Utenti registrati: 3554

Ci sono 3 utenti registrati e 180 ospiti attivi sul sito.

eotvos / fooljester78 / StevenGrant

Ultimi commenti

fede97 su Dylan Dog # 133, fede97 su Dylan Dog # 133, nuvolablu su Marvel Mega # 15, nuvolablu su Marvel Mega # 15, nuvolablu su Concrete # 4,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Supereroi - Il Mito # 6

Supereroi - Il Mito # 6 | Fantastici Quattro: Tre

RCS Quotidiani Dicembre 2013
Fantastic Four vol 1 # 579
Fantastic Four
La Fondazione Futuro
Jonathan Hickman (script) / Neil Edwards (art) / Andrew Currie (inks)
Reed Richards si dimette da Singolarità, l'associazione di scienziati di lui stesso fondata, per creare un suo progetto personale dedito alla scoperta e alla sperimentazione di idee che i vecchi scienziati non hanno il coraggio di affrontare. Questo progetto si chiama Fondazione Futuro e ne fanno parte le menti più brillanti della prossima generazione tra cui i suoi figli Valeria e Franklyn, il giovane Alex Power di Power Pack, i mutanti Artie e Pulce, il clone di Wizard che ha adottato il nome Trentadue, Dragon Man (riconfigurato da Valeria che lo ha reso più intelligente), due piccoli geniali atlantidei e i giovani talpoidi evoluti. Proprio quest'ultimi, dopo aver scoperto che un unico asse unisce la loro città natale, la Zona Blu della Luna e Vecchia Atlantide - asse il cui raggio ha la stessa frequenza del portale per la Zona Negativa - scoprono qualcosa di importante che riguarda Ben Grimm. Mentre Sue, sempre più forte nel suo ruolo di voce dell'Umanità, è in grado di convincere i sovrani di Vecchia Atlantide ad aprirsi a nuovi orizzonti, Reed visita Wizard, impazzito per via della fine prossima, spiegandogli che cambierà tutto, anche grazie al suo clone non corrotto. Dopo un veloce interludio su Nu-World in cui assistiamo a quello che accade mentre il tempo si distorce e gli anni scorrono, Reed inizia la sua prima lezione radunando in una classe i suoi giovani studenti.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Franklin Richards, Valeria Richards, Artie, Leech, Korr, Mik, Tong, Turg, Alex Power, Vil, Wu, Bentley 23, Dragon Man, Wizard
apparizioni: Natalie X, Lightwave, Alex Ultron, Robert Bruce Banner, Jr.

da Fantastic Four vol 1 # 579, Marvel Comics - USA (Lug 2010)
Fantastic Four vol 1 # 580
Fantastic Four
I Frank-tastici quattro
Jonathan Hickman (script) / Neil Edwards (art) / Andrew Currie (inks)
Le prima ricerca delle giovani menti della Fondazione Futuro riguarda la possibilità di far ritornare umano Ben Grimm. Secondo la loro teoria i poteri dei Fantastici Quattro funzionano in modo ON/OFF tranne quelli della Cosa rimasti bloccati da anni e intrappolandolo in una forma rocciosa. Non esiste una cura vera e propria ma solo il modo di sbloccarli temporaneamente, per circa una settimana all'anno e senza essere capace di stabilire i tempi della trasformazione. Ben accetta e beve il siero.
Nel frattempo, Franklyn e Pulce - il primo si sente sempre più trascurato dal padre a favore della sorella più intelligente - vengono portati dalla Torcia Umana all'inaugurazione di un nuovo negozio di giocattoli. Il negozio è gestito da Arcade, l'eccentrico criminale milionario che si diverte a costruire trappole mortali sfruttando avanzate tecnologie, che è riuscito a convincere l'Uomo Impossibile, il bizzaro alieno verde capace di tramutarsi in qualunque cosa, a lavorare per lui. Inevitabilmente si accende la solita scaramuccia che vede Johnny e Franklyn impegnati a fermare l'insolita coppia.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, The Thing, Human Torch, Franklin Richards, Leech, Valeria Richards, Alex Power, Dragon Man, Artie, Tong, Turg, Mik, Korr, Bentley 23, Vil, Wu, Alex Ultron, Impossible Man, Arcade
apparizioni: Ted Castle, Robert Bruce Banner, Jr., Natalie X, Lightwave

da Fantastic Four vol 1 # 580, Marvel Comics - USA (Ago 2010)
Fantastic Four vol 1 # 581
Fantastic Four
Quando tutto è perso la battaglia è vinta
Jonathan Hickman (script) / Neil Edwards (art) / Paul Neary (inks)
In un futuro remoto, il Franklyn e la Valeria del futuro discutono con loro nonno, Nathaniel Richards, il padre di Reed, riguardo un problema temporale da risolvere. Subito dopo, mentre la Valeria adulta giunge nel presente, contattando sua madre, Susan, Nathaniel torna indietro nel tempo per incontrare suo figlio ai tempi in cui frequentava ancora l'università insieme a Ben. Negli anni cinquanta, nel cercare di fermare un uomo dotato di un potere quantico, Nathaniel venne investito da un esplosione, che gli diede un flebile potere di controllo del tempo, gli rallentò drasticamente il suo invecchiamento e sopratutto lo proiettò assieme a tutti i Nathaniel delle altre realtà alternative 600.000 anni nel futuro, in un epoca dove Immortus regnava sovrano. Essendo Immortus un prottettore delle linee temporali, ordinò la distruzione dei vari Richards proponendo loro di uccidersi a vicenda, per la sopravvivenza di almeno uno di loro. Ora esistono solo due Nathaniel e lui si appresta a combattere l'altro, la Bestia, l'ultima versione parallela di se stesso, capace di eliminare sistematicamente tutti gli altri. Reed e Ben decidono di aiutarlo e si recano dal loro compagno Victor Von Doom che si unisce a loro fornendo le tecnologie da lui create. Tutti insieme giungono a Cronopoli, in un lontano futuro, trovandosi di fronte alla versione alternativa di Nathaniel.

22 pagine

protagonisti: Nathaniel Richards, Reed Richards, Benn Grimm, Susan Richards, Franklin Richards, Valeria Richards, Victor Von Doom, Immortus

da Fantastic Four vol 1 # 581, Marvel Comics - USA (Set 2010)
Fantastic Four vol 1 # 582
Fantastic Four
Per tutte le cose che ho fatto
Jonathan Hickman (script) / Neil Edwards (art) / Scott Hanna (inks)
Nathaniel Richards, in compagnia di una versione giovane di suo figlio, Reed, e di un altrettanto giovane Ben Grimm e Victor Von Doom, si trovano in un lontano futuro per affrontare l'ultimo Nathaniel alternativo rimasto ancora in vita. Quest'ultimo, in evidente inferiorità numerica, chiama in suo aiuto gli Anacronauti (bizzarri guerrieri prelevati dai diversi angoli dello spazio-tempo). Nonostante tutto, il Nathaniel Richards responsabile della morte di gran parte dei suoi simili, viene sconfitto e in seguito ucciso da Von Doom. Terminata la missione, il gruppo torna nel proprio tempo mentre Nathaniel, subito dopo aver salutato suo figlio, torna nel futuro dove trova ad aspettarlo suo nipote Franklin. Inaspettatamente, Franklin getta suo nonno in quella che sembra una frattura temporale prima di essere raggiunto da Valeria, reduce da un incontro nel nostro presente con sua madre alla quale ha riferito che i prossimi mesi saranno i più duri della loro vita e che, quando lei tornerà nel flusso del tempo si sacrificherà assieme al fratello per sistemare il futuro

22 pagine

protagonisti: Reed Richards, Franklin Richards, Valeria Richards, Nathaniel Richards, Ben Grimm, Susan Richard, Victor Von Doom

da Fantastic Four vol 1 # 582, Marvel Comics - USA (Ott 2010)
Fantastic Four vol 1 # 583
Fantastic Four
A Latveria, i fiori sbocciano in inverno
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks)
Approfittando dell'assenza dei genitori - impegnati a combattere gli abitanti della Citta Eterna dell'Alto Evoluzionario - Valeria, dopo aver disinnescato i sistemi di sicurezza del Baxter Building, penetra nelle stanze segrete del padre scoprendo il macchinario attraverso il quale Reed aveva avuto modo di incontrarsi con il consiglio dei Richards alternativi. Venuta a conoscenza del fatto che suo padre, messo di fronte a una scelta, ha preferito la sua famiglia voltando le spalle al consiglio e decretando in questo modo la sua fine, Valeria utilizza un dispositivo di teletraporto per raggiungere il Dottor Destino a Latveria. Ancora debilitato dopo il rapimento subito per mano dell'Intellighenzia¹, Victor Von Doom chiede al fido Boris di contattare Kristoff Vernard, il suo figlio adottivo, per assegnargli l'onore del comando della città-stato. Improvvisamente appare Valeria che riferisce a Destino quanto scoperto e chiede al monarca di Latveria il suo aiuto per convincere suo padre a riprendere la strada abbandonata ed entrare nel consiglio. In cambio Valeria gli promette che lo aiuterà a guarire dal suo danno celebrale. Nel frattempo i Fantastic Quattro riusciti a respingere il motore evolutivo della città Eterna, fanno ritorno a casa con Reed che ignora che sua figlia ha stretto un piano con Destino. Intanto Silver Surfer scopre nelle profondità della terra, il cadavere del corpo del Galactus del futuro, quello che veniva usato dai profughi inviati in Nu-world per viaggiare nel tempo.

22 pagine

protagonisti: Reed Richards, Human Torch, The Thing, Susan Richards, Valeria Richards, Silver Surfer, Doctor Doom
apparizioni: Franklin Richards, Artie, Leech

da Fantastic Four vol 1 # 583, Marvel Comics - USA (Nov 2010)
Fantastic Four vol 1 # 584
Fantastic Four
Congratulazioni, Mr. Grimm, lei è di nuovo un bell'uomo!
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks)
Tornato alla "normalità" dopo la trasfigurazione subita a seguito delle radiazioni assorbite nel corso della battaglia nella Citta Eterna dell'Alto Evoluzionario, Ben Grimm prende in disparte Johnny dicendogli di aver deciso di ingerire il composto creato dalle giovani menti della Fondazione Futuro che dovrebbe ritrasformarlo nella sua forma umana una settimana all'anno. Ingerito il siero sperimentale Ben torna com'era un tempo e Johnny gli propone di uscire insieme per divertirsi in giro per la città. Nel suo primo giorno da umano, Ben trascorre la giornata con i vecchi amici di un tempo, assiste a una partite di football, ha una scazzottata con la nuova banda di Yancy Street e infine conclude la sua serata a casa della sua ex fidanzata Alicia Masters. Nel frattempo Susan si è diretta ad Utopia dove, dopo essere stata accolta da Ciclope e da una fredda Emma Frost, si incontra con Namor. Lo scopo dell'incontro è quello di stringere una alleanza tra l'Atlantide governata da Sub-Mariner e i discendenti dei primissimi abitanti del mare sopravissuti sotto i ghiacci del Polo Sud, di cui Susan è ambasciatrice. Intanto, mentre Reed, sul tetto del Baxter Building scruta la Faglia (lo squarcio nel tessuto della galassia generatosi di recente¹) viene raggiunto da Silver Surfer che gli chiede spiegazioni sul cadavere di Galactus scoperto sottoterra. Prima che Reed possa rispondergli giunge il Galactus del presente.

(¹) vedi War of Kings # 6.

22 pagine

protagonisti: Mr. Fantastic (Reed Richards), Invisible Woman (Sue Richards), Human Torch (Johnny Storm), Thing/Ben Grimm, Namor the Sub-Mariner, Silver Surfer
apparizioni: Alicia Masters, Franklin Richards, Valeria Richards, Alex Power, Bentley 23, Dragon Man, Leech, Artie, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Cyclops, Emma Frost, Galactus

da Fantastic Four vol 1 # 584, Marvel Comics - USA (Dic 2010)
Fantastic Four vol 1 # 585
Fantastic Four
Tre, pt 3: Il re di Atlantide
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Steve Epting (inks)
Reed Richards si trova di fronte a Galactus, il Divoratore di Mondi, che in compagnia del fedele Silver Surfer gli chiede spiegazioni sul rinvenimento di un suo cadavere futuro nelle profondità del sottosuolo. Reed gli spiega che una popolazione di una terra morente del futuro ha creato un macchinario per aprire un buco nello spazio e nel tempo e trasferirsi su Nu-Word. L'energia usata per alimentare questo dispositivo è stata prelevata da una versione futura di Galactus¹. Appreso quanto accaduto il Divoratore di Mondi intende punire coloro che lo hanno ucciso e chiede a Reed di accompagnarlo nel suo viaggio. Mentre sulla scena giunge Johnny, di ritorno dalla serata con Ben tornato umano, Reed, prima di salire abordo dell'enorme astronave di Galactus, saluta Johnny affidandogli il compito di vegliare sui ragazzi in sua assenza. Durante il viaggio Galactus avverte Reed di avere distintamente sentito che suo figlio ha riacquisito i suoi vecchi poteri. Trascorrono un paio di giorni. Mentre Annihilus, il malvagio alieno della Zona Negativa, si prepara a lanciare una nuova onda Annihilation sulla Terra, utilizzando il portale del Baxter Building come passaggio, Susan Richard riesce a convincere Namor ad incontrare i vecchi atlantidei. Tuttavia l'incontro non và come sperato e Namor si indispone di fronte alle richieste dei vecchi re e, come risposta, attacca uno di essi e lo uccide.

22 pagine

protagonisti: Mr. Fantastic (Reed Richards), Invisible Woman (Sue Richards), Human Torch (Johnny Storm), Ben Grimm, Andromeda, Namor the Sub-Mariner, Silver Surfer, Galactus
apparizioni: Franklin Richards, Valeria Richards, Alex Power, Bentley 23, Dragon Man, Leech, Artie, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Annihilus

da Fantastic Four vol 1 # 585, Marvel Comics - USA (Gen 2011)
Fantastic Four vol 1 # 586
Fantastic Four
Divoratore di mondi
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Rick Magyar (inks)
Susan Storm sta conducendo una pericolosa negoziazione tra la moderna Atlantide e quella antica, recentemente scoperta sotto i ghiacci dell'Antartide. Durante l'incontro Namor uccide uno dei vecchi regnanti dando l'ordine alle sue navi di distruggere l'antico popolo. Per evitare un massacro, Susan innalza un campo di forza che isola la zona in cui si volge l'incontro intrappolando Namor e i suoi al suo interno. Nelle successive ore Namor rivela a Susan di aver voluto incontrare l'antica razza atlantidea per essere sicuro che corrispondevano alla descrizione tramandate dai Re di Atlantide, ovvero quella di un popolo di sanguinosi conquistatori che fingevano cordialità per poter poi sottomettere gli altri popoli del mare. Intanto, a bordo della nave di Galactus, Reed Richards incontra altri due "ospiti" del Divoratore di Mondi, Ted Castle, il creatore di Nu-world ed Alyssa Moy, ormai diventata un androide. Il giorno successivo i nostri protagonisti giungono sul pianeta artificiale, ormai devastato dai collassi ambientali, cinquecento anni dopo la sua creazione. Galactus chiede a Reed se è possibile evitare un tale futuro in modo da non venire ucciso nel futuro per essere utilizzato come macchina del tempo. Reed ricorda una discussione avuta con una sua controparte di una realtà alternativa sulla possibilità di "risolvere ogni cosa" e gli chiede del tempo per trovare la soluzione. Galactus però è affamato e si accinge a consumare Nu-World. Nel frattempo, sulla Terra, il Baxter Building viene attaccato dai mostruosi insettoidi di Annihilus che riescono ad arrivare al portale che connette il nostro mondo con la Zona Negativa e si accingono a scatenare una nuova onda Annihilation. Contro di loro, solo Johnny Storn, la Torcia Umana, un Ben Grimm momentaneamente umano e la squadra di bambini superintelligenti della Fondazione Futuro.

22 pagine

protagonisti: Mr. Fantastic (Reed Richards), Invisible Woman (Sue Richards), Human Torch (Johnny Storm), Ben Grimm, Ted Castle, Alyssa Moy, Namor the Sub-Mariner, Silver Surfer, Galactus
apparizioni: Franklin Richards, Valeria Richards, Alex Power, Bentley 23, Dragon Man, Leech, Artie, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu

da Fantastic Four vol 1 # 586, Marvel Comics - USA (Feb 2011)
Fantastic Four vol 1 # 587
Fantastic Four
L'ultima battaglia
Jonathan Hickman (script) / Steve Epting (art) / Rick Magyar (inks) / Javier Rodriguez (inks)
Nel Baxter Building gli insettoidi dell'onda Annihilation stanno cercando di aprire il portale della Zona Negativa per far accedere nel nostro mondo i loro compagni. Il compito di respingere questa invasione spetta a Johnny Storm, Ben Grimm ancora umano, e i ragazzini superintelligenti della Fondazione Futuro. Utilizzando i suoi poteri ritrovati Franklyn Richards consente ai suoi compagni di erigere uno scudo protettivo di fronte al portale della Zona Negativa per trattenere i nemici. Tuttavia, consapevoli che lo scudo non terrà a lungo, Valeria Richards e gli altri ragazzini arrivano alla conclusione che l'unico modo per fermare definitivamente l'ondata è quello di chiudere il portale tramite una schermatura al vibranio che però si attiva solo dall'altra parte. Intanto, mentre Susan Richards, coinvolta in una antica guerra millenaria tra la nuova e vecchia Atlantide, inaspettatamente riceve l'investitura di regina di Vecchia Atlantide attirando l'ira di Namor che poi cede sopraffatto dal carattere della donna che ha sempre amato, su Nu-World, Reed Richards cerca di portare in salvo la popolazione prima che il pianeta venga distrutto da Galactus. Natalie X assorbe la coscienza del popolo di Nu-World e Ted Castle attiva il cunicolo spazio-temporale preparandosi a teletrasportarsi sulla Terra prima della distruzione del loro mondo. Varcato la Zona Negativa, Ben, Johnny e Franklin tengono a distanza gli insettoidi mentre i ragazzini della Fondazione Futuro pensano a come attivare la schermatura in vibranio dall'interno. Quando una nuova orda di insettoidi si appresta ad arrivare, Ben, decide di restare e attivare la schermatura dallla parte della Zona Negativa. Mentre tutti tornano all'interno del Baxter Building, Johnny, rimasto dietro a tutti, spinge Ben nel portale e chiude lo scudo protettivo. A questo punto, con Valeria che gli spiega cosa fare, Johnny sigilla il portale e poi si volta preparandosi da solo ad affontare l'Onda Annihilation. Mentre la Tocia Umana viene sopraffatto dall'esercito di Annihilus, dall'altra parte Ben si trasforma nella Cosa dsiperandosi insieme a Franklin e Valeria per la morte di Johnny Storm.

28 pagine

protagonisti: Ben Grimm/Thing, Human Torch (Johnny Storm) (deceduto), Invisible Woman (Sue Richards), Mr. Fantastic (Reed Richards), Franklin Richards, Valeria Richards, Alex Power, Leech, Artie, Bentley 23, Dragon Man, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Ted Castle, Natalie X, Lightwave, Robert Bruce Banner, Jr., Galactus, Annihilus

da Fantastic Four vol 1 # 587, Marvel Comics - USA (Mar 2011)
Fantastic Four vol 1 # 588
Fantastic Four
Un mese di lutto
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
Johhny Storm, la Torcia Umana, è morto sacrificandosi per respingere l'Onda Annihilation. Quando al Baxter Building, giungono i Vendicatori ormai è troppo tardi. Ben, Franklin e Valeria piangono il loro compagno venendo raggiunti subito dopo da Susan, di ritorno dal fondo oceanico, che apprende la notizia della morte del fratello. Due giorni dopo torna a casa anche Reed, il quale, dopo un vano tentativo di consolare la moglie che si è chiusa a riccio, preso dalla rabbia recupera il Nullificatore Assoluto e apre il portale della Zona Negativa, ritrovandosi di fronte ad un Annihilus adolescente con in mano il costume di Johnny. Reed chiude il portale e con il cuore in fola all'ultimo momento decide di abbandonare l'idea di attivare l'arma di distruzione di massa. Qualche giorno più tardi, dopo che Kristofff Vernard viene incoronato Monarca di Latveria sotto lo sguardo di Victor Von Doom, quest'ultimo si reca di persona al funerale della Torcia Umana, sulla cui tomba è stata costruita una statua con una fiamma perpetua. Trascorrono i giorni e mentre la Cosa sfoga la sua rabbia su Thor e Hulk che cercano a loro modo di confortarlo, Valeria chiede ai ragazzi della Fondazione Futuro di trovare un sistema per uccidere Annihilus. Intanto Reed si immerge nel lavoro e nel valutare su come risolvere le minacce future, tra cui l'attivazione dei poteri di Franklin, giunge alla conclusione che sarebbe necessario riformare il consiglio dei Richards. Proprio in quel momento si apre un portale spazio-temporale dal quale esce Nathaniel Richards, suo padre.

La storia, tranne per l'ultima vignetta, è senza parole.

Le avventure dei Fantastici Quattro proseguono in FF vol 1, la testata dedicata alla Fondazione Futuro.

24 pagine

protagonisti: Mr. Fantastic (Reed Richards), Invisible Woman (Sue Richards), The Thing, Valeria Richards, Franklin Richards, Thor, Hulk, Nathaniel Richards, Kristoff Vernard, Doctor Doom, Annihilus
apparizioni: Alex Power, Leech, Artie, Bentley 23, Dragon Man, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Spider-Man, Wolverine, Hawkeye, Iron Man, Captain America (James Barnes), Spider Woman

da Fantastic Four vol 1 # 588, Marvel Comics - USA (Apr 2011)
Fantastic Four vol 1 # 588
Franklin Richards and Spider-Man
Zii
Jonathan Hickman (script) / Mark Brooks (art) / Mark Brooks (inks)
L'Uomo Ragno cerca di consolare Franklin, ancora scosso per la morte dello zio. L'arrampicamuri cerca di farlo svagare raccontandogli di aver perso anche lui uno zio quando era poco più grande di lui. Franklin gli confida che forse, con i suoi poteri, avrebbe potuto salvare Johnny. L'Uomo Ragno gli rivela che anche lui avrebbe potuto fare qualcosa per evitare la morte di suo zio Ben ma che non lo ha fatto perchè a volte, quando si è giovani, non si da molta importanza alle singole azioni. Le parole dell'Uomo Ragno calmano Franklin e tra i due nasce un legame per le vicessitudini trascorse.

8 pagine

protagonisti: Franklin Richards, Spider-Man

da Fantastic Four vol 1 # 588, Marvel Comics - USA (Apr 2011)