Utenti registrati: 3932

Ci sono 2 utenti registrati e 175 ospiti attivi sul sito.

Devil91 / uraki

Ultimi commenti

docmilito su Supereroi - Le leggende DC # 2, JoeKerr su Silver Surfer # 40, JoeKerr su Silver Surfer # 49, Deboroh su DC Connect # 1, JoeKerr su Dark Horse Presenta # 4,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Saga (II) # 10
Copertina di Alex Ross

Marvel Saga (II) # 10 | Spider-Man: Morte imminente

Panini Comics Febbraio 2021
Amazing Spider-Man vol 1 # 600
Spider-Man
Morte imminente
Dan Slott (script) / John Romita Jr (art) / Klaus Janson (inks)
Nei panni dell'Uomo Ragno, Peter, dopo aver aiutato Devil a far chiudere il "Bar Sanza Nome" -  il famigerato locale frequentato da supercriminali - raggiunge la redazione del Front Line per vendere le foto appena scattate. La solita sbadataggine lo fa arrivare tardi alle prove di nozze di Zia May e Jay Jameson e Peter si ritrova costretto a scusarsi promettendo alla zia che non mancherà di accompagnarla all'altare. Intanto Otto Octavius, ridotto a una larva umana e ormai in fin di vita, decide a riscattarsi e, utilizzando delle piccole sonde ottopodi che in questi mesi ha propagato per la città, si appresta a prendere il controllo di tutta New York con il solo scopo di renderla più efficente. Peccato che i buoni propositi si scontrano con i suoi interessi e quando scopre l'imminenete matrimonio di May - con la quale era stato ad un passo dall'altare - utilizza i suoi mezzi per rapire Jay Jameson. Preoccupata perchè il suo fidanzato non risponde al telefono, May chiama Peter il quale indossa il costume dell'Uomo Ragno e si precipita sul posto. Durante il tragitto, il nostro eroe ha una serie di incidenti tutti orchestrati da Octopus che ormai ha preso il controllo delle telecamere e dei congegni urbani di New York. Contemporaneamente il Dottor Octopus appare sugli schermi della città rendendo i cittadini partecipi del suo folle e ambizioso piano. Mentre i Vendicatori "ribelli" cercano di prestare soccorso ai cittadini coinvolti nei disordini, Reed Richards dei Fantastici Quattro si mette a lavorare su un congegno in grado di inviare un impulso che sia capace di cancellare la programmazione delle sonde di Octopus. Johnny Storm, la Torcia Umana, decide di affiancare l'Uomo Ragno e insieme risalgono al rifugio di Octopus dove sono stati portati Jay Jameson, Carlie Cooper e Norah Winters (anche le due ragazze per vie traverse sono rimate coinvolte nelle trame di Doc Ock). Mentre la Torcia Umana si occupa di liberare i tre ostaggi, l'Uomo Ragno raggiunge Octopus. Lo scienziato, il cui corpo è ormai completamente atrofizzato, per potersi muovere adotta un secondo set di braccia meccaniche oltre alle quattro che normalmente usava. Nel successivo combattimento Peter riesce a togliergi il casco cibernetico e indossandolo cancella la programmazione delle sonde. Sconfitto e distrutto psicologicamente dopo aver visto fallire miseramente il suo piano, Octopus viene portato via dalle sonde ottopodi che evidentemente obbediscono ad una programmazione d'emergenza.
Terminata la minaccia finalmente arriva l'ora del matrimonio di zia May con Jay Jameson celebrato per l'occasione proprio da JJJ riconciliatosi con il figlio. Peter questa volta non manca all'appuntamento e, rimasto senza accompagnatrice, si presenta alla cerimonia insieme alla sua attuale coinquilina, Michele Gonzales. Una May raggiante bacia il nuovo marito per poi lanciare il boquet che, a sorpresa, viene preso da Mary Jane, che in questo modo torna in scena dopo alcuni mesi di assenza.

62 pagine

protagonisti: Spider-Man (Peter Parker), May Parker, J. Jonah Jameson, Sr., Carlie Cooper, Norah Winters, J. Jonah Jameson, Michele Gonzales, Daredevil, Human Torch, Mr Fantastic, Dr. Octopus
apparizioni: Anna Watson, Betty Brant, Flash Thompson, Joe Robertson, Randy Robertson, Invisible Woman, The Thing, Spider Woman, Captain America (James Barnes), Luke Cage, Ronin (Clint Barton), Wolverine, Mary Jane Watson, Blindside, Trapster, Squid, Hydro-Man, Screwball, Powderkeg, Boomerang, Poundcakes

da Amazing Spider-Man vol 1 # 600, Marvel Comics - USA (Set 2009)
Amazing Spider-Man vol 1 # 601
Spider-Man
Sconosciuta dalla chioma rossa, pt 1: Casa dolce casa
Mark Waid (script) / Mario Alberti (art) / Mario Alberti (inks)
La mattina dopo la cerimonia di matrimonio di May, Peter si sveglia intontito con il vago ricordo di una conversazione avuta con Mary Jane. A dividere il suo letto però non c'è la rossa modella ma bensì Michele Gonzales che prende malissimo la sorpresa del suo compagno che non ricorda nulla della loro notte d'amore. Cacciato di casa dalla sua coinquilina in malo modo, Peter vaga per la città cercando di ricostruire il dialogo avuto con Mary Jane e al tempo stesso trovare una nuova sistemazione. Dopo aver sventato una rapina nei panni dell'Uomo Ragno, Peter si dirige a Forest Hills ma scopre che casa di May, in assenza della donna attualmente in luna di miele, è stata lasciata ai numerosi parenti venuti a New York per il matrimonio. Successivamente scopre che Harry ha messo in vendita il suo appartamento ed è irriperibile mentre Betty e Glory sono andate a vivere assieme. Sconsolato, il nostro eroe ha il modo di distrarsi come l'Uomo Ragno salvando delle persone dall'incendio di un grattacielo. Alla fine si ricorda che la notte prima Mary Jane gli aveva dato appuntamento alla Grand Central Station. Peter si presenta addirittura in anticipo ma la rossa non si fa vedere. Mary Jane si è svegliata troppo tardi ma guardando alla televisione le imprese dell'Uomo Ragno si consola del fatto che Peter sia stato comunque impegnato (abbiamo così la certezza che MJ dopo il patto con Mephisto è ancora a conoscenza dell'identità del nostro eroe). Abbacchiato Peter torna nel suo appartamento trovando alcuni biscotti (ma anche una infida sorpresa) che Michele gli ha preparato per lui.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man (Peter Parker), Michele Gonzales, Mary Jane Watson
apparizioni: Dexter Bennett, Gloria Grant, Betty Brant

da Amazing Spider-Man vol 1 # 601, Marvel Comics - USA (Ott 2009)
Amazing Spider-Man vol 1 # 602
Spider-Man
Sconosciuta dalla chioma rossa, pt 2: 10 settembre
Fred Van Lente (script) / Barry Kitson (art) / Rick Ketcham (inks) / Barry Kitson (inks)
Il Camaleonte rapisce un uomo comune, si crea una maschera del suo volto e poi lo uccide facendolo precipitare in una vasca piena di acido. Intanto l'Uomo Ragno, dopo essersi sottratto a una trappola tesagli dalla squadra antiragno allestita da J Jonah Jameson, il giorno dopo, nel panni del fotografo Peter Parker, come se niente fosse si presenta per un colloquio di lavoro negli uffici del sindaco Jameson. Grazie alla mediazione del patrigno, Peter ottiene il lavoro venendo subito messo in riga da Glory Grant, addetta stampa di Jameson, che si raccomanda con il suo vecchio amico che il loro dovere, a prescindere dalle antipatie per l'ex editore, è quello di far apparire il sindaco al meglio della forma. Peccato che Peter non riuscirà neanche a cominciare il lavoro. Per un motivo ancora poco chiaro, il Camaleonte intende avvicinare Jameson e sembra aver preso di mira proprio il nostro protagonista. Nei panni dell'uomo precedentemente ucciso, un attore di strada che ha avuto il permesso di sostare davanti al municipio vestito da Statua della Libertà, il Camaleonte senza farsi notare punge Peter con un ago intriso di sonnifero e poi finge di aiutarlo trascinandolo nel suo furgoncino. Tornato nel suo nascondiglio, il Camaleonte ricava una maschera dal volto di Peter, ancora incoscente, e poi lo cala nella vasca piena di acido dalla quale riemerge solo una sedia vuota. Poco dopo il Camaleonte risponde a una chiamata del cellulare di Peter e spacciandosi per lui si accorda con Mary Jane per un appuntamento.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man (Peter Parker), Mary Jane Watson, Gloria Grant, Harry Osborn, Chameleon

da Amazing Spider-Man vol 1 # 602, Marvel Comics - USA (Ott 2009)
Amazing Spider-Man vol 1 # 603
Spider-Man
Sconosciuta dalla chioma rossa, pt 3: Peter a pezzi
Fred Van Lente (script) / Robert Q. Atkins (art) / Victor Olazaba (inks)
Il Camaleonte si è sostituito a Peter Parker per compiere un attentato contro J Jonah Jameson. Assoldato dal colonnello Kasab, pakistano filotalebano, il Camaleonte deve far esplodere un ordigno per spazzare via il sindaco e l'apparato amministrativo di New York. In attesa di potersi avvicinare alla sua vittima, Dmitri Smerdyakov, cerca di reperire quante più notizie possibili sulla persona che sta impersonando calandosi in Peter Parker al punto da relazionarsi con le persone che ruotano intorno alla sua vita e prendere alcune importanti decisioni al suo posto. Quasi a voler correggere la vita di Peter sulla base di una distorta moralità, il Camaleonte seduce la sua coinquilina, Michele Gonzales, con cui Peter aveva avuto un "flirt da sbronza" subito dopo matrimonio di May, pentendosene la mattina dopo. In seguito si incontra con l'esuberante Mary Jane per un caffe occupandosi in modo violento di un suo fan troppo insistente. Mary Jane gli riferisce di essere preoccupata per l'amico Harry che sta attraversando un brutto periodo (probabilmente a causa di una ritorsione del padre), tanto da dover abbandonare l'appartamento e dormire direttamente al Coffee Bean. Successivamente "Peter" si trova nella nuova base antiterroristica, il centro di comando ombra, per documentare fotograficamente l'incontro tra il sindaco e Flash Thompson, medaglia d'onore di New York come reduce e mutilato di guerra. In questa occasione il falso Peter Parker non perde tempo a schernire Flash per la sua menomazione vendicandosi di tutte le umiliazioni che Peter ha subito ai tempi del liceo. Nel frattempo nel covo del Camaleonte, l'Uomo Ragno, ferito e ustionato, è sopravvissuto alla trappola mortale del Camaleonte.

22 pagine

protagonisti: Peter Parker (Chameleon), Mary Jane Watson, Michele Gonzales, Flash Thompson, Harry Osborn, Gloria Grant, J. Jonah Jameson
apparizioni: Spider-Man

da Amazing Spider-Man vol 1 # 603, Marvel Comics - USA (Ott 2009)
Amazing Spider-Man vol 1 # 604
Spider-Man
Sconosciuta dalla chioma rossa, pt 4: L'antica galleria
Fred Van Lente (script) / Barry Kitson (art) / Rick Ketcham (inks) / Barry Kitson (inks)
Catturato dal Camalonte che ha preso il suo posto per potersi avvicinare a Jameson, Peter è riuscito a sopravvivere alla vasca di acido in cui il criminale lo aveva gettato, costruendosi uno spesso bozzolo di ragnatela che lo ha protetto quasi completamente dalla corrosione. Il nostro eroe intuisce immediatamente di avere a che fare con il Camaleonte e cerca di individuarlo nei dintorni del Comando Ombra, l'ufficio segreto dal quale il sindaco dirige le operazioni di antiterrorismo. A complicare la situazione ci si mette la squadra anti-ragno allestita da Jameson che adotta delle speciali armature realizzate da Tony Stark, i Mandroidi, provviste della tecnologia di Spencer Smythe, quella degli Ammazzaragni con i quali l'attuale sindaco di New York ha per anni cercato di catturare l'odiato ragno. Riuscito a sottrarsi alla cattura, l'Uomo Ragno individua una poliziotta che non è impegnata a dargli la caccia ma a dirigere un furgone verso l'ingresso. Il nostro protagonista capisce al volo che si tratta del Camaleonte ma prima di poter far qualcosa il criminale innesca una bomba e si allontana. A soli dieci secondi all'esplosione l'Uomo Ragno, conoscendo la tecnologia Stark, ordina agli uomini della squadra anti-ragno di creare un campo energetico per contenere l'imminente esplosione. Il piano funziona e i poliziotti, per riconoscenza, fanno scappare l'Uomo Ragno, dimettendosi in blocco. Persino il vicesindaco Haskell minaccia di dimettersi se Jameson non abbandonerà l'idea di una crociata contro l'arrampicamuri. Tornato alla sua vita, Peter affronta le conseguenze delle scelte che il Camaleonte ha fatto al suo posto. Harry è ospite a casa di Zia May coccolato dalle cuginette di Peter, Mary Jane sembra aver dimenticato dissapori e vuole tornare a frequentarlo, almeno come amica, mentre Michele Gonzales, convinta che sia stato il vero Peter a sedurla, si comporta come se avessero una relazione preparandosi a fargli conoscere i suoi genitori. Nell'epilogo il Camaleonte viene avvicinato della moglie di Kraven.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man (Peter Parker), Mary Jane Watson, Michele Gonzales, J. Jonah Jameson, Chameleon
apparizioni: Harry Osborn, Alexa Reilly, Amanda Reilly, Amy Reilly, Sasha Kravinoff

da Amazing Spider-Man vol 1 # 604, Marvel Comics - USA (Nov 2009)
Amazing Spider-Man vol 1 # 605
Mary Jane Watson
...nella parte della "ragazza"!
Fred Van Lente (script) / Fred Van Lente (script) / Brian Reed (script)
Episodio dedicato a Mary Jane nel quale scopriamo i retroscena cha hanno portato la rossa modella a New York dopo la sua carriera a Hollywood. Impegnata in film di poco spessore, Mary Jane è legata all'attore Bobby Carr il quale a sua insaputa si inietta l’ormone di crescita mutante per ottenere il ruolo di Capitan America in un film. Durante una serata in discoteca, la schizzata Coniglia Bianca, spacciatrice dell’OCM ad Hollywood, decide di vendicarsi di Bobby, che sta collaborando con la DEA per incastrarla. Mary Jane, grazie alla sua esperienza come compagna dell'Uomo Ragno, riesce a salvare il suo ragazzo da una brutta situazione, il quale per tutta risposta le dice che la loro relazione non può continuare, in quanto lei, un'attrice finita, si sentirebbe sempre in ombra rispetto a lui. Mary Jane capisce di aver lasciato New York perché si sentiva inadatta nel ruolo di compagna dell'Uomo Ragno e decide quindi di riappropriarsi della sua vita e degli amici che aveva abbandonato accettando la proposta di condurre un reality sulla moda a New York.

22 pagine

protagonisti: Mary Jane Watson, Bobby Carr, Spider-Man (Peter Parker) (flashback), White Rabbit

da Amazing Spider-Man vol 1 # 605, Marvel Comics - USA (Nov 2009)