Utenti registrati: 3926

Ci sono 5 utenti registrati e 135 ospiti attivi sul sito.

fede97 / pippopietro22 / joni70 / enry1898 / markof79

Ultimi commenti

JoeKerr su Silver Surfer # 40, JoeKerr su Silver Surfer # 49, Deboroh su DC Connect # 1, JoeKerr su Dark Horse Presenta # 4, JoeKerr su Dark Horse Presenta # 4,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 38

Iron Man e War Machine piombano in G iappone per un appuntamento con le pestifere Hammer Ladies… e non per fare shopping! Di Matt Fraction e Salvador Larroca.
Si complica ulteriormente il pasticcio temporale firmato Kang per i Vendicatori, i loro figli e un Hulk più incredibile che mai! Di Brian M. Bendis e John Romita Jr.
Infine, una visita in carcere per i ragazzi dell’Accademia in compagnia dei Thunderbolts! Di Christos Gage e Mike McKone.

Iron Man e i potenti Vendicatori # 38

Marvel Italia Maggio 2011
Invincible Iron Man vol 1 # 28
Iron Man
Stark Resilient, pt 4: La gran figura da idiota di Tokyo
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
Iron Man e War Machine arrivano a Tokyo per fermare un attacco terroristico. Giunti sul luogo dell'incidente i nostri eroi trovano Detroit Steel, il mecha-soldato di ventura prodotto da Justine e Sasha Hammer, celebrato dai media per aver appena fermato i terroristi. Le Hammer hanno organizzato ad arte l'attacco facendo indossare ai terroristi armi prodotte dalle Stark Industries. Quando Sasha mostra a Tony i cadaveri dei terroristi con addosso l'equipaggiamento da lui stesso prodotto, Iron Man e War Machine sono costretti ad allontanarsi con i telegiornali che documentano la brutta figura degli eroi americani. In un magazzino delle Stark Industries, Tony viene raggiunto da Maria Hill, ora alla guida dei Vendicatori, che a muso duro si lamenta di non essere stata avvisata della loro escursione a Tokyo e di essersi reso ridicolo di fronte a tutto il paese. Tornato a Broxton, nella sede provvisoria della Stark Resilient, dopo un colloquio di assunzione con alcune delle figure professionali scelte da Bambi Arbogast, Tony si rende conto che il volto di Sasha Hammer gli pare familiare e dopo aver visionato dei filmati la riconosce come nella figlia di Justine Hammer, fidanzata di Ezekiel Stane. Nel frattempo in un letto d'ospedale, Pepper si risveglia con un nuovo disco a repulsione incorporato nel petto.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, War Machine, Maria Hill, Bambi Arbogast, Leonard Pimacher (1ª apparizione), Timothy Cababa (1ª apparizione), Walter Macken (1ª apparizione), Carson Wyche, Detroit Steel (Doug Johnson III), Sasha Hammer, Justine Hammer
apparizioni: Pepper Potts

da Invincible Iron Man vol 1 # 28, Marvel Comics - USA (Set 2010)
Avengers vol 4 # 4
Avengers
I Prossimi Vendicatori, pt 4
Brian Michael Bendis (script) / John Romita Jr (art) / Klaus Janson (inks)
Avvistati da Kang il Conquistatore di un pericolo che potrebbe disintegrare l’intera linea temporale, un gruppo di Vendicatori composto da Iron Man, Wolverine, Noh-Varr e Capitan America si reca nel futuro ritrovandoosi in un futuro post-apocalittico dove Ultron e numerosi supereroi sono impegnati a combattere una battaglia tutti contro tutti. Nel frattempo nel nostro presente, il resto dei Vendicatori si ritrova a difendere una invasione di personaggi (Killraven, Red Dinosaur, Galactus e perfino dei Marziani) provenienti da diverse epoche e da diverse dimensioni. L'intera città è in preda al panico e i nostri eroi non sanno come comportarsi e agire per sedare questo caos. Nel futuro, intanto, Iron Man e il resto dei suoi compagni vengono attaccati e sconfitti da quelli che si rivelano essere i loro figli. Ripreso conoscenza i quattro vendicatori si ritrovano di fronte ad un Hulk anziano il quale spiega ai nostri eroi che Kang è stato mandato da loro per farli arrivare qui. Subito dopo Hulk immobilizza Iron Man ,che subito dopo si ritrova di fronte a una versione futura di se stesso.

22 pagine

protagonisti: Iron Man, Wolverine, Captain America (James Barnes), Noh-Varr, Thor, Spider-Man, Hawkeye, Spider Woman, Maria Hill, Killraven, Devil Dinosaur, Maestro
apparizioni: Ultron

da Avengers vol 4 # 4, Marvel Comics - USA (Ott 2010)
Avengers Academy # 3
Avengers Academy
Programma retta via, pt 1: Boyfriend in a coma
Christos Gage (script) / Mike McKone (art) / Andrew Hennessy (inks)
Jennifer Takeda alias Hazmat, la giovane allieva dell'accademia dei Vendicatori, ricorda il giorno in cui si manifestarono i suoi poteri radioattivi, provocando l'avvelenamento del fidanzato. Da quel giorno Jennifer venne isolato da tutti, compreso la sua famiglia, venendo in seguito avvicinata da Norman Osborn che gli propose di aiutarla. Osborn però esegui su di lei degli spietati esperimenti, amplificandogli i suoi poteri al punto che oggi è costretta a vivere all'interno di una tuta di contenimento per non avvelenare chi gli sta vicino. Insieme ad altri ragazzi dotati di superpoteri che hanno subito in un modo o nell'altro la sua stessa sorte, Jennifer si trova ora nel Palazzo infinito dei Vendicatori dove viene istruita, o meglio controllata, da Hank Pym e la sua squadra. Tra i vari insegnanti che si alternano, troviamo Iron Fist che insegna ai ragazzi le tecniche del combattimento corpo a corpo, e la Valchiria che a suo modo insegna alle ragazze come comportarsi in un mondo maschilista. Il giorno successivo i nostri novelli vendicatori, accompagnati dai loro istruttori, fanno una visita al Raft, il penitenziario di massima sicurezza ora gestito da Luke Cage all'interno del quale si trova proprio Norman Osborn. Durante la visita, Hazmat, decisa a vendicarsi dell'uomo che gli ha rovinato la vita, con la complicitò di Veil e Mettle, prima utilizza i suoi poteri per far saltare la corrente in tutto il penitenziario, e poi trova la cella dove è tenuto prigioniero Osborn con l'intenzione di farsi giustizia da sola.

22 pagine

protagonisti: Hazmat, Striker, Reptil, Mettle, Finesse, Veil, Wasp (Henry Pym), Tigra, Justice, Speedball, Quicksilver, Iron Fist, Valkyrie, Luke Cage, Juggernaut, Ghost, Moonstone, Crossbones, Norman Osborn
apparizioni: Baron Von Blitzschlag, Mandrill, Vermin, Grizzly

da Avengers Academy # 3, Marvel Comics - USA (Ott 2010)
Rescue # 1
Rescue
Salvami 2ª parte
Kelly Sue DeConnick (script) / Andrea Mutti (art) / Andrea Mutti (inks)
Pepper Potts, nella sua armatura di Rescue, subito dopo aver portato a termine la missione che gli era stata assegnata da Tony Stark¹, si reca a Broxton, in Oklahoma, aspettando di incontrasi con Stark e i suoi alleati. Chiusa in una stanza del seminterrato di una scuola, Pepper inizia a riflettere su quello che ha passato nelle ultime ore. Poco prima di raggiungere Broxton, volando con la sua armatura, Rescue assiste ad un rocambolesco incidente stradale. Un tir carico di gasolio per evitare uno scontro frontale, finisce fuori strada e si infrange contro un supermercato, causando un devastante incendio. Nonostante l'energia dell'armatura sia quasi esaurita, Pepper decide di intervenire portando al sicuro tutte le persone intrappolate all'interno del supermercato in fiamme. Pepper vorrebbe rianimare uno dei feriti ma è costretta ad allontanarsi all'arrivo degli agenti dell'HAMMER. Chiusa nel seminterrato, Pepper non si dà pace per aver lasciato li quella persona e non averla soccorsa, la sua coscienza però (impersonata dal suo ex-fidanzato defunto Happy Hogan) la rassicura, avendo dato a quella persona una possibilità di vivere estraendola da quel supermercato in fiamme.

(¹) l'episodo si svolge subito dopo gli eventi di Invincible Iron Man # 19.

22 pagine

protagonisti: Rescue (Pepper Potts)

da Rescue, Marvel Comics - USA (Lug 2010)