacco di panico finendo per essere immobilizzata da Capitan America e compagni. Prima che possa rivelare chi sono i mandanti dell'attacco, Yelena Belova viene fatta letteralmente esplodere dall'interno. Iron Man sospetta che il mandante sia l'Hydra, accusando la Donna Ragno di scarsa trasparenza per via dei suoi trascorsi nell'organizzazione terroristica.
La storia si conclude con il matrimonio fra Luke e Jessica.

(¹) vedi New Avengers # 6.

39 pagine

protagonisti: Luke Cage, Jessica Jones, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Sentry, Spider Woman, Ms. Marvel, Spider-Man, Wolverine, Super-Adaptoid (Yelena Belova)
apparizioni: Edwin Jarvis, Mary Jane Watson, May Parker, Misty Knight

da New Avengers Annual # 1, Marvel Comics (Giu 2006)