Utenti registrati: 3306

Ci sono 3 utenti registrati e 102 ospiti attivi sul sito.

crimson / Kandorkalel / TheRocker

Ultimi commenti

DanVilla su Marvel: Le battaglie del secolo # 27, laracelo su , laracelo su Cosmo Comics # 94, Fmedici su Cosmo Comics # 94, laracelo su Cosmo Comics # 94,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Batman di Grant Morrison # 7

Batman di Grant Morrison # 7 | Batman e Robin devono morire

Planeta DeAgostini Maggio 2016
Batman and Robin vol 1 # 13
Batman and Robin
Batman e Robin devono morire!, pt 1: Il giardino della morte
Grant Morrison (script) / Frazer Irving (art) / Frazer Irving (inks)
In una visione di quella che potrebbe essere la realtà, Thomas Wayne paga un assassino per far uccidere moglie e figlio in modo da potersi dedicare pienamente alle sue perversioni. Nella successiva scena Thomas Wayne alias El Penitente, torna a Gotham, prende possesso di Villa Wayne e sotto gli occhi sconvolti di Damian colpisce Dick alla testa. Tre giorni prima, Batman e Robin interrogano il Joker che ha preso l'identità di Oberon Sexton per espugnare il Guanto Nero. Batman vuole sapere chi stia guidando il cartello criminale conosciuto come "Treno Messicano" ma il Joker non gli dice molto. Più tardi, Batman porta il commissario Gordon al bat-bunker spiegando come il Treno Messicano sia collegato al Professor Pyg, il crudele criminale che stava cercando di rilasciare una droga per rendere dipendente tutta la popolazione di Gotham. Al tempo, Batman trovò un antidoto ma ora è convinto che in realtà sia sempre stato il sistema per rilasciare la droga e rendere schiava la città intera. Altrove, Robin ha un duro confronto con il Joker il quale viene ripetutamente colpito dal ragazzo. Batman si precipita a fermarlo ma il batplano con il quale viene colpito dai "bambolotti" del Professor Pyg da poco fuggito di prigione.

22 pagine

protagonisti: Batman (Dick Grayson), Robin (Damian Wayne), James Gordon, Joker, Professor Pyg, Simon Hurt

da Batman and Robin vol 1 # 13, DC Comics - USA (Ago 2010)
Batman and Robin vol 1 # 14
Batman and Robin
Batman e Robin devono morire!, pt 2: Il trionfo della morte
Grant Morrison (script) / Frazer Irving (art) / Frazer Irving (inks)
Il leader del Guanto Nero, Simon Hurt alias Thomas Wayne, con il supporto del Professor Pyg ha rilasciato un potente virus in tutta la città prendendo il controllo di Gotham City. Mentre Robin sfoga tutta la sua violenza contro il Joker venendo però infettato dal suo veleno, Batman e il commissario Gordon vengono travolti per strada da un orda di "bambotroni" creati dal Professor Pyg. Quando la batmobile volante inizia la sequenza di autodistruzione, Batman cerca di disattivarla ma non riesce a interrompere il conto alla rovescia venendo coinvolto dalla successiva esplosione. Al suo risveglio Dick Grayson cerca di contattare Robin ma gli risponde il Joker il quale gli propone una alleanza per abbattere il loro nemico in comune, Simon Hurt. Altrove, James Gordon si ritrova nel covo del Professor Pyg il quale gli rivela di aver diffuso il virus che ha travolto Gotham nel caos assoluto. Improvvisamente Batman irrompe in scena cercando di liberare Gordon ma il commissario, avendo già inalato il virus, lo colpisce alla schiena. A questo punto il Joker decide di fare la sua mossa.

22 pagine

protagonisti: Batman (Dick Grayson), Robin (Damian Wayne), James Gordon, Joker, Professor Pyg, Simon Hurt
apparizioni: Alfred Pennyworth

da Batman and Robin vol 1 # 14, DC Comics - USA (Ott 2010)
Batman and Robin vol 1 # 15
Batman and Robin
Batman e Robin devono morire!, pt 3: Il cavaliere, la morte e il diavolo
Grant Morrison (script) / Frazer Irving (art) / Frazer Irving (inks)
A Villa Wayne, Thomas Wayne alias il dottor Hurt, torna a casa venendo ricevuto da Alfred. Nel frattempo, mentre una misteriosa eclissi oscura il cielo, a Gotham City regna il caos a causa del virus del Professor Pyg che ha infettato gran parte dei cittadini. Il dottor Wayne, raggiunto dai giornalisti che ne hanno documentato l'inaspettato ritorno, sostiene di avere la soluzione ai loro problemi dichiarando però che questo comporterà un prezzo. Nei pressi di Villa Wayne, Robin, liberato dal Joker che lo ha tenuto per tutto questo tempo in ostaggio, riesce a portare in salvo il Commissario Gordon, ma non riesce ad evitare di essere catturato dai bambotroni. Damian viene condotto all'interno della casa dove è costretto a osservare Simon Hurt sparare a bruciapelo alla testa di Dick. Tuttavia, la pallottola, essendo di piccolo calibro, non è in grado di ucciderlo anche se in meno di dodici ore gli causerà un ematoma provocandogli un danno neurologico permanente tale da renderlo un vegetale. Hurt rivela di poter salvarlo grazie alle sue abilità di chirurgo a patto che Damian accetti di aiutarlo nel rituale che serve a evocare lo spirito di Barbatos. Improvvisamente, viene emesso un fischio, lo scrigno con il pipistrello si apre e mostra al suo interno un bat-tracer e una nota scritta a mano con su scritto "Fregato!". Subito dopo Hurt viene messo al tappeto da un doppio pugno del dinamico duo e l'ombra di "Batman" gli dice che è tutto finito.

22 pagine

protagonisti: Batman (Dick Grayson), Robin (Damian Wayne), James Gordon, Alfred Pennyworth, Joker, Professor Pyg, Simon Hurt

da Batman and Robin vol 1 # 15, DC Comics - USA (Dic 2010)
Batman and Robin vol 1 # 16
Batman and Robin
Messa nera
Grant Morrison (script) / Chris Burnham (art) / Frazer Irving (art)
Simon Hurt, il Thomas Wayne che in un lontano passato ha ottenuto l'immortalità evocando il demone Barbatos, dopo aver corrotto la città di Gotham si è impadronito di Villa Wayne. Bruce Wayne, l'originale Batman, è tornato dal flusso temporale in cui si era perso in tempo per unirsi a Dick e Damian, rispettivamente nei panni di Batman e Robin, e fermare il suo folle antenato. Sbarazzatosi dei 99 demoni, Bruce si mette all'inseguimento di Hurt, ma prima ordina a Dick e Damian di salvare Gotham, vittima di un virus contaggioso, e occuparsi del Professor Pyg che alla fine verrà sconfitto dal Dinamico Duo e dai suoi stessi servi. Raggiunto Hurt nella batcaverna, Bruce scopre che Alfred è stato fatto prigioniero e ora si trova in pericolo di vita e rischia di annegare. Mentre Bruce si precipita a salvare il suo vecchio amico, Hurt si precipita all'esterno della villa dove ad attenderlo incontra il Joker. Lo psicopatico criminale, alleato per l'occasione con i nostri eroi, con una banale buccia di banana si sbarazza del suo nemico e poi lo seppelisce vivo gettandolo dentro la bara insieme all'ultima tessera del domino.
Ora che Bruce è tornato, Damian chiede a suo padre se dovrà smettere i panni di Robin. Bruce lo rassicura che Batman e Robin non moriranno mai poi organizza una conferenza pubblica nella quale dichiara di aver finanziato segretamente per tutti questi anni la missione di Batman e che ora ha intenzione di lanciare una nuova iniziativa nella lotta contro la criminalità.

32 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Batman (Dick Grayson), Robin (Damian Wayne), Alfred Pennyworth, Joker, Professor Pyg, Simon Hurt
apparizioni: James Gordon

da Batman and Robin vol 1 # 16, DC Comics - USA (Gen 2011)
Batman: The Return # 1
Batman
Pianeta Gotham
Grant Morrison (script) / David Finch (art) / Matthew Banning (inks) / Ryan Winn (inks)
Reduce da un lungo viaggio del passato, Batman è finalmente tornato alla sua Gotham deciso a combattere il crimine con delle nuove idee. Indossato un costume meglio equipaggiato, il Cavaliere Oscuro si ritrova subito ad affrontare un terrorista islamico che minaccia di farsi esplodere insieme a un ragazzo di nome Omar tenuto in ostaggio. Il terrorista, che dice di far parte di una organizzazione chiamata Leviatano, viene prontamente catturato e il giovane consegnato al padre, lo sceicco Ibn Ali Farouk. Tornato alla Batcaverna, Bruce convoca tutti i suoi più stretti alleati (Barbara, Dick, Damian, Tim, Stephanie e Alfred), discutendo con loro della sua nuova idea nella lotta al crimine e fornendo a ognuno di loro una busta con degli incarichi. Due ore più tardi, Bruce si presenta nei laboratori della Waynetech dove Lucius Fox gli mostra delle tute sperimentali che aumentano la forza e forniscono una limitata capacità di volo. Bruce chiede a Lucius di modificare due dei prototipi in modo che assomiglino ai costumi di Batman e Robin. Utilizzando le due armature, Bruce e Damian si dirigono nello Yemen per ispezionare una base che l'organizzzione criminale Laviatano usa per compiere esperimenti genetici illegali legati a superumani e metageni. Tra i cadaveri di esperimenti falliti, Batman trova una donna moribonda chiamata Spydra e un massiccio superumano di nome Traktir che lo attacca scambiandolo per l'uomo vampiro. Il nostro eroe non può contare sull'aiuto di Robin perchè suo figlio, di sua iniziativa, si è messo all'inseguimento di un misterioso uomo senza però riuscire a catturarlo. Alla fine Batman riesce a far ragionare Traktir il quale rivela che lui e Spydra sono gli unici sopravissuti a un massacro compiuto dall'Eretico. Tornati a Gotham, Bruce si lamenta con Damian sul suo atteggiamento irresponsabile dicendo a Dick, che lo ha sostituito per tutto questo tempo come Batman, che non può lavorare insieme a suo figlio. Tuttavia Bruce si è accorto dell'eccelente intesa che si è creata tra Dick e Damian e propone ai due di continuare ad essere Batman e Robin e difendere Gotham City. Dick è confuso dicendogli che esiste un solo Batman. Bruce gli risponde che da ora in avanti ci sarà un esercito di Batman,e in compagnia di Alfred, decide di lasciare Villa Wayne, per recarsi all'estero. Nel frattempo, nella base del Leviatano, il leader dell'organizzazione si lamenta con lo sceico Ibn Ali Farouk per aver consentito che la base dello Yemen sia stata compromessa e lasciata nelle mani del nemico. Lo sceicco cerca di scusarsi ma il misterioso uomo che Damian ha incontrato si presenta a lui in compagnia di suo figlio Omar, che, condizionato mentalmente, è costretto a uccidere suo padre con un colpo di pistola.

30 pagine

protagonisti: Batman (Bruce Wayne), Robin (Damian Wayne), Dick Grayson, Barbara Gordon, Tim Drake, Stephanie Brown, Alfred Pennyworth, Lucius Fox, Heretic
apparizioni: Catwoman

da Batman: The Return, DC Comics - USA (Gen 2011)