Utenti registrati: 2653

Ci sono 0 utenti registrati e 61 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

pierobianchi su Zagor # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 21

Speciale 96 pagine! Il ritorno di Steve Rogers nei panni di Capitan America! Il funerale di un amico caduto in battaglia si trasforma in una corsa contro il tempo, mentre il Cap originale rientra in scena! Con il primo episodio della saga American Dreamers parte la nuova serie di Ed Brubaker con i disegni dell’artista superstar Steve McNiven! Segue il nuovo episodio dei Vendicatori Segreti con la Vedova Nera protagonista. Poi, Cap e Bucky tornano ai tempi gloriosi della Seconda Guerra Mondiale. Chiude uno specialissimo one-shot dedicato all’agente Peggy Carter, il perduto amore di Steve Rogers.

Capitan America # 21

Panini Comics Febbraio 2012
Captain America vol 6 # 1
Captain America
American Dreamers, pt 1
Ed Brubaker (script) / Steve McNiven (art) / Mark Morales (inks)
Steve Rogers, l'eroe a stelle strisce conosciuto come Capitan America, si trova a Parigi insieme a Sharon Carter per il funerale di Peggy Carter, zia di Sharon e vecchio amore di Steve ai tempi della II Guerra Mondiale. Alla cerimonia sono presenti Nick Fury e Dum Dum Dugan per ricordare la loro vecchia amica. Improvvisamente i quattro subiscono un'imboscata e Steve si lancia all’inseguimento del cecchino che però. giunto in strada, riesce a sfuggirgli a bordo di una moto. Tornato dai suoi amici, Steve riferisce che l'uomo sembrave essere un agente loro alleato scomparso dal 1944 conosciuto come "nome in codice: Bravo". Lo strano attacco spinge i nostri eroi a cercare l'anziano Jimmy Jankovicz, alias Jimmy Jupiter, che in gioventù fece parte della missione della alleati che portò alla sparizione di Bravo. Senza essere riuscita a sapere nulla dell'ormai vecchio e catatonico Jankoviz, i nostri eroi vengono attaccati in un parcheggio da quelli che sembrano agenti Hydra. Steve indossa il costume di Capitan America, impugna lo scudo e sgomina i nemici, ma nella confusione alcuni di loro entrano nella macchina dove si trova Jankovicz e lo rapiscono. Intanto, in una località segreta, Bravo si incontra con il Barone Zemo e gli offre un ruolo nel suo piano per distruggere Capitan America.

25 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Peggy Carter (flashback), Nick Fury, Dum Dum Dugan, Jimmy Jankovicz, Codename: Bravo (1ª apparizione), Baron Zemo (Helmut Zemo)

da Captain America vol 6 # 1, Marvel Comics (Set 2011)
Captain America vol 1 # 620
Bucky
Maschere
Ed Brubaker (script) / Marc Andreyko (script) / Chris Samnee (art) / Chris Samnee (inks)
1941. Il giovanissimo James Barnes, alias Bucky, ragazzino vivace e un po' irrequieto, dopo aver perso la madre in giovane età, diventa presto orfano quando anche suo padre, un ufficiale dell'esercito, perde la vita in un incidente. Mentre sua sorella viene mandata in collegio, James rimane alla base militare, diventando presto la mascotte di Fort Leight. Il ragazzo riscuote subito la simpatia degli altri soldati ma la sua irrequietezza la fa spesso cacciare nei guai. Nonostante venga spesso coinvolto in delle risse, proprio per il suo carattere viene selezionato per un incarico speciale dove viene addestrato duramente per migliorare le sue capacità di combattimento. In questo periodo, attraverso i cinegiornali, Bucky viene a conoscenza dell'esistenza di Capitan America che diventa il suo nuovo mito. Alcuni mesi dopo, tornato a Campo Leigh, James conosce la vera natura del suo incarico e dimostrando le sue abilità in un combattimento corpo a corpo convince Steve Rogers a concedergli una possibilità e diventare il nuovo partner di Capitan America.

22 pagine

protagonisti: Bucky (James Barnes)
apparizioni: Captain America (Steve Rogers)

da Captain America vol 1 # 620, Marvel Comics (Set 2011)
Secret Avengers vol 1 # 15
Secret Avengers
Capitan America non è morto!
Nick Spencer (script) / Scott Eaton (art) / Jaime Mendoza (inks)
La Vedova Nera si introduce nella redazione di un sito di informazione che sostiene che James Barnes, l'eroe che indossava il costume di Capitan America, non è morto durante lo scontro con Sin¹. La Vedova Nera - legata sentimentalmente a Bucky - minaccia i giornalisti che alla fine rivelano di essersi inventato la storia per ottenere più visibilità. Secondo le loro tesi ci sono buone probabilità che, come già successo numerose volte per altri supereroi, anche Barnes possa ritornare vivo e vegeto dopo qualche tempo dalla sua morte. Natasha è ovviamente furiosa e accusa i ragazzi della redazione di sfruttare la morte di una persona che si è sacrificato per difendere degli innocenti. La direttrice del sito gli risponde che per i supereroi, la morte, a differenza delle persone comuni, non è quasi mai definitiva. La Vedova cerca di fargli capire quanto sia traumatica per coloro che tornano da un’esperienza simile e soprattutto quanto sia difficile per coloro che restano non riuscire ad accettare la perdità e quindi continuare a vivere, perchè si ha sempre la speranza che l'eroe caduto possa tornare da un momento all'altro. Alla fine la donna si scusa con Natasha e, pur ribadendo la differenza tra i "supereroi" e le persone comuni e quanto la perdita di quest'ultimi abbia un altro valore, cancella dalla rete l'articolo pubblicato riconoscendo che la morte di un superumano è comunque la morte di un uomo che diventa qualcosa di doloroso per coloro che lo hanno amato.

22 pagine

da Secret Avengers vol 1 # 15, Marvel Comics (Set 2011)
Captain America And The First Thirteen # 1
Captain America
Captain America e la prima Agente 13: Cherchez La Femme!
Kathryn Immonen (script) / Ramón Pérez (art) / Ramón Pérez (inks)
22 pagine

da Captain America And The First Thirteen, Marvel Comics (Mag 2011)