Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 26

Si apre il secondo arco narrativo della nuova serie di Capitan America, sempre di Ed Brubaker, ma con un nuovo disegnatore. Come rimpiazzare un artista del calibro di Steve McNiven? Fortunatamente il grande Alan Davis ha accettato di tornare su uno dei suoi (e nostri) eroi preferiti… e dunque ecco una grande saga del Capitano a stelle e strisce che comincia con un’ipotesi terrificante!

Capitan America # 26

Panini Comics Luglio 2012
Captain America vol 6 # 6
Captain America
Senza poteri, pt 1
Ed Brubaker (script) / Alan Davis (art) / Mark Farmer (inks)
In un’isola volante, base segreta della nuova HYDRA, la Regina e Zemo portano avanti la loro alleanza. Nel frattempo Steve Rogers continua ad avere degli strani incubi in cui si ritrova improvvisamente privo dei suoi poteri venendo sconfitto da nemici che normalmente non sarebbero alla sua altezza. Preoccupato, il nostro eroe decide di farsi visitare da Tony Stark per accertarsi di essere sano. I risultati sembrano tranquillizzanti, e per rimettere Capitan America a proprio agio Occhio di Falco lo accompagna in pattuglia per la città. I due eroi neutralizzano senza difficoltà dei criminali armati di strumenti tecnologici, e partono alla ricerca del Riparatore che probabilmente li ha equipaggiati, ma prima di riuscirci vengono chiamati per intervenire in una sommossa cittadina scoppiata all’improvviso. Una folla sembra essere in preda alla folli seminando caos e disordini nel quartiere. Riportato l'ordine, Capitan America scopre insieme all'amico Occhio Di Falco che ha generare l'ondata di violenza è una Bomba di Follia, un macchinario ancora più sofisticato di quelli con cui in passato ha avuto a che fare. Prima di intervenire Steve viene assalito da un improvviso malore e, come nei suoi incubi, perde la sua prestanza fisica diventando debole e gracile. A quel punto appare la Squadra dei Serpenti (Vipera, Anguilla e Cobra), che mette fuori gioco Occhio di Falco per poi divertirsi a colpire un indifeso Capitan America.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Hawkeye, Tony Stark, Baron Zemo (Helmut Zemo), Hydra Queen, Eel, Viper, Cobra

da Captain America vol 6 # 6, Marvel Comics - USA (Feb 2012)
Captain America vol 1 # 625
Captain America and Bucky
Capitan America contro Bucky, pt 1
Ed Brubaker (script) / James Asmus (script) / Francesco Francavilla (art) / Francesco Francavilla (inks)
Negli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale, quando Capitan America e Bucky furono dati per morti, William Naslund, noto come lo “Spirito del ‘76”, e il giovane Fred Davis, vennero scelti per diventare i nuovi Capitan America e Bucky e proseguire la loro missione. Nel presente, l'anziano Fred Davis racconta la sua storia nel corso di un raduno di veterani di guerra, quando improvvisamente un androide lo attacca. Steve Rogers, presente anche lui al raduno, interviene prontamente e gli salva la vita. Dopo essersi ripreso, Fred rivela di aver riconosciuto l’aggressore, raccontandogli di come lo stesso automa abbia ucciso Bill Naslund poco dopo la guerra. L'androide faceva parte di un esercito guidato dal robot Adam II, creazione ribelle di Phineas Horton, il "padre” della Torcia Umana originale. Adam II aveva creato a sua volta dei droni con l'intento di sostituirli con politici e personaggi importanti e così prendere il controllo della società. Naslund però scoprì il suo piano, ma fu ucciso prima di essere raggiunto dai suoi compagni Invasori, che riuscirono poi a mettere fine alla minaccia di Adam II. Terminato il racconto, Fred Davis e Steve Rogers ricevono la visita del nipote di William Naslund, ricercatore di robotica che lavora per il governo, il quale si offre di fornire il proprio aiuto nell'analizzare l'androide. Mentre Rogers e Davis, accompagnati da Jim Hammond, la Torcia Umana Originale, controllano i resti dell'androide che ha attaccato Davis, altrove, in un magazzino abbandonato, da una camera di stasi esce una figura simile a Bucky armata di fucile.

22 pagine

protagonisti: Bucky (Davis Fred), Captain America (William Nasland) (flashback), Captain America (Steve Rogers), Human Torch (Jim Hammond), Adam II (flashback)

da Captain America vol 1 # 625, Marvel Comics - USA (Feb 2012)
Secret Avengers vol 1 # 21
Secret Avengers
Ultimo livello
Warren Ellis (script) / Stuart Immonen (art) / Wade Von Grawbadger (inks)
A Houston, i Vendicatori Segreti, utilizzando dei proiettori olografici e apparecchiature termiche, simulano un incendio nel palazzo di O*N*E* (Organizzazione Nazionale Emergenze). Evacuato il personale, Steve Rogers, Moon Knight e la Vedova Nera si introducono nella sala di controllo principale per interrogare le quattro persone responsabili della base convinti che uno di loro sia una spia del Consiglio Ombra. Messi alle strette, una donna, il tenente Hood, ex-marine, esce allo scoperto venendo subito interrogata. La donna racconta che un anno prima, in Paraguay, il Consiglio Ombra condusse esperimenti umani per creare un ibrido in grado di comunicare con i loro “padroni”, esseri extradimensionali. I risultati delle loro ricerche si trova nella base O*N*E* e Hood ha lanciato un conto alla rovescia per risvegliare le due creature congelate nel magazzino sotterraneo. War Machine, la Valchiria e l’Agente 13 si precipitano in sotterranei ritrovandosi di fronte a delle creature deformi che iniziano a ingrandirsi prendendo massa da un’altra dimensione e crescendo più di quanto i Vendicatori possano distruggerle. Collegato quelle creature agli “esseri dalle molte anime” di cui hanno sentito in Symkaria, la Bestia utilizza il quinjet per creare un campo di forza e quando i suoi compagni raggiungono la sommità dell’edificio e si lanciano nel vuoto, distrugge l'intero palazzo uccidendo le creature. Prima che Steve possa fare altre domande a Hood, la donna si spara.

22 pagine

protagonisti: Steve Rogers, Agent 13, Black Widow, Valkyrie, Beast, Moon Knight, War Machine

da Secret Avengers vol 1 # 21, Marvel Comics - USA (Mar 2012)
Secret Avengers vol 1 # 21.1
Secret Avengers
Nazione luce rossa 1ª parte
Rick Remender (script) / Patrick Zircher (art) / Patrick Zircher (inks)
Capitan America e Occhio di Falco si trovano a Bagalia, città-stato indipendente dove regnano la criminalità e il lusso illegale a disposizione di chiunque possa pagare. La loro missione è salvare un senatore americano, che si trova a sua insaputa minacciato. Quando lo raggiungono, Occhio di Falco entra istintivamente nella stanza dove é alloggiato il senatore ma viene investito da una esplosione generata da un LMD che per poco non uccide i due eroi. Capitan America è furioso con Occhio di Falco per i suoi modi avventati, e afferma che non è adatto a prendere il suo posto come leader dei Vendicatori Segreti. L’arciere è troppo impulsivo e nonostante la spavalderia ricerca continuamente l’approvazione di qualcuno, difetto che non gli permetterebbe di essere un buon caposquadra. Stizzito Occhio di Falco si allontana lasciando da solo Capitan America che poco tempo dopo viene attaccato e catturato dai nuovi Signori del Male (Vengeance, Whiplash, la Principessa Pitone). Il super soldato viene portato alla loro base dove si ritrova di fronte a Max Fury che intende screditare pubblicamente l'eroe facendo credere a tutti che abbia ucciso il senatore. Occhio di Falco però torna in suo aiuto e mimetizzatosi come una delle guardie libera il compagno vendicatore e insieme sgomina i criminali ottenendo utili informazioni sul Consiglio Ombra. A bordo del quinjet Cap decide di affidare a Occhio di Falco la guida dei Vendicatori Segreti. 

22 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Hawkeye, Vengeance, Whiplash (Anton Vanko), Princess Python, Max Fury

da Secret Avengers vol 1 # 21.1, Marvel Comics - USA (Mar 2012)