Utenti registrati: 2857

Ci sono 0 utenti registrati e 50 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

nuvolablu su

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Omnibus # 110
Copertina di J. Michael Straczynski

In un mondo senza super eroi un bambino alieno caduto sul pianeta lo cambierà tutto per sempre! La nascita di una generazione di super eroi fra celebrazione di un mito e dura realtà. Basato sugli iconici personaggi dello Squadrone Supremo di Mark Gruenwald. Il capolavoro di Straczynski e Frank in un volume unico colmo di extra.

Marvel Omnibus # 110 | Supreme Power

Panini Comics Novembre 2019
Supreme Power # 1
Supreme Power
Contatto
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Fine anni settanta. Una coppia assiste alla caduta di un oggetto luminoso che precipita dal cielo. Giunta sul luogo dell'impatto la coppia, senza figli, si ritrova di fronte ai resti di una piccola nave spaziale aliena con all'interno un bambino. I due decidono di tenersi il piccolo ma poco dopo si presentano degli agenti del governo che reclamano la sua custodia portandolo via con sè. Il bambino alieno, all'apparenza umano, viene portato in un laboratorio governativo dove viene sottoposto a dei test che mettono in evidenza i suoi poteri e le sue capacità straordinarie. Il presidente degli Stati Uniti costituisce un dipartimento speciale, affidato al Generale Casey e al dottor Bill Steadman denominato Progetto Hyperion, che decide di consegnare il piccolo, a cui viene dato il nome di Mark Milton, a una coppia selezionata di agenti del governo che ha il compito di crescerlo trasferendogli i valori americani e farlo diventare un arma agli ordini degli Stati Uniti. Trascorrono tredici anni e, mentre il governo si ritrova a investigare sul cristallo che fornisce energia alla navicella aliena caduta sulla Terra, Mark, a cui non è permesso di uscire al di fuori del recinto militare, manifesta i suoi poteri incominciando a porre al padre adottivo domande sulla sua vera natura. Intanto, da un altra parte degli Stati Uniti, il giovane Stanley Stewart, un ragazzino di colore,  improvvisamente manifesta la capacità di correre a una velocità staordinaria. A quanto pare Mark Milton non è solo.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power) (1ª apparizione), Blur (Supreme Power) (1ª apparizione)

da Supreme Power # 1, Marvel Comics (Ott 2003)
Supreme Power # 2
Supreme Power
Cinque gradi di contaminazione
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Mark, diventato ormai un teenager, manifesta ai suoi genitori adottivi il desiderio di andare a scuola e avere una vita normale. Il governo decide di accontentarlo ma per poter controllarlo meglio lo manda in una scuola frequentata dai figli degli ufficiali coinvolti nel progetto Hyperion. Gli studenti dell'istituto lo evitano e Mark, che si rende conto di essere diverso dai suoi coetanei, decide di lasciare la scuola.
Nel frattempo assistiamo alle origini degli altri protagonisti della serie.
Una donna, rimasta incinta durante l'arrivo di Hyperion sulla Terra, partorisce una creatura mostruosa all'interno di una macchina in prossimità dell'oceano. La madre, sconvolta, decide di gettarsi in mare insieme alla piccola creatura ma, mentre la donna affoga, il bambino continua a sopravvivere nelle profondità marine. Il padre che ha assistito alla scena impazzisce e viene ricoverato in un istituto mentale.
Nelle strade di Menphis, una coppia di colore di ritorno a casa con il proprio figlio viene uccisa da un gruppo di teppisti. Il piccolo, che stava ammirando le aquile notturne della città, sopravvive alla terribile strage.
Il caporale Joe Ledger, un mercenario al servizio del governo americano, viene a contatto con il cristallo proveniente dalla nave spaziale di Hyperion. Il cristallo, capace di trasformare i pensieri in forma di energia, si fonde con il militare mandandolo in coma.
In Grecia si rinnova un rituale che vede un donna e suo figlio consegnare del cibo a una antica principessa che si suppone stia dormendo da secoli dietro le mura vicino la loro casa.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power) (1ª apparizione), Nighthawk (Supreme Power) (1ª apparizione), Doctor Spectrum (Supreme Power) (1ª apparizione), Power Princess (Supreme Power) (1ª apparizione)

da Supreme Power # 2, Marvel Comics (Nov 2003)
Supreme Power # 3
Supreme Power
Trasparenza
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
1991. La guerra del golfo è in pieno svolgimento. Il giovane Mark Milton, ormai un quattordicenne, viene mandato dal presidente Bush a combattere nella operazione denominata Tempesta nel Deserto. Alla sua prima missione Hyperion dimostra efficacia e temperamento sgominando con facilità le truppe nemiche. Trascorrono alcuni anni. Jason Scott, giornalista del Washington Herald si incomincia a occupare della vicenda venendo a conoscenza del progetto Hyperion. Alla fine, al diciottesimo anno dall'arrivo di Hyperion sulla Terra, il governo decide di rendere pubblica la sua esistenza e durante una conferenza stampa viene presentato al mondo. Jason Scott, che ha avuto l'esclusiva di intervistare il giovane supereroe (che però non sa rispondere alla domanda sulla sua provenienza), si rende conto che alcuni interventi nel paese non possono essere stati eseguiti da Hyperion iniziando a supporre che il giovane non sia l'unico a possedere dei super poteri.

23 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power)

da Supreme Power # 3, Marvel Comics (Dic 2003)
Supreme Power # 4
Supreme Power
Nomi di battaglia
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Mentre Hyperion è impegnato a occuparsi di un aereo in avaria, il Generale Casey comunica ai due agenti governativi che hanno fatto da genitori a Mark, che il loro incarico è giunto al termine e presto saranno fatti passare per morti per consentire a Hyperion di fare un ulteriore passo in avanti verso l'età adulta. Così, durante una missione in cui Hyperion si trova ad Atalanta alla ricerca di Stanley Stewar (un individuo dalla stupefacente velocità), il governo inscena la finta morte dei "genitori" di Mark comunicandogli in seguito la triste notizia. Nel frattempo, Kyle Richmond, il bambino a cui sono stati uccisi i genitori, è diventato un adulto dalla doppia vita. Di giorno è un brillante uomo di affari a capo di una multinazionale, di notte indossa il costume di NightHawk dando la caccia ai malviventi che infestano la città.

23 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power)

da Supreme Power # 4, Marvel Comics (Gen 2004)
Supreme Power # 5
Supreme Power
Alza al massimo il volume
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Mark "Hyperion" Milton, a seguito della simulata morte dei suoi "genitori", viene trasferito in un grande appartamento. L'eroe manifesta il desiderio di vivere e confondersi tra la gente comune ma gli uomini del governo gli fanno notare che lui non è come tutti gli altri ricordandogli che il suo scopo è quello di servire il proprio paese. Nel frattempo, il caporale Joe Ledger, ancora in coma dopo che il cristallo dalla navicella di Hyperion si è fuso con il suo corpo, dopo essere stato accidentalmente toccato da un soldato che finisce letteralmente polverizzato, viene condotto nei laboratori del progetto Hyperion dove il dottor Steadman lo sottopone all'energia residua dei resti della navicella di Hyperion. Un fragoroso boato conferma il risveglio di Ledger che con un vortice di energia distrugge il soffitto dell'edifico per scomparire in cielo. Intanto in Georgia, due impresari sono riusciti ad avvicinare Stanley Stewart offrendogli un contratto da milioni di dollari per sponsorizzare la sua supervelocità. Atlanta Blur, nome dato dai media, alla fine si rivela in pubblico attirando subito l'attenzione di Hyperion che scopre finalmente di non essere il solo ad avere superpoteri.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Blur (Supreme Power)

da Supreme Power # 5, Marvel Comics (Feb 2004)
Supreme Power # 6
Supreme Power
Punti di vista
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Stanley Stewart, durante una conferenza stampa, viene presentato al mondo con il nome di Blur e un costume interamente progettato da una multinazionale tecnologica. Hyperion si precipita sul luogo riuscendo ad avvicinarsi al nuovo super eroe per una appartata chiaccherata. Mentre Stanley rivela di non conoscere le origini dei suoi poteri ma di essere stato sul punto di morire quando era bambino, Mark racconta di aver testato le sue abilità di volo riuscendo ad arrivare oltre l'atmosfera terrestre per ammirare la Terra dallo spazio. Iniziando ad avere dei dubbi sulla sua vera natura, Hyperion, felice di aver incontrato un altro essere dalle superabilità, dopo aver ricevuto da Stanley delle informazioni sul misterioso Nighthawk, giunge a Chicago per confrontarsi con il cupo vigilante e rimproverarlo di razzismo per aver notato che la sua crociata per soccorre i deboli si limita solo ai neri americani. Nel frattempo, mentre nella base del Progetto Hyperion, il Dr. Steadman scopre che dei batteri presenti nella navicella di Hyperion possono essere stati liberati durante il suo impatto, riappare Joe Ledger, completamente alterato ed ebro di potere che, dopo aver rapito Steadman, quasi come se avesse due personalità, si calma, per consegnarsi nelle mani dei dottori del Progetto Hyperion.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power)

da Supreme Power # 6, Marvel Comics (Mar 2004)
Supreme Power # 7
Supreme Power
Poteri e autorità
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
A seguito della recente attività di Hyperion, impegnato semplicemente a salvare comuni cittadini, il governo americano, decide di togliere il progetto Hyperion al Generale Casey per affidarlo a un membro della Agenzia di Sicurezza Nazionale (NSA) convinto che la gestione del supersoldato americano sia stata fin qui un inutile spreco di risorse. Intanto nell'oceano, una creatura marina (la bambina mutante, ora cresciuta, apparsa in precedenza¹) viene avvistata da una sommozzatrice che muore in un incidente. La creatura, con la donna senza vita in braccio, si presenta sulla barca del ragazzo che spaventato la attacca provocando una reazione nella quale anche l'uomo trova la morte. Nel frattempo Hyperion venuto a sapere da un anziano personaggio asiatico che un altro super essere, a sua insaputa, è impegnato in operazioni militari dal governo americano, si precipita in Bolivia ritrovandosi faccia a faccia con Joe Ledger, diventato una sorta di superuomo in costume noto come il Dottor Spectrum.

24 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power)

da Supreme Power # 7, Marvel Comics (Apr 2004)
Supreme Power # 8
Supreme Power
"Ubi dubium, ibi libertas"
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
In Bolivia, Mark "Hyperion" Milton si ritrova ad affrontare il Dottor Spectrum, l'uomo che venendo a contatto con il cristallo inserito nella navicella di Hyperion ha acquisito poteri illimitati. Mark, che vorrebbe solo parlargli per chiedergli dei suoi rapporti con il governo americano, viene colpito da Spectrum provando per la prima volta dolore. I due si sfidano in una tonante battaglia al termine della quale l'intera zona appare completamente rasa al suolo. Quando Mark tocca il cristallo fuso nella mano di Spectrum, la sua mente si riempie di immagini che lo vedono bambino all'interno della navicella. Spectrum interrompe il contatto, colpendolo, per poi fuggire. Mark, totalmente disorientato, si allontana per ritrovarsi, poco tempo dopo, all'interno di una chiesa in un confessionale dove sfoga l'amarezza di sentirsi tradito e preso in giro. Il prete, non avendo idea con chi si trova di fronte, gli suggerisce di cercare la verità confrontandosi con coloro che l'hanno ingannato. Hyperion prende il volo indirizzandosi alla base del progetto Hyperion.

21 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power)

da Supreme Power # 8, Marvel Comics (Mag 2004)
Supreme Power # 9
Supreme Power
Ore dieci
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Gli ufficiali alla guida del progetto Hyperion, vengono messi al corrente che Mark "Hyperion" Milton, durante la battaglia con il Dottor Spectrum, è venuto a conoscenza delle sue origini e ora, temendo nella sua vendetta, si preparano a ricevere ed eliminare il supersoldato, utilizzando una arma preparata per l'evenienza. Mentre nella profondità dell'oceano, Spectrum, avvolto in una sorta di bozzolo rigenerativo, incontra la creatura marina, Hyperion, giunto nella base militare fatta evacuare dai civili, trova i resti dell'astronave con cui giunse sulla Terra decenni prima, avendo così la conferma della sua natura aliena. Alla fine, Mark si confronta con il Generale Casey il quale, invece di scusarsi per aver tradito la sua fiducia e averlo fatto crescere nella menzogna, lo attacca verbalmente dicendogli che essendo un alieno non ha nessun diritto civile e quindi è stato trattato come un se fosse un oggetto di proprietà degli Stati Uniti. A questo punto, Casey, premendo un pulsante sulla sua scrivania, attiva una potente bomba atomica distruggendo l'intera base e ogni essere umano al suo interno. Tra la polvere innalzata dal fungo atomico, degli occhi brillanti fanno intendere che Hyperion non è morto.

23 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power)

da Supreme Power # 9, Marvel Comics (Giu 2004)
Supreme Power # 10
Supreme Power
Ladies night
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
In seguito all'enorme esplosione che ha distrutto la base del progetto Hyperion, lo stesso Hyperion, Mark Milton, è rimasto in fin di vita e ora cerca di recuperare le forze nascondendosi all'interno di una cava. Nel frattempo, mentre sotto l'oceano il Dottor Spectrum entra in contatto telepaticamente con la creatura sottomarina generata dai batteri contenuti nella navicella di Hyperion, in Grecia, la "principessa" rimasta seppelita in una tomba per centinaia di anni (vista in un episodio precedente¹), si risveglia, prende l'energia vitale dei suoi custodi e torna ad essere una bellissima donna. Il suo nome è Zarda e avendo una qualche relazione con Hyperion, ne avverte il suo dolore precipitandosi ad aiutarlo. Mark, a contatto con la donna, viene guarito dal calore dei suoi baci, poi, Zarda, gli rivela di essere la donna che lui ama.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Power Princess (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power)

da Supreme Power # 10, Marvel Comics (Lug 2004)
Supreme Power # 11
Supreme Power
Mai solo
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)

Hyperion, sulla sommità di una montagna, si trova in compagnia di Zelda che gli rivela di aver aspettato il suo arrivo da più di due secoli. Mark è confuso ma la donna gli racconta le sue origini. In una lontana galassia, due bambini vengono ibernati e lanciati in piccole astronavi sulla Terra. Mentre i genitori dei piccoli periscono durante la guerra contro i loro avversari, la battaglia provoca un cambiamento di rotta della navicella contentente la piccola Zarda che finisce per arrivare sulla Terra duemila anni prima rispetto al suo compagno. Mark, senza conferire parola, crede nella storia ma la donna, subito dopo, gli racconta una diversa origine. Secondo Zarda, suo padre era il Dio della Notte mentre il padre di Mark, il Dio della Guerra. Le due divinità, che ebbero i due figli da donne mortali poi trasformate in pietra, durante la battaglia con gli altri dei, decidono di salvare i propri figli costruendo dei portali per trasferire i due bambini in un mondo esterno e farli divenire i futuri conquistatori. A questo secondo racconto Mark sembra più confuso.
Nel frattempo, a Chicago, Kyle Richmond, dopo aver avuto modo di avvicinarsi a Stanley "Blur" Stewart, gli rivela di essere il vigilante chiamato Nighthawk, facendo poi leva sulle sue responsabiltà di eroe per ottenere il suo aiuto su un caso che vede un serial killer uccidere delle prostitute di colore. La particolarità del caso è che alle vittime vengono tolti gli arti, ma non tagliati, letteralmente strappati dai corpi, facendo così supporre che in giro c'è un assassino dotato di superpoteri.


22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Power Princess (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power)

da Supreme Power # 11, Marvel Comics (Ago 2004)
Supreme Power # 12
Supreme Power
Infauste notizie in un'armonia a quattro voci
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Sul Monte Bianco in Italia, Hyperion, ancora confuso sul suo ruolo sulla Terra, abbandona Zarda con la promessa di un nuovo incontro. La donna, (finora presentatasi completamente nuda) giunge a Roma, dove incurante della polizia, ruba dei vestiti, dei gioielli e una lancia sottratta a una statua per completare così il suo "look" da guerriera.
A Chicago, Nighthawk insieme a Blur, indagando sul serial killer dai superpoteri, si rende conto di aver bisogno dell'aiuto di Hyperion, così decide di contattare il granitico supereroe che viene messo subito al corrente dei fatti. Hyperion dopo aver distrutto il suo appartamento accetta di aiutare i due eroi.
A Washington, il dottor Steadman scopre, grazie all'aiuto del Dottor Spectrum, che alcuni suoi collaboratori, a sua insaputa, hanno sottratto dei campioni del virus trovato nella navicella di Hyperion per compiere degli esperimenti. A quanto pare, il virus alieno combinato al DNA umano permetterebbe di creare uomini dalle abilità inaspettate. I primi volontari sottoposti all'esperimento sono morti ed è per questo che in seguito sono state reclutate come cavie alcuni criminali condannati a morte. Uno di questi sembrerebbe essere fuggito.
Nel frattempo, in Louisiana, il serial killer dai superpoteri creato involontariamente dal governo, uccide ancora.

21 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Power Princess (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Redstone (Supreme Power) (1ª apparizione)

da Supreme Power # 12, Marvel Comics (Ott 2004)
Supreme Power # 13
Supreme Power
Ordine naturale
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Su un tetto di Chicago, Hyperion e Nighthawk si incontrano nuovamente cercando di pianificare una strategia per trovare il serial killer dai super poteri che sta facendo strage di prostitute. Mentre alcuni agenti federali, trovano l'appartamento di Hyperion completamente distrutto realizzando che il superuomo intende così tagliare ogni legame con il governo, il nostro eroe decide di recarsi dal tenente della polizia per reperire informazioni sul misterioso serial killer di prostitute. Hyperion viene così a sapere che, secondo le impronte trovate sulle vittime, l'uomo che stanno cercando si chiama Micheal Redstone, un pericoloso assassino che ufficialmente pare sia stato giustiziato qualche mese prima ma che invece sembra essere stato avvistato in Lousiana e in Colorado. Nel momento stesso in cui il dr Steadman incarica il fedele Spectrum di trovare Redstone, Hyperion riferisce la notizia a Nigthawk e Blur che si mettono subito sulle traccie del serial killer. Alla fine è Nightawk a trovare l'assassino sorprendendolo mentre si appresta a compiere un altro omicidio. Nighthawk cerca di fermarlo ma quando sta per soccombere sotto i colpi del suo avversario, notevolmente superiore in forza e abilità, giunge in suo aiuto Hyperion che si scaglia contro Redstone.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Redstone (Supreme Power)

da Supreme Power # 13, Marvel Comics (Dic 2004)
Supreme Power # 14
Supreme Power
Oggetti in movimento
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
In una base militare segreta il generale Alexander fa il punto della situazione sul progetto Hyperion, affrontando la spinosa vicenda della fuga di più di una ventina di individui super potenziati da un dipartimento dei servizi segreti statunitensi fuori controllo. Tra i pericolosi fuggiaschi troviamo il serial killer Micheal Redstone, trasformato in una sorta di arma umana, che il dottor Stedman si impegna di recuperare utilizzando il Dottor Spectrum. Nel frattempo, in Louisiana, Hyperion affronta Redstone in un drammatico scontro che dalla casa del killer si sposta su una statale trafficata per finire dentro un centro commerciale. L'arrivo di Nighthawk e Blur, consente, grazie a quest'ultimo, di fermare Redstone a cui gli viene tappata la bocca e il naso tramite una colla provocandogli la perdita dei sensi per la mancanza di aria. Il successivo inserimento di una cannuccia gli evita la morte. Mentre Hyperion osserva inorridito la carneficina provocata da Redstone, giunge in volo il Dottor Spectrum che convince l'eroe a consegnargli il serial killer per poterlo mettere in una struttura fatta costruire dal governo per contenere lo stesso Hyperion in caso di una sua ribellione. Kyle, che disapprova la scelta di Mark, lo rimprovera di essere ancora un servo del governo, finendo per prendersela con Stanley schernendolo su quello che considera il suo inutile potere. Blur, come reazione, in meno di un secondo toglie il costume a Nightwhak lasciandolo completamente nudo. Nell'epilogo dell'episodio vediamo in una speciale cella sotteranea Michael Redstone che attende di essere interrogato dal generale Alexander.

23 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Redstone (Supreme Power)

da Supreme Power # 14, Marvel Comics (Feb 2005)
Supreme Power # 15
Supreme Power
Effetto collaterale
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
In seguito al massacro del centro commerciale, Nighthawk e Hyperion, continuano a discutere se sia stata una buona idea consegnare Michael Redstone nelle mani del governo attraverso Joe "Dottor Spectrum" Ledger. Blur, a causa di un diverbio con Kyle, abbandona i due compagni di avventura venendo successivamente raggiunto da Mark per una cena "a sbafo". Nel frattempo, Redstone, tenuto prigioniero in una speciale cella sotterranea, viene interrogato dal generale Alexander che, minacciando di riempire la cella di un gas letale in caso di scarsa collaborazione, ripercorre la sua carriera criminale ritraendolo come una perfetta macchina assassina. Durante una pausa dell'interrogatorio con Redstone, il Generale mostra a Ledger la foto di Zarda, scattata durante i disordini di Roma, e una foto della creatura marina con in braccio il corpo senza vita di una donna. Ledger, incaricato di indagare sui due strani avvistamenti, si precipita nell'oceano per raggiungere la sua "sirena" e riferirgli che la sua presenza è stata scoperta. Intanto, il generale Alexander, tornato nella cella di Redstone, chiede all'assassino dai super poteri se è disposto a collaborare con il governo per indirizzare la sua propensione all'omicidio contro i nemici dell'America. Redstone, ovviamente, accetta.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power), Redstone (Supreme Power)

da Supreme Power # 15, Marvel Comics (Apr 2005)
Supreme Power # 16
Supreme Power
La decostruzione di Mark Milton
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Il generale Alexander, nello spiegare alla piccola nipote che dividere i pezzi che compongono un orologio aiuta a capirne il suo funzionamento, dà inizio al processo di deconstruzione della vita di Mark "Hyperion" Milton. Durante una conferenza stampa per rispondere alle domande sulla causa del massacro del centro commerciale, Hyperion viene fatto passare come il responsabile della strage tralasciando ogni accenno sulla presenza di Redstone, diventato nel frattempo un assassino militare al servizio degli Stati Uniti. Lo stesso Stanley "Blur" Stewart viene consigliato dai suoi avvocati di non menzionare il suo coinvolgimento nello scontro nel centro commerciale per non essere trascinato in una indagine federale che potrebbe fargli perdere ogni risorsa economica. Mentre in fondo all'oceano, il Doctor Spectrum porta in salvo la "sirena" di cui sembra essersi innamorato, il generale Alexander, compiuto la sua prima mossa, telefona al giornalista Jason Scott (colui che ha avuto la prima esclusiva su Hyperion), dicendogli che se vuole conoscere la verità sulle origini di Mark Milton deve contattare la coppia che lo ha cresciuto. Il giornalista viene così a conoscenza che Mark Milton non è umano.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Nighthawk (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power)

da Supreme Power # 16, Marvel Comics (Mag 2005)
Supreme Power # 17
Supreme Power
Veri volti
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Il giornalista Jason Scott, venuto a conoscenza che Mark Milton è in realtà un alieno, consegna la scottante storia al suo editore che si appresta a pubblicarla nel giornale del mattino. Nel frattempo, in un locale a luce rosse, Mark, dopo aver rifiutato l'offerta del generale Alexander di tornare a lavorare per il governo, si rilasssa concedendosi ai piaceri della carne. Nello stesso momento vediamo Joe "Doc Spectrum" Ledger creare un gigantesco acquario multipiano per ospitare la "sirena" che lui chiama Kingsley. L'improvviso arrivo di Zarda, attirata dal cristallo di Ledger, provoca una violenta reazione nella creatura marina che ferisce la nuova arrivata al volto. Ledger fa in tempo a divide le due donne per rendersi conto, dopo l'uscita di scena di Zarda, che non riesce più ad avere il completo controllo del cristallo. Mentre Zarda, si appropria dell'identità di una donna, prosciugandogli l'energia per guarire dalle ferite provocate da Kingsley, Mark Milton, guardando un notiziario in televisione, scopre di non essere più il buon eroe americano.. ma di essere diventato un pericoloso alieno.

22 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power), Power Princess (Supreme Power)

da Supreme Power # 17, Marvel Comics (Ago 2005)
Supreme Power # 18
Supreme Power
Allegato R: la dichiarazione di Mark Milton
J. Michael Straczynski (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Gli Stati Uniti e il mondo intero sono venuti a sapere che Mark Milton, l'eroe conosciuto con il nome di Hyperion, è in realta un alieno. Il presidente Bush, in una dichiarazione ufficiale, dopo aver lasciato intendere di non avere nulla a che fare con le precedenti amministrazioni, annuncia con fermezza che tutti gli individui dai super poteri da ora in avanti dovranno essere gestiti dal governo degli Stati Uniti altrimenti saranno considerati dei fuorilegge. Nel frattempo, Hyperion pur salvando una bambina da un incendio, viene evitato da quella gente che prima lo idolatrava e un sentimento di paura misto a odio prende il sopravvento. Mark, resosi conto di non essere più un eroe per la gente e di conseguenza di aver perso l'unica certezza di una vita costruita sulla menzogna, decide di andare a trovare l'amico Blur, dandogli un biglietto da consegnare al generale Alexander, prima di salutarlo. Nel messaggio, Mark chiede al governo degli Stati Uniti di essere lasciato in pace, poi, a tutta velocità, si scaglia contro il Polo Nord provocando un terremoto di rilevante proporzione. La Terra è avvisata.

23 pagine

protagonisti: Hyperion (Supreme Power), Blur (Supreme Power), Doctor Spectrum (Supreme Power), Amphibian (Supreme Power), Power Princess (Supreme Power)

da Supreme Power # 18, Marvel Comics (Ott 2005)