Utenti registrati: 2643

Ci sono 4 utenti registrati e 71 ospiti attivi sul sito.

mcing82 / majinberto / Zogo79 / biscotty

Ultimo commento

OneMillion su I bastardi di Pizzofalcone # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Miniserie # 122

Marvel Miniserie # 122 | Fear Itself, pt 4

Marvel Italia Febbraio 2012
Fear Itself # 4
Avengers
Mondi in fiamme
Matt Fraction (script) / Stuart Immonen (art) / Wade Von Grawbadger (inks)
Thor torna sulla Terra per unirsi ai Vendicatori guidati da Nick Fury. Con la morte di Bucky, Steve Rogers decide di tornare a indossare i panni dii Capitan America. Il dio del tuono informa i suoi compagni che il Serpente si nutre della paura della gente e che Odino è disposto a distruggere la Terra pur di fermare questa antica minaccia. Mentre Steve Rogers atterra in una Manhattan devastata dalle truppe di Sin, Iron Man si dirige in Oklahoma con la speranza di poter ottenere l'attenzione di Odino. Thor invece raggiunge l'Antartide, trovando il Serpente appena rinvigorito tramite la paura di tutta l'umanità. Con il suo bastone tramutato in martello e un corpo forte quasi quanto quello di Odino, il dio della paura edifica in pochi secondi una gigantesca città, sorvegliata da umanoidi simili agli Jotunn. Il dio del tuono prova a fermarlo ma viene prontamente tolto di mezzo, finendo a New York, dove i più forti Valorosi (Angrir e Nul) lo attaccano senza pietà. Intanto Tony Stark, dopo essere riuscito a ottenere un udienza con Odino, si prostra ai suoi piedi chiedendo la sua misericordia.

22 pagine

protagonisti: Thor, Iron Man, Captain America (Steve Rogers), Nick Fury, Black Widow, Maria Hill, Odin, Sin/Skadi, Attuma/Nerkkod, Hulk/Nul, Hulk/Nul, Juggernaut/Kuurth, Serpent
apparizioni: Hawkeye, Spider Woman, Luke Cage, Mockingbird, Spider-Man, Mockingbird, Ms. Marvel, Iron Fist, Jessica Jones, Thing/Angrir, Absorbing Man/Greithoth, Titania/Skirn

da Fear Itself # 4, Marvel Comics (Set 2011)
Fear Itself: The Worthy # 1
Sin
Sin
Christos Gage (script) / Elia Bonetti (art) / Elia Bonetti (inks)
Vengono narrate le origini di Synthia Shmidt, la figlia del Teschio Rosso, dal giorno in cui venne rifutata dal padre e affidata a Susan Scarbo che la allevò , al giorno in cui il Teschio Rosso la fece invecchiare in modo accelerato fino a che non divenne adulta, fino al momento in cui si prepara a raccogliere l'eredità del padre per uccidere Capitan America e i suoi alleati.

4 pagine

protagonisti: Sin (Synthia Schmidt)

da Fear Itself: The Worthy, Marvel Comics (Mag 2011)
Fear Itself: The Worthy # 1
Juggernaut
Sono il Fenomeno!
Jeff Parker (script) / Declan Shalvey (art) / Declan Shalvey (inks)
Cain Marko, il Fenomeno, essendo il fratellastro di Charles Xavier è stato spesso ed erroneamente ritenuto un mutante. I suoi poteri,forza e invulnerabilità, li ha ottenuti grazie al ritrovamento della gemma di Cyttorak in un antico tempio. Il Fenomeno ora fa parte dei Thunderbolts, la squadra di criminali redenti guidata da Luke Cage, ma in passato ha fatto parte di numerose formazioni, dalla Confraternita dei Mutanti Malvagi agli X-Men.

4 pagine

protagonisti: Juggernaut

da Fear Itself: The Worthy, Marvel Comics (Mag 2011)
Fear Itself: The Worthy # 1
Titania
Mi chiamo Titania
Jen Van Meter (script) / Clayton Henry (art) / Clayton Henry (inks)
Mary MacPherran è la supercriminale Titania. Da ragazzina è sempre stata disprezzata dalle ragazze più popolari che la chiamavano zanzara. Durante le Guerre Segrete¹, il Dottor Destino, bisognoso di alleati, gli ha fornito dei superpoteri usando la tecnologia aliena del pianeta dell'Arcano. Da quel momento Mary ha assunto una forza sovrumana usando il suo potere per vendicarsi delle ingiustizie subite in passato in modo violento e arrogante.

(¹) vedi Secret Wars # 3.

4 pagine

protagonisti: Titania

da Fear Itself: The Worthy, Marvel Comics (Mag 2011)
Fear Itself: The Worthy # 1
Gargoyle
Ombre di grigio
Frank Tieri (script) / Eric Canete (art) / Eric Canete (inks)
Paul Pierre Duval, il criminale parigino che ha il potere di trasformare in pietra tutto ciò che tocca, ricorda le sue origini e le battaglie avute in passato con Thor, Iron Man e gli altri Vendicatori, rammaricandosi di essere stato troppo ambizioso e che si sarebbe dovuto accontentare a consolidare il suo impero criminale alla sola Parigi. La caduta dai cieli di uno dei martelli del Serpente gli fa cambiare idea.

4 pagine

protagonisti: Grey Gargoyle

da Fear Itself: The Worthy, Marvel Comics (Mag 2011)