Utenti registrati: 3553

Ci sono 1 utenti registrati e 127 ospiti attivi sul sito.

Deboroh

Ultimi commenti

nuvolablu su Marvel Mega # 15, nuvolablu su Marvel Mega # 15, nuvolablu su Concrete # 4, nuvolablu su Concrete # 3, nuvolablu su Dark Horse Presents # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel World # 14

Marvel World # 14 | Fear Itself: I Temerari - Ferite di guerra, pt 6

Panini Comics Novembre 2012
Fear Itself: The Fearless # 11
Valkyrie and Avengers
L'ultima cavalcata...
Matt Fraction (script) / Christopher Yost (script) / Cullen Bunn (script) / Mark Bagley (art) / Paul Pelletier (art) / Andy Lanning (inks) / Danny Miki (inks)
La Valchiria, Capitan America e tutti gli eroi che hanno risposto alla loro chiamata affontano l'Ultimo Dormiente e l'esercito di Sin. A quanto pare la soprannaturale spada della Valchiria è l'unica arma in grado di scalfire l'armatura del Dormiente e al tempo stesso di ferire l'anima di Sin che rieside all'interno della macchina. Mentre il Dormiente prende il volo per recarsi in una zona più popolosa dove può causare danni maggiori venendo inseguito da Valchiria e gli altri Vendicatori, Crossbones si avvicina al Dottor Strange e gli consegna i testi della Thule in modo tale che possa trovare il modo per fermare Sin. Il burbero mercenario vuole placare la furia nichilista della sua amata intenzionata a distruggere il mondo in modo tale che possa continuare a stare con lei e tornare a fare quello che facevano prima. ll Dormiente atterra a Charleston, South Carolina, rilasciando una ondata di paura che paralizza nemici e alleati. La Valchiria sembra riuscire a superare la paura ma non Aragorn, il suo cavallo alato, che la disarciona e la cosnegna involontariamente nelle mani del suo nemico. Brunilde si impegna a combattere ma il robot la afferra e gli rompe l'osso del collo uccidendola.

20 pagine

protagonisti: Valkyrie, Captain America (Steve Rogers), Doctor Strange, Iron Man, Wolverine, Red Hulk, Spider Woman, Hawkeye, Storm, Luke Cage, Iron Fist, Spider-Man, Ms. Marvel, Mockingbird, Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Black Widow, War Machine, She-Hulk, Namor the Sub-Mariner, Daimon Hellstrom, Crossbones, Final Sleeper, Sin

da Fear Itself: The Fearless # 11, Marvel Comics - USA (Mag 2012)
Fear Itself: The Fearless # 12
Valkyrie and Avengers
Cavalca ancora...
Matt Fraction (script) / Christopher Yost (script) / Cullen Bunn (script) / Mark Bagley (art) / Paul Pelletier (art) / Andy Lanning (inks) / Danny Miki (inks)
La paura generata dal Dormiente, il Distruttore del Serpente, ha investito gli eroi che ora,dopo aver assistito alla morte della Valchiria, giacciono impotenti. Il Dottor Strange, studiando i testi della società Thule, scopre il modo per neutralizzare i martelli e con un incantesimo convoca le Valchirie. Nel Valhalla Brunilde sta per ricongiungersi con l'amato Sigmud, quando viene strappata dal regno dei morti dall'incantesimo di Strange. Tornata a Midgard insieme ad altre otto valchirie, Brunilde lascia alle sue compagne il compito di assorbire i martelli mentre lei sferra con la sua spada il colpo finale al Dormiente che interrompe all'istante l'ondata di paura. Sin, traumatizzata, torna nel suo corpo venendo soccorsa da Crossbones che la porta in salvo. Il giorno dopo le otto valchirie portano in un luogo sicuro i martelli asgardiani mentre Brunilde, senza più uno scopo nella vita, riceve da Freyja, Gea, e Idunn il compito di formare una squadra tutta al femminile composta dalle più valide e coraggiose eroine di Midgard. Nell'epilogo vediamo Sin, Crossbones e Hellstrom entrare a far parte della D.O.A.

20 pagine

protagonisti: Valkyrie, Captain America (Steve Rogers), Iron Man, Doctor Strange, Red Hulk, Hawkeye, Ms. Marvel, Wolverine, Storm, Namor the Sub-Mariner, Daimon Hellstrom, Crossbones, Master Pandemonium, Final Sleeper, Sin

da Fear Itself: The Fearless # 12, Marvel Comics - USA (Giu 2012)
Battle Scars # 6
Marcus Johnson
Ferite di guerra, pt 6
Matt Fraction (script) / Cullen Bunn (script) / Christopher Yost (script) / Scott Eaton (art) / Andrew Hennessy (inks)
Scoperto di essere il figlio segreto di Nick Fury, Marcus Johnson e suo padre sono caduti nelle mani di Leviathan. Orion, il leader dell'organizzazione terroristica, intende appropriarsi dell'Infinity formula che scorre nelle loro vene. Marcus cerca di opporsi e pur in inferiorità numerica affronta Orion e i suoi uomini. Quando la situazione appare disperata entrano in scena i Vendicatori e gli agenti dello SHIELD chiamati dall'amico Cheese. Nella successiva battaglia Marcus alla fine spara al criminale sovietico uccidendolo. Dopo aver spiegato che non gli è rimasta più la Infinity Formula nel suo sangue, Nick Fury sparisce non prima di aver salutato suo figlio consigliandogli di prendere di petto la situazione è dare la caccia ai criminali che lo vogliono uccidere. Qualche settimana più tardi, dopo essere guarito dalle ferire, Marcus assume legalmente il nome di Nick Fury Jr. riceve in regalo la Divisa Super Soldato precedentemente indossata da Steve Rogers, e si unisce allo SHIELD insieme all'amico Cheese il cui nome si rivela essere Phil Coulson.

20 pagine

protagonisti: Marcus Johnson, Phil "Cheese" Coulson, Nick Fury, Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Black Widow, Orion (deceduto)
apparizioni: Quake

da Battle Scars # 6, Marvel Comics - USA (Giu 2012)