Utenti registrati: 4187

Ci sono 0 utenti registrati e 275 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Super-Chief su DC Classic # 16, laracelo su Dylan Dog n.1 (35 anni - Ed. Speciale a Colori) # 1, gptravini su Batman World # 21, crimson su X-Men: Le storie incredibili # 11, the62punisher su Green Arrow # 28,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 37

La nuova company di Tony Stark contro l'impero della finanza: Iron Man contro i loschi piani di Justine e Sasha!
Salto in avanti nel tempo per i Vendicatori nel terzo episodio della superserie di Bendis e Romita Jr.: la missione è fermare? i loro stessi figli!
Veil, Finesse, Rettile, Hazmat, Mettle e Striker tornano in Giovani di talento, secondo episodio di Vendicatori: Accademia, la nuova serie di Gage e McKone che nel nuovo assetto dell'Età degli Eroi ha preso il posto di Vendicatori: L'Iniziativa.

Iron Man e i potenti Vendicatori # 37

Marvel Italia Aprile 2011
Invincible Iron Man vol 1 # 27
Iron Man
Stark Resilient, pt 3: E' quello che facciamo
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
A Broxton, in Oklahoma, Pepper Potts ha una discussione con Tony Stark riferendogli di rivolere a tutti i costi il disco a repulsori che gli era stato impiantato nel petto e l'armatura di Rescue. Tony non è d'accordo ma Pepper non demorde e, ricorrendo ai suoi sensi di colpa, ottiene il suo consenso per l'operazione. Intanto la Stark Resilient accoglie la signora Bambi Arbogast che, ingaggiata dalla Potts, ha il compito di reclutare le persone valide per la nuova società di Stark. Nel frattempo a Tokyo, Detroit Steel, l'armatura progettata da Justine e Sasha Hammer, interviene per fermare un gruppo di terroristi attirando l'attenzione dei media. Mentre il colonnello Babbage, colpito dall'azione dell'armatura progettata da Justine e Sasha Hammer decide di entrare in affari con loro, Iron Man e War Machine si precipitano in Giappone per capire quanto accaduto.

22 pagine

protagonisti: Iron Man (Tony Stark), Pepper Potts, Bambi Arbogast, War Machine (James Rhodes), Bruce Babbage, Detroit Steel (Doug Johnson III), Sasha Hammer, Justine Hammer

da Invincible Iron Man vol 1 # 27, Marvel Comics - USA (Ago 2010)
Avengers vol 4 # 3
Avengers
I Prossimi Vendicatori, pt 3
Brian Michael Bendis (script) / John Romita Jr (art) / Klaus Janson (inks)
I Vendicatori, aiutati dal guerrero Kree Noh-Varr, stavano costruendo una macchina del tempo per andare nel futuro, quando improvvisamente dal nulla sono apparsi Apocalisse e i suoi quattro Cavalieri. Mentre Thor si scaglia contro Apocalisse, Iron Man si rende conto che i quattro Cavalieri di Apocalisse provengono da un universo alternativo giunti nella nostro presente a causa di una falla temporale. Distratto da una versione malvagia di Wanda Maximoff che gli lancia un incantesimo, Tony Stark, privato della sua armatura, sta per schiantarsi al suolo, quando interviene l'Uomo Ragno che riesce a salvarlo grazie alle sue ragnatele. La battaglia continua finquando Apocalisse e i suoi cavalieri svaniscono risucchiati nel flusso temporale. Grazie all'utilizzo dei suoi strumenti, Iron Man scopre che i quattro Cavalieri di Apocalise sono vittime della falla temporale, ed è in grado di tracciare una mappa dei loro spostamenti fino a risalire al loro punto d'origine. Individuato le coordinate esatte del flusso temporale, una squadra composta da Iron Man, Noh Varr, Capitan America e Wolverine si reca nel futuro per impedire a Kang di spezzare il flusso temporale, mentre il resto dei Vendicatori rimane a proteggere la città, sempre più in preda al caos generato della falla temporale.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Thor, Spider-Man, Wolverine, Hawkeye, Captain America (James Barnes), Spider Woman, Protector (Noh-Varr), Maria Hill, Apocalypse
apparizioni: Killraven, Devil Dinosaur

da Avengers vol 4 # 3, Marvel Comics - USA (Set 2010)
Avengers Academy # 2
Avengers Academy
Giovani di talento
Christos Gage (script) / Mike McKone (art) / Mike McKone (inks)
I giovani allievi dell'Accademia dei Vendicatori, durante la colazione mattutina, vengono improvvisamente attaccati da Arsenal, un robot che in passato diede del filo da torcere ai Vendicatori. Tigra e Hank Pym cercano di intervenire quando vengono fermati da Quicksilver che rivela ai compagni di essere stato lui a riesumare il robot (con l'aiuto di Jocasta) allo scopo di mettere alla prova i giovani eroi. Terminata la battaglia, che vede il gruppo, grazie al gioco di squadra e le intuizioni di Finesse, avere la meglio sul robot, Pym si scusa con gli allievi e rimprovera Pietro Maximoff per la sua iniziativa. Nel pomeriggio i ragazzi riprendono l'allenamento discutendo tra di loro su come dovrebbero comportarsi dovo aver scoperto gli inquietanti retroscena del loro reclutamento. Finesse, che grazie al suo potere è sempre stata un passo avanti rispetto agli altri, riferisce ai suoi compagni l'intenzione di rimanere e apprendere quanto Pym e gli altri hanno da insegnargli. I ragazzi sembrano d'accordo con la sua idea. In realtà Jeanne, nonostante tutte le sue capacità, ha delle difficoltà nel capire il comportamento umano e intende sfruttare questa occasione per affrofondire le relazioni sociali. Per questo, Finesse si dirige da Pym, riferendogli il suo problema e alludendo al fatto che potrebbe essere la figlia di Taskmaster visto le sue capacità di apprendimento di ogni disciplina. Hank gli risponde che non avendo il DNA di Taskmaster non puà chiarire i suoi dubbi e la invita a vedere un documentario sulla vita di Quicksilver. Terminata la visione del filmato, Finesse si accorge di essere molto simile a Pietro e si dirige nei suoi uffici. La ragazza ha intuito la verità riguardo al fatto che Pietro non è mai stato sostituito da uno Skrull, come ha fatto credere, e che quindi è stato lui stesso a compiere le tremende azioni fatte in passato. Messo con le spalle al muro Qucksilver non può fare altro che accettare le condizioni dell'ambigua ragazza che gli chiede di insegnargli tutto quello che ha imparato con Magneto nella Confraternità dei Mutanti.

22 pagine

protagonisti: Finesse, Hazmat, Veil, Reptil, Mettle, Striker, Tigra, Justice, Wasp (Henry Pym), Quicksilver, Arsenal, Norman Osborn (flashback)
apparizioni: Jocasta

da Avengers Academy # 2, Marvel Comics - USA (Set 2010)
Rescue # 1
Rescue
Salvami 1ª parte
Kelly Sue DeConnick (script) / Andrea Mutti (art) / Andrea Mutti (inks)
Pepper Potts, nella sua armatura di Rescue, subito dopo aver portato a termine la missione che gli era stata assegnata da Tony Stark¹, si reca a Broxton, in Oklahoma, aspettando di incontrasi con Stark e i suoi alleati. Chiusa in una stanza del seminterrato di una scuola, Pepper inizia a riflettere su quello che ha passato nelle ultime ore. Poco prima di raggiungere Broxton, volando con la sua armatura, Rescue assiste ad un rocambolesco incidente stradale. Un tir carico di gasolio per evitare uno scontro frontale, finisce fuori strada e si infrange contro un supermercato, causando un devastante incendio. Nonostante l'energia dell'armatura sia quasi esaurita, Pepper decide di intervenire portando al sicuro tutte le persone intrappolate all'interno del supermercato in fiamme. Pepper vorrebbe rianimare uno dei feriti ma è costretta ad allontanarsi all'arrivo degli agenti dell'HAMMER. Chiusa nel seminterrato, Pepper non si dà pace per aver lasciato li quella persona e non averla soccorsa, la sua coscienza però (impersonata dal suo ex-fidanzato defunto Happy Hogan) la rassicura, avendo dato a quella persona una possibilità di vivere estraendola da quel supermercato in fiamme.

(¹) l'episodo si svolge subito dopo gli eventi di Invincible Iron Man # 19.

22 pagine

protagonisti: Rescue (Pepper Potts)

da Rescue, Marvel Comics - USA (Lug 2010)