Utenti registrati: 2700

Ci sono 1 utenti registrati e 47 ospiti attivi sul sito.

laracelo

Ultimo commento

stefino su Predator # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 67

Capitan America # 67

Editoriale Corno Novembre 1975
Captain America vol 1 # 155
Captain America and Falcon
Le segrete origini di Capitan America
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Frank McLaughlin (inks)
Nel corso della loro vacanza in una assolata spiaggia delle Bahamas, Steve e Sharon vengono aggrediti da un tizio che, in compagnia di una ragazzo con il costume di Bucky, si crede essere Capitan America. Falcon, raggiunto Steve per avvertirlo del pericolo, pur affrontando i due impostori, non riesce ad opporsi alla loro forza e viene fatto prigioniero insieme ai suoi due amici. Al loro risveglio, i nostri eroi si ritrovano legati all'interno della stiva di un aereo dove vengono messi al corrente delle origini del loro nemico.
Negli anni cinquanta William Burnside era un giovane professore che idolatrava il leggendario Capitan America, l'eroe creduto morto alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Recatosi in Germania per esaminare gli archivi nazisti su Capitan America, Burnside scoprì accidentalmente uno stralcio della formula del super-soldato, così, tornato negli Stati Uniti offrì la formula al governo americano, con la condizione di poter diventare il nuovo Capitan America, e sottoporsi a diversi interventi di chirurgia plastica per somigliare in tutto e per tutto al suo idolo. Insieme a Jack Monroe, un giovane studente che condivideva la sua stessa passione, i due decisero di usare la formula per trasformarsi nei nuovi Capitan America e Bucky. Quando i due, a causa della incompletezza della formula, iniziarono ad avere un comportamento paranoico e aggressivo, il governo decise di porre rimedio e la coppia venne messa in animazione sospesa in attesa di trovare una cura per la loro follia. Recentemente i due sono stati liberati accidentalmente e ora, ignorando che anche il loro idolo nel frattempo si è risvegliato dalla sua ibernazione, credono che il nostro Capitan America sia un impostore.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Bucky (Jack Monroe), Captain America (W. Burnside)

da Captain America vol 1 # 155, Marvel Comics (Nov 1972)
Uncanny X-Men vol 1 # 63
X-Men
Guerra nel mondo sotterraneo
Roy Thomas (script) / Neal Adams (art) / Tom Palmer (inks)
Magneto ha utilizzato uno speciale macchinario per trasformare un gruppo di selvaggi della Terra Selvaggia in mutanti dagli strani poteri, i Mutati. Il folle piano del Signore del Magnetismo è quello di creare un esercito di mutanti per dominare il pianeta. Angelo, ignorando che colui che l'ha salvato è l'acerrimo nemico degli X-Men, raggiunge i suoi compagni intimandogli di non interferire con colui che viene chiamato il Creatore. Gli X-Men accompagnati da Ka-Zar e Zabu, la sua tigre dai denti a sciabola, all'insaputa del ritorno di Magneto, affrontano il gruppo di Mutati in una brutale e aspra battaglia. Durante gli scontri Angelo inizia ad avere qualche dubbio su colui che si definisce il Creatore, così, tornato di soppiatto alla sua roccaforte, scopre che il suo salvatore è Magneto. Nel frattempo anche gli X-Men raggiungono la base di Magneto, ritrovandosi di fronte il loro avversario. Magneto, dopo aver raccontato di come si sia salvato dal precedente scontro finendo nella Terra Selvaggia, presenta ai nostri protagonisti la sua nuova creazione, Lorelei, una mutata la cui voce ipnotizza istantanemente gli X-Men. L'unica a non cadere vittima dell'incanto di Lorelei è Marvel Girl che, riuscita a distruggere la macchina capace di generare i mutati, provoca una esplosione facendo crollare la roccaforte di Magneto. Gli X-Men, ridestati dall'incantesimo, riescono a fuggire, lasciando Magneto, presumibilmente morto, sepolto dalle macerie.

20 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, Marvel Girl, IceMan, Ka-Zar, Brainchild, Barbarus, Gaza, Lupo, Lorelei (1ª apparizione), Magneto

da Uncanny X-Men vol 1 # 63, Marvel Comics (Dic 1969)