Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 33

Speciale Assedio! L'arma di distruzione di massa di Norman Osborn è? Void! L'alter ego di Sentry si è scatenato e Osborn intende scagliarlo contro Asgard e chiunque intralci i suoi piani. Ma nessuno può controllare la doppia personalità di Bob Reynolds? a parte, forse, una giovane donna spaventata: Lindy, sua moglie. Di Bendis e Deodato Jr.!
Intanto Iron Man combatte una disperata battaglia per recuperare la propria mente? ma qualcuno cercherà di ucciderlo! Di Fraction e Larroca. Per i Potenti Vendicatori di Slott e Pham gli ultimi due episodi della serie e l'attacco del peggior nemico di Hank Pym.

Iron Man e i potenti Vendicatori # 33

Stark diviso , conclusione (Assedio)
Marvel Italia Dicembre 2010
Invincible Iron Man vol 1 # 24
Iron Man
Stark Diviso, pt 5
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
Prigioniero della sua mente, Tony Stark si trova in compagnia del Dottor Strange che lo sta aiutando a tornare nel mondo reale. Giunti ai piedi di una città, preceduta da una lunga scalinata, Strange avverte qualcosa e scompare. Nel rifugio sotterraneo, il Fantasma si appresta a uccidere Tony ma viene fermato da Strange che torna alla realtà giusto in tempo per fermare l'assassino e distruggergli la sua pistola. Tuttavia il Fantasma non demorde e dopo aver messo fuori gioco il Dottor Strange, si avventa sul corpo inerme di Tony cercando di soffocarlo. Nella mente del nostro protagonista, intanto, raggiunto la cima della scalinata bagnata del sangue degli amici caduti, Tony si ritrova di fronte i propri genitori che pretendono prenda posto al loro fianco. Tony rifiuta affermando di avere scelto la sua strada poi tutto si dissolve in una luce accecante. Nel frattempo nel mondo reale, Maria Hill cerca di allontanare il Fantasma da Tony ma il suo avversario, essendo immateriale, gli scivola via. Disperata, Pepper prende il telefono e chiama l'HAMMER indicandogli la loro posizione. Pensando stia bluffando il Fantasma si dirige verso di lei con fare minaccioso. In quel momento Tony torna alla realtà, afferra il telefono che il Fantasma usa per i suoi spostamenti, e spedisce il suo avversario alle Stark Industries di Seul. Fermata la minaccia si guarda intorno e chiede cosa si successo. Ventiquattro ore più tardi, il dottor Lisk riferisce a Capitan America che Tony Stark sta bene ma che la copia di back-up della sua mente non era recente per cui Tony non ricorda nulla dei nefasti avvenimenti, dalla Guerra Civile in poi, di cui è stato protagonista.

22 pagine

protagonisti: Tony Stark, Pepper Potts, Maria Hill, Doctor Strange, James Rhodes, Captain America (Steve Rogers), Ghost

da Invincible Iron Man vol 1 # 24, Marvel Comics - USA (Mag 2010)
Dark Avengers vol 1 # 15
Dark Avengers
Assedio
Brian Michael Bendis (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
Nel corso di una riunione della Cabala il Dottor Destino manifesta la sua disapprovazione riguardo l'intenzione di Norman Osborn di attaccare Asgard. La situazione degenera quando Osborn, in risposta alle minaccie di Destino, usa Void, la parte oscura di Sentry, per allontanare il sovrano di Latveria. Per rappresaglia uno sciame di locuste robotiche scatenate da Victor Von Doom invade la Torre dei Vendicatori e Victoria Hand riceve l'ordine di far evacuare l'intero edificio. Mentre i Vendicatori di Osborn salgono su un quinjet, "Occhio di Falco", sfruttando l'assenza di Sentry impegnato a fermare lo sciame di insetti robotici, si occupa di Lindy Reynolds allontanandosi insieme a lei a bordo di un elicottero. Giunto in mare aperto, Bullseye, eseguendo gli ordini di Osborn, soffoca la donna e poi la getta in mare. Quando la squadra di Osborn torna alla Torre, Sentry, dopo aver distrutto i doombot, chiede a "Occhio di Falco" dove si trova sua moglie. Bullseye gli risponde che Lindy si è suicidata gettandosi in mare. Il guardiano dorato si rifiuta di credere alle sue parole e si trasforma in Void ma Bullseye rivendica la sua innocenza affermando di aver fatto di tutto per salvare sua moglie e mai l'avrebbe uccisa sapendo le conseguenze a cui poteva andare incontro. Mentre Sentry si allontana alla ricerca di Lindy, Osborn, dopo aver ordinato alla Hand di comunicare alla Casa Bianca l'atto terroristico compiuto da Latberia, si avvicina a Occhio di Falco, che gli lancia un sorriso di intesa. Victoria Hand si rende conto di quanto successo in realtà.

22 pagine

protagonisti: Iron Patriot (Norman Osborn), Sentry/Void, Hawkeye (Bullseye), Spider-Man (Mac Gargan), Ms. Marvel (Karla Sofen)

da Dark Avengers vol 1 # 15, Marvel Comics - USA (Mag 2010)
Mighty Avengers vol 1 # 35
Mighty Avengers
Salvezza, pt 1: Erede al Trono
Dan Slott (script) / Khoi Pham (art) / Craig Yeung (inks)
Hank Pym è rimasto da solo dopo i recenti disaccordi con gli altri membri del gruppo. Prima di essere abbandonato anche da Jarvis, il maggiordomo tuttofare accoglie nel Palazzo Infinito gli agenti Ace e Blackjack del GRANPA, organizzazione impegnata nell'analisi di eventi paranormali, che comunicano a Pym la fine della loro associazione. Hank non sembra particolarmente turbato e senza concedersi una sosta continua nella riparazione di Jocasta. Nel frattempo, a chilometri di distanza, in uno dei nodi del palazzo, numerosi duplicati di Jocasta infetti utilizzano le risorse stesse del palazzo per ripristinare Ultron, il malvagio robot senziente creato in passato dallo stesso Pym. Mentre Ultron si impossessa dell'intero Palazzo riconfigurandolo a suo piacimento, Hank riceve una chiamata dal redivivo Steve Rogers che gli chiede il suo supporto per fronteggiare l'attacco militare di Norman Osborn contro Asgard¹. Hank gli risponde che è impegnato in un'altra faccenda e che verrà quando potrà. Nel momento in cui viene riavviata Jocasta (che ora presenta degli arti organici) il robot rileva la presenza di Ultron il quale imprigiona i presenti nella base da lui stesso riconfigurata lanciandogli contro i duplicati di Jocasta. Intanto Amadeus Cho contatta US Agent e Visione che radunano gli altri per fornire il loro supporto agli eroi impegnati ad Asgard. Tornando al Palazzo Infinito, Hank Pym, insieme a Jocasta e i due agenti di GRANPA, riesce a eludere Ultron con dei induttori di immagine e rifugiarsi nel suo laboratorio dove riduce l'induttore di onde dimensionali, la scienza che rende possibile le tasche Pym, nascondendolo nel torace di Jocasta. Subito dopo i nostri protagonisti varcano l'unico accesso ancora funzionante ritrovandosi all'esterno del Palazzo. In quel momento si scopre che il Palazzo Infinito non si trova sulla Terra bensì in un luogo chiamato il Sottospazio, una dimensione sotto al microuniverso dove Pym ha dedotto trovarsi la sua ex moglie, Janet Van Dyne.

(¹) vedi Siege # 1.

22 pagine

protagonisti: Wasp (Henry Pym), Jocasta, Edwin Jarvis, Ace, Ultron
apparizioni: Amadeus Cho, U.S.Agent, Vision (Jonas), Stature, Quicksilver, Steve Rogers

da Mighty Avengers vol 1 # 35, Marvel Comics - USA (Mag 2010)
Mighty Avengers vol 1 # 36
Mighty Avengers
Salvezza, pt 2: CCFJVD (Che cosa farebbe Janet Van Dyne?)
Dan Slott (script) / Khoi Pham (art) / David Meikis (inks) / Craig Yeung (inks)
Sottospazio, la dimensione sotto il microverso. Hank Pym è costretto a fronteggiare l'ennesimo attacco della sua creazione Ultron. Il potente robot ha preso possesso del Palazzo Infinito che, lo stesso Pym rivela agli agenti Ace e Blackjack, essere composto dall'essenza di Janet Van Dym trasformata durante l'invasione Skrull in un'esplosione di particelle Pym viventi. La sua forma e i suoi schemi celebrali sono mantenuti dalle dieci miliardi di Jocasta che agiscono come i neuorni del corpo umano. Mentre Jocasta si arrabbia con Pym per non avergli detto detto niente, entra in scena Ultron con le centinaia di migliaia di Jocaste da lui contaminate. L'obiettivo di Ultron è quello di impadronirsi dell'Induttore ma Pym raggiunge la sala di controllo e con uno stratagemma riprende il controllo del Palazzo Infinito concedendo al "figlio" di sposare Jocasta. In una rapida cerimonia, i due androidi collegano i loro circuiti, poi, Pym esilia il "figlio" insieme a Jocasta in un luogo desolato dell'universo. Jocasta promette che veglierà su Ultron informando Pym che sarà sempre vicino a lui perché capace di proiettare la sua coscienza nel computer che gestisce il Palazzo Infinito. Mentre ad Asgard Stature, US Agent e Visione affrontano i Thunderbolts¹, Hank Pym, risolto la questione di Ultron, decide di rispondere alla chiamata di Capitan America e unirsi agli altri Vendicatori nella battaglia finale contro Norman Osborn.

(¹) le'pisodio si svolge durante gli eventi di Thunderbolts v1 # 142Thunderbolts v1 # 143 e Siege # 4.

22 pagine

protagonisti: Wasp (Henry Pym), Jocasta, Ultron
apparizioni: Stature, U.S.Agent, Quicksilver, Vision (Jonas), Amadeus Cho, Ghost, Scourge (Frank Simpson), Ant Man (Eric O'Grady), Edwin Jarvis

da Mighty Avengers vol 1 # 36, Marvel Comics - USA (Giu 2010)