Utenti registrati: 3505

Ci sono 0 utenti registrati e 96 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Deboroh su DC Comics Collection # 14, nickdeckard su DC Comics Collection # 14, docmilito su Dylan Dog Color Fest # 27, comicsbox su Justice League # 5, fede97 su Justice League # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Wolverine # 252

Wolverine # 252 | Assedio

Panini Comics Dicembre 2010
Dark Wolverine # 84
Dark Wolverine
Divino, conclusione
Marjorie Liu (script) / Daniel Way (script) / Giuseppe Camuncoli (art) / Onofrio Catacchio (inks)
Ad Asgard continua la sanguinosa battaglia che vede i Vendicatori Oscuri e le forze di HAMMER di Norman Osborn contrapposti ai dei asgardiani e i Vendicatori !ribelli!. Per la squadra di Daken e Bullseye le cose non sembrano andare per il meglio e il gruppo composto dagli stanchi ed esausti agenti di HAMMER si sta spaccando. La sconfitta sembra prossima e tutti sembrano volersi ritirare, tranne Daken che mentre continua a colpire come un forsennato chiunque gli sia a tiro, trova pure il tempo di "amoreggiare" con Bullseye. Le Norne continuano ad osservarlo deluse, affermano che il suo orgoglio sarà anche il motivo della sua caduta. Bullseye cerca di convincere Daken a ritirarsi ma lui non ne vuole sapere e cerca di motivare i soldati con dei falsi principi a cui neanche lui crede. I soldati e sopratutto Bullseye non gli danno retta facendolo irritare. Le Norne lo circondano di nuovo e Daken chiede come dovrebbe comportarsi con loro, aiutarli oppure "lasciarli bruciare". Le Norne rispondono che è una domanda che si deve rivolgere a se stesso e lo lasciano alla violenta battaglia. Nel mezzo dello scontro Daken riflette su tutti i dolori della sua vita e incurante dei suoi compagni continua a spargere sangue arrivando alla conclusione che ognuno è l'artefice del proprio destino.

L'episodio si svolge durante gli eventi di Siege # 3.

22 pagine

protagonisti: Wolverine (Daken), Hawkeye (Bullseye), Iron Patriot (Norman Osborn)

da Dark Wolverine # 84, Marvel Comics - USA (Mag 2010)
Wolverine: Origins # 44
Wolverine
La combinazione più difficile, pt 4
Daniel Way (script) / Doug Braithwaite (art) / Bill Reinhold (inks) / Gary Erskine (inks)
Teletrasportato da Cloak, Wolverine è penetrato nella prigione di massima sicurezza del Raft per liberare Ruby Thursday, bizzarra criminale che ha sostituito la sua testa con un ammaso di circuiti. Logan gli racconta tutto il suo piano e il ruolo che vorrebbe lei coprisse e la donna accetta di aiutarlo. Gli agenti della sicurezza in breve tempo si accorgono della presenza di Wolverine e il direttore del penitenziario viene contattato da Romolus per sapere l'identità del detenuto che Logan ha liberato. Un sistema di sicurezza che inibisce i poteri viene subito attivato impedendo a Cloak di teletrasportarsi e fuggire insieme ai suoi alleati. Skaar arriva in loro soccorso ritrovandosi ad affrontare Ares inviato da HAMMER per risolvere la faccenda. Mentre si svolge la violenta battaglia tra i due colossi, Wolverine ordina a Cloak di portare Ruby Thursday all'esterno della prigione mentre lui cerca di aiutare Skaar convincendolo a scappare insieme a lui. Una volta fuggiti i due si riuniscono a Cloak che, ferito, non è più in compagnia di Ruby, avvicinata da Romulus.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Cloak, Ruby Thursday, Skaar, Ares, Romulus

da Wolverine: Origins # 44, Marvel Comics - USA (Mar 2010)
Wolverine: Origins # 45
Wolverine
La combinazione più difficile, conclusione
Daniel Way (script) / Doug Braithwaite (art) / Mike Manley (inks) / Bill Reinhold (inks)
Avvicinata da Romulus, Ruby Thursday è stata costretta a rivelargli il piano di Wolverine. Il giorno dopo Logan si incontra con Ruby chiedendogli dove è stata. Quando la criminale cibernetica dalla testa a sfera evade le sue domande Wolverine si accorge del tradimento e i due iniziano a combattere. Alla battaglia si uniscono Cloak, Silver Samurai, Skaar e Bruce Banner che riescono a sconfiggere Ruby Thursday e a rinchiudela nuovamente in prigione grazie all`aiuto di Cloak. Terminata la battaglia Wolverine si rivolge ai suoi alleati dicendogli che il suo piano era una messa in scena e che Romulus è ancora all'oscuro delle sue vere intenzioni. Romulus è capace di prevedere tutte le mosse di Wolverine per questo per sviare la sua nemesi il piano era stato progettato da Risposta (mercenario capace di sviluppare le abilità necessarie alla determinata situazione di crisi in cui si trova), il quale voleva solo approfittare di Wolverine per liberere Ruby, la donna di cui si è innamorato. Wolverine aveva bisogno di un piano che avrebbe sfruttato come esca per Romulus e di un piano a cui Romulus non sarebbe mai riuscito ad arrivare. Un piano così fuori dagli schemi che può solo essere generato dalla strampalata mente di Deadpool!

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Cloak, Silver Samurai, Skaar, Bruce Banner, Answer, Ruby Thursday, Romulus
apparizioni: Deadpool

da Wolverine: Origins # 45, Marvel Comics - USA (Apr 2010)
Wolverine: Wendigo! # 1
Wolverine
Wendigo! 1ª parte
Frank Tieri (script) / Paul Gulacy (art) / Paul Gulacy (inks)
22 pagine

da Wolverine: Wendigo!, Marvel Comics - USA (Mar 2010)