Utenti registrati: 3786

Ci sono 3 utenti registrati e 139 ospiti attivi sul sito.

matteopedone / joni70

Ultimi commenti

begins87 su Batman # 75, Deboroh su Star Comics Presenta Extra # 11, crimson su Batman - Classici DC # 2, begins87 su Batman: Shadow of the Bat # 75, begins87 su Batman: La Leggenda # 9,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastic Four vol 1 # 588
Copertina di Alan Davis

Fantastic Four vol 1 # 588

Marvel Comics Aprile 2011
Fantastic Four
Month of Mourning (Un mese di lutto)
Jonathan Hickman (script) / Nick Dragotta (art) / Nick Dragotta (inks)
Johhny Storm, la Torcia Umana, è morto sacrificandosi per respingere l'Onda Annihilation. Quando al Baxter Building, giungono i Vendicatori ormai è troppo tardi. Ben, Franklin e Valeria piangono il loro compagno venendo raggiunti subito dopo da Susan, di ritorno dal fondo oceanico, che apprende la notizia della morte del fratello. Due giorni dopo torna a casa anche Reed, il quale, dopo un vano tentativo di consolare la moglie che si è chiusa a riccio, preso dalla rabbia recupera il Nullificatore Assoluto e apre il portale della Zona Negativa, ritrovandosi di fronte ad un Annihilus adolescente con in mano il costume di Johnny. Reed chiude il portale e con il cuore in fola all'ultimo momento decide di abbandonare l'idea di attivare l'arma di distruzione di massa. Qualche giorno più tardi, dopo che Kristofff Vernard viene incoronato Monarca di Latveria sotto lo sguardo di Victor Von Doom, quest'ultimo si reca di persona al funerale della Torcia Umana, sulla cui tomba è stata costruita una statua con una fiamma perpetua. Trascorrono i giorni e mentre la Cosa sfoga la sua rabbia su Thor e Hulk che cercano a loro modo di confortarlo, Valeria chiede ai ragazzi della Fondazione Futuro di trovare un sistema per uccidere Annihilus. Intanto Reed si immerge nel lavoro e nel valutare su come risolvere le minacce future, tra cui l'attivazione dei poteri di Franklin, giunge alla conclusione che sarebbe necessario riformare il consiglio dei Richards. Proprio in quel momento si apre un portale spazio-temporale dal quale esce Nathaniel Richards, suo padre.

La storia, tranne per l'ultima vignetta, è senza parole.

Le avventure dei Fantastici Quattro proseguono in FF vol 1, la testata dedicata alla Fondazione Futuro.

24 pagine

protagonisti: Mr. Fantastic (Reed Richards), Invisible Woman (Sue Richards), The Thing, Valeria Richards, Franklin Richards, Thor, Hulk, Nathaniel Richards, Kristoff Vernard, Doctor Doom, Annihilus
apparizioni: Alex Power, Leech, Artie, Bentley 23, Dragon Man, Korr, Mik, Tong, Turg, Vil, Wu, Spider-Man, Wolverine, Hawkeye, Iron Man, Captain America (James Barnes), Spider Woman

Pubblicazione italiana: Fantastici Quattro (II) # 324 - Ultimo numero, Panini Comics (Set 2011), Supereroi - Il Mito # 6 - Fantastici Quattro: Tre, RCS Quotidiani (Dic 2013), Marvel Omnibus # 62 - I Fantastici Quattro di Jonathan Hickman, vol 1, Panini Comics (Feb 2017)
Franklin Richards and Spider-Man
Uncles (Zii)
Jonathan Hickman (script) / Mark Brooks (art) / Mark Brooks (inks)
L'Uomo Ragno cerca di consolare Franklin, ancora scosso per la morte dello zio. L'arrampicamuri cerca di farlo svagare raccontandogli di aver perso anche lui uno zio quando era poco più grande di lui. Franklin gli confida che forse, con i suoi poteri, avrebbe potuto salvare Johnny. L'Uomo Ragno gli rivela che anche lui avrebbe potuto fare qualcosa per evitare la morte di suo zio Ben ma che non lo ha fatto perchè a volte, quando si è giovani, non si da molta importanza alle singole azioni. Le parole dell'Uomo Ragno calmano Franklin e tra i due nasce un legame per le vicessitudini trascorse.

8 pagine

protagonisti: Franklin Richards, Spider-Man

Pubblicazione italiana: Fantastici Quattro (II) # 324 - Ultimo numero, Panini Comics (Set 2011), Supereroi - Il Mito # 6 - Fantastici Quattro: Tre, RCS Quotidiani (Dic 2013)