Utenti registrati: 3785

Ci sono 3 utenti registrati e 123 ospiti attivi sul sito.

joni70 / randand / gianmarco98

Ultimi commenti

begins87 su Batman: Shadow of the Bat # 75, begins87 su Batman: La Leggenda # 9, begins87 su Batman Chronicles vol 1 # 12, DetectiveOscuro su X-Force # 11, nuvolablu su Spider-Man # 6,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 24

Marvel Collection # 24 | I potenti Vendicatori, pt 4

Panini Comics Ottobre 2012
Avengers vol 1 # 83
Avengers
...viva la rivoluzione
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Tom Palmer (inks)
La Valchiria, una donna dalla bionde trecce e dalla strabiliante forza, spinta da uno sprezzante sentimento di odio nei confronti degli uomini, riesce a convincere Scarlet, Wasp, Medusa e la Vedova Nera a ribellarsi alla supremazia maschile e affrontare i loro compagni Vendicatori. Nel frattempo Golia, Visione, Quicksilver e la Pantera Nera si trovano nella contea di Rutland, Vermont per partecipare all'annuale festa in maschera sul tema dei supereroi organizzata da Tom Fagan. Improvvisamente, durante la parata, i nostri eroi vengono attaccati dai Signori del Male, il gruppo di supercriminali composto da Klaw, l'Uomo Radioattivo, Ciclone e Melter, intenzionati a rapire il Dr. T.W.Ewin, un eminente scienziato. Mentre tra i due gruppi infuria la battaglia, la Valchiria, insieme alle sue nuove compagne, irrompe sulla scena, sconfigge i supercriminali e infine istiga le donne a combattere Golia e il resto dei Vendicatori. Durante lo scontro Valchiria, rivela di essere Amora l'Incantatrice, la quale ha assunto l'aspetto fisico della vera Valchiria, ingannando le donne per spingerle a scontrarsi contro i Vendicatori maschi. L'Incantatrice, rimasta scottata dal comportamento del suo compagno, l'Esecutore, ha iniziato a nutrire un odio nei confronti degli uomini e ora vuole appropriarsi della macchina dimensionale realizzata da Dr. Erwin con la quale intende tornare ad Asgard. Scoperto l'inganno, Scarlet gli riflette contro la sua stessa magia e l'Incantatrice esplode in atomi svanendo improvvisamente dalla nostra realtà.

19 pagine

protagonisti: Goliath, Vision, Black Panther, Quicksilver, Scarlet Witch, Wasp, Black Widow, Medusa, Valkyrie (1ª apparizione), Klaw, Radioactive Man, Melter, Whirlwind, Enchantress

da Avengers vol 1 # 83, Marvel Comics - USA (Dic 1970)
Avengers vol 1 # 84
Avengers
La spada e la strega!
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Tom Palmer (inks)
Dane Whitman, il Cavaliere Nero, si è reso conto che la sua spada d'Ebano, la spada forgiata da Merlino, sembra aver preso il controllo delle sue azioni e agire seguendo una propria volontà. Evocato il suo antico avo, Sir Percy di Scandia, Dane decide di seguire il suo consiglio e distruggere la spada immergendola in un mistico pozzo collocato in una lontana dimensione al centro del tempo. Durante la sua missione il Cavaliere Nero finisce catturato da Arkon, il guerriero e sovrano del pianeta extra-dimensionale di Polemachus, il quale, istigato e manipolato da Amora l'Incantatrice, cattura il nostro eroe ritenendolo una spia. Intanto sulla Terra, Scarlet, avendo avuto una visione dell'accaduto, avverte il resto dei Vendicatori che insieme a Thor si mobilitano in soccorso del loro compagno. In breve tempo i nostri eroi, nella dimensione di Arkon, si ritrovano ad affrontare l'esercito di Polemachus e poi lo stesso Arkon supportato dagli incantesimi dell'Incantatrice. Quando Arkon si rende conto di essere stato manipolato dall'Incantatrice che voleva usare il guerriero per disfarsi dei suoi nemici, la maga asgardiana sparisce e Arkon cessa le ostilità consentendo ai nostri eroi di fare ritorno nella loro dimensione.

19 pagine

protagonisti: Black Knight (Garrett), Thor, Black Panther, Goliath, Vision, Scarlet Witch, Quicksilver, Arkon, Enchantress
apparizioni: Black Knight (Sir Percy)

da Avengers vol 1 # 84, Marvel Comics - USA (Gen 1971)
Avengers vol 1 # 85
Avengers
Il mondo non deve bruciare
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Frank Giacoia (inks)
Reduci dalla avventura nella dimensione di Arkon, i Vendicatori vengono teletrasportati sulla Terra ma qualcosa non sembra andare per il verso giusto. Mentre il Cavaliere Nero, Thor e la Pantera Nera fanno ritorno a casa, il resto del gruppo, dopo aver scorso per qualche breve istante un futuro minacciato da una violenta attività del sole, precipita in una dimensione alternativa quasi del tutto simile alla nostra¹. Golia, Visione, Quicksilver e Scarlet, ritenendo di trovarsi a casa, raggiungono il loro quartier generale trovando al suo interno alcuni componenti dello Squadrone Supremo, unico supergruppo di eroi operante su questa Terra. Credendo di trovarsi a che fare con lo Squadrone Sinistro, un gruppetto di criminali affrontato in precedenza², i nostri eroi si scontrano con lo Squadrone finquando non si rendono conto di trovarsi in una dimensione parallela e che i loro avversari sono gli eroi di quel mondo. Chiarito il malinteso, Visione e compagni, assistono al lancio di un missile diretto verso il sole, intuendo che il razzo è il responsabile del nefasto evento visto in precedenza. I Vendicatori, decisi a fermare la minaccia non vengono creduti e si scontrano nuovamente con i paladini di quel mondo riuscendo alla fine di una battaglia ad avere la meglio. Nighthawk sembra essere l'unico a credere alle parole dei nostri eroi.

(¹) si tratta di Earth-712, anche nota come "Terra-S" ("Earth-S").

(²) vedi Avengers v1 #69-70.

19 pagine

protagonisti: Goliath, Vision, Quicksilver, Scarlet Witch, Nighthawk (earth-712) (1ª apparizione), Hyperion (earth-712) (1ª apparizione), Lady Lark (1ª apparizione), Whizzer (earth-712) (1ª apparizione), Doctor Spectrum (earth-712) (1ª apparizione), Golden Archer (1ª apparizione), Tom Thumb (1ª apparizione)
apparizioni: Thor, Black Panther, Black Knight (Garrett), Captain America (Steve Rogers), Spider-Man

da Avengers vol 1 # 85, Marvel Comics - USA (Feb 1971)
Avengers vol 1 # 86
Avengers
Brain-Child venne alla torre nera!
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
In un mondo parallelo simile al nostro, Golia, Visione, Scarlet e Quicksilver, dopo aver convinto lo Squadrone Supremo a fermare il lancio di un missile destinato a distruggere l'intero pianeta, insieme agli eroi di Terra-S, raggiungono un isola nel pacifico abitata da colui che ha progettato il letale missile. Si tratta di Brainchild, un bambino mostruoso dall'encefalo iper-sviluppato e dalle straordinarie capacità mentali che, stanco di essere emarginato dalla società e privo dell'affetto dei suoi simili, ha ideato il missile il cui scopo è quello di trasformare il sole in una supernova e provocare la morte del suo stesso pianeta. Mentre sulla Terra, Thor, Iron Man e la Pantera Nera cercano di trovare il modo per recuperare i propri compagni, nel mondo parallelo, i Vendicatori, insieme allo Squadrone Supremo, affrontano le mostruose creature generate dalla mente del preococe infante. La battaglia si conclude quando Golia, utilizzando il corpo dell'incoscente Hyperion come una freccia, colpisce BrainChild permettendo al Dottor Spectrum di usare il potere della sua gemma per riportare alla normalità il ragazzo. Nel momento in cui i quattro Vendicatori e lo Squadrone Supremo si congratulano del successo ottenuto, Thor riesce a teletrasportare i propri compagni sulla Terra che così lasciano gli eroi della dimensione parallela e fanno finalmente ritorno a casa.

19 pagine

protagonisti: Goliath, Vision, Scarlet Witch, Quicksilver, Nighthawk (earth-712), Hyperion (earth-712), Whizzer (earth-712), Tom Thumb, Doctor Spectrum (earth-712)
apparizioni: Thor, Iron Man, Black Panther

da Avengers vol 1 # 86, Marvel Comics - USA (Mar 1971)
Avengers vol 1 # 87
Avengers
Guarda verso casa Vendicatore
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Frank Giacoia (inks)
I Vendicatori, riuniti nella sala del loro quartier generale, ascoltano con interesse la storia e le origini della Pantera Nera. Il giovane T'Challa, figlio di T'Chaka, diventa il successore al trono del Wakanda quando il padre viene ucciso da un esploratore chiamato Klaw che voleva impossessarsi del Vibranio, il prezioso metallo che rende prosperoso il paese. Preso sotto la custodia di N'Baza, consigliere del padre defunto, T'Challa viene mandato a studiare negli Stati Uniti insieme all'amico B'Tuma, figlio di N'Baza. Al termine degli studi, T'Challa torna nella sua terra, dove viene chiamato a eseguire delle prove per diventare il futuro Pantera Nera, guida e guerriero del popolo del Wakanda. Dopo aver affrontato alcuni abili combattenti, T'Challa, nel sacro tempio del dio Pantera, indossa per la prima volta il suo costume e parte per la sua ultima missione: trovare in una foresta ai confini del paese una preziosa erba capace di garantirgli grandi poteri. Durante la ricerca T'Challa si imbatte in un gruppo di agenti dell'AIM intenti a rubare il vibranio. Catturato dagli agenti dell'organizzazione terroristica, il giovane guerriero scopre che colui che viene chiamato a ucciderlo è l'amico B'Tuma. Il ragazzo, geloso del successo di T'Challa, ha tradito il suo paese ma quando si trova a dover eseguire l'ordine di uccidere l'amico, si ribella, libera la Pantera Nera e insieme affrontano i soldati dell'AIM. Durante la battaglia B'Tuma viene ferito gravemente ma prima di morire si scusa con T'Challa per averlo tradito. Concluso di raccontare la storia la Pantera Nera rivela ai suoi compagni Vendicatori che N'Baza è morto e ora deve deve decidersi se tornare in Wakanda per guidare il paese oppure continuare a stare negli Stati Uniti e rinunciare al titolo per sempre.

19 pagine

protagonisti: Black Panther
apparizioni: Goliath, Vision, Iron Man, Thor, Scarlet Witch, Quicksilver, Edwin Jarvis

da Avengers vol 1 # 87, Marvel Comics - USA (Apr 1971)
Avengers vol 1 # 88
Avengers
Le chiamate di Psyklop
Roy Thomas (script) / John Buscema (art) / Jim Mooney (inks)
Mentre Hulk, catturato dai militari, viene sedato con l'aiuto di Reed Richards e Charles Xavier, Golia, Iron Man e Thor raggiungono Capitan America e il suo compagno Falcon in un isola del pacifico. Recentemente un amico di Falcon, coinvolto in una setta Voodoo, è stato trovato, in stato catatonico, mentre ripeteva incessantemente una serie di numeri. Scoperto che i numeri corrispondono alla latitudine e la longitudine di un isola, i nostri eroi, giunti sul luogo, si sono ritrovati di fronte a una gigantesca statua raffigurante un demone di una antica civiltà. Intanto negli Stati Uniti, Reed Richards assiste impotente all'improvvisa sparizione del golia verde che, teletrasportato via, finisce per ritrovarsi in un laboratorio segreto collocato nell'isola in cui si trovano i Vendicatori. Il suo rapitore, una creatura insettoide chiamata Psyklop, vuole usare l'energia vitale di Hulk per riportare in vita le antiche divinità oscure del suo popolo. Mentre Hulk viene sottoposto ai raggi di una strana macchina, i Vendicatori, durante una battaglia in superficie con un insolito mostro, finiscono nel laboratorio di Psyklop costringendo lo strano personaggio a spostare le attenzioni verso gli eroi. Nel corso della successiva battaglia Hulk, sotto ai raggi della macchina senza controllo, si rimpicciolisce sempre di più fino a sparire completamente. Psyklop, furioso per aver perso Hulk, riversa la macchina teletrasportatrice contro i Vendicatori che in un lampo si ritrovano in una stazione della metropolitana di New York senza nessuna memoria della recente battaglia.

La storia di Hulk prosegue su Incredible Hulk v2 # 140.

19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Iron Man, Thor, Goliath, Hulk, Psyklop (1ª apparizione)
apparizioni: Vision, Scarlet Witch, Quicksilver, Black Panther, Mr Fantastic, Charles Xavier, Thunderbolt Ross

da Avengers vol 1 # 88, Marvel Comics - USA (Mag 1971)
Incredible Hulk vol 2 # 140
Hulk
Il bruto che ama la terra dell'atomo
Roy Thomas (script) / Harlan Ellison (script) / Herb Trimpe (art) / Sam Grainger (art) / Sam Grainger (inks)
Hulk, esposto ai raggi di una strana macchina dalla creatura insettoide chiamata Psyklop¹, viene inavvertitamente ridotto alla dimensione di un atomo ritrovandosi, dopo una vorticosa caduta nel microuniverso, in un mondo extradimensionale chiamato K'ai. Sconfitto delle feroci creature locali, Hulk in breve tempo riesce a conquistare il popolo di K'ai che riconosce nel golia verde le sue doti di guerriero. L'imperatrice di K'ai, la bella Jarella, in procinto di scegliere un compagno, d'accordo con la sua gente, decide che Hulk diventi suo marito. Per insegnare al futuro sposo il linguaggio del suo popolo, Jarella ricorre a dei maghi che lanciando un incantesimo su Hulk, permettono al suo alter ego, Bruce Banner, di prendere il controllo del suo corpo. Accettando di rimanere su K'ai come re e marito di Jarella, Hulk mentre ferma le ambizioni di suo cugino, Lord Visis, che voleva usurpare il suo trono, inizia ad affezionarsi alla donna. Il giorno in cui Hulk si prepara a sposare Jarella, appare all'improvviso Psyklop che lo strappa dalla sua futura moglie riportandolo sulla Terra. Segue un duro scontro al termine del quale Psyklop viene punito dalle oscure divinità per i suoi fallimenti mentre il nostro gigante di giada, regredito allo stato rabbioso di sempre, vaga senza meta conservando solo un offuscato ricordo della donna dalla pelle verde chiamata Jarella.

(¹) Vedi Avengers v1 # 88.

19 pagine

protagonisti: Hulk, Jarella (1ª apparizione), Psyklop

da Incredible Hulk vol 2 # 140, Marvel Comics - USA (Giu 1971)