Utenti registrati: 5603

Ci sono 4 utenti registrati e 370 ospiti attivi sul sito.

turgon88 / bel21713 / kyllian / robertoniutta

Ultimi commenti

Crimen2007 su The Battle for Bldhaven # 5, Guardian su The Battle for Bldhaven # 5, ZetaG su Lanterna Verde # 114, gionnistorm su Vertigo Deluxe # 46, gionnistorm su Vertigo Deluxe # 9,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


ComicsBox
Marvel Collection (II) # 285
Copertina di Alex Ross

La più sorprendente serie Marvel degli ultimi anni, un successo di critica e pubblico! Bruce Banner viaggia per il paese, da un tremendo mistero all'altro. Non si fa notare, ma se proprio dovesse finire male, nessun problema… Di notte, l'Immortale Hulk si risveglierà anche dal sonno della morte!

L'immortale Hulk > vol 2

Marvel Collection (II) # 285 | L'Immortale Hulk, vol 1: E se lui fosse entrambe?

Panini Comics Luglio 2020
Immortal Hulk # 1
Hulk
E se lui fosse entrambe?
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Bruce Banner si trova in una stazione di servizio in Arizona. Una ragazzina entra per comprare uno spuntino per il viaggio. Un uomo con il cappuccio, Tommy Hill, entra poco dopo e puntando una pistola al gestore del locale gli chiede tutto l’incasso della giornata. Spaventata, la ragazzina fa cadere una bottiglia, causando il panico del rapinatore che le spara al petto, uccidendola. Banner inizia ad arrabbiarsi, ma anche lui viene colpito e ucciso. Hill uccide il cassiere e poi fugge con la refurtiva. In serata, mentre nell’obitorio della contea, il cadavere di Banner inizia a trasformarsi, da un altra parte della città, in un casa abbandonata, Hill si incontra con i membri di una gang di motociclisti raccontando in lacrime quanto accaduto. Impassibile, Joe, il leader della gang, gli chiede i soldi che ha recuperato per coprire parte del debito che gli deve. Improvvisamente, una possente presenza irrompe nella casa. Hill tenta di fuggire al suono di spari e urla, ma poi, quando all’improvviso cala il silenzio, si trova faccia a faccia con Hulk. Il gigante verde gli dice che la ragazza che ha ucciso aveva solo dodici anni, poi, lo afferra e lo massacra di botte rompendogli ogni osso del suo corpo prima di lasciarlo in un parcheggio di un ospedale.
Il giorno successivo, la giornalista dell'Arizona Herald Jackie McGee intervista la detective Gloria Mayes. La Mayes afferma che l'aggressore che ha attaccato la gang secondo le loro descrizioni era un mostro grosso e verde. McGee ipotizza che potrebbe trattarsi dell’alter ego di Bruce Banner, se non fosse che è morto pubblicamente. La Mayes gli risponde che Banner può morire non Hulk.
Nel frattempo, nel bagno di un motel, Banner si guarda allo specchio chiedendosi se è una persona cattiva.

30 pagine

protagonisti: Hulk (Bruce Banner), Gloria Mayes (1ª apparizione), Jackie McGee (1ª apparizione), Tommy Hill (1ª apparizione)

da Immortal Hulk # 1, Marvel Comics - USA (Ago 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 44 - L'Immortale Hulk 1: Le due facce del mostro!, Panini Comics (Nov 2018)
Immortal Hulk # 2
Hulk
Morto che cammina
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Bruce Banner è un vagabondo che vaga senza meta per le strade degli Stati Uniti. Hulk, il suo alterego, non solo non può morire, ma dopo la sua resurrezione sembra essere diventato più spietato e intelligente. Arrivato con la corriera a Turango, una piccola città del Colorado, Bruce, leggendo il titolo del giornale, si incuriosisce su alcune morti misteriose iniziate poco dopo la morte di Del Frye, un giovane giocatore di football stroncato da una improvvisa embolia. Chiedendo notizie alla gente del posto scopre che il padre del ragazzo è un dottore che lavora con le radiazioni gamma. Bruce si reca al cimitero e giunto sulla tomba di Frye rileva immediatamente la presenza di una elevata quantità di radiazioni gamma e contatta subito l’EPA, l'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente Americana. Durante il tragitto il nostro protagonista ha notato in una vicina montagna un bagliore verde, così decide di indagare. In cima alla montagna, Bruce trova una grotta piena di cadaveri, poi viene attaccato dal dottor Frye, il padre di Del, diventato una figura emaciata con una pelle verde e luminosa. Bruce si trasforma subito in Hulk bloccando il dottor Frye che gli rivela il suo passato. Dopo la morte della moglie, il dottor Frye divenne ossessionato dalla morte così decise di scoprire la chiave dell'immortalità sviluppando un siero basato sulla ricerca di Banner. Frye incomincio a iniettarsi il siero sentendosi subito ringiovanito, così decise di darlo anche a suo figlio sperando di aiutarlo nella sua carriera sportiva. Subito dopo il trattamento, Del iniziò a sanguinare del liquido verde dagli occhi vaneggiando di una porta verde con dietro qualcuno, poi nel giro di pochi secondi, crollò a terra morto. Qualche tempo dopo il siero iniziò a influenzare anche il dottor Frye, facendo diventare la sua pelle verde. Hulk, indifferente alla storia di Frye, inizia a schernirlo, dicendogli che il cadavere di suo figlio è radioattivo e che chiunque visiti la sua tomba viene contagiato, poi gli strappa gli arti e lo seppellisce vivo nella sua caverna. Nel frattempo, l'EPA arriva alla tomba di Del per dissotterrarla ma quando aprono la bara, il ragazzo emerge vivo, con lo stesso aspetto di suo padre, quello di un cadavere verde e luminoso

20 pagine

protagonisti: Hulk, Del Frye (1ª apparizione), Doctor Frye (1ª apparizione)

da Immortal Hulk # 2, Marvel Comics - USA (Set 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 45 - L'Immortale Hulk 2: Morto che cammina, Panini Comics (Dic 2018)
Immortal Hulk # 3
Hulk
Punti di vista
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Leonardo Romero (art) / Paul Hornschemeier (art) / Marguerite Sauvage (art) / Garry Brown (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
Nel South Dakota, la giornalista dell'Arizona Herald, Jackie McGee, intervista quattro persone: un poliziotto, un barista, un'anziana signora e un prete, cercando di ricostruire i fatti che riguardano un incidente avvenuto in una chiesa in Mercer Avenue. Attraverso i loro quattro punti di vista la giornalista mette insieme quanto è successo.
Lou Lembert, alias Hotshot, uno degli uomini che ha acquisito superpoteri dopo essere stato esposto ai raggi gamma, si era barricato nella chiesa in Mercer Avenue farneticando al sacerdote di eseguire un esorcismo alla sua ragazza, Jess Harrison, perché posseduta da “quello sotto”. Mentre il prete terrorizzato cercava di prendere tempo, la vetrata della chiesa si ruppe annunciando l’entrata di Hulk. Hotshot lo colpì con i suoi poteri dilaniandogli il corpo ma il buco nel petto di Hulk si rimarginò all’istante e il Golia verde lo mise a tappeto. Dopo essere stato arrestato, la polizia e il prete rintracciarono Jess in un motel trovandola legata in una sedia con la testa rivoltata e un sorriso stampato sul volto. Sulla parete la scritta “la porta verde”. Hotshot negò di averla uccisa ma poco tempo si impiccò nella sua cella. Tornata nella sua stanza d’albergo, Jackie McGee rimugina sull’incidente quando riceve la telefonata di Walter Langkowski, compagno di stanza di Bruce Banner al college e supereroe noto come Sasquatch.

20 pagine

protagonisti: Hulk (Bruce Banner), Jackie McGee, Hotshot (Lou Lambert) (deceduto)
apparizioni: Walter Langkowski

da Immortal Hulk # 3, Marvel Comics - USA (Set 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 46 - L'Immortale Hulk 3: Punti di vista, Panini Comics (Gen 2019)
Immortal Hulk # 4
Hulk
Tempo di morire
Al Ewing (script) / Joe Bennett (art) / Ruy Jose (inks) / Paul Mounts (colors)
La giornalista Jackie Mcgee sta cercando di rintracciare Bruce Banner per questo si incontrata all’aeroporto di Sioux Falls con Walter Langkowski, ex giocatore di football e collega di Bruce Banner ai tempi dell’università, che, come Banner, ha assorbito una forte di radiazioni gamma che lo hanno trasformato in Sasquatch, grossa creatura pelosa dai grandi poteri. In realtà le radiazioni gamma hanno aperto un portale tra il nostro mondo e quello del Reame delle Grandi Bestie permettendo a una bestia di nome Tanaraq di possedere il suo corpo donandogli i poteri della leggendaria creatura canadese. Langkowski, diventato in seguito membro del gruppo degli Alpha Flight, rassicura la McGee che ora ha il controllo di Sasquatch e i due si recano prima sul luogo in cui è stato avvistato ultimamente Hulk, e poi in un pub locale alla ricerca di informazioni. Mentre i due parlano, scoppia una rissa tra due avventori e Walter interviene per placare gli animi venendo accidentalmente pugnalato alla schiena. Portato urgentemente in ospedale n condizioni gravissime, Langkowski si prepara a subire un delicato intervento. Jackie aspetta in sala d’attesa quando viene avvicinata da Bruce Banner avvisandola che l’ospedale deve essere evacuato immediatamente. In quel momento, proprio al calar del sole, Langkowski si trasforma in Sasquatch, e non sembra per niente amichevole.

20 pagine

protagonisti: Bruce Banner, Jackie Mcgee, Sasquatch (Walter Langkowski)

da Immortal Hulk # 4, Marvel Comics - USA (Ott 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 47 - L'Immortale Hulk 4: Tempo di morire, Panini Comics (Gen 2019)
Immortal Hulk # 5
Hulk
In ogni specchio
Al Ewing (script) / Lee Garbett (art) / Paul Mounts (colors)
In un ospedale del Minnesota, Bruce Banner, dopo aver detto alla giornalista Jackie McGee di far evacuare l’edificio, si precipita nella sala operatoria dove si trova Walter Langkowski trovandolo trasformato in Sasquatch con gli artigli sporchi del sangue di tre dottori uccisi. Bruce gli chiede di parlare con Walter ma Sasquatch lo colpisce squartandogli la gola. Quasi istantaneamente, Bruce si trasforma in Hulk e attacca Sasquatch. Mentre combattono, Hulk deduce che Walter è rimasto nella sua forma di Sasquatch per troppo tempo permettendo a un entità di possederlo. Hulk spinge Sasquatch contro un muro chiedendo all’entità di rivelarsi. Nel riflesso appare il volto del suo defunto padre, Brian Banner, che lo schernisce. Hulk è sconvolto ma reagisce subito chiedendo chi o cosa ha riportato in vita suo padre. Walter acquisisce temporaneamente il controllo e dice a Hulk che l'entità ha bisogno di una "personalità ospite" per funzionare nel mondo fisico. Poi Brian riprende il controllo e colpisce con gli artigli il volto di Hulk. Una guardia entra nella stanza ma Sasquatch lo sventra. Prima di poter fare la stessa cosa con Jackie McGee, accorsa anche lei sul luogo, Hulk assorbe tutte le radiazioni gamma di Sasquatch, riportando Walter alla sua forma umana. A questo punto Hulk chiede alla McGee perché lei, una giornalista di un quotidiano di una piccola città, è così interessata a lui. La donna gli risponde che quando aveva quindici anni Hulk gli ha distrutto la casa e tutto il quartiere in cui abitava, e da allora gli ha sempre voluto fargli delle domande. Hulk gli permette di farne una e Jackie gli chiede come potere diventare Hulk. Sconcertato, il gigante di giada le dice di tornare a casa e si allontana.

20 pagine

protagonisti: Hulk, Jackie McGee, Sasquatch

da Immortal Hulk # 5, Marvel Comics - USA (Nov 2018)
Prima pubblicazione in Italia: Hulk e i Difensori # 48 - L'Immortale Hulk 5: Battaglia bestiale, Panini Comics (Feb 2019)