Utenti registrati: 3989

Ci sono 1 utenti registrati e 181 ospiti attivi sul sito.

Super-Chief

Ultimi commenti

fede97 su Dylan Dog Oldboy # 1, Mordakan su Nathan Never # 359, Slask su Disney Collection # 1, Slask su Annihilator # 1, nuvolablu su Supereroi: Le leggende Marvel # 32,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Devil Brian Micheal Bendis Collection # 4

Devil Brian Micheal Bendis Collection # 4

La Vedova e l'età dell'oro
Marvel Italia Aprile 2011
Daredevil vol 2 # 61
Daredevil
La vedova, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Assediato dai giornalisti che lo credono Devil, Matt riceve una lettera in cui Milla Donovan (la donna che ha sposato a causa di un esaurimento nervoso dovuto alla morte di Karen Page, il suo primo grande amore), tramite il suo avvocato, gli chiede il divorzio. Come se non bastasse ecco rispuntare Natasha Romanov alias la Vedova Nera, l'ex partner di Devil nella lotta al crimine nonchè ex amante del nostro protagonista. L'affascinante spia russa, che attualmente lavora per lo SHIELD e si trova in missione a Londra, viene avvertita da Nick Fury di ritirarsi perche qualcuno la sta cercando. A quanto pare la Vedova Nera è diventata l'oggetto di scambio tra il governo bulgaro e gli Stati Uniti che pur di ottenere l'estradizione della terrorista Madame Hydra (catturata da Capitan America e i Vendicatori in Bulgaria) sembrano disposti a consegnargli la Romanova. La donna, tornata negli Stati Uniti, trova rifugio proprio nell'appartamento di Matt, sorpreso ma sempre disposto ad accogliere la bella Natasha. Poco più tardi una soffiata di Ben Urich avverte Matt al telefono che il criminale conosciuto come Mosaico è intenzionato a vendere delle armi stanotte al molo. Si presenta così l'occasione per Devil di tornare in azione insieme alla Vedova Nera.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Captain America (Steve Rogers), Nick Fury, Ben Urich
apparizioni: Iron Man, Hawkeye, Scarlet Witch, Foggy Nelson, Madame Hydra (Viper)

da Daredevil vol 2 # 61, Marvel Comics - USA (Ago 2004)
Daredevil vol 2 # 62
Daredevil
La vedova, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Natasha Romanova, alias la Vedova Nera, è braccata dai servizi segreti statunitensi che la vogliono usare come merce di scambio per l'estradizione di Madame Hydra. In cerca di protezione la Vedova Nera ha raggiunto Matt Murdock, suo ex compagno e partner di un tempo nella lotta al crimine. Matt, che non sta attraversando un periodo facile, oltre alla pressione per aver preso il posto di Kingpin debellando così il crimine da Hell's Kitchen, ha ricevuto una lettera in cui Milla Donovan, la donna con cui si è sposato recentemente, gli chiede il divorzio. Nonostante il fascino conturbante della Vedova, Matt non cede alle sue lusinghe limitandosi a tornare in coppia solo in azione per fermare il criminale dal volto sfigurato chiamato Mosaico. Inaspettatamente, il giorno dopo, Mosaico, libero su cauzione, si presenta nello studio del nostro protagonista chiedendogli di lavorare per lui ora che ha preso il posto di Kingpin. Matt, affermando di non sapere cosa vuole, lo caccia dal suo studio, per poi raggiungere Natasha per un aperitivo all'aperto. Nel corso dell'appuntamento Matt si accorge di essere bersaglio di un cecchino.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Foggy Nelson, Jigsaw

da Daredevil vol 2 # 62, Marvel Comics - USA (Set 2004)
Daredevil vol 2 # 63
Daredevil
La vedova, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Matt e Natasha sono finiti nella mire di un cecchino che nel tentativo di eliminarli non esita a sparare in pieno giorno sulla folla. Indossato il costume di Devil, il nostro eroe raggiunge l'assassino che pero attiva subito un marchingegno che mette fuori uso i suoi sensi. Mentre Devil, contorcendosi dal dolore, sta per cadere vittima del mercenario (un ex agente dei servizi segreti assunto per eliminare la Vedova Rossa) l'affascinante spia dalla chioma rossa entra in scena e sfida il sicario tra i tetti di Manhattan. Colpita da un proettile alla spalla, la Vedova è costretta a lasciar fuggire l'uomo precipitandosi a soccorrere Matt. Tornati a casa, Natasha rivela a Matt di essere venuta da lui per chiedere il suo aiuto convinta che i servizi segreti vogliano ucciderla in cambio di una controparte (si tratta dell'estradizione della terrorista internazionale chiamata Madame Hydra). La discussione si interrompe quando Matt si accorge che un gruppo di nove uomini sono penetrati nel suo appartamento.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow
apparizioni: Jigsaw

da Daredevil vol 2 # 63, Marvel Comics - USA (Ott 2004)
Daredevil vol 2 # 64
Daredevil
La vedova, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Mosaico, insieme alla sua banda di criminali, penetra nell'appartamento di Matt Murdock. Il nostro eroe preferisce allontanarsi sul tetto e chiamare la polizia evitando di indossare il costume per paura di venire associato definitivamente a Devil. Mentre gli agenti circondano la palazzina, la bella ma letale Vedova Nera, da sola mette in fuga i malviventi fermando Mosaico che viene consegnato alla polizia. In seguito, Quinn, l'ex agente dello SHIELD assunto per eliminare la Vedova Nera, viene fatto arrestare da Nick Fury che successivamente intima agli uomini dei servizi segreti deviati di ritirare i loro propositi per ottenere in cambio l'estradizione di Madame Hydra. Nell'epilogo, mentre la Vedova Nera torna in Bulgaria confrontandosi con l'uomo che ha ordinato la sua morte, Alexei Shostakov, l'ex Guardiano Rosso nonché marito della Romanova ritenuto deceduto, a Manhattan, sotto la pioggia battente, Matt Murdock consegna a Milla Donovan la lettera firmata di divorzio.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Black Widow, Jigsaw
apparizioni: Nick Fury, Milla Donovan, Madame Hydra (Viper), Alexei Shostakov

da Daredevil vol 2 # 64, Marvel Comics - USA (Nov 2004)
Daredevil vol 2 # 65
Daredevil
L'universo
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / David Finch (art) / Jae Lee (art) / Chris Bachalo (art) / Phil Hester (art) / Philip Craig Russell (art) / Greg Horn (art) / Michael Golden (art) / David Finch (inks) / Jae Lee (inks) / Tim Townsend (inks) / Ande Parks (inks) / Philip Craig Russell (inks) / Greg Horn (inks) / Michael Golden (inks) / Alex Maleev (inks)
E' trascorso un anno da quando Matt Murdock, sconfiggendo Kingpin ha preso il suo posto autoproclamandosi "re di Hell's Kitchen" per debellare definitivamente la criminalità dal suo quartiere. La sua doppia identità è stata resa pubblica e anche se Matt ha sempre smentito di essere Devil, ora si trova quotidianamente sulle prime pagine dei giornali assediato costantemente dai giornalisti. Mentre Matt rifiuta l'offerta di Nick Fury che gli propone di abbandonare la sua vita e diventare un agente dello SHIELD, Peter Parker alias l'Uomo Ragno, ricorda l'ultimo incontro avuto con l'amico Devil non potendo fare a meno di pensare a come la sua vita sarebbe distrutta se tutto questo gli fosse successo a lui. Attraverso a una serie di flashback assistiamo all'incontro che Matt ha avuto con Capitan America tredici mesi fà a Central Park durante il quale l'eroe a stelle e strisce gli propose di entrare nei Vendicatori, al successivo scontro con il vigilante Punitore contrario alla direzione intrapreso dall'eroe, fino all'incontro chiarificatore con Stephen Strange in cui Matt ricevette una risposta negativa alla richiesta se poteva fare una sorta di magia per far tornare le cose come erano prima. Intanto, nell'immediato futuro l'uomo senza paura se la deve vedere con Alexander Bont, il vecchio re del crimine di Hell's Kitchen, sbattuto in galera anni fà dal nostro protagonista e ora tornato in libertà.

Episodio celebrativo che festeggia i quarant'anni di vita del Diavolo Rosso. Per l'occasione l'episodio è disegnato da una serie di artisti di primo piano che si alternano nell'illustrazione delle pagine.

34 pagine

protagonisti: Daredevil, Nick Fury, Spider-Man, Captain America (Steve Rogers), Punisher, Doctor Strange
apparizioni: Ben Urich, Mary Jane Watson, Luke Cage, Reed Richards, Wong, Angela Del Toro

da Daredevil vol 2 # 65, Marvel Comics - USA (Nov 2004)
Daredevil vol 2 # 66
Daredevil
L'età dell'oro, pt 1
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Alexander Bont, noto boss criminale degli anni quaranta, dopo decenni trascorsi in prigione é tornato in libertà. Nelle strade di Hell's Kitchen, ormai diventate irriconoscibili, l'anziano criminale si perde tra i ricordi del passato, ricordando di quando, ancora giovane, dopo aver steso a pugni il vigilante dell'epoca (Thomas Halloway alias Angelo) iniziò a costruire la sua organizzazione criminale diventando in poco tempo il re del crimine di Hell's Kitchen, il "Kingpin" prima di Wilson Fisk. Preso di mira e catturato da Devil agli inizi della sua carriera, Bont, ora che é uscito di prigione, si vuole vendicare di Matt Murdock dopo aver appreso dai giornali che l'avvocato cieco e il diavolo rosso potrebbero essere la stessa persona.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Alexander Bont (1ª apparizione)

da Daredevil vol 2 # 66, Marvel Comics - USA (Dic 2004)
Daredevil vol 2 # 67
Daredevil
L'età dell'oro, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Alexander Bont, vecchio boss criminale da poco tornato in libertà, ricorda il suo passato e il suo primo incontro con Matt Murdock, lo sfacciato avvocato che si rifiutò di fornirgli assistenza legale quando uscì su cauzione. Sempre in quel periodo, Bont, ignorando ancora che Murdock e Devil fossero la stessa persona, fece una visita a Melvin Potter, alias il Gladiatore, convincendolo, sotto la minaccia di distruggergli la sua attività, di uccidere Devil. Il diavolo rosso stava intralciando le sue attività criminali e Bont non voleva che la sua reputazione, acquisita con il sangue di un uomo mascherato, venisse rovinata per colpa di un altro vigilante. Nel presente, mentre l'FBI sta indagando sulla morte di un uomo ucciso a mani nude da Bont, scopriamo che il vecchio boss criminale è riuscito a catturare Matt Murdock e ora lo sta facendo picchiare a sangue dal Gladiatore.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Gladiator, Alexander Bont

da Daredevil vol 2 # 67, Marvel Comics - USA (Gen 2005)
Daredevil vol 2 # 68
Daredevil
L'età dell'oro, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Ambientato in diversi momenti della vita del diavolo rosso, l'episodio vede il ritorno di Alexander Bont, il vecchio "Kingpin" di Hell's Kitchen. Ormai novantenne, il boss criminale, dopo aver scontato una lunga condanna, vuole a tutti costi vendicarsi di Matt Murdock /Devil che nei primi tempi della sua carriera di supereroe contribuì alla sua rovina. Per compiere la sua vendetta Alexander Bont ricatta Melvin Potter, alias il Gladiatore, il quale già in passato era stato assunto dal boss criminale per eliminare l'eroe in costume. Nonostante Potter si sia redento, Bont lo costringe a rapire Devil ed eseguire i suoi crudeli ordini. Mentre il nostro protagonista viene riempito di botte, il vecchio boss criminale riprende il supplizio con una telecamera con l'intenzione di mostrare alla gente di Hell's Kitchen il vero volto di Murdock. Parallelamente a queste vicende, poco prima del rapimento, l'agente dell'FBI, Angela Del Toro, si era presentata a casa di Murdock rivelando di essere la nipote di Hector Ayala (l'eroe ispanico che recentemente ha perso drammaticamente la vita) e di possedere gli amuleti che conferiscono il potere della Tigre Bianca.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Angela Del Toro, Gladiator, Alexander Bont
apparizioni: Foggy Nelson

da Daredevil vol 2 # 68, Marvel Comics - USA (Feb 2005)
Daredevil vol 2 # 69
Daredevil
L'età dell'oro, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
In un intreccio narrativo ambientato tra il presente e il passato viene presentato il ritorno di Alexander Bont, vecchio boss criminale di Hell's Kitchen, tornato in libertà per vendicarsi del diavolo rosso. Venuto a sapere dai giornali che Devil e Matt Murdock sono la stessa persona, Bont, dopo aver acquisito alcune dosi di OCM (Ormone di Crescita Mutante), ha assunto il Gladiatore per catturare e pestare selvaggiamente Devil. Tornando indietro di qualche giorno, prima del suo rapimento, Matt è stato avvicinato dall'agente dell'FBI Angela del Toro che gli ha rivelato di essere la nipote di Hector Ayala e di aver ereditato gli amuleti della Tigre Bianca. La donna non sa come comportarsi con il potere degli amuleti e chiede a Matt un consiglio visto la sua esperienza di eroe mascherato. Il nostro eroe in un primo momento è reticente ad ammettere di essere Devil, ma alla fine si lascia convincere e da appuntamento alla ragazza sul tetto di un palazzo per aiutarla a utilizzare i poteri della Tigre Bianca.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, White Tiger (Hector Ayala) (flashback), Spider-Man (flashback), White Tiger (Angela Del Toro), Dr. Octopus (flashback), Gladiator, Alexander Bont

da Daredevil vol 2 # 69, Marvel Comics - USA (Mar 2005)
Daredevil vol 2 # 70
Daredevil
L'età dell'oro, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
L'agente dell'FBI Angela Del Toro viene allenata da Devil a usare i poteri acquisiti grazie all'amuleto della Tigre Bianca ereditato da Hector Ayala, suo zio. La ragazza, in un primo momento diffidente, esita a usare queste sue nuove capacità fin quando non si ritrova da sola ad affrontare a mani nude un malvivente che stava cercando di rapinare una drogheria. Angela Del Toro viene così iniziata da Devil, pronta a divenire la nuova Tigre Bianca. Il giorno successivo, Alexander Bont, uscito di prigione, assume una dose di OCM e presentatosi da Melvin Potter, alias il Gladiatore, sotto il ricatto di uccidere la figlia, lo costringe a catturare e pestare selvaggiamente Matt Murdock trascinandolo sulla strada per umiliarlo di fronte alla gente di Hell's Kitchen. L'esecuzione viene interrotta proprio da Angela del Toro che con i poteri della Tigre Bianca ferma e sconfigge il Gladiatore. Alexander Bont, livido di rabbia, assume una nuova dose di OCM usando la sua superforza per dare il colpo finale al diavolo rosso. Tuttavia il suo cuore non regge allo sforzo e il vecchio boss criminale muore per un attacco cardiaco.

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Angela Del Toro, Gladiator, Alexander Bont (deceduto)
apparizioni: Foggy Nelson

da Daredevil vol 2 # 70, Marvel Comics - USA (Apr 2005)