Utenti registrati: 2571

Ci sono 6 utenti registrati e 82 ospiti attivi sul sito.

Lucolas / Mordakan / pmattera / OneMillion / femo / Nameless

Ultimo commento

OneMillion su Dylan Dog # 395

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 66

Capitan America # 66

Editoriale Corno Ottobre 1975
Captain America vol 1 # 154
Captain America and Falcon
Prendetelo vivo o morto!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / John Verpoorten (inks)
In un vicolo di Harlem, Falcon viene aggredito e poi catturato da una coppia di individui che si spaccia per Capitan America e Bucky. Il nipote dell'eroe e un suo amico, dopo aver assistito alla scena, chiedono aiuto a Rafe Michel e i ragazzi della comunità nera di Harlem che, in difesa del loro "fratello", irrompono nel magazzino in cui i due impostori hanno trascinato Falcon. Mentre il nostro eroe a stelle e striscie, ignaro di quello che sta accadendo, si trova in compagnia di Sharon a prendere il sole in una spiaggia delle Bahamas, Falcon, dopo essere stato malmenato dai due che volevano costringerlo a rivelare dove si trovi Capitan America, sfruttando l'aiuto della sua gente, riesce a liberarsi pur non riuscendo a evitare la fuga dei due impostori. Alla ricerca del falso Capitan America, Falcon, dopo aver strappazzato Morgan, capo di una gang locale, avverte i Vendicatori della presenza di un impostore scoprendo da Visione di aver appena visto Capitan America nella stanza dei monitor. L'eroe nero, accompagnato dai Vendicatori, si precipita di corsa nella stanza ma, trovandola vuota, decide di raggiungere Steve Rogers per metterlo al corrente del pericolo.

20 pagine

protagonisti: Falcon, Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Leila Taylor, Rafe Michel, Morgan, Bucky (Jack Monroe), Captain America (W. Burnside)
apparizioni: Edwin Jarvis, Vision, Iron Man, Scarlet Witch, Hawkeye

da Captain America vol 1 # 154, Marvel Comics (Ott 1972)
Uncanny X-Men vol 1 # 62
X-Men
Stranieri in terra selvaggia
Roy Thomas (script) / Neal Adams (art) / Tom Palmer (inks)
Nel tentativo di riunirsi ai suoi compagni X-Men, Angelo, raggiunto l'Antartide, viene sorpreso da alcuni pterodattili che lo fanno precipitare nella Terra Selvaggia, la valle isolata dal resto del mondo popolata da animali primitivi. Una bizzarra creatura chiamata Amphibius trova il nostro mutante alato privo di sensi portandolo dal suo padrone, un misterioso uomo conosciuto con il nome di Creatore, che è stato capace di creare una nuova razza dagli strani poteri chiamati i Mutati. Intanto Ciclope e compagni, anche loro nella Terra Selvaggia nel cercare di recuperare il corpo di Sauron, hanno avuto un incontro poco amichevole con Ka-Zar, il biondo selvaggio che si definisce il Signore della giungla. Ka-Zar, terminata la disputa e chiarito i malintesi, non fa in tempo a spiegare agli X-Men di trovarsi impegnato a combattere un invasore che viene attaccato dai mutati insieme ai nostri protagonisti. Durante la battaglia, uno delle creature riesce a fuggire per avvertire il suo padrone della presenza degli X-Men. Il Creatore dei Mutati, riuscito a convincere Angelo ad allearsi dalla sua parte, si rivela essere Magneto.

20 pagine

protagonisti: Angel, Cyclops, Beast, IceMan, Marvel Girl, Ka-Zar, Amphibius (1ª apparizione), Barbarus (1ª apparizione), Brainchild (1ª apparizione), Equilibrius (1ª apparizione), Gaza (1ª apparizione), Lupo (1ª apparizione), Piper (1ª apparizione), Magneto
apparizioni: Havok, Polaris

da Uncanny X-Men vol 1 # 62, Marvel Comics (Nov 1969)