Utenti registrati: 2643

Ci sono 0 utenti registrati e 34 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

OneMillion su I bastardi di Pizzofalcone # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Thor # 116

Thor # 116 | Il nuovo Capitan America!

Marvel Italia Novembre 2008
Captain America vol 5 # 34
Captain America
La morte del sogno, atto secondo: Il peso dei sogni, pt 4
Ed Brubaker (script) / Steve Epting (art) / Jackson Butch Guice (inks)
James Buchanan "Bucky" Barnes, il Soldato d'Inverno, ha accettato la proposta di Tony Stark di diventare il nuovo Capitan America. Apportato delle modifiche al costume, che viene completamente ridisegnato per l'occasione, il nuovo eroe a stelle e strisce viene subito chiamato alla sua prima missione. Gli Stati Uniti sono nella morsa di una grave crisi economica e la popolazione inizia a manifestare il suo dissenso. Il Teschio Rosso, sempre nel corpo del magnate della Kronas, Alexander Lukin, influenza pesantemente l'andamento delle borse approfittando della situazione per spingere folle di dimostranti disperati a scendere in piazza. Il nuovo Capitan America, alleato per l'occasione con la Vedova Nera, è chiamato a impedire ad una cella dell'AIM, controllata dal Teschio Rosso, di depredare le ingenti riserve aurifere di Wall Street. Nonostante Bucky non abbia la forza e la velocità di Steve Rogers riesce a fermare la cellula terroristica compensando la sua minore potenza con l'utilizzo di un gran numero di armi e di un maggior cinismo. Nel frattempo Tony Stark, ormai accorto dell'infiltrazione di Faustus nello SHIELD, scopre che un gran numero di agenti pronti ad obbedire ai suoi ordini sono stati mandati a controllare la manifestazione davanti alla casa bianca. Prima che Stark possa fare qualcosa i condizionati imbracciano le armi e sparano all'impazzata contro la folla.

22 pagine

protagonisti: Captain America (James Barnes), Black Widow, Tony Stark, Doctor Faustus, Arnim Zola, Red Skull

da Captain America vol 5 # 34, Marvel Comics (Mar 2008)
New Avengers Annual # 2
Avengers
La Fiducia, Conclusione
Brian Michael Bendis (script) / Carlos Pagulayan (art) / Jeffrey Huet (inks)
Riuscito a liberare tutti i criminali al suo servizio dalle prigioni dello SHIELD, il misterioso Hood torna a minacciare Tigra venendo a sapere dalla donna felina che i Vendicatori Segreti si trovano nel Sancta Sanctorum del Dottor Strange protetto da un incantesimo di occultamento. La banda di criminali si precipita sul posto e Hood, grazie ai suoi misteriosi poteri mistici, distrugge l'incantesimo. Nella casa, oltre ai supereroi clandestini ci sono anche Jessica Jones con la bambina, e l'Infermiera di Notte, che ha iniziato una relazione sentimentale con Strange. Allertato dal suo senso di ragno, l'Uomo Ragno riesce a portare in salvo la neonata, affidandola in seguito a Jessica, e avvertire i suoi compagni dell'imminente attacco. Qualche istante dopo l'orda di criminali guidati da Hood penetra nel Sancta Sanctorum con Strange che viene crivellato di proiettili dal criminale incappucciato che si allontana subito dopo. Mentre i Vendicatori sono soverchiati dal numero degli avversari e uno ad uno stanno cadendo, Strange, pur grondante sangue dal corpo dilaniato dai proiettili, si solleva dal letto e animato da una malvagia energia oscura (la stessa con la quale ha affrontato Hulk¹) lancia un potente incantesimo con il quale atterra tutti i presenti, amici compresi. Solo un contro-incantesimo lanciato da Wong, salva i Vendicatori mentre gli altri criminali restano a terra in preda a devastanti dolori. Nonostante la vittoria, Strange, stremato nel corpo e nella mente, abbandona le scene e il gruppo poco prima dell'arrivo di Ms. Marvel e gli agenti dello SHIELD. Ancora una volta Carol Danvers lascia andare i suoi vecchi alleati, accontentandosi di raccogliere i criminali che ancora giacciono sul pavimento. Poco più tardi, mentre ritroviamo Hood a discutere con un invisibile interlocutore che sembra il mandante delle sue azioni, Jessica Jones, disperata e preoccupata per l'incolumità della figlia, chiede asilo alla Torre dei Vendicatori e accetta l'atto di registrazione.

L'episodio conclude la saga di Hood proseguendo da New Avengers # 37.

(¹) vedi World War Hulk # 4.

35 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Spider-Man, Luke Cage, Wolverine, Ronin, Iron Fist, Echo, Wong, Night Nurse, Jessica Jones, Tigra, Maria Hill, Ms. Marvel, Griffin, Brothers Grimm, Doctor Demonicus, Purple Man, Deathwatch, Living Laser, Cutthroat, Chemistro, Wizard, Blackout, Crossfire, Answer, Thunderball, Bulldozer, Piledriver, Wrecker, Corruptor, Vermin, Centurius, Bushwacker, Blood Brothers, Razor-Fist, Scarecrow, Jigsaw, Madame Masque, The Hood

da New Avengers Annual # 2, Marvel Comics (Gen 2008)
Ms. Marvel vol 2 # 22
Ms. Marvel
La bella e la bestia, pt 2 2ª parte
Brian Reed (script) / Aaron Lopresti (art) / Matt Ryan (inks)
Ms Marvel e la creatura aliena chiamata Cru si sono fuse insieme e ora si trovano nell'Isola dei Mostri condividendo gli stessi pensieri. Cru sta cercando di ricostituire la sua completa essenza e liberare nello stesso tempo Carol. Nel corso del trasferimento, che li rende entrambi vulnerabili, si avvicinano, strisciando, un nugolo di schifoidi della Covata, intenzionate ad ucciderle. Cru inverte il processo e trasmette la sua intera coscienza dentro Carol, che almeno in questo modo, anche senza poteri, riesce abilmente a difendersi. Mentre il corpo di Cru viene catturato dai famelici alieni insettoidi, Carol vive un conflitto di identità. Da una parte rivive i ricordi di Cru e di come il suo pianeta sia stato distrutto dagli invasori, dall'altro inizia a sdoppiarsi nelle personalità che ha assunto nel corso della vita: Ms Marvel, Warbird, Binary. In questo stato Carol è testimonde dell'alterazione biotecnica di Cru, che dopo aver perso marito e figli, ha accettato di sottoporsi al trattamento per combattere la Covata. Riacquistato la sua coscienza, Carol si inoltra nella foresta per cercare Cru ma giunta in una caverna si ritrova davanti ad una Regina della Covata, la stessa che credeva di aver ucciso anni addietro e che ora è assetata di vendetta nei suoi confronti e in quelli di Cru.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel, Cru, Brood
apparizioni: Machine Man, Sleepwalker, Araña, Agent David Sum, Wonder Man

da Ms. Marvel vol 2 # 22, Marvel Comics (Feb 2008)
Ms. Marvel vol 2 # 23
Ms. Marvel
La bella e la bestia, pt 3
Brian Reed (script) / Aaron Lopresti (art) / Matt Ryan (inks)
Nell'Isola dei Mostri, Ms. Marvel affronta la Regina della Covata, la stessa che anni addietro la trasformo in Binary. Finalmente libera dopo aver condiviso la sua coscenza con quella dell'aliena Cru, Carol, proprio a causa di questa separazione, si trova ora senza poteri in balia della Regina. Nonostante cerchi di difendersi con tutte le sue forze Carol viene trafitta da uno degli aculei dello schifoide e cade a terra affianco al corpo apparentemente senza vita di Cru. Nel frattempo, la Squadra Tempesta di Fulmini di Ms. Marvel, riuscita a ritracciare la nostra protagonista, atterra nell'Isola dei Mostri per essere subito attaccata da uno sciame della Covata guidato dalla Regina in persona. Mentre Wonder Man, Machine Man, Sleepwalker, l'Agente David Sum e Araña, cercano di difendersi dai mostruosi alieni insettoidi, Carol entra in contatto con il corpo di Cru la quale attiva un veloce processo di rigenerazione facendogli riacquistare i poteri cosmici di Binary.

22 pagine

protagonisti: Ms. Marvel, Cru, Wonder Man, Sleepwalker, Machine Man, Araña, Agent David Sum, Cru, Brood

da Ms. Marvel vol 2 # 23, Marvel Comics (Mar 2008)