Utenti registrati: 3868

Ci sono 0 utenti registrati e 137 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

majinberto su King In Black: Spider-Man # 1, Venom88M su Marvel Miniserie # 244, fede97 su Iron Man Vol 6 # 4, fede97 su Iron Man # 94, fede97 su Capitan America # 133,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Supereroi: Le leggende Marvel # 38

Supereroi: Le leggende Marvel # 38

Venom origine oscura
RCS Quotidiani Gennaio 2012
Venom: Dark Origin # 1
Venom
Origine Oscura, pt 1
Zeb Wells (script) / Angel Medina (art) / Scott Hanna (inks)
Eddie Brook è un bambino introverso, oppresso dalla figura paterna e da una colpa che non gli appartiene: la madre morì durante il suo parto. Da bambino Eddie cerca di farsi accettare ma il padre, chiuso nel dolore per la perdita della moglie, si dimostra freddo e distaccato. Per ricevere l'attenzione dagli altri Eddie ricorre sempre più spesso alle bugie pronto a rubare un gattino per restituirlo alla proprietaria per poter passare come eroe. Negli anni del liceo Eddie cerca di attirare l'attenzione di una cheerleader che gli piace facendogli credere di essere entrato nella squadra di football ma riceve solo umiliazioni finendo malmentato dai suoi coetanei. In questi anni Eddie coltiva una passione, il giornalismo, mezzo capace di aprire gli occhi alla gente e smascherare le bugie. Durante gli anni dell'università, Eddie falsifica il curriculum pur di farsi accettare in una prestigiosa università. Qui conosce Ann, la donna che diventerà sua moglie. Quando in un vicolo vengono aggrediti da alcuni teppisti, Eddie, dimostrandosi non solo bugiardo ma anche vigliacco, si rintana in un angolo disposto a sacrificare la ragazza purché lo lascino andare. Viene salvato dall'Uomo Ragno che ferma i teppisti. Quando però la ragazza rinviene, non essendosi resa conto di nulla, Eddie si prende il merito della lezione data agli aggressori.

22 pagine

protagonisti: Eddie Brock
apparizioni: Spider-Man

da Venom: Dark Origin # 1, Marvel Comics - USA (Ott 2008)
Venom: Dark Origin # 2
Venom
Origine Oscura, pt 2
Zeb Wells (script) / Angel Medina (art) / Scott Hanna (inks)
Eddie Brok si spaccia con sua moglie Ann per un cronista del Daily Globe quando in realtà è un semplice stagista umiliato da tutti. L'occasione per diventare un vero giornalista si presenta quando Eddie, costretto a smistare la posta della redazione, si ritrova una rivendicazione dell'omicidio di Jean DeWolff da parte del fantomatico Mangiapeccati, un serial killer che si è messo in testa di punire tutti quelli che, secondo lui, sono troppo accondiscendenti con il crimine. Diventato per caso l'interlocutore principale del Mangiapeccati, Eddie sale improvvisamente alla ribalta e i suoi articoli iniziano ad apparire in prima pagina facendo volare le vendite del Globe. Qualche giorno dopo il serial killer dà appuntamento ad Eddie nella chiesa di padre Finn (la stessa chiesa in cui Peter si è da poco iberato del simbionte alieno credendo di averlo distrutto). In questa occasione l'assassino gli rivela di chiamarsi Emil Gregg ma Eddie, nonostante nuove vittime, preferisce al momento non rivelare questa informazione continuando a cavalcare la notizia in attesa del grande articolo che lo lancerà nel mondo del giornalismo. Alla fine Eddie si decide e pubblicare articolo preparandosi a godersi gli onori. Quello che però pensava fosse il Mangiapeccati si rivela essere solo un mitomane, il vicino di casa del vero serial killer, il cui nome in realtà è Stan Carter, collega della DeWolff catturato dall'Uomo Ragno. Il Globe è costretto a ritirare tutte le copie dell'edizione mattutina ed Eddie viene licenziato in tronco.

L'episodio ripercorre le vicende del Mangiapeccati e della morte di Jean DeWolff in un ciclo di storie scritto da Peter David apparso su Peter Parker, Spectacular Spider-Man # 107 - # 110.

22 pagine

protagonisti: Eddie Brock, Jean DeWolff

da Venom: Dark Origin # 2, Marvel Comics - USA (Nov 2008)
Venom: Dark Origin # 3
Venom
Origine Oscura, pt 3
Zeb Wells (script) / Angel Medina (art) / Scott Hanna (inks)
Eddie Brock, licenziato e abbandonato dalla moglie, piuttosto che assumersi le sue responsabilità preferisce prendersela con l'Uomo Ragno, colpevole, a suo avviso, di aver mandato a monte lo scoop giornalistico della sua vita dal momento che l'arrampicamuri ha scoperto la vera identità del Mangiapeccati rivelando in questo modo che la sua fonte non era attendibile. Recatosi nella chiesa del reverendo Finn con l'intenzione di uccidersi, Eddie viene avvolto dal simbionte alieno che l'Uomo Ragno aveva da poco rifiutato. Mentre il fluido nero si impossessa del corpo del giornalista, le sue urla attirano l'attenzione del prete che chiama subito la polizia. Al loro arrivo i due agenti si ritrovano di fronte un uomo coperto da filamenti neri in grado di fermare i proiettili che gli vengono sparati. Liberatosi dei poliziotti Brock chiede perdono al sacerdote per i peccati commessi e poi si allontana. La simbiosi ha reso Eddie Brock finalmente sicuro delle proprie responsabilità, ma lo ha anche reso completamente pazzo, accentuandogli l'ossessione per l'Uomo Ragno. Tornato normale facendo assumere al simbionte la forma di un vestito, Eddie firma il divorzio dalla moglie Ann, che inutilmente cerca un'ultima volta di far breccia nella sua follia.

22 pagine

protagonisti: Venom (Eddie Brock)

da Venom: Dark Origin # 3, Marvel Comics - USA (Dic 2008)
Venom: Dark Origin # 4
Venom
Origine Oscura, pt 4
Zeb Wells (script) / Angel Medina (art) / Scott Hanna (inks) / Derek Fridolfs (inks)
Eddie Brock si sta abituando alla sua nuova condizione di simbiosi con il parassita alieno instaurando una comunicazione mentale che gli permette di venire a conoscenza del pianeta di origine della creatura e di tutti i suoi precedenti ospiti. I ricordi del simbionte si mescolano con quelli di Eddie che rivive gli episodi traumatici della vita ma in una differente versione, dove il simbionte é presente per prendere le sue difese. Eddie si convince che il simbionte sia una sorta di aiuto divino e alla fine i due esseri si fondono completamente per vendicarsi dell'Uomo Ragno. Il simbionte non solo é in grado di disattivare il senso di ragno del loro comune nemico ma essendo stato per lungo tempo suo ospite ne conosce tutti i suoi segreti. Inizialmente Venom decide di compiere una prima prova avvicinandosi a Peter e spingerlo sotto la metropolitana. Il ragazzo ovviamente si salva grazie alla sua agilità ma Eddie, a conoscenza delle sue potenzialità, a questo punto decide di compiere la sua seconda mossa. Penetrato nell'appartamento di Peter Parker, Venom si presenta da sua moglie Mary Jane minacciandola e terrorizzandola a morte. La donna, sconvolta, é costretta ad ascoltare le farneticazioni della creatura che dichiara di voler uccidere l'Uomo Ragno perché gli ha distrutto la vita, poi, sotto pressione crolla ammettendo che suo marito, messo di fronte a una scelta, preferirebbe rinunciare a lei piuttosto che abbandonare il costume dell'Uomo Ragno.

22 pagine

protagonisti: Venom (Eddie Brock), Mary Jane Watson
apparizioni: Peter Parker

da Venom: Dark Origin # 4, Marvel Comics - USA (Gen 2009)
Venom: Dark Origin # 5
Venom
Origine Oscura, pt 5
Zeb Wells (script) / Angel Medina (art) / Scott Hanna (inks)
Eddie Brock, dopo aver minacciato Mary Jane, ha perso le tracce del suo nemico perché la coppia ha preferito trasferirsi in un nuovo appartamento. Alla fine l'Uomo Ragno esce allo scoperto e Venom può finalmente assaporare la sua vendetta. Appreso l'identità della sua nemesi l'Uomo Ragno cerca di avvertirlo che il simbionte é nocivo e può alterare la sua personalità. Venom non vuole sentire ragioni e animato solo da una rabbia vendicativa lo accusa di avere una bella moglie e degli amici che gli vogliono bene mentre lui ha perso tutto per colpa sua. L'Uomo Ragno, stanco delle sue farneticazioni, lo colpisce con un fucile sonico che disgrega momentaneamente il simbionte. Venom recupera velocemente e prima che il suo nemico si possa allontanare lo colpisce violentemente facendogli perdere i sensi. Intrappolato con la ragnatela alla campana della chiesa che aveva usato per liberarsi del simbionte, l'Uomo Ragno riesce comunque a liberarsi cercando poi di scuotere Eddie affinché si prendi la responsabilità dei suoi fallimenti cosí come lui fece in passato dando la colpa a se stesso per non aver fermato l'assassino dello zio Ben. Alla fine l'Uomo Ragno mette a segno il colpo finale e usando ancora una volta il fragoroso suono della campana lo scaraventa di sotto, bloccandone la caduta solo quando è a pochi centimetri da terra, con Eddie completamente scoperto senza la copertura del simbionte. In seguito Venom viene affidato ai Fantastici Quattro che impossibilitati a separare Brock dal simbionte, lo conservano in una campana protettiva, in cui riversano onde soniche per impedire al simbionte di ricostituirsi.

La storia é una rivisitazione dell'episodio contenuto in Amazing Spider-Man # 300.

22 pagine

protagonisti: Venom (Eddie Brock), Spider-Man

da Venom: Dark Origin # 5, Marvel Comics - USA (Feb 2009)
Venom # 11
Venom
Trame, pt 1
Daniel Way (script) / Francisco Herrera (art) / Carlos Cuevas (inks)
22 pagine

da Venom # 11, Marvel Comics - USA (Apr 2004)
Venom # 12
Venom
Trame, pt 2
Daniel Way (script) / Francisco Herrera (art) / Carlos Cuevas (inks)
22 pagine

da Venom # 12, Marvel Comics - USA (Mag 2004)
Venom # 13
Venom
Trame, pt 3
Daniel Way (script) / Francisco Herrera (art) / Sean Galloway (art) / Carlos Cuevas (inks) / Wayne Faucher (inks)
23 pagine

da Venom # 13, Marvel Comics - USA (Giu 2004)