Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 128

L'atto finale della leggendaria saga ideata da Jonathan Hickman!
L'Incursione Finale sembra sempre più inevitabile? Gli Illuminati distruggono un altro mondo per cercare di salvare il nostro mentre la nuova Cabala di Namor ne ha già distrutti innumerevoli altri? Gli Avengers e lo S.H.I.E.L.D. cercano disperatamente di salvare ogni cosa. Ma ormai è chiaro che? tutto deve morire!

Marvel Collection # 128 | Avengers: Il tempo finisce 4

Panini Comics Dicembre 2017
New Avengers vol 3 # 31
New Avengers
Rabum Alal...
Jonathan Hickman (script) / Kev Walker (art) / Kev Walker (inks)
In una delle Terre alternative del multiverso i Preti Neri trovano una delle porte che conduce alla biblioteca dei mondi, il regno della sorellanza di Cigni Neri Il Dottor Strange, lo stregone supremo che si è scoperto essere a capo dei Preti Neri, viene subito avverito e condotto alla porta riuscendo, dopo uno scontro con dei Cigni Neri a guardia della porta, ad accedervi utilizzando la chiave che i Preti Neri avevano rubato oltre un decennio fa a Yabbat Ummon Turru. Attraversato la porta, Strange si ritrova in una biblioteca infinita dove vengono conservate reperti e informazioni provenienti da innumerevoli universi. Alla ricerca di Rabum Alal, il Dottor Strange e i Preti Neri percorrono una sorta di labirinto e passando da una stanza all'altra finiscono nella trappola orchestrata dai Cigni Neri. Alla fine di una dura battaglia in cui i Preti Neri vengono sconfitti, il Dottor Strange viene portato al cospetto del distruttore, Rabum Alal il quale si rivela essere il Dottor Destino. Di fronte all'incredulità di Strange, il Dottor Destino rivela di aver creato intorno alla sua persona un culto che ha come obiettivo quello di fermare i Re d'Avorio, gli Arcani. Al fianco di Destino troviamo Owen Reese, l'Uomo Molecola.

20 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Black Priests, Black Swans, Molecule Man, Doctor Doom/Rabum Alal

da New Avengers vol 3 # 31, Marvel Comics - USA (Mag 2015)
New Avengers vol 3 # 32
Avengers
La caduta degli Dei
Jonathan Hickman (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
Thor, Hyperion, Starbrand, Nightmask, Abyss e un gruppo di Ex-Nihili, si trovano su una roccia desolante che vaga nello spazio, quel che resta di un mondo di Mappatori distrutto. Sacrificandosi, regredendo fino a scomparire, Nighmask riesce a portare gli eroi alla fine del loro viaggio senza ritorno, una dimensione che va al di là di ogni concezione umana, lì dove si trovano i Re d'Avorio, gli Arcani, l'entità cosmiche che sono la causa delle incursioni. Da uno squarcio di luce che lacera il vuoto assoluto appaiono due Arcani i quali, assumendo la forma di creature meccaniche, intimano agli eroi di tornare da dove sono venuti. Thor urla che il loro mondo sta morendo e che devono finirla con i loro esperimenti, poi gli lancia contro il martello dando inizio alla battaglia. Nel drammatico scontro che segue, Abyss e gli Ex Nihili si sacrificano tentando di riprogrammare uno dei due Arcani, mentre Thor e Hyperion affrontano eroicamente l'altra divinità. I due eroi, diventati amici in questi ultimi mesi, stanno per soccombere ma Starbrand, scatena tutto il suo potere ed esalando il suo ultimo respiro distrugge l'arcano. Stremati dalla battaglia, Thor e Hyperion cercano di recuperare le forze, quando dallo squarcio si riversa un orda di Arcani. DavantI al cupo niente dello spazio morto due eroi cadono in battaglia.

20 pagine

protagonisti: Thor, Hyperion, Starbrand (Kevin Connor) (deceduto), Nightmask (deceduto), Abyss (deceduto), Ex Nihilo (deceduto), Beyonders

da New Avengers vol 3 # 32, Marvel Comics - USA (Mag 2015)
Avengers vol 5 # 43
Avengers
...e non resta altro che cenere
Jonathan Hickman (script) / Mike Mayhew (art) / Mike Mayhew (inks)
Un paio di settimane fa, nella necropoli del Wakanda, gli Illuminati, poco prima di incontrare Steve Rogers, hanno liberato Tony Stark dalla cella in cui era stato rinchiuso.
Presente. Il Majestor Kallark, riunito il Consiglio Galattico, ha dichiarato guerra alla Terra dopo aver scoperto che il nostro pianeta è al centro delle incursioni che sta minacciando il multiverso. Riconoscendo che gli eroi della Terra hanno salvato l'universo più di una volta, Kallark ha concesso due ore prima di sferrare l'attacco. Steve Rogers non ha nessuna intenzione di arrendersi e utilizzando l'enorme nave da guerra dei Costruttori catturata dai Vendicatori lancia il contrattacco. Contemporanemente Sunspot sfrutta la rete di satelliti orbitanti dell'AIM, una superarma capace di incanalare l'energia della Terra, scaricando un raggio termico capace di distruggere sei navi degli Shi'ar. Vedendosi attaccato su due fronti Kallark lancia l'Onda di Annientamento distruggendo la nave dei Costruttori e neutralizzando la superarma. Mentre la flotta degli Shi'ar si prepara a distruggere la Terra, Reed Richards e gli Illuminati, mettono in atto il piano congegnato da Tonny Stark, scambiando la frequenza del nostro pianeta per sostituirlo con il pianeta interstellare intrappolato alcuni mesi fa. Intanto Iron Man si dirige verso il sole per utilizzare l'arma finale contro l'armata aliena.

20 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Iron Man, Black Panther, Beast, Doc Green, Black Bolt, Amadeus Cho, Commander Steve Rogers, Captain Marvel (Carol Danvers), Captain America (Sam Wilson), Hawkeye, War Machine, Maria Hill, Sunspot, Cannonball, Smasher (Isabel Kane), Manifold, Black Widow, Spider Woman, Shang-Chi, Pod, AIM, Annihilus, Mentor, Oracle, Majestor (Kallark)

da Avengers vol 5 # 43, Marvel Comics - USA (Giu 2015)
New Avengers vol 3 # 33
Doom
A Latveria, i fiori muoiono in estate
Jonathan Hickman (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
Rabum Alal, il Grande Distruttore è il Dottor Destino. Stephen Strange ascolta la sua storia.
Nel corso di un viaggio nel tempo alla scoperta di come è cominciato la fine di tutto, Destino osserva le origini di Owen Reece alias l'Uomo Molecola, l'uomo che ha i poteri di manipolare la materia in tutte le sue forme. A differenza di tutte le altre entità, non c'è un diverso Owen Reece in ogni universo, bensì un singolo Reece sempre uguale a se stesso, un'unica entità in tutto il multiverso. Gli Arcani, la razza di alieni onnipotenti e divini che dimora al di fuori dello stesso multiverso, ha trasformato Reece in una bomba pronta e esplodere e distruggere tutti gli universi in cui è presente Molecola. Per ostacolare questo piano ed evitare la fine del multiverso Reece dice a Destino che bisogna uccidere ogni Uomo Molecola di ogni universo prima del tempo stabilito dagli Arcani. Stabilitosi in una libreria costruita fra gli universi proprio dagli Arcani, Destino assume l'identità di Rabum Alal fondando una religione in suo onore, in modo che i suoi discepoli, i Cigni Neri, possano aiutarlo a uccidere l'Uomo Molecola di ogni universo. La morte di Reece in ogni universo provoca però una reazione a catena di collasso temporale e universale generando le incursioni. Gli Arcani si accorgono di quanto sta accadendo e infettano ogni intelligenza artificiale autocosciente capace di viaggi interdimensionali generando i Mappatori e i loro Sidera Maris i quali vengono incaricati di mappare i mondi in cui l'Uomo Molecola è morto e così controllare i movimenti dei Cigni Neri. Il Dottor Destino ha scoperto che gli Arcani, pur essendo degli esseri divini, sono limitati da una loro linea temporale, e quindi possono essere sconfitti definitivamente. Accompagnato dal Dottor Strange e l'Uomo Molecola di Terra-616, il Dottor Destino sfida gli Arcani lanciandogli contro una misteriosa arma finale. Una esplosione accecante illumina il volto dei protagonisti poi il nulla.
Contemporaneamente sulla Terra, Reed Richards si accorge che il numero di universi rimasti è improvvisamente calato da centinaia di migliaia a meno di due dozzine. Il tempo è finito. Tutto è perduto.

36 pagine

protagonisti: Doctor Doom/Rabum Alal, Doctor Strange, Molecule Man, Beyonders
apparizioni: Mr Fantastic, Black Panther

da New Avengers vol 3 # 33, Marvel Comics - USA (Giu 2015)
Avengers vol 5 # 44
Avengers
Uno era la vita, l'altro la morte
Jonathan Hickman (script) / Stefano Caselli (art) / Kev Walker (art) / Stefano Caselli (inks) / Kev Walker (inks)
Schermato il nostro pianeta sostituendolo con il pianeta interstallare, Tony Stark utilizza un arma che sfrutta l'energia del sole per distruggere l'intera flotta Shi'ar. La Terra è salva ma la fine è stata sola rinviata e ora gli eroi si preparano all'incursione finale e all'inevitabile morte del multiverso.
Nel frattempo, nell'universo Ultimate, il Creatore (il Reed Richards di Terra-1610) presenta la Cabala (il gruppo di Thanos di cui fa parte anche Namor) a Nick Fury e Occhio di Falco spiegandogli che il loro mondo è minacciato da una Terra di un altro universo. Thanos afferma che lui e i suoi alleati provengono da questo universo in collisione ma che intendono impegnarsi a uccidere tutti gli eroi della Terra per la salvezza di questo mondo.
Intanto sulla nostra Terra, mentre il Presidente degli Stati Uniti riceve la Pantera Nera venendo informato che tra poco meno di sei ore avverrà l'incursione finale che distruggera il pianeta, Reed Richards mostra a Steve Rogers il progetto di un "arca" che permetterebbe la salvezza dei migliori scenziati della Terra in modo che possano in qualche modo far ripartire la razza umana. Reed vorrebbe che tra gli scienziati ci fosse anche Tony Stark ma Rogers si rifiuta categoricamente. A poche ore dall'incursione finale Steve rintraccia Tony per l'ultima sfida. Indossando un armatura progettata dallo stesso Tony, Steve affronta l'amico accusandolo di aver mentito e di avergli consigliato di costituire una squadra allargata di Vendicatori solo per sviarlo dalle sue vere intenzioni, guadagnare tempo per trovare una soluzione a un problema irrisolvibile. Mentre il cielo si colora di rosso e le forze dello SHIELD di Terra-1610 attaccano la Terra, i due vecchi amici combattono furiosamente venendo schiacciati da un elivelivolo colpito dalle forze nemiche. Uno era la morte e uno era la vita. Tutto muore.

37 pagine

protagonisti: Steve Rogers, Iron Man (Tony Stark), Mr Fantastic, Black Panther, Captain Marvel (Carol Danvers), Captain America (Sam Wilson), Invisible Woman, War Machine, Maria Hill, Beast, Captain Britain, Black Widow, Spider Woman, Smasher (Isabel Kane), Sunspot, Cannonball, The Maker (Reed Richards), Nick Fury (ultimate), Hawkeye (ultimate), Captain Universe (Tamara Devoux), Barack Obama, Majestor (Kallark) (deceduto), Mentor (deceduto), Namor the Sub-Mariner, Maximus, Thanos

da Avengers vol 5 # 44, Marvel Comics - USA (Giu 2015)