Utenti registrati: 4201

Ci sono 1 utenti registrati e 66 ospiti attivi sul sito.

ickers83

Ultimi commenti

crimson su Giovani Titani di Geoff Johns # 2, Deboroh su Frigidaire # 14, bgh su Frigidaire # 25, PaoloBertinetto su 100% Marvel # 155, Super-Chief su DC Classic # 16,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Iron Man e i potenti Vendicatori # 21

Gli Oscuri Vendicatori sulla linea del fronte con uno sponsor d'eccezione: il Dottor Destino! Di Brian Michael Bendis e Mike Deodato Jr!
"No future" per Iron Man, ricercato vivo o morto, e per? un'improbabile Iron Girl! Di Matt Fraction e Salvador Larroca. Ritorno alle origini (ma non troppo) per gli Eroi più Potenti della Terra con il nuovo Wasp e altro ancora! Di Dan Slott e Khoi Pham!

Iron Man e i potenti Vendicatori # 21

(Dark Reign)
Marvel Italia Dicembre 2009
Dark Avengers vol 1 # 2
Dark Avengers
Dark Reign, pt 2
Brian Michael Bendis (script) / Mike Deodato (art) / Mike Deodato (inks)
Norman Osborn ha preso il posto di Tony Stark diventando di fatto l'uomo a capo della comunità dei superumani. Il primo atto di Osborn è stato quello di sciogliere lo SHIELD e istituire al suo posto una nuova agenzia chiamata HAMMER. Anche i Vendicatori di Iron Man sono stati smantellati per essere sostituiti da un gruppo formato da ex criminali e personaggi alquanto discutibili. Nel frattempo Victor Von Doom dopo essere stato liberato e fatto rimpatriare a Latveria, viene attaccato dalla strega Morgana La Fey che si vuole vendicare di un vecchio tradimento subito. Mentre Norman Osborn sta facendo un discorso ai Vendicatori riguardo alla disciplina a cui dovranno attenersi, vede in televisione l'attacco a Destino. Vista la sua attuale alleanza con Victor Van Doom¹, Osborn decide di intervenire recandosi assieme ai suoi Vendicatori a Latveria. Arrivati a destinazione, Sentry, senza troppi complimenti, strappa la testa a Morgana e i Vendicatori soccorrono Destino. Tuttavia Morgana è tutt'altro che morta, in quanto, anche se lei viene uccisa nel presente, usando il suo potere di manipolazione del tempo, può ritornare dal passato. Quando Morgana riappare, prima fa scomparire Sentry e poi, pronunciato un incantesimo, fa perdere il controllo di Venom che divora Ares. Iron Patriot e la sua squadra si ritrova a questo punto a respingere l'orda di demoni di Morgana.

22 pagine

protagonisti: Norman Osborn (Iron Patriot), Ms. Marvel (Karla Sofen), Venom/Spider-Man, Bullseye/Hawkeye, Captain Marvel (Noh-Varr), Wolverine (Daken), Sentry, Ares, Victoria Hand, Doctor Doom, Morgana Le Fay

da Dark Avengers vol 1 # 2, Marvel Comics - USA (Apr 2009)
Invincible Iron Man vol 1 # 10
Iron Man
L'uomo più ricercato del mondo, pt 3: No future
Matt Fraction (script) / Salvador Larroca (art) / Salvador Larroca (inks)
Norman Osborn tiene una conferenza stampa durante la quale chiede a Tony Stark di consegnarsi alla autorità per rispondere sul suo presunto coinvolgimento nell'invasione aliena. Rispondendo alle domande dei giornalisti, Osborn rivela l'intenzione di HAMMER di requisire la tecnologia Stark dando un termine per la resa di Tony Stark. Nel frattempo, alla sede centrale delle Stark Industries, a Long Island, Pepper Potts, diventata l'amministratore delegato dell'azienda ormai sull'orlo del fallimento, firma le carte per liquidare tutte le attività e vendere le filiali di quella che fino a poco tempo fa era una multinazionale miliardaria. Alla Funtime, intanto, Tony chiede a Maria Hill di recarsi in Texas, alla Futurepharm di Austin, una sussidiara Stark, dove dovrà reperire un hard drive da consegnare a Capitan America. Prima di lasciarsi i due si baciano lasciandosi trasportare dalla passione. Nel frattempo, nella sede Stark di Long Island, Pepper, più frustrata che mai non avendo idea di cosa possa fare, durante un impeto di rabbia scopre un passaggio segreto che la porta in una stanza all'interno della quale si trova un'armatura di Iron Man fatta su misura per lei. Il giorno seguente Tony Stark non si presenta al cospetto di Osborn e il direttore di HAMMER, nei panni di Iron Patriot, emette un mandato di arresto nei suoi confronti. In breve tempo, agenti dell'HAMMER irrompono in tutte le filiali delle Star Industries, compresa la sede di Long Island dove però Pepper è già fuggita a bordo della sua nuova armatura. Contemporaneamente anche Tony si alza in cielo con la sua armatura sapendo che da ora in poi non si torna più indietro.

22 pagine

protagonisti: Iron Man (Tony Stark), Pepper Potts (Rescue), Maria Hill, Iron Patriot (Norman Osborn)
apparizioni: Katherine Farrell, Victoria Hand

da Invincible Iron Man vol 1 # 10, Marvel Comics - USA (Apr 2009)
Mighty Avengers vol 1 # 22
Avengers
I più potenti della Terra, pt 2: Il presagio della rovina
Dan Slott (script) / Khoi Pham (art) / Danny Miki (inks) / Allen Martinez (inks)
Il mago Mordred, impossessatosi del Darkhold, ha evocato il demone Chton scatenando sulla Terra cataclismi sovrannaturali. Pietro Maximoff alias Quickilver, intenzionato a redimersi per le sue recenti azioni, si era unito ai Cavalieri di Wundagore ma mentre cercava di fermare Mordred il suo corpo è stato posseduto dal dio del caos. Per contrastare la minaccia, Scarlet ha radunato un gruppo di Vendicatori composto da Hank "Wasp" Pym, Jocasta, Visione, Stature, Ercole, US Agent e Hulk. In loro compagnia si trovano Edwin Jarvis e Amadeus Cho. Il gruppo di eroi si trova sul monte Wundagore, in Transia, ma la nuova squadra appare disunita. Il più ingestibile è ovviamente Hulk che non ha nessuna intenzione di far parte del gruppo e si allontana non prima di aver colpito con un pugno la povera Jocasta. Mentre Iron Man arriva in Transia ritrovandosi ad affrontare il golia verde (Scarlet ci mette lo zampino facendo ricordare a Hulk che Iron Man è uno dei responsabili del suo esilio), la squadra di Pym raggiunge il Darque Hold, le grotte dove si trova Mordred. Il malvagio mago gli scaglia contro i Cavalieri di Wundagore, rigenerati dalla magia del Darkhold ma l'incantesimo viene interrotto da Iron Man che, riuscito a fermare Hulk, colpisce Mordred prendendo in mano il controllo della situazione. Intanto Bova, l'ex tutrice di Wanda e Pietro, rivela che la coscienza di quest'ultimo si trova intrappolata nel Darkhold e che il dio del caos Chton è il responsabile degli eventi che stanno sconvolgendo il pianeta.

22 pagine

protagonisti: Wasp (Hank Pym), Vision (Jonas), Stature, Hercules, U.S.Agent, Jocasta, Iron Man, Hulk, Amadeus Cho, Edwin Jarvis, Scarlet Witch, Quicksilver, Bova, Mordred
apparizioni: Captain Britain, Black Knight, Spitfire, Red Guardian VII, She-Hulk, Valkyrie, Thundra, Chthon

da Mighty Avengers vol 1 # 22, Marvel Comics - USA (Apr 2009)
Avengers Classic # 8
Avengers
L'amore è un campo di battaglia
Macon Blair (script) / Nick Dragotta (art) / Tom Palmer Jr (inks)
10 pagine

da Avengers Classic # 8, Marvel Comics - USA (Mar 2008)