Utenti registrati: 2807

Ci sono 2 utenti registrati e 182 ospiti attivi sul sito.

max2001 / biscotty

Ultimo commento

ctbomb su Suicide Squad/Harley Quinn # 67

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super Eroi Classic # 118

Super Eroi Classic # 118 | Capitan America 9 : Quando punge lo scorpione!

RCS Quotidiani Giugno 2019
Captain America vol 1 # 120
Captain America
Fallimento sul campo
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Salutato il suo nuovo amico Falcon, tornato nelle strade di Harlem, Capitan America raggiunge la base segreta dello SHIELD alla ricerca di Sharon Carter, l'agente segreto di cui è innamorato. Nick Fury comunica a Cap che la donna è impegnata in missione, poi, utilizzando una speciale poltrona in grado di innestare dei falsi convincimenti, Fury spinge il nostro eroe a recarsi in una vicina università occupata da un gruppo di studenti rivoltosi. In realtà il ragazzo che ha organizzato la rivolta è stato "persuaso" da alcuni agenti dell'AIM in incognito, che vogliono utilizzare i disordini come copertura per rapire un noto matematico ed entrare in possesso della sua nuova equazione atomica. Capitan America scopre il complotto, ferma i terroristi e manda a monte il loro piano, riportando serenità tra i professori e gli studenti dissidenti.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers)
apparizioni: Falcon, Nick Fury

da Captain America vol 1 # 120, Marvel Comics (Dic 1969)
Captain America vol 1 # 121
Captain America
Il bruto si presenta!
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Il professore Silar X.Grass, un folle scienziato ossessionato da Capitan America, decide di ripetere l'esperimento che ha portato alla nascita del leggendario eroe a stelle e striscie su un nerboruto emarginato amareggiato dalla vita. Lo scopo dell'esperimento è quello di creare un uomo brutale capace di sconfiggere definitivamente il nostro protagonista. L'esperimento è un successo, il gigante, che viene chiamato semplicemente Bruto, acquisito una forza sovrumana viene scagliato contro Capitan America attirato in un orfanotrofio con la scusa di un suo intervento. Nel corso della battaglia, proprio mentre il nostro eroe accusa i colpi del suo avversario, un giovane orfano della scuola si avventa contro il Bruto nel disperato tentativo di salvare il suo eroe. Alla vista del ragazzo il colosso  abbandona improvvisamente la battaglia raggiungendo il laboratorio dello scienziato. L'uomo ha scoperto che il ragazzino che ha rischiato la sua vita per salvare Capitan America è suo figlio e, resosi conto del mostro che è diventato, riversa il suo odio verso il suo creatore, uccidendo colui che l'ha reso una macchina assassina.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Man-Brute (1ª apparizione)
apparizioni: Edwin Jarvis, Yellowjacket

da Captain America vol 1 # 121, Marvel Comics (Gen 1970)
Captain America vol 1 # 122
Captain America
Il pungiglione dello Scorpione
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Tormentato dal passato e dal presente, Steve Rogers, eroe triste e solitario, si interroga in una stanza d'albergo sulla sua esistenza all'ombra di Capitan America. Nel frattempo Sharon Carter, l'Agente 13 dello SHIELD, si trova sulle traccie di una piccola organizzazione malavitosa, ignorando che il capo dei criminali è al corrente delle sue mosse ed ha assunto lo Scorpione proprio per liberarsi di lei. Quando il nostro protagonista, nelle sue vesti civili, si imbatte casualmente nello Scorpione, Steve, precipitatosi a indossare il costume a stelle e strisce, insegue il criminale dalla pericolosa coda prensile finendo dritto nel covo dei malviventi. Mentre Capitan America, a seguito di una avvincente battaglia, sconfigge lo Scorpione, Sharon Carter viene catturata dal gruppo di malavitosi per essere imbavagliata e portata all'interno di uno scantinato. Capitan America, non essendo al corrente del coinvolgimento nell'operazione della donna che ama, insieme agli agenti dello SHIELD sgomina la banda per poi abbandonare il luogo. Sharon Carter verrà liberata solo in seguito grazie al'intervento dei suo colleghi.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Scorpion

da Captain America vol 1 # 122, Marvel Comics (Feb 1970)
Captain America vol 1 # 123
Captain America
Suprema
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Susan Scarbo alias Suprema, accompagnata da suo fratello Melvin, ha radunato un gruppo di malviventi per colpire alcuni boss della malavita. Utilizzando una tecnica di persuasione che gli consente di piegare la volontà delle persone, la donna ottiene presto la qualifica di nuova regina del crimine. Non contenta dei suoi successi malavitosi, Suprema decide di colpire lo SHIELD, l'agenzia di spionaggio internazionale guidata da Nick Fury. Riuscita ad avvicinarsi e ipnotizzare "Dum Dum" Dugan, la Scarbo si fa portare insieme ai suoi uomini al campo di tiro dove Fury e alcuni agenti dello SHIELD si sono radunati, in compagnia di Capitan America, per verificare un nuovo armamentario. L'arrivo di Suprema in breve tempo ipnotizza tutti i presenti tranne il nostro eroe a stelle e strisce che con il suo scudo si sottrae al suo controllo. Costretto a ritirarsi per non dover affrontare gli agenti dello SHIELD, Capitan America si documenta sul passato della donna scoprendo di trovarsi di fronte a una semplice illusionista. Tornato alla carica, il nostro protagonista individua in un amplificatore energetico la fonte primaria del potere della donna, lo mette in corto e in breve tempo libera Fury e gli agenti dello SHIELD dal suo controllo, felici di poter catturare Suprema e i suoi uomini.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Nick Fury, Dum Dum Dugan, Suprema (1ª apparizione)
apparizioni: J. Jonah Jameson, Tony Stark, Jasper Sitwell

da Captain America vol 1 # 123, Marvel Comics (Mar 1970)
Captain America vol 1 # 124
Captain America
Fermare Cyborg
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Joe Sinnott (inks)
Capitan America, sempre più legato sentimentalmente a Sharon Carter ma preoccupato per le missioni pericolose che l'agente dello SHIELD si trova spesso ad affrontare, chiede a Nick Fury di sospenderla
dall'incarico ottenendo dalla stessa Sharon la promessa di non partecipare più ad attività pericolose. Nel frattempo l'organizzazione terroristica dell'AIM guidata dal mostruoso MODOK sviluppa un Cyborg, sorta di soldato metà uomo metà macchina, da scagliare contro Capitan America. L'eroe a stelle e strisce, attirato in una trappola, affronta il cyborg sotto gli occhi dello SHIELD e di Sharon Carter che, preoccupata per le sorti del suo amato, decide di intervenire. Alla fine il nostro protagonista riesce a sconfiggere il suo avversario ma rimane deluso dal comportamento della sua donna che, entrata in azione, non ha saputo mantenere la sua promessa.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Nick Fury, Modok

da Captain America vol 1 # 124, Marvel Comics (Apr 1970)