Utenti registrati: 3074

Ci sono 4 utenti registrati e 68 ospiti attivi sul sito.

Chaker03 / Khabib / roccos25

Ultimi commenti

Mordakan su The Barbarian King # 1, Fmedici su Firefly # 14, stefino su Predator # 1, docmilito su Mister No Revolution # 4, fede97 su Eightball # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Super Eroi Classic # 156

Super Eroi Classic # 156 | Capitan America 13 : Nelle spire dell'Hydra !

RCS Quotidiani Marzo 2020
Captain America vol 1 # 140
Captain America and Falcon
Nella stretta di Gargoyle!
Stan Lee (script) / John Romita (art) / George Roussos (inks)
Capitan America si ritrova ad affrontare Gargoyle, lo scienziato diventato una sorta di statua vivente capace di trasformare in pietra qualsiasi cosa tocchi. L'eroe a stelle e strisce in un primo momento cerca di fermare l'uomo di pietra ma quando il criminale riesce a fuggire é costretto a lasciare a Falcon il compito di rintracciarlo. Mentre Steve, nella veste di agente di polizia, fa rapporto al sergente Muldoom, Falcon durante lo scontro con Gargoyle rimane colpito da uno speciale composto chimico che oltre a renderlo di pietra vivente come il suo avversario lo sottomette alla sua volontà. Capitan America, alla ricerca del suo compagno scomparso, grazie a un segnalatore applicato sulla sua moto, si fa trasportare all'interno dell'elivelivolo dello SHIELD dove viene raggiunto da Nick Fury e l'amata Sharon Carter, l'Agente 13. Nel corso della conversazione, quando Fury comunica al nostro eroe di trovarsi coinvolti nello smaltimento dell'Elemento X, una pericolosa sostanza custodita all'interno di una montagna rocciosa, Capitan America ha una illuminazione e intuisce che Gargoyle vuole impossessarsi della letale sostanza.

19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Nick Fury, Sharon Carter, Grey Gargoyle
apparizioni: Leila Taylor, Dum Dum Dugan

da Captain America vol 1 # 140, Marvel Comics (Ago 1971)
Captain America vol 1 # 141
Captain America and Falcon
L'alleanza malvagia!
Stan Lee (script) / John Romita (art) / Joe Sinnott (inks)

Capitan America, dopo aver scoperto che Falcon è stato trasformato in una sorta di statua vivente da Gargoyle, lo conduce all'interno dell'elivelivolo dello SHIELD per prestargli soccorso, convinto che il suo compagno si sia liberato dal controllo mentale del criminale. In realtà Falcon si trova ancora sotto l'influenza di Gargoyle il quale costringe l'eroe nero a farsi portare a bordo dell'elivelivolo dove grazie al suo potere prende il controllo dell'intera stazione per dirigersi nella fortezza dove è custodito l'elemento X. Mentre Capitan America cerca di fermare Falcon, Nick Fury e l'Agente 13 non riescono a evitare il tocco di Gargoyle venendo istantaneamente trasformati in statue di pietra. Sapendo che l'effetto del potere del criminale dura circa un ora, Capitan America, recupera i suoi compagni tramutati in pietra e tramite una sorta di navicella di salvataggio lascia l'elivelivolo preso di mira dal sistema di sicurezza della base segreta. Mentre Falcon, all'inseguimento di Capitan America, scopre, nel corso della battaglia, che l'effetto che lo lega a Gargoyle ha perso la sua efficacia, Gargoyle, abbondonato l'elivelivolo in fiamme, si accinge a penetrare nella fortezza per impossessarsi dell'elemento X.


19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Nick Fury, Sharon Carter, Grey Gargoyle

da Captain America vol 1 # 141, Marvel Comics (Set 1971)
Captain America vol 1 # 142
Captain America and Falcon
E alla fine…
Mike Friedrich (script) / John Romita (art) / Joe Sinnott (inks)
In una base segreta nascosta all'interno di una montagna, l'arma definitiva conosciuta come l'elemento X sta per cadere nelle mani di Gargoyle, l'uomo capace di tramutare in pietra tutto ciò che tocca. Capitan America e Falcon, dopo essersi sincerati sulle condizioni di Nick Fury e l'Agente 13 (tornati normali terminato l'effetto che li ha trasformati in statue di pietra), penetrano all'interno della base cercando di fermare il criminale deciso a usare l'elemento X per ricattare e dominare il mondo. All'interno della base la coppia di eroi affronta Gargoyle riuscendo, alla fine di un duro scontro e grazie al prezioso supporto di Nick Fury e Sharon Carter, a portare il loro folle avversario all'interno di un missile che era stato realizzato per spedire nello spazio la pericolosa sostanza. Mentre i due agenti dello SHIELD da un pannello di controllo azionano il missile, Cap e Falcon si precipitano fuori lasciando Gargoyle prigioniero del razzo che una volta lanciato raggiunge in poco tempo lo spazio condannando il criminale ad orbitare intorno alla terra insieme alla sua preziosa e letale arma.

19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Nick Fury, Sharon Carter, Grey Gargoyle

da Captain America vol 1 # 142, Marvel Comics (Ott 1971)
Captain America vol 1 # 143
Captain America and Falcon
Potere al popolo
Mike Friedrich (script) / John Romita (art) / John Romita (inks)
Di ritorno dalla loro recente avventura, Capitan America, Falcon, Nick Fury e l'Agente 13 raggiungono la base sotterranea dello SHIELD per poi dividersi e tornare alle loro rispettive vite. Mentre Steve Roger, nonostante il suo nuovo ruolo di agente della polizia, trovi il tempo per ricucire i suoi rapporti con la bella Sharon Carter, Sam Wilson, tornato nel suo ufficio di assistente sociale nel quartiere di Harlem, incontra Leila Taylor, la tenace sostenitrice dei diritti dei neri, la quale, facendo leva sul suo fascino femminile, riesce a convincere il nostro eroe a farsi accompagnare a una particolare riunione segreta. All'interno di un vecchio stabile, Sam, dopo aver conosciuto Rafe Michel, amico di Leila, si ritrova ad ascoltare i violenti proclami di un personaggio mascherato che con le sue parole fomenta il popolo nero a ribellarsi contro i sopprusi dei bianchi. Il nostro protagonista, che esprime la sua contrarietà temendo una inutile guerra civile, viene fatto malmenare dalla folla per poi essere gettato in strada. Steve, scoperto l'aggressione del suo compagno, nei panni di Capitan America si precipita nel luogo in cui i ragazzi di Harlem si sono riuniti, dove, dopo aver affrontato la folla inferocita di militanti, scopre che l'uomo mascherato che ha fomentato i ragazzi di Harlem è il suo acerrimo nemico, il Teschio Rosso. Nello scontro che segue, Falcon, recuperato le forze, si unisce nella battaglia finendo insieme a Capitan America all'interno di una stanza piena di raggi laser allestitata dal criminale nazista. Nonostante il fedele Redwing, il falco dell'eroe nero, liberi i nostri due protagonisti dalla trappola mortale, Capitan America e Falcon non riescono a fare in tempo a raggiungere il Teschio Rosso prima della sua fuga. In serata, quando nelle strade di Harlem gli animi dei radicali neri si affievolisce, Sam Wilson dopo una discussione con Steve su delle divergenze politiche, accetta le scuse di Leila per poi perdersi in un tenero bacio tra la sue braccia.

34 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Sharon Carter, Leila Taylor, Rafe Michel (1ª apparizione), Red Skull
apparizioni: Nick Fury, Dum Dum Dugan

da Captain America vol 1 # 143, Marvel Comics (Nov 1971)
Captain America vol 1 # 144
Captain America and Falcon
Nelle spire dell'Hydra
Mike Friedrich (script) / John Romita (art) / John Romita (inks)
Davanti a una commissione governativa, Capitan America partecipa insieme a Nick Fury a una esercitazione dello SHIELD che, simulando un attacco al gruppo terroristico dell'Hydra, vuole provare il proprio valore e reperire dei finanziamenti sul progetto del Life Model Decoy, i robot che riproducono le fattezze dell'essere umano permettendo di sostituire qualunque persona. Nel corso dell'esercitazione Fury ha l'occasione di presentare la Femme Force, una squadra di agenti dello SHIELD tutta al femminile guidata dall'Agente 13. Al termine della dimostrazione, il nostro eroe torna a casa e durante la notte ripensa alla discussione avuta con il suo compagno Falcon la sera prima. L'eroe nero, innamorato di Leila Taylor, è frustrato perchè la donna lo rimprovera di non essere legato alla sua gente. Nonostante sia combattuto, alla fine Falcon comunica a Capitan America di voler abbandonare la sua alleanza e intraprendere una carriera solista per diventare l'eroe che rappresenta gli interessi della comunità nera. Indossando un nuovo costume, a dimostrazione del cambiamento, Falcon si impegna subito ad aiutare un amico del nipote vittima di alcuni criminali ottenendo la popolarità della sua gente che lo acclama come eroe. In disparte, Capitan America osserva il successo dell'amico, che sembra segnare la fine della loro alleanza.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Nick Fury, Agent 13, Leila Taylor

da Captain America vol 1 # 144, Marvel Comics (Dic 1971)