Utenti registrati: 2860

Ci sono 1 utenti registrati e 81 ospiti attivi sul sito.

mauroperini

Ultimo commento

Mordakan su Dragonero - Il ribelle # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Devil & Hulk # 128

Termina “Esilio”, il primo arco narrativo di Planet Hulk, la più grande avventura mai vissuta dal Gigante di Giada. Su un lontano pianeta di un’altra galassia, costretto a lottare nei panni di un gladiatore per ottenere la sua libertà, Hulk deve ora scontrarsi con il più grande e nobile dei cavalieri spaziali, Silver Surfer! Chi dei due vincerà questo titanico duello e si affrancherà dalla tirannia del Re Rosso? Alla cabina di regia il duo Greg Pak/Carlo Pagulayan! Sulla Terra, intanto, mentre infuria Civil War, Devil alias Matt Murdock, tenta una spettacolare fuga dal carcere di Ryker’s Island per regolare i conti con il nuovo Devil di Hell’s Kitchen e vendicarsi degli assassini di Foggy Nelson. Chi sarà la nuova incarnazione del Diavolo Rosso? Lo scopriremo in questo numero! Inoltre, prepariamoci a un grosso colpo di scena che, dopo tanta disperazione, farà tornare il sorriso a molti di noi! By Ed Brubaker, Michael Lark & David Aja!

Devil & Hulk # 128 | (Planet Hulk 3)

Marvel Italia Giugno 2007
Incredible Hulk vol 3 # 95
Hulk
Esilio, pt 4
Greg Pak (script) / Carlos Pagulayan (art) / Marshall Rogers (art) / Alex Nino (inks) / Tom Palmer (inks)
Nella Grande Arena nel selvaggio pianeta di Sakaar, Hulk e il suo gruppo di gladiatori sono chiamati ad affrontare l'ennesima prova. Se dovessero superare questo nuovo combattimento il golia verde e i suoi compagni riavranno la libertà. L'imperatore rosso, che dopo essere stato sfregiato da Hulk non vuole lasciarlo impunito, mette in campo un disorientato Silver Surfer impossibilitato a ribellarsi per l'innesto di un disco neurale. Precipitato per errore su Sakaar, il surfista d'argento, nonostante indebolito, è costretto ad affrontare con furore la compagine di Hulk. Il golia verde, che sa di non poter controbattere il poter cosmico di Silver Surfer, durante il duro scontro riesce a distruggere la placca neurale che impediva a Surfer di ribellarsi. L'ex araldo di Galactus, finalmente libero, mette fuori uso tutte le placche degli altri gladiatori, compresa quella di Hulk, che, finalmente libero, scarica la sua rabbia contro la Grande Arena per poi fuggire da Crown City, la capitale di Sakaar, insieme agli altri gladiatori. Silver Surfer torna alle stelle mentre Hulk, rifiutando la proposta dell'amico di lasciare il pianeta, decide di rimanere su Sakaar.

22 pagine

protagonisti: Hulk, Miek, Korg, Hiroim, Elloe Kaifi, Brood, Silver Surfer, Caiera, Red King

da Incredible Hulk vol 3 # 95, Marvel Comics (Lug 2006)
Giant-Size Hulk Vol 2 # 1
Hulk
La guerra di Banner
Greg Pak (script) / Aaron Lopresti (art) / Danny Miki (inks)
10 pagine

da Giant-Size Hulk Vol 2, Marvel Comics (Ago 2006)
Daredevil vol 2 # 87
Daredevil
Il diavolo nel braccio D, finale
Ed Brubaker (script) / Michael Lark (art) / Stefano Gaudiano (inks)
Matt Murdock, accusato di essere Devil dall'FBI, è stato liberato da Frank Castle, il Punitore, che ha simulato un finto sequestro usando Matt come scudo umano per una spericolata evasione dal carcere di Riker's Island. L'opinione pubblica, il direttore del carcere, e le forze dell'ordine si stanno ricredendo del fatto che Matt Murdock sia l'Uomo senza paura e lo considerano un ostaggio di Castle. Approfittando di questa situazione, Matt torna a indossare il costume di vigilante per affrontare l'impostore che si è spacciato per Devil durante la sua prigionia. Il nostro protagonista è convinto che in qualche modo sia coinvolto con la morte di Foggy ma quando scopre che chi lo ha impersonato è il suo vecchio amico Danny Rand, alias Pugno d'Acciaio, si ricrede. Rand era convinto di lavorare per Foggy e che questi avesse usato l'avvocato Lennox per non essere coinvolto in prima persona. I due supereroi penetrano nell'ufficio di Lennox trovandolo abbandonato. Pochi istanti più tardi arrivano anche Ben Urich e Dakota North, anche loro sulle traccie di colui che ha ordito la trama che ha portato Matt in carcere e Foggy al cimitero. Dopo una veloce spiegazione, Dakota North trova una prenotazione per un volo diretto al principato di Monaco a nome di Lennox. Mentre Matt, usando la sua vecchia falsa indentità di Mike Murdock, si imbarca per la stessa destinazione, scopriamo che Foggy Nelson è ancora vivo!

22 pagine

protagonisti: Daredevil, Ben Urich, Dakota North, Iron Fist, Punisher
apparizioni: Foggy Nelson

da Daredevil vol 2 # 87, Marvel Comics (Set 2006)
Daredevil vol 2 # 88
Daredevil
La vita segreta di Foggy Nelson
Ed Brubaker (script) / David Aja (art) / David Aja (inks)
Foggy Nelson, ferito gravemente nell'agguato al carcere di Ryker's Island, è sopravvissuto, salvato dai federali che in seguito hanno simulato la sua morte. Scosso per quanto successo, Foggy, che non è mai stato un uomo coraggioso, si è convinto ad affidarsi ad un programma di protezione dei testimoni, ed ora si trova in una casa di un paese della periferia americana sotto falso nome costantemente vigilato da federali. Foggy è molto combattuto. Non ha il coraggio di affrontare la vita piena di pericoli del suo amico, ma non vuole neanche che lui si metta nei guai alla ricerca dei suoi mancati assassini. Cerca di mettersi in contatto con Urich ma i telefoni sono isolati. Quando apprende che Matt è ricercato e che l'FBI è al corrente dei suoi movimenti abbandona gli indugi e fugge. Tuttavia, nnostante la buona fede del suo custode, una parte del FBI è corrotta e Foggy viene salvato in extremis da un gruppo di Ninja, apparentemente mandati da Elektra. Foggy torna mestamente nella suo rifugio cercando di memorizzare i dati della sua nuova identità.

22 pagine

protagonisti: Foggy Nelson, Daredevil (flashback)

da Daredevil vol 2 # 88, Marvel Comics (Ott 2006)