Utenti registrati: 2826

Ci sono 2 utenti registrati e 46 ospiti attivi sul sito.

btnyy / Many

Ultimo commento

fede97 su Marvel Comics # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Deadpool Collection # 2

Il più grande eroe di sempre e quello peggiore, in tutta la loro gloria! Come... "Chi è il più grande?!"... Un viaggio nel tempo con Deadpool e Spider-Man. Il meglio del meglio dei team-up tra i due super personaggi!

Deadpool Collection # 2 | Deadpool e Spider-Man - Non chiamatelo team-up!

Panini Comics Marzo 2018
Deadpool vol 1 # 11
Deadpool
Da grandi poteri derivano grandi coincidenze
Joe Kelly (script) / Pete Woods (art) / Nathan Massengill (inks) / Joe Sinnott (inks) / Al Milgrom (inks)
50 pagine

da Deadpool vol 1 # 11, Marvel Comics (Dic 1997)
Cable & Deadpool # 24
Deadpool and Cable
Sticky Situations
Fabian Nicieza (script) / Patrick Zircher (art) / Udon Studios (inks)
21 pagine

da Cable & Deadpool # 24, Marvel Comics (Mar 2006)
Amazing Spider-Man vol 1 # 611
Spider-Man
Questo uomo, questa [censura]
Joe Kelly (script) / Eric Canete (art) / Eric Canete (inks)
Deadpool, lo psicolabile mercenario dalla chiacchera facile, viene assunto da Sasha Kravinoff, che insieme alla figlia Ana, sta mettendo in atto un piano per distruggere l'Uomo Ragno e che, grazie alla preveggenza di Madame Web, sua prigioniera, è in grado di prevedere tutte le sue mosse. Ignaro dell'intrigo ai suoi danni, il nostro eroe si ritrova ad affrontare Lady Stilt Man (versione femminile del già ridicolo omonimo criminale) la quale più che una vera e propria minaccia è capace solo di creare disordini con le sue gambe telescopiche che a stento controlla. A risolvere lo scontro è proprio Deadpool che interviene facendola precipitare dentro un tombino. A questo punto il mercenario, con il suo solito stile irriverente e surreale, inizia ad attaccare l'Uomo Ragno impegnandolo in una bizzarra battaglia il cui solo obiettivo è quello di distrarlo e portarlo lontano dal luogo in cui si è tenuta la battaglia con Lady Stilt Man. Deadpool, infatti, è stato assunto dalla Kravinoff non per uccidere il Ragno ma per fare in modo che non incontrasse, Anya Corazon, alias Arana, non affiancare Eddie Brock nell'aiutare le vittime dello scontro con Lady Stilt Man e sopratutto non proteggere Mattie Franklin, la terza Donna Ragno, caduta sua prigioniera. A questo punto Ana Kravinoff è pronta a procedere con il suo misterioso piano.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Madame Web, Spider Woman III, Lady Stilt-Man (1ª apparizione), Deadpool, Ana Kravinoff, Sasha Kravinoff
apparizioni: J. Jonah Jameson, Michele Gonzales, Araña, Eddie Brock

da Amazing Spider-Man vol 1 # 611, Marvel Comics (Gen 2010)
Deadpool vol 2 # 19
Deadpool
Tutto quello che può fare un ragno, pt 1
Daniel Way (script) / Carlo Barberi (art) / Sandu Florea (inks) / Juan Vlasco (inks)
Deadpool arriva a New York intenzionato a incontrare l'Uomo Ragno. Preoccupato per l'arrivo in città del nostro mercenario senza scrupoli, l'Uomo Ragno trova per caso il proprietario di un locale della zona brutalmente assassinato. L'arrampicamuri è convinto che sia stato Deadpool l'autore del massacro e quando lo incontra sul tetto di un palazzo lo affronta per poi avvolgerlo in un bozzolo di ragnatela pronto a consegnarlo alla polizia. Tuttavia Deadpool, che mentre veniva riempito di botte non ha reagito perché voleva studiare le mosse del supereroe newyorchese, gli fornisce un alibi che lo scagiona immediatamente dagli omicidi. L'Uomo Ragno vorrebbe proseguire da solo la sua indagine ma Deadpool lo convince a farsi portare sul luogo del massacro. Nel retro del locale gestito dalla vittima - un orientale molto probabilmente legato alla malavita organizzata - Deadpool, dopo aver analizzato la dinamica degli omicidi, afferma che l'autore del massacro è Hit-Monkey, una scimmia assassina che uccide criminali. Quello che Deadpool ignora è che lui stesso sia finito nella lista nera di Hit-Monkey.

22 pagine

protagonisti: Deadpool, Spider-Man, Hit-Monkey
apparizioni: Joe Robertson

da Deadpool vol 2 # 19, Marvel Comics (Mar 2010)
Deadpool vol 2 # 20
Deadpool
Tutto quello che può fare un ragno, pt 2
Daniel Way (script) / Carlo Barberi (art) / Sandu Florea (inks)
Hit-Monkey, la scimmia assassina, si trova a New York per uccidere Deadpool. In seguito all'omicidio di alcuni poliziotti corrotti da parte del macaco con la pistola, l'Uomo Ragno, pur con riluttanza, si allea a Deadpool ma viene seguito da Hit-Monkey che tramite lui arriva al suo obiettivo. Nella successiva sparatoria la scimmia, sparando accidentalmente all'Uomo Ragno, si sente in colpa dimostrando di non essere solo un assassino spietato ma di volere colpire solo i malviventi e i criminali. Essendo un mercenario senza scrupoli, Deadpool, almeno secondo la visione della scimmia, rientra in questa categoria e Hit-Monkey non si fa scrupoli a crivellarlo di colpi. Convinto di averlo ucciso, la scimmia assassina lo lascia a terra in un bagno di sangue ignorando a quanto pare del prodigioso fattore di guarigione del nostro protagonista.

22 pagine

protagonisti: Deadpool, Spider-Man, Hit-Monkey

da Deadpool vol 2 # 20, Marvel Comics (Apr 2010)
Deadpool vol 2 # 21
Deadpool
Tutto quello che può fare un ragno, pt 3
Daniel Way (script) / Carlo Barberi (art) / Sandu Florea (inks)
Hit-Monkey, la scimmia assassina giunta a New York per uccidere Deadpool, dopo aver crivellato di colpi il nostro protagonista, è convinto di aver raggiunto il suo obiettivo. Ovviamente Deadpool, grazie al suo fattore di guarigione, non è morto e in attesa che si riprenda dalle ferite, l'Uomo Ragno, diventato suo malgrado alleato in questa avventura, ricevuto il rifiuto dei Fantastici Quattro che non vogliono nulla a che fare con il nostro protagonista, è costretto a portarselo nel suo appartamento. Il tempo di riprendersi e Deadpool ruba il costume dell'Uomo Ragno e indossandolo finge la sua morte. Il giorno del funerale dell"Uomo Ragno", Hit-Monkey, pensando di essere stato proprio lui a causare la morte dell'eroe, si presenta in chiesa per rendere il suo omaggio. Improvvisamente Deadpool salta fuori dalla bara e tenta di uccidere la scimmia. L'Uomo Ragno interviene e con la sua ragnatela neutralizza le pistole di entrambi. Nonostante la sua pistola sia bloccata, Deadpool fa leva sul grilletto provocando una esplosione che apparentemente uccide la scimmia. Il suo corpo però non viene trovato. Le strade tra Deadpool e l'Uomo Ragno si dividono.

22 pagine

protagonisti: Deadpool, Spider-Man, Hit-Monkey
apparizioni: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing

da Deadpool vol 2 # 21, Marvel Comics (Mag 2010)
Avenging Spider-Man # 12
Spider-Man and Deadpool
Super Funk, pt 1
Kevin Shinick (script) / Aaron Kuder (art) / Aaron Kuder (inks)
Peter Parker sogna di essere deriso da alcuni ragazzi quando improvvisamente appare Deadpool, l'instabile mercenario dalla chiacchera facile, che con la sua pistola si sbarazza dei bulli della scuola. Deadpool dice a Peter che qualcuno sta cercando di entrare nella sua mente e che lui è stato ingaggiato per tirarlo fuori dal suo sogno. Il nostro protagonista gli chiede se non può semplicemente svegliarsi ma Deadpool gli spiega che si trovano a quattro livelli di profondità e che per liberarlo dal suo sogno deve prima salire al primo livello. Inizia così un folle viaggio visionario pieno di citazioni cinematografice e di cultura pop, in cui Peter, indossato il costume dell'Uomo Ragno, si ritrova a fare coppia con Deadpool nello sgominare ragazzini appassionati di giochi di ruolo, inquetanti personaggi armati di sparachiodi e fiamme ossidriche, e una misteriosa ragazzina con la frangia insinuatasi tra i suoi vecchi amici. Finalmente uscito dal suo sogno, l'Uomo Ragno si ritrova all'interno di una prigione. Poco distante trova Deadpool che candidamente ammette di essere stato lui a entrare nella sua mente in modo tale da poterlo usare per sgominare i secondini e così liberare il criminale che lo ha ingaggiato, Hypno-Hustler.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Deadpool, Hypno-Hustler

da Avenging Spider-Man # 12, Marvel Comics (Nov 2012)
Avenging Spider-Man # 13
Spider-Man and Deadpool
Super Funk, pt 2
Kevin Shinick (script) / Aaron Kuder (art) / Aaron Kuder (inks)
L'Uomo Ragno è stato ingannato da Deadpool che si è servito di lui per liberare Hypno-Hustler, il bizzarro personaggio legato alla musica disco degli anni settanta che ha la capacità di ipnotizzare le sue vittime. Hypno-Hustler ha ingaggiato il mecenario chiaccherone per essere liberato dalla prigione in cui si trova detenuto e ora, utilizzando i suoi congegni opportunatamente potenziati dal Riparatore, suo compagno di cella, ipnotizza l'arrampicamuri facendogli credere che i detenuti della prigione sono i suoi vecchi nemici. Non contento di tutto questo Hypno-Hustler utilizza degli speciali occhiali per convince Deadpool a uccidere il ragno. Lo strampalato mercenario esegue gli ordini presentandosi dopo una decina di minuti con l'Uomo Ragno infilzato con la sua katana. Hypno-Hustler si toglie gli occhiali per vedere con i propri occhi il cadavere del suo nemico scoprendo però che i due si sono scambiati i costumi e che Deadpool ha usato i suoi poteri rigeneranti per inscenare la morte dell'arrampicamuri. L'Uomo Ragno e Deadpool, ognuno con il costume dell'altro, colpiscono Hypno-Hustler, lo mandano a tappeto, e infine lo riportano nella sua cella.

20 pagine

protagonisti: Spider-Man, Deadpool, Hypno-Hustler
apparizioni: Tinkerer

da Avenging Spider-Man # 13, Marvel Comics (Dic 2012)
Deadpool vol 3 # 10
Deadpool
Eight Legs to Kick You
Gerry Duggan (script) / Brian Posehn (script) / Mike Hawthorne (art) / Mike Hawthorne (inks)
22 pagine

da Deadpool vol 3 # 10, Marvel Comics (Lug 2013)
Deadpool Annual vol 2 # 2
Deadpool
Spideypool
Christopher Hastings (script) / Jacopo Camagni (art) / Jacopo Camagni (inks)
32 pagine

da Deadpool Annual vol 2, Marvel Comics (Lug 2014)