Utenti registrati: 4592

Ci sono 2 utenti registrati e 223 ospiti attivi sul sito.

Frogolo / femo

Ultimi commenti

Spearhead su Justice League: Darkseid War # 1, Sko su Gannibal # 3, Deboroh su World's Finest Comics # 133, Deboroh su World's Finest Comics # 138, Super-Chief su World's Finest Comics # 138,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Special # 16

Marvel Special # 16 | X-Men Gli anni d'oro 11

Marvel Italia Marzo 1999
Uncanny X-Men vol 1 # 46
X-Men
La fine degli X-Men
Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Gli X-Men, riuniti per rendere omaggio alla tomba di Xavier, vengono raggiunti dall'agente dell'FBI Fred Duncan. Ciclope, che ha preso la guida del gruppo, convince l'agente a entrare nella scuola ma prima che Duncan possa comunicare il motivo della visita, all'interno dell'istituto, gli X-Men trovano l'avvocato Foggy Nelson che legge ai ragazzi il testamento lasciato da Charles Xavier. Concluso l'aspetto burocratico, i giovani mutati vengono richiamati da un frastuono proveniente dai sotterranei. Il Fenomeno è riuscito a tornare dalla dimensione in cui era stato esiliato e vuole sfogare la sua furia contro il fratellastro. Quando gli X-Men gli comunicano della morte del loro mentore, il minaccioso mutante attacca i ragazzi finquando il macchinario costruito da Xavier si riattiva automaticamente rimandandolo nel Cosmo Scarlatto. Alla fine della battaglia Duncan comunica agli X-Men che il gruppo deve sciogliersi.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Angel, Beast, IceMan, Jean Grey, Fred Duncan, Foggy Nelson, Juggernaut

da Uncanny X-Men vol 1 # 46, Marvel Comics - USA (Lug 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 47 - La rinascita di Bucky, Editoriale Corno (Gen 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 47
X-Men
Il mago con tre facce
Gary Friedrich (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Bobby e Hank, profondamente amareggiati dallo scioglimento degli X-Men cercano di distrarsi insieme alle rispettive ragazze andando a vedere uno spettacolo teatrale in cui si esibisce un misterioso ipnotizzatore. I due giovani mutanti scoprono che il mago è in realtà lo Stregone che, per non farsi riconoscere, si è presentato con il suo vero nome, Maha Yogi. Bestia e Iceman, dopo che il criminale è riuscito a ipnotizzare il pubblico, intervengono e, resistendo all'ipnosi, lo fermano per consegnarlo alla polizia.

15 pagine

protagonisti: IceMan, Beast, Maha Yogi

da Uncanny X-Men vol 1 # 47, Marvel Comics - USA (Ago 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 48 - Il terribile segreto di Bucky!, Editoriale Corno (Feb 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 48
X-Men
Attenti a computo, capo dell'alveare robot
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Verpoorten (inks)
A seguito dello scioglimento degli X-Men, Jean Grey ha iniziato a fare la modella mentre Scott Summers ha intrapreso la carriera di giornalista radiofonico. I due si ritrovano insieme quando tre automi rubano una sofisticata attrezzatura elettronica. Indossati i costumi, Ciclope e Marvel Girl distruggono due androidi inseguendo il terzo nella sua base sotterranea. Qui i nostri eroi scoprono che un automa potentissimo chiamato Computo, ha costruito un alveare cibernetico per costruire altri androidi. I due X-Men dopo aver fermato il piano del robot scoprono che il vero organizzatore è Quasimodo, ma non possono impedirne la fuga.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Jean Grey, Quasimodo

da Uncanny X-Men vol 1 # 48, Marvel Comics - USA (Set 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 49 - Follia nei bassifondi, Editoriale Corno (Feb 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 49
X-Men
Chi osa sfidare i semiuomini
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Angelo, preso dalla malinconia, torna alla vecchia scuola scoprendo che Cerebro, l'apparecchiatura creata da Xavier che rileva la presenza di mutanti, si è attivato automaticamente perché ha trovato una fonte di potere fortissima. Mentre il mutante alato contatta subìto i suoi compagni, a San Francisco, uno strano individuo chiamato Mesmero, proclamatosi unico allievo di Magneto, invia un segnale mentale, percepibile soltanto dai mutanti, per radunarli e farli diventare suoi discepoli. Gli X-Men, giunti in città per trovare la fonte del potere, si ritrovano a salvare una ragazza, Lorna Dane, che stava per essere investita da una macchina. Mentre la Bestia scopre che anche la donna è una mutante, l'Uomo Ghiaccio è bloccato da Mesmero che afferma che Lorna Dane è destinata a diventare la regina dei mutanti.

15 pagine

protagonisti: Angel, Marvel Girl, Cyclops, Beast, IceMan, Lorna Dane (1ª apparizione), Mesmero (1ª apparizione)

da Uncanny X-Men vol 1 # 49, Marvel Comics - USA (Ott 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 51, 52, Editoriale Corno (Mar 1975/Apr 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 50
X-Men
La città dei mutanti
Arnold Drake (script) / Jim Steranko (art) / John Tartaglione (inks)
Ciclope, Angelo Bestia e Marvel Girl, dopo aver affrontato gli uomini di Mesmero, decidono di farsi catturare per ricongiungersi con IceMan. Nella base desertica di Mesmero, scopriamo che Lorna Dane è la figlia di Magneto e che Mesmero, sottoponendola ad un trattamento per manifestare i suoi poteri latenti, intende trasformarla nella malvagia regina dei mutanti. Quando la ragazza si ribella e attacca il criminale insieme agli X-Men entra in scena il redivivo Magneto.

15 pagine

protagonisti: Cyclops, Marvel Girl, IceMan, Angel, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 50, Marvel Comics - USA (Nov 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 54 - E alla fine..., Editoriale Corno (Mag 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 51
X-Men
Il diavolo aveva una figlia
Arnold Drake (script) / Jim Steranko (art) / John Tartaglione (inks)
Il redivivo Magneto chiede alla figlia Lorna di unirsi al suo progetto di domínio del mondo. Gli X-Men, in modo particolare l'Uomo Ghiaccio che sembra attratto dalla ragazza, lo sfida ad un confronto personale. La sfida è inevitabile ma durante la battaglia l'Uomo Ghiaccio, preoccupato per Lorna, la mette in salvo ma, facendo così, espone i suoi compagni all'attacco del signore del magnetismo. Ciclope risolve la situazione facendo crollare parte del soffitto su Magneto e poter dare una possibilità al gruppo. Scott, tornato a San Francisco insieme al gruppo, rimprovera il suo comportamento infantile a Bobby che, arrabbiato, lascia l'appartamento. Alcuni giorni dopo uno strano individuo, Eric il Rosso, assalta la base desertica di Magneto.

15 pagine

protagonisti: IceMan, Cyclops, Marvel Girl, Angel, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 51, Marvel Comics - USA (Dic 1968)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 55 - Potere al popolo, Editoriale Corno (Mag 1975)
Uncanny X-Men vol 1 # 52
X-Men
Il crepuscolo dei mutanti
Arnold Drake (script) / Don Heck (art) / Werner Roth (art) / John Tartaglione (inks)
Eric il Rosso, superato Mesmero e i suoi uomini, raggiunge Lorna dicendo di volersi alleare a Magneto, convalescente dopo la battaglia con gli X-Men. Mentre il Signore del Magnetismo si trova costretto ad abdicare momentaneamente, gli X-Men attaccano la base scoprendo che Eric il Rosso in realtà è solo un travestimento utilizzato da Ciclope per insediarsi tra i suoi nemici. Nonostante tutto Mesmero e i suoi uomini riescono a catturare Angelo costringendo gli X-Men ad arretrare ma Lorna, avvisata dall'Uomo Ghiaccio che Magneto non è il suo vero padre, interviene e salva il gruppo. Magneto, come al solito, riesce a fuggire.

15 pagine

protagonisti: Cyclops/Erik the Red, IceMan, Angel, Marvel Girl, Beast, Lorna Dane, Mesmero

da Uncanny X-Men vol 1 # 52, Marvel Comics - USA (Gen 1969)
Prima pubblicazione in Italia: Capitan America # 56 - Nelle spire dell'Hydra, Editoriale Corno (Giu 1975)