Utenti registrati: 3239

Ci sono 6 utenti registrati e 114 ospiti attivi sul sito.

Deboroh / femo / inmatu66 / Mordakan / antoniomir / Salvatore

Ultimi commenti

OneMillion su DC Dark # 19, majinberto su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 747, Rodegher su , Rodegher su L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 747, klaus54 su Alan Ford # 75,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 163 | Hulk 15 : Hulk si scatena !

RCS Quotidiani Maggio 2020
Incredible Hulk vol 2 # 142
Hulk
Hanno sparato a Hulk!
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / John Severin (inks)
A New York, in alcuni ambienti esclusivi, da qualche tempo è nata la nuova tendenza di organizzare dei ricevimenti di beneficienza. Malicia e Reggie Parrington, una coppia di aristocratici annoiati, insieme alla loro figlia Samantha, giovane attivista per la liberazione delle donne, riescono ad avvicinare Hulk, appisolato sopra la Statua della Libertà, convincendolo a partecipare a una festa in suo onore. Il golia verde viene persauaso dalle parole di Samatha che gli promette, con i soldi della beneficienza, un paese tutto suo dove non verrà più perseguitato. Nel corso del ricevimento, Amora l'Incantatrice, decisa a vendicarsi di Hulk, conferisce a Samantha i poteri della Valchiria spingendola ad affrontare il nostro verde protagonista. Durante la battaglia la Valchiria sfida Hulk in uno scontro che dall'esclusivo attico si trascino fin sopra all'Empire State Building. Quando Hulk, che si rifiuta di colpire una donna, viene gettato dal grattacielo, gli effetti dell'incantesimo di Amora svaniscono e Samantha torna ed essere la ragazza di sempre mentre Hulk, sopravissuto alla caduta, si trasforma in Bruce Banner.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Valkyrie, Enchantress
apparizioni: Thunderbolt Ross, Glenn Talbot

da Incredible Hulk vol 2 # 142, Marvel Comics (Ago 1971)
Incredible Hulk vol 2 # 143
Hulk
Santuario
Roy Thomas (script) / Dick Ayers (art) / John Severin (inks)
Bruce Banner, costantemente braccato dall'esercito, viene avvicinato dal Dottor Destino che lo conduce all'interno dell'ambasciata di Latveria, il piccolo paese dei Balcani di cui è sovrano. Mentre i militari guidati dal generale Ross si radunano all'esterno dell'ambasciata, Destino, utilizzando un robot con le sembianze di Hulk, inganna i militari facendogli credere di aver definitivamente ucciso il golia verde. In realtà Destino, dopo aver immobilizzato Banner evitando che si trasformi in Hulk, attraversa l'atlantico insieme al nostro verde protagonista e raggiunto Latveria lo sottopone a una sorta di lavaggio di cervello. Il Dottor Destino ottiene così il controllo di Hulk con il quale può dare inizio alla conquista dei paesi vicini e dell'intera Europa.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Doctor Doom
apparizioni: Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Betty Ross, Doc Samson

da Incredible Hulk vol 2 # 143, Marvel Comics (Set 1971)
Incredible Hulk vol 2 # 144
Hulk
Il mostro e il pazzo
Roy Thomas (script) / Dick Ayers (art) / John Severin (inks)
Il Dottor Destino, all'interno del castello di Latveria, è riuscito, attraverso un induttore subliminare, a prendere il controllo di Bruce Banner e del suo alterego dalla pelle verde. Mentre negli Stati Uniti, il generale Thunderbolt Ross è convinto della morte di Hulk, Destino, utilizzando le capacità scientifiche di Banner e la forza bruta del golia verde si prepara a invadere le nazioni vicine. A fermare il monarca di Latveria è una donna chiamata Valeria, antica fiamma di Destino, la quale, intuito i piani di conquista del suo glaciale ammiratore, modifica il programma dell'induttoreportando Hulk a fare esplodere in una zona desertica la bomba gamma che Banner era stato costretto a costruire e con la quale Destino intendeva colpire i paesi vicini. Liberato Hulk suo controllo Destino si ritrova così ad affrontare la furia didel golia verde il quale, durante lo scontro, provoca dei danni alla cella in cui era stata rinchiusa Valeria costringendo il monarca di Latveria, nonostante il tradimento della donna, a prestargli soccorso. Hulk consapevole di avere avuto la meglio sul suo avversario si disinteressa della battaglia e con dei poderosi salti abbandona Latveria.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Valeria, Doctor Doom
apparizioni: Thunderbolt Ross, Glenn Talbot, Betty Ross, Doc Samson

da Incredible Hulk vol 2 # 144, Marvel Comics (Ott 1971)
Incredible Hulk vol 2 # 145
Hulk
La progenie degli dei
Roy Thomas (script) / Herb Trimpe (art) / John Severin (inks)
Hulk, in fuga senza meta da un paese all'altro, si ritrova nel deserto del Sahara dove viene convinto da un ambizioso regista di una truppa cinematografica a diventare protagonista del film che sta girando. Durante le riprese, Hulk si trasforma involontariamente in Bruce Banner scoprendo, poco più tardi, che quelle che all'apparenza sembrano solo statue di scena raffiguranti delle divinità egizie sono in realtà delle creature viventi. Bruce, catturato dalle strane creature, viene condotto in un astronave nello spazio, venendo a sapere che i suoi rapitori sono degli alieni di una antica civiltà che se ne vanno in giro nello spazio a organizzare combattimenti tra campioni che si sfidano come dei gladiatori. Dal momento che il teatro di questa sfida sembra essere questa volta la Terra, Banner, riuscendo a prendere il controllo di uno speciale elmetto, manda a monte i piani degli alieni impedendo il risveglio di uno degli sfidanti. Nonostanto l'altro contendente, un enorme colosso di pietra, si erga dalla sabbia impegnando Hulk in un duro scontro, il nostro golia verde abbatte la minaccia tornando al suo viaggio senza meta. Nel frattempo, negli Stati Uniti, il generale Ross presenta gli Hulkbuster, una nuova unita tecnologicamente avanzata nata per distruggere l'odiato Hulk.

33 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross
apparizioni: Betty Ross

da Incredible Hulk vol 2 # 145, Marvel Comics (Nov 1971)
Marvel Super-Heroes vol 1 # 16
Phantom Eagle
Origin of the Phantom Eagle
Gary Friedrich (script) / Herb Trimpe (art) / Herb Trimpe (inks)
20 pagine

da Marvel Super-Heroes vol 1 # 16, Marvel Comics (Set 1968)