Utenti registrati: 2762

Ci sono 5 utenti registrati e 86 ospiti attivi sul sito.

angpelle / femo / mauroperini / rootelog

Ultimo commento

arp su Thor # 51

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super-Eroi: le grandi saghe # 76

Super-Eroi: le grandi saghe # 76

Wolverine Vecchio Logan
RCS Quotidiani Agosto 2010
Wolverine vol 3 # 66
Old Man Logan
Vecchio Logan, pt 1
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Cinquant'anni nel futuro. I supercriminali della Terra hanno sconfitto gli eroi e si sono impadroniti del mondo, spartendosi tra di loro gli Stati Uniti. L'uomo un tempo noto come Wolverine, oggi è un contadino stanco e anziano, che si è ritirato a vita privata assieme alla moglie Maureen e ai figli Scotty e Jade. La famiglia di Logan vive in California, l'attuale Hulkland, e fatica ad andare avanti a causa dei forti debiti che hanno con i Banner, prepotenti discendenti di Hulk, proprietari del terreno in cui sorge la loro fattoria. Logan è molto cambiato e colui che un tempo era considerato uno degli uomini più pericolosi, neanche reagisce quando Othis e Charlie Banner (i figli di Hulk) lo pestano violentemente per essere in ritardo con l'affitto. I Banner danno a Logan un mese di tempo per procurarsi il denaro, altrimenti sarebbero tornati ad ammazzare tutti. Quella sera, Clint Barton, l’ex Vendicatore Occhio di Falco, si reca lui chiedendogli di accompagnarlo in un viaggio da una costa all'altra per fare una consegna, in cambio di una bella cifra. Logan accetta ed inizia il viaggio a bordo della Spidermobile, assieme all'ormai cieco Clint Barton.

24 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan) (1ª apparizione), Hawkeye (Clint Barton) (1ª apparizione), Maureen Logan (1ª apparizione), Scotty Logan (1ª apparizione), Jade Logan (1ª apparizione), Miss Banner (1ª apparizione), Otis (1ª apparizione), Charlie (1ª apparizione), Little Bruce (1ª apparizione)

da Wolverine vol 3 # 66, Marvel Comics (Ago 2008)
Wolverine vol 3 # 67
Wolverine
Vecchio Logan, pt 2
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Logan e Occhio di Falco proseguono il loro viaggio verso New Babylon a bordo della ragnomobile. Arrivati a San Francisco, ridotta a un cumulo di macerie, avvistano un gruppo di talpoidi, le creature che vivono sottoterra e che stanno facendo sprofondare gli edifici delle città di tutto il mondo per nutrirsi degli esseri umani. Mentre si mettono alla ricerca di qualche sopravissuto, i nostri protagonisti vengono attaccati da una banda di violenti motociclisti noti come Ghost Rider che tentano di rubare il loro misterioso carico. Ancora una volta Logan si rifiuta di reagire facendosi pestare a sangue e lasciando stupito Occhio di Falco che, nonostante il glaucoma, riesce a scoccare le freccie uccidendo gli aggressori. Successivamente i due raggiungono Las Vegas, ora chiamata Hammer Falls, lì dove si trova Mjolnir, il martello di Thor, diventato un luogo di attrazione tuistica e di preghiera per il ritorno degli eroi. Dopo essere stati fermati per strada da Ultron VIII, Clint e Logan si recano da Tonya, l'ex moglie di Occhio di Falco e terza figlia di Peter Parker, la quale spiega che la loro figlia Ashley ha formato un gruppo di supereroi nel tentarivo di sconfiggere Kingpin, il sovrano del territorio, ma che i suoi amici sono sono stati catturati e presto subiranno l'esecuzione.

22 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), Hawkeye (Clint Barton), Ultron 8 (1ª apparizione), Tonya Parker (1ª apparizione), Spider-Girl (Ashley Barton) (1ª apparizione), Ghost Riders (1ª apparizione)

da Wolverine vol 3 # 67, Marvel Comics (Set 2008)
Wolverine vol 3 # 68
Wolverine
Vecchio Logan, pt 3
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Ashley, la figlia di Occhio di Falco, è stata catturata dal nuovo Kingpin che intende giustiziarla insieme ai suoi amici. Clint chiede a Logan di aiutarlo a liberarla dandogli il doppio della cifra pattuito. Logan accetta ma mette in chiaro che non intende sguainare i suoi artigli. Attraversato Cedar City, parzialmente sprofondata nel sottosuolo a causa dei talpoidi, Logan e Clint a bordo della ragnomobile raggiungono lo stadio di Salt Lake City dove la gente sta assistendo all'esecuzione dei due supereroi che insieme ad Ashley sono stati sorpresi a infiltrarsi nella base di Kingpin nel tentativo di ucciderlo. Mentre i due malcapitati "eroi" vengono uccisi da due dinosauri in quello che è diventata una sorta di arena, Clint e Logan, a bordo della ragnomobile, irrompono nella stanza dove si trova Ashley cogliendo di sorpresa gli uomini di guardia che vengono uccisi dalle freccie di Occhio di Falco. Clint libera la figlia quando improvvisamente appare Kingpin che viene decapitato dalla stessa Ashley il cui intento non era quello di sconfggere Kingpin ma di prenderne il suo posto.

23 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), Hawkeye (Clint Barton), Tonya Parker, Ultron 8, Spider-Girl (Ashley Barton), Kingpin

da Wolverine vol 3 # 68, Marvel Comics (Ott 2008)
Wolverine vol 3 # 69
Wolverine
Vecchio Logan, pt 4
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Ashley, la figlia di Occhio di Falco, si prepara a uccidere suo padre quando entra in scena Logan che a bordo della ragnomobile afferra Clint per poi fuggire saltando sull'altro edificio. Inseguiti dagli uomini di Ashley, i nostri due protagonisti cercano di allontanarsi quando vengono entrambi inghiottiti da una voragine Sprofondati parecchi metri sotto terra, Logan e Clint riprendono conoscenza evitando l'attacco di un orda di talpoidi che nel frattempo ha banchettato con i loro inseguitori. Rimesso in sesto la ragnomobile i nostri due protagonisti raggiungono la superficie. Viaggiando attraverso il Wyoming, pieno di dinosauri, e lo scheletro gigante di Loki situato a Electroville, Clint e Logan fanno ristoro in un locale in Iowa. Logan lentamente si inizia ad aprire con l'amico riguardo i fantasmi del passato quando alcunti clienti iniziano a schernirli. Logan perde la pazienza e sta per tirare fuori gli artigli ma all'ultimo istante desiste ed esce dal locale. Clint lo raggiunge e Logan inizia il motivo per cui ha deciso di non ricorrere più alla violenza.

22 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), Hawkeye (Clint Barton), Spider-Girl (Ashley Barton), Moloids

da Wolverine vol 3 # 69, Marvel Comics (Gen 2009)
Wolverine vol 3 # 70
Wolverine
Vecchio logan, pt 5
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks) / Mark Morales (inks)
Logan racconta a Clint il motivo per cui ha deciso di non sguainare più gli artigli e di non voler ricorrere alla violenza. Cinquanta anni prima, quando i supercriminali attaccarono la base degli X-Men, Logan si oppose con tutte le sue forze uccidendo il maggior numero di nemici che gli si avventarono contro. Quando alla fine di una sanguinosa battaglia uccise Bullseye si accorse che trafitto con suoi artigl non era il letale cecchino, bensì la giovane Jubilee. Mysterio, il signore delle illusioni, era riuscito ad ingannare il suo olfatto facendogli credere di essere circondato da nemici, mentre in realtà erano i suoi amici X-Men a venir massacrati. Distrutto emotivamente Logan vagò per settimane nel bosco cercando di togliersi la vita facendosi investire da un treno. Sapeva che questo non l'avrebbe ucciso ma compiendo quel gesto è come se avesse ucciso per sempre Wolverine aggiungendo che preferibbe morire piuttosto che tornare a combattere. Il giorno dopo i due riprendono il loro viaggio attrraversando le terre desolate ignorando di essere inseguiti da un tirannosauro posseduto dal simbionte Venom.

22 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), Hawkeye (Clint Barton), Mysterio (Francis Klum) (flashback)

da Wolverine vol 3 # 70, Marvel Comics (Feb 2009)
Wolverine vol 3 # 71
Wolverine
Vecchio Logan, pt 6
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Mark Morales (inks) / Dexter Vines (inks)
Logan e Clint giungono alla Testa di Destino, in Illinois, dove vengono attaccati da un tirannosauro posseduto dal simbionte Venom. In loro aiuto arriva Freccia Nera che con la sua terrificante voce respinge il mostro. Successivamente i due vengono teletrasportati nella base di Enma Frost, ora sposa del Dottor Destino, che usa i suoi poteri telepatici per apparire giovane e bella nonostante l'età. La mutante offre ai nostri protagonisti le risorse necessarie per proseguire il loro viaggio affermando di conoscere il contenuto della misteriosa valigetta di Clint Barton. Arrivati a New Baylon, la capitale, Clint e Logan incontrano Tobias, l'uomo a cui viene consegnata la valigetta che contiene novantanove campioni di siero del supersoldato, da donare alla resistenza per formare una nuova generazione di Vendicatori in grado di rovesciare l'attuale governo. Clint desidera un posto nel nuovo supergruppo e un campione di siero, ma Tobias si rivela una spia del Teschio Rosso, il nuovo presidente degli Stati Uniti, colui che organizzò cinquanta anni prima l'alleanza fra criminali, sparando a Clint e a Logan.

22 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), Hawkeye (Clint Barton) (deceduto), Emma Frost, Black Bolt
apparizioni: Doctor Doom

da Wolverine vol 3 # 71, Marvel Comics (Mag 2009)
Wolverine vol 3 # 72
Wolverine
Vecchio Logan, pt 7
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Dexter Vines (inks)
Cinquanta anni fa il Teschio Rosso ha organizzato un'alleanza tra i supercriminali riuscendo a stermianre tutti i supereroi della terra. Dopo aver ucciso il suo nemico di sempre Capitan America, il Teschio Rosso occupa la Casa Bianca, diventa presidente degli Stati Uniti, e consegna uno Stato per ogni criminale. Indossando il costume del Capitano come cimelio per suggellare il suo trionfo, il criminale nazista mentre contempla i suoi successi ammirando i suoi cimeli nella stanza dei trofei (lo scudo di Capitan America, l'armatura di Iron Man, il mantello del Dottor Strange, etc), riceve Tobias che gli porta i cadaveri di Clint e Logan. Come era prevedibile Logan non è morto a causa del suo fattore di guarigione e dopo essersi alzato sbarazzandosi di tutti gli sgherri ingaggia una lotta all'ultimo sangue con il Teschio Rosso che si conclude quando il nostro protagonista lo decapita con lo scudo di Capitan America. Preso la valigetta con il denaro di Tobias, Logan indossa l'armatura di Iron Man e in volo si precipita verso casa. Finalmente giunto nei pressi della sua abitazione Logan viene informato dal suo vicino, Abe Donovan, che la sua famiglia è stata sterminata dalla Hulk Gang nonostante gli rimanevano ancora da due settimane di tempo per pagare il debito. Davanti ai cadeveri della mogglie e dei figli, il mutante canadese estrae dopo cinquant'anni i suoi artigli.

La storia prosegue e si conclude in Wolverine: Old Man Logan Giant-Size # 1.

22 pagine

protagonisti: Logan (Old Man Logan), The President/Red Skull (Johann Shmidt) (deceduto)

da Wolverine vol 3 # 72, Marvel Comics (Giu 2009)
Wolverine: Old Man Logan Giant-Size # 1
Wolverine
Old Man Logan, Conclusion
Mark Millar (script) / Steve McNiven (art) / Mark Morales (inks) / Dexter Vines (inks)
Devastato dal dolore per la perdita della sua famiglia, barbaramente uccisa dalla Hulk Gang, Logan, per la prima volta dopo cinquant'anni sguaina i suoi artigli iniziando la sua feroce vendetta. I primi ad essere sventrati dai suoi artigli sono i due nipoti di Banner, mentre si stavano togliendo di dosso il sangue della sua famiglia. Successivamente tocca ad altri tre membri della gang intenti a festeggiare in un bordello le loro imprese. In un susseguirsi di violenza e sangue, Wolverine, raggiunge il campo dove risiede la famiglia di Hulk, spietati cannibali disumani, è uno dopo l'altro uccide ogni membro. Trovatosi finalmente faccia a faccia con Bruce Banner, reso pazzo dalle radiazioni e accoppiatosi con sua cugina She-Hulk per generare la famiglia, il nostro protagonista lo affronta ritrovandosi in poco tempo a combattere contro un mostruoso Hulk. Dopo un breve scontro il gigante verde ingerisce Logan, ma nel giro di alcune ore Logan, grazie al suo fattore di guarigione si rigenera e lo squarta dall'interno. Ritornato a casa, dopo il funerale della sua famiglia, Logan afferma che inizierà una crociata contro i super-criminali che hanno conquistato il mondo, allevando il piccolo Bruce Banner Junior (l'unico ad aver risparmiato) nella speranza di farlo diventare un valido alleato alla sua causa.

36 pagine

da Wolverine: Old Man Logan Giant-Size, Marvel Comics (Nov 2009)