Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Thor # 117

Thor # 117 | (Secret Invasion)

Marvel Italia Dicembre 2008
Thor vol 3 # 7
Thor
Padri e figli, pt 1
J. Michael Straczynski (script) / Marko Djurdjevic (art) / Danny Miki (inks)
Thor ha costruito la nuova Asgard, ha cercato gli avatar mortali degli dei e utilizzando tutto il suo potere ha richiamato alla vita gli ultimi asgardiani. Stremato dallo sforzo Thor viene posato all'interno di un sarcofago per essere protetto da minaccie esterne mentre si riprende dalle energie consumate. Appena il sarcofago si chiude, per uno strano paradosso compare all'esterno Donald Blake che, scisso dal Dio del Tuono, si allontana da Asgard mettendosi alla ricerca di Jane Foster. Nel frattempo Thor, all'interno del sarcofago, si ritrova tra sogno e realtà nell'Ade. Alcuni corvi lo stuzzicano insinuando di non voler resuscitare suo padre. Il fragore di una battaglia attira la sua attenzione e Thor si ritrova ad assistere a uno scontro tra suo padre e il demone Surtur. Quando la battaglia si conclude il Dio del Tuono si avvicina a Odino, il quale, sospettando che suo figlio non voglia riportarlo in vita, gli racconta una antica storia. Eoni fà, Bor, il padre di Odino, condannò gli esseri umani ad una esistenza di infinita sofferenza come ripicca per la scelta di suo figlio di far fiorire la vita sulla Terra elevando l'uomo a specie eletta. Odino, che accusò il colpo coltivando un rancore nei confronti del genitore, quando Bor venne trasformato in neve vivente dai Giganti di Ghiaccio, pur sapendo che un incantesimo avrebbe potuto riportarlo in vita, invece di aiutarlo, tornò dai suoi con il messaggio che Bor era morto, e che potevano soltanto piangerne la scomparsa. Col tempo la voce della coscienza e quella di Bor, che continuava a tormentarlo negli inverni più freddi, si spensero. A quanto pare ora la storia sembra ripetersi.

23 pagine

protagonisti: Thor, Odin, Bor, Surtur

da Thor vol 3 # 7, Marvel Comics - USA (Mag 2008)
Prima pubblicazione in Italia: Marvel Graphic Novels # 14 - Thor: Padri e figli, Marvel Italia (Ott 2008)
New Avengers vol 1 # 38
Avengers
La separazione
Brian Michael Bendis (script) / Michael Gaydos (art) / Michael Gaydos (inks)
A seguito della battaglia con il cartello criminale di Hood e l'abbandono del Dottor Strange¹, Jessica Jones, spaventata per l'incolumità della sua bambina, ha deciso di chiedere asilo ai Vendicatori di Iron Man. Accettato l'atto di registrazione, Jessica se la deve vedere ora con suo marito Luke Cage strenuo oppositore della politica di Iron Man e sospettoso di tutti dopo la recente scoperta di un infiltrazione degli alieni Skrull. Incurante di essere un latitante, Luke incontra la moglie davanti alla Torre dei Vendicatori cercando di convincerla a ritornare da lui e rifiutando la preghiera di Jessica ad accettare l'Atto di Registrazione. Il dialogo e un rinfacciarsi di scelte e decisioni sbagliate finquando l'arrivo di Ms Marvel e del resto della squadra interrompe la sterile discussione. Nonostante Cage accusi il gruppo di eroi di essere dei venduti, Ms Marvel, ancora una volta non dimentica i legami di amicizia e solidarietà e, contro il parere degli altri, lo lascia andare, sperando che in un futuro i membri reietti dei vendicatori accettino di tornare in seno alla legalità. Nel frattempo Danny Rand è riuscito a trovare una nuova sede per il gruppo, dopo l'abbandono del sancta sanctorum di Strange. Un accogliente, ma pur sempre semplice, appartamento che non contribuisce di certo a risollevare un morale ai minimi termini.

22 pagine

protagonisti: Luke Cage, Jessica Jones, Ms. Marvel
apparizioni: Iron Fist, Spider-Man, Echo, Ronin, Wolverine, Edwin Jarvis, Ares, Black Widow, Wonder Man, Spider Woman

da New Avengers vol 1 # 38, Marvel Comics - USA (Apr 2008)
Captain America vol 5 # 35
Captain America
La morte del sogno, atto secondo: Il peso dei sogni, pt 5
Ed Brubaker (script) / Steve Epting (art) / Jackson Butch Guice (inks) / Mike Perkins (inks)
La Kronas, la multinazionale guidata dal Teschio Rosso/Aleksander Lukin, è riuscita a manovrare la crisi economica americana in modo da generare malcontento e sommosse. Contemporaneamente, un gruppo di agenti SHIELD condizionati dal Dottor Faustus sono stati spinti a sparare sui dimostranti, generando un caos mediatico e politico che sta travolgendo l'organizzazione guidata da Tony Stark. Approfittando dei disordini il Teschio Rosso, dopo aver messo l'America economicamente in ginocchio, cerca di prendere il controllo degli Stati Uniti appoggiando la candidatura del senatore Gordon Wright alla Casa Bianca. Mentre il senatore Wright assolda la Kane-Meyer Security, come agenzia di vigilanza privata per ristabilire l'ordine interno del paese, Bucky indossa il nuovo costume di Capitan America e cerca di impedire ai mercenari di malmenare i dimostranti, prima che accada il peggio. Scoperto che la sommossa è solo una azione diversiva, il nuovo Capitan America, avvertito dalla Vedova Nera, si precipita all'interno del senato ritrovandosi di fronte Sin e la sua Squadra dei Serpenti. Nel frattempo il Dottor Faustus e Arnim Zola facendo dei test sull'Agente 13 scoprono che la donna è incinta, probabilmente di Steve Rogers.

22 pagine

protagonisti: Captain America/James B. Barnes, Falcon, Black Widow, Tony Stark, Arnim Zola, Doctor Faustus, Red Skull
apparizioni: Sharon Carter, Sin, Cobra (Klaus Voorhee), Eel, Viper

da Captain America vol 5 # 35, Marvel Comics - USA (Apr 2008)
Ms. Marvel vol 2 # 24
Ms. Marvel
La bella e la bestia, pt 4 1ª parte
Brian Reed (script) / Aaron Lopresti (art) / Matt Ryan (inks)
Ms Marvel ha riacquistato i poteri di Binary appena in tempo per fermare lo sciame della Covata che stava distruggendo la Squadra Tempesta di Fulmini. Uno dopo l'altro i mostruosi insettoidi vengono abbattuti dalla nostra eroina, la quale però, proprio mentre si trova ad affrontare la potentissima Regina della Covata, perde nuovamente i poteri, lasciandola debole e vulnerabile. Prima che la creatura possa infliggergli il colpo finale viene raggiunta dall'aliena Cru che ferisce la Regina dela Covata. Tuttavia lo schifoide si dimostra quasi indistruttibile e dopo aver restituito il colpo a Cru la uccide gettandola all'interno di un cratere vulcanico colmo di magma. Ms. Marvel, accingendo ai suoi poteri residui, afferra la Regina, la trascina oltre i limiti dell'atmosfera, e infine la fa esplodere con una bomba nucleare che la spinge olre lo spazio profondo. Stremata dallo sforzo, Ms. Marvel precipita nell'atmosfera terrestre venendo recuperata da Wonder Man. Terminata la minaccia della covata, mentre i nostri protagonisti cercano, ognuno a modo suo, di riprendersi della battaglia, Iron Man chiama a rapporto l'agente David Sum al quale confida la sue supposizione riguardo l'infiltrazione di uno Skrull tra le fila della Squadra Tempesta di Fulmini. Iron Man lascia intendere che la spia aliena possa aver preso le sembianze proprio di Ms. Marvel.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel, Wonder Man, Sleepwalker, Machine Man, Agent David Sum, Araña, Cru (deceduto), Brood
apparizioni: Iron Man

da Ms. Marvel vol 2 # 24, Marvel Comics - USA (Apr 2008)