Utenti registrati: 2852

Ci sono 2 utenti registrati e 58 ospiti attivi sul sito.

pacio83 / fede97

Ultimo commento

Fmedici su Star Wars Jedi: Fallen Order - Dark Temple # 5

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super Eroi Classic # 125

Super Eroi Classic # 125 | Hulk 11 : Colui che striscia di notte!

RCS Quotidiani Agosto 2019
Incredible Hulk vol 2 # 123
Hulk
Non più mostro
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
All'interno del Baxter Building dei Fantastici Quattro, Reed Richards sottopone Bruce Banner a un esperimento che dovrebbe liberarlo in maniera definitiva della maledizione di Hulk. L'esperimento si rivela in parte un successo. In realtà i raggi gamma presenti nel suo sangue non sono stati eliminati ma ora Banner ha la capacità di trasformarsi volontariamente in Hulk mantenendo l'intelletto dello scienziato. Questa nuova situazione permette a Banner di avere finalmente una vita normale iniziando dal suo rapporto con l'amata Betty Ross. Nelle settimane successive tutto procede per il meglio, il mostro verde sembra tenuto sotto controllo, finquando il Generale Ross è costretto a chiedere a Banner di trasformarsi in Hulk per risolvere una situazione d'emergenza. Il Capo ha attaccato la base militare riuscendo a impossessarsi del tripoide, un'arma dalle braccia metalliche. Banner, senza esitazioni, si trasforma in Hulk ma, nonostante la minaccia del Capo venga sventata e il malvagio genio criminale sia costretto a fuggire, nel corso della battaglia la furia del golia verde prende il sopravvento. Banner proccupato dell'instabile situazione inizia a dubitare sulle reali possibilitá di controllare il suo mostro interiore.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Mr Fantastic, The Thing, Human Torch, Invisible Woman, Crystal, Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Leader

da Incredible Hulk vol 2 # 123, Marvel Comics (Gen 1970)
Incredible Hulk vol 2 # 124
Hulk
Rhino dice no
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Sal Buscema (art) / Sal Buscema (inks)
Bruce Banner, apparentemente liberato dalla maledizione di Hulk, è in procinto di sposare Betty Ross, la figlia del Generale Ross. La coppia sta vivendo un periodo felice non sapendo di essere osservata da Samul Stern alias il Capo, desideroso di vendicarsi della sua nemesi. Per attuare il suo piano, il Capo decide di ricorrere a Rhino liberandolo dall'ospedale in cui si trova ricoverato, poi, proprio durante la cerimonia della coppia, colpisce Bruce con una sorta di cannone a raggi gamma trasformandolo nell'incredibile Hulk. Bruce cerca di mantenere il controllo ma la rabbia del mostro prevale iniziando a distruggere l'edificio in cui si trova. Rhino entra in scena caricando il gigante di giada ma, quando viene accidentalmente colpito dall'arma del Capo, il bruto corazzato riversa la sua rabbia contro Stern raggiungendolo a bordo del suo velivolo in fuga. Nel momento in cui la navicella esplode in cielo insieme ai due criminali, Hulk abbandona il luogo lasciando Betty, disperata e in lacrime, a osservare l'ambulanza con a bordo suo padre ferito dal mostro che ha preso nuovamente il sopravvento sull'uomo che ama.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Betty Ross, Thunderbolt Ross, Rhino, Leader
apparizioni: Glenn Talbot

da Incredible Hulk vol 2 # 124, Marvel Comics (Feb 1970)
Incredible Hulk vol 2 # 125
Hulk
L'attacco dell'Uomo Assorbente
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
Hulk vaga senza meta portandosi appresso il ricordo doloroso legato a Betty Ross, la donna che stava per sposare nei panni di Bruce Banner prima che il mostro prendesse nuovamente il sopravvento. Nel frattempo l'improvviso avvistamento di un asteroide in rotta di collisione contro la Terra mette in allerta la base militare che, in assenza del generale Ross (ricoverato in ospedale dopo l'aggressione subita da Hulk), è guidata dal Maggiore Talbot. Banner, tornato nuovamente umano  e ascoltato la terrificante notizia, si precipita alla base offrendo il suo aiuto. Allestito un missile con un ordigno nucleare capace di distruggere l'asteroide, il nostro protagonista si presta come pilota portando a termine la missione con successo. Durante il viaggio di ritorno, l'Uomo Assorbente, il criminale in grado di assorbire le proprietà fisiche di ogni cosa che tocca, rimasto intrappolato nello spazio dopo una battaglia con Thor, si aggrappa al missile stimolando involontariamente Banner a trasformarsi nel golia verde. Sulla terra l'Uomo Assorbente affronta Hulk riuscendo ad assimilare la sua forza ma quando il nostro verde protagonista perde i sensi trasformandosi in Banner, il suo temibile avversario perde a sua volta la forza di Hulk venendo seppellito da una montagna.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Betty Ross, Glenn Talbot, Absorbing Man

da Incredible Hulk vol 2 # 125, Marvel Comics (Mar 1970)
Incredible Hulk vol 2 # 126
Hulk
Colui che striscia di notte
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
Bruce Banner, momentaneamente svenuto, viene catturato da una setta di adoratori degli Immortali (Undying Ones) - una sorta di antiche divinità di una dimensione parallela - per costringerlo ad affrontare, nei panni di Hulk, una creatura aliena che impedisce ai demoni l'accesso sulla Terra. Trasferito nella dimensione aliena, Banner si trasforma nell'incredibile Hulk scontrandosi con la creatura chiamata Night Crawler, in compagnia di Barbara, una ragazza della setta che, ribellatasi al suo maestro, è stata esiliata insieme al nostro protagonista. Hulk e la donna, dopo essere usciti dall'oscurità in cui erano precipitati durante la battaglia, affrontano Night Crawler riuscendo alla fine di una duro scontro a distruggere lo scettro della creatura. L'improvvisa energia scaturita dallo scettro catapulta i tre personaggi nella dimensione degli Immortali dove il Dottor Strange, Stregone Supremo della Terra, è impegnato a ostruire con la sua presenza il varco dimensionale che impedisce ai demoni di invadere nuovamente il nostro pianeta. Mentre Night Crawler attacca l'orda degli Immortali, la donna, sentendosi in colpa per aver contribuito alla cattura di Hulk, si sacrifica prendendo il posto del Dottor Strange e permettendo a quest'ultimo di lanciare un incantesimo che lo restituisce alla nostra dimensione insieme al golia verde.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Barbara Denton-Norriss (1ª apparizione), Doctor Strange, Night-Crawler (1ª apparizione)

da Incredible Hulk vol 2 # 126, Marvel Comics (Apr 1970)
Incredible Hulk vol 2 # 127
Hulk
Mogol
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
Tyrannus, il dittatore del mondo sottorreaneo in perenne guerra contro l'Uomo Talpa, ordina a Mogol, un titano dalla forza incommensurabile, di salire in superficie e convincere Hulk ad allearsi dalla sua parte. Il nostro golia verde, avvicinato da Mogol lo affronta in uno scontro al termine del quale i due colossi si equivalgono. Hulk, vedendo nel suo avversario un possibile amico, accetta di allearsi alla causa del suo padrone venendo istantaneamente trasportato nel mondo sotterraneo di Tyrannus. Durante la battaglia contro il numeroso esercito dell'Uomo Talpa, Mogol viene colpito da un raggio nemico che, mostrandogli delle partì meccaniche, gli rivela di essere solo un robot costruito da Tyrannus. Hulk, sentendosi in qualche modo tradito, rifiuta la sua amicizia distruggendo senza pietà il robot, riversando la sua rabbia prima contro le truppe  dell'Uomo Talpa e successivamente contro la stessa cittadella sotteranea di Tyrannus.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Mogol (1ª apparizione), Tyrannus, Mole Man

da Incredible Hulk vol 2 # 127, Marvel Comics (Mag 1970)