Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Masterworks # 35

Marvel Masterworks # 35 | Captain America, vol 4

Marvel Italia Febbraio 2015
Captain America vol 1 # 114
Captain America
L'uomo dietro la maschera
Stan Lee (script) / John Romita (art) / Sal Buscema (inks)
Steve Rogers, fingendo la sua morte per riconquistarsi una identità segreta, vaga di notte cercando di dare un senso a una vita vissuta nell'ombra di Capitan America. L'eroe, preso dalla nostalgia nei confronti della donna che ama, raggiunge la base segreta dello SHIELD dove apprende da Nick Fury che Sharon Carter, ancora convinta che il suo amato sia morto, ha intrapreso una missione suicida contro l'AIM. Capitan America, con l'aiuto di Rick Jones/Bucky corre in suo soccorso riuscendo, dopo essersi scontrato con un massiccio androide dell'AIM, a mettere in salvo l'Agente 13. Al termine della battaglia l'eroe a stelle e strisce, preoccupato per i continui pericoli in cui viene sottoposta la sua amata, chiede a Sharon di lasciare lo SHIELD, ma la ragazza, seppure con il cuore a pezzi, gli dice di non voler rinunciare al suo lavoro. Steve, avvilito, si allontana da solo ma quando alla fine riesce a trovare una stanza in uno squallido albergo di periferia, viene improvvisamente raggiunto dal Teschio Rosso, tornato in possesso del Cubo Cosmico.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Rick Jones
apparizioni: Nick Fury, Black Panther, Yellowjacket, Goliath, Wasp, Vision, Red Skull

da Captain America vol 1 # 114, Marvel Comics - USA (Giu 1969)
Captain America vol 1 # 115
Captain America
Ora inizia l'incubo!
Stan Lee (script) / John Buscema (art) / Sal Buscema (inks)
Il Teschio Rosso, riuscito a tornare in possesso del Cubo Cosmico, l'oggetto in grado di manipolare la realtà, racconta a Capitan America, in balia dello spietato nazista, di aver ritrovato il potente oggetto dopo che questo era finito nella mani di un pescatore che lo aveva usato per arricchire il suo piccolo paese. Il criminale nazista, con l'aiuto dei suoi fedeli esuli, si è impossessato nuovamente del Cubo Cosmico, e ora vuole vendicarsi del suo odiato nemico in una lenta e spietata tortura psicologica. Nel tentativo di trovare un tormento che colpisca più profondamente il suo nemico, il Teschio Rosso scambia il suo corpo con quello di Capitan America trasferendo il nostro eroe nel corpo del nazista. Quando Sharon Carter, prelevata dal Teschio Rosso, appare dal nulla nella stanza, il malvagio nazista, nel corpo della leggenda vivente, si avvicina alla donna che, ignorando del crudele scambio di corpi, finisce tra le sue braccia di fronte alla disperazione del suo amato prigioniero nel corpo del Teschio Rosso.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Red Skull
apparizioni: Sharon Carter, Rick Jones, Yellowjacket, Edwin Jarvis, Jurgen Hauptmann

da Captain America vol 1 # 115, Marvel Comics - USA (Lug 1969)
Captain America vol 1 # 116
Captain America
Peggio della morte!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Capitan America, con le sembianze del Teschio Rosso, cerca di fuggire braccato dalla polizia che lo considera un nemico, costantemente osservato dal vero Teschio Rosso che, con il corpo e il costume dell'eroe, gode della sua perfida macchinazione. Mentre Rick Jones, pensando di aver trovato il suo compagno, viene brutalmente scaricato da quello che considera il vero Capitan America, il nostro eroe, riuscito abilmente a fuggire dalla polizia, penetra nella sede dei Vendicatori con l'intenzione di chiedere un loro aiuto. Gli eroi non credono alle sue parole e lo catturano. Inerme e legato dentro una stanza, Steve si ritrova davanti Sharon che, condizionata mentalmente dal Teschio Rosso, si prepara ad ucciderlo con una pistola. Quando la ragazza esita e l'amore per Steve prevale, il criminale cambia il suo piano ed esilia il nostro eroe, sempre nel corpo del nazista, nell'isola dei suoi vecchi alleati, ora nemici, gli Esuli.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Rick Jones, Yellowjacket, Goliath, Vision, Wasp, Jurgen Hauptmann, Red Skull

da Captain America vol 1 # 116, Marvel Comics - USA (Ago 1969)
Captain America vol 1 # 117
Captain America
Ed ecco... Falcon!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Capitan America, ancora con le sembianze del Teschio Rosso, viene catapultato nell'isola degli Esuli, un gruppo di pericolosi ex nazisti che non aspetta altro che vendicarsi dei torti subiti dal loro vecchio capo. Grazie all'esperienza in combattimento del nostro eroe e all'intervento provvidenziale di un misterioso falco, Capitan America riesce a sottrarsi all'attacco togliendosi la maschera del Teschio Rosso per cammuffarsi e nascondersi nel sottobosco. Mentre a New York il criminale nazista con le spoglie dell'eroe americano inizia una campagna diffamatoria nei confronti del suo nemico, veniamo a conoscenza che il Cubo Cosmico è stato creato dagli scienziati dell'AIM e che ora, seguendo gli ordini del redivivo MODOK, vogliono riprendersi il potente manufatto. Intanto sull'isola, Steve incontra Sam Wilson, un giovane nero di Harlem padrone del falco, che gli racconta di essere stato attirato sull'isola dagli Esuli ma che ora vorrebbe far insorgere la popolazione locale contro i criminali. Il nostro eroe a stelle e strisce, con la sua esperienza, gli suggerisce di indossare un costume per incutere timore al nemico. Nasce così il super eroe Falcon.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon (1ª apparizione), Jurgen Hauptmann, Red Skull

da Captain America vol 1 # 117, Marvel Comics - USA (Set 1969)
Captain America vol 1 # 118
Captain America
Falcon combatte!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Sull'isola caraibica degli Esuli, Steve porta avanti l'addestramento di Sam Wilson alias Falcon con l'obbiettivo di attaccare i criminali nazisti e liberare l'isola dallo loro egemonia. Mentre il Teschio Rosso, con le sembianze di Capitan America, continua il suo piano diffamatorio nei confronti dell'eroe americano, nella base dell'AIM gli scienziati guidati da Modok trovano il modo per neutralizzare il Cubo Cosmico. Alcuni giorni dopo, Falcon, accompagnato dal falco ammaestrato chiamato Redwing, alla fine di un lungo allenamento è pronto ad affiancare Steve Rogers per affrontare gli Esuli. I due eroi, per la prima volta insieme, attaccano e sconfiggono definitivamente i criminali. Il Teschio Rosso, visto quanto è accaduto tramite il Cubo, medita vendetta.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Jurgen Hauptmann, Red Skull
apparizioni: Rick Jones/Bucky

da Captain America vol 1 # 118, Marvel Comics - USA (Ott 1969)
Captain America vol 1 # 119
Captain America
Ora cade il Teschio Rosso
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Il Teschio Rosso, in possesso del Cubo Cosmico, decide di sbarazzarsi definitivamente di Capitan America, ritornando nuovamente nel proprio corpo e trasportando l'eroe a stelle e strisce e il suo nuovo compagno Falcon, all'interno del castello di Berchtesgaden, in Germania. Falcon scopre meravigliato che il suo amico è Capitan America, ma prima di ulteriori spiegazioni, il Teschio Rosso, sfruttando i poteri del Cubo Cosmico, sommerge la coppia di eroi in un muro d'acqua per poi trasportarli in un deserto. Nel momento in cui il Teschio Rosso è pronto a sferrare il colpo finale e distruggere la sua nemesi, Modok, da lontano, attiva il suo piano facendo liquefare il Cubo Cosmico che sparisce nel nulla portandosi appresso il criminale nazista. Si conclude così, almeno per il momento, la minaccia del Teschio Rosso.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Red Skull
apparizioni: Modok

da Captain America vol 1 # 119, Marvel Comics - USA (Nov 1969)
Captain America vol 1 # 120
Captain America
Follia nel campus!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Salutato il suo nuovo amico Falcon, tornato nelle strade di Harlem, Capitan America raggiunge la base segreta dello SHIELD alla ricerca di Sharon Carter, l'agente segreto di cui è innamorato. Nick Fury comunica a Cap che la donna è impegnata in missione, poi, utilizzando una speciale poltrona in grado di innestare dei falsi convincimenti, Fury spinge il nostro eroe a recarsi in una vicina università occupata da un gruppo di studenti rivoltosi. In realtà il ragazzo che ha organizzato la rivolta è stato "persuaso" da alcuni agenti dell'AIM in incognito, che vogliono utilizzare i disordini come copertura per rapire un noto matematico ed entrare in possesso della sua nuova equazione atomica. Capitan America scopre il complotto, ferma i terroristi e manda a monte il loro piano, riportando serenità tra i professori e gli studenti dissidenti.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers)
apparizioni: Falcon, Nick Fury

da Captain America vol 1 # 120, Marvel Comics - USA (Dic 1969)
Captain America vol 1 # 121
Captain America
L'arrivo del bruto!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Il professore Silas X. Cragg, un folle scienziato ossessionato da Capitan America, decide di ripetere l'esperimento che ha portato alla nascita del leggendario eroe a stelle e strisce su un nerboruto emarginato amareggiato dalla vita. Lo scopo dell'esperimento è quello di creare un uomo brutale capace di sconfiggere definitivamente il nostro protagonista. L'esperimento è un successo, il gigante, che viene chiamato semplicemente Bruto, acquisita una forza sovrumana viene scagliato contro Capitan America attirato in un orfanotrofio con la scusa di un suo intervento. Nel corso della battaglia, proprio mentre il nostro eroe accusa i colpi del suo avversario, un giovane orfano della scuola si avventa contro il Bruto nel disperato tentativo di salvare il suo eroe. Alla vista del ragazzo il colosso abbandona improvvisamente la battaglia raggiungendo il laboratorio dello scienziato. L'uomo ha scoperto che il ragazzino che ha rischiato la sua vita per salvare Capitan America è suo figlio e, resosi conto del mostro che è diventato, riversa il suo odio verso il suo creatore, uccidendo colui che l'ha reso una macchina assassina.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Man-Brute (1ª apparizione)
apparizioni: Edwin Jarvis, Yellowjacket

da Captain America vol 1 # 121, Marvel Comics - USA (Gen 1970)
Captain America vol 1 # 122
Captain America
Il pungiglione dello Scorpione
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Tormentato dal passato e dal presente, Steve Rogers, eroe triste e solitario, si interroga in una stanza d'albergo sulla sua esistenza all'ombra di Capitan America. Nel frattempo Sharon Carter, l'Agente 13 dello SHIELD, si trova sulle tracce di una piccola organizzazione malavitosa, ignorando che il capo dei criminali è al corrente delle sue mosse ed ha assunto lo Scorpione proprio per liberarsi di lei. Quando il nostro protagonista, nelle sue vesti civili, si imbatte casualmente nello Scorpione, Steve, precipitatosi a indossare il costume a stelle e strisce, insegue il criminale dalla pericolosa coda prensile finendo dritto nel covo dei malviventi. Mentre Capitan America, a seguito di una avvincente battaglia, sconfigge lo Scorpione, Sharon Carter viene catturata dal gruppo di malavitosi per essere imbavagliata e portata all'interno di uno scantinato. Capitan America, non essendo al corrente del coinvolgimento nell'operazione della donna che ama, insieme agli agenti dello SHIELD sgomina la banda per poi abbandonare il luogo. Sharon Carter verrà liberata solo in seguito grazie al'intervento dei suo colleghi.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Scorpion

da Captain America vol 1 # 122, Marvel Comics - USA (Feb 1970)
Captain America vol 1 # 123
Captain America
Suprema
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Susan Scarbo alias Suprema, accompagnata da suo fratello Melvin, ha radunato un gruppo di malviventi per colpire alcuni boss della malavita. Utilizzando una tecnica di persuasione che gli consente di piegare la volontà delle persone, la donna ottiene presto la qualifica di nuova regina del crimine. Non contenta dei suoi successi malavitosi, Suprema decide di colpire lo SHIELD, l'agenzia di spionaggio internazionale guidata da Nick Fury. Riuscita ad avvicinarsi e ipnotizzare "Dum Dum" Dugan, la Scarbo si fa portare insieme ai suoi uomini al campo di tiro dove Fury e alcuni agenti dello SHIELD si sono radunati, in compagnia di Capitan America, per verificare un nuovo armamentario. L'arrivo di Suprema in breve tempo ipnotizza tutti i presenti tranne il nostro eroe a stelle e strisce che con il suo scudo si sottrae al suo controllo. Costretto a ritirarsi per non dover affrontare gli agenti dello SHIELD, Capitan America si documenta sul passato della donna scoprendo di trovarsi di fronte a una semplice illusionista. Tornato alla carica, il nostro protagonista individua in un amplificatore energetico la fonte primaria del potere della donna, lo mette in corto e in breve tempo libera Fury e gli agenti dello SHIELD dal suo controllo, felici di poter catturare Suprema e i suoi uomini.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Nick Fury, Dum Dum Dugan, Suprema (1ª apparizione)
apparizioni: J. Jonah Jameson, Tony Stark, Jasper Sitwell

da Captain America vol 1 # 123, Marvel Comics - USA (Mar 1970)
Captain America vol 1 # 124
Captain America
Missione: fermare il cyborg!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Capitan America, sempre più legato sentimentalmente a Sharon Carter ma preoccupato per le missioni pericolose che l'agente dello SHIELD si trova spesso ad affrontare, chiede a Nick Fury di sospenderla
dall'incarico ottenendo dalla stessa Sharon la promessa di non partecipare più ad attività pericolose. Nel frattempo l'organizzazione terroristica dell'AIM guidata dal mostruoso MODOK sviluppa un Cyborg, sorta di soldato metà uomo metà macchina, da scagliare contro Capitan America. L'eroe a stelle e strisce, attirato in una trappola, affronta il cyborg sotto gli occhi dello SHIELD e di Sharon Carter che, preoccupata per le sorti del suo amato, decide di intervenire. Alla fine il nostro protagonista riesce a sconfiggere il suo avversario ma rimane deluso dal comportamento della sua donna che, entrata in azione, non ha saputo mantenere la sua promessa.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Nick Fury, Modok

da Captain America vol 1 # 124, Marvel Comics - USA (Apr 1970)