Utenti registrati: 4187

Ci sono 2 utenti registrati e 299 ospiti attivi sul sito.

laracelo / ickers83

Ultimi commenti

Super-Chief su DC Classic # 16, laracelo su Dylan Dog n.1 (35 anni - Ed. Speciale a Colori) # 1, gptravini su Batman World # 21, crimson su X-Men: Le storie incredibili # 11, the62punisher su Green Arrow # 28,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 233

Gli Incredibili X-Men # 233 | (Dark Reign)

Panini Comics Novembre 2009
X-Men: Manifest Destiny # 3
Colossus
Inconsolabile
Christopher Yost (script) / Humberto Ramos (art) / Carlos Cuevas (inks)
Colosso, ancora addolorato per la scomparsa di Kitty, viene spronato dai suoi compagni di squadra che ricorrono ai più disparati tentativi pur di tirarlo su di morale. Quando tutti i tentativi falliscono, Piotr si risolleva grazie alla semplicità e all'innocenza di una bambina che gli chiede di tirare giù dall'albero la sua gattina.

8 pagine

protagonisti: Colossus
apparizioni: Wolverine, Nightcrawler, Rockslide, IceMan, Beast, Blindfold, Onyxx, Pixie, X23 (Laura Kinney), Match, Surge

da X-Men: Manifest Destiny # 3, Marvel Comics - USA (Gen 2009)
Uncanny X-Men vol 1 # 504
X-Men
Pena d'amore, pt 1
Matt Fraction (script) / Terry Dodson (art) / Rachel Dodson (inks)
Sofferente e depresso per la perdita di Kitty Pryde¹, Peter "Colosso" Rasputin trascorre le sue giornate nella sua forma metallica. Ciclope ed Emma Frost cercano di scuoterlo facendo leva sul fatto che gli X-Men hanno bisogno del vero Colosso. In seguito Emma chiede a Scott delucidazioni sullo strano comportamento avuto in discoteca l'altra sera indisponendosi quando il suo compagno elude alle sue domande. Imperterrito, Scott invita la donna a curiosare nei suoi pensieri, sperando di placare le sue preoccupazioni. Emma decide di esplorare la psiche di Ciclope ritrovandosi in un lussuoso albergo affollato da tutte le donne che hanno solleticato le fantasie sessuali del suo compagno. In una delle stanze Emma trova una scatola nera che non è in grado di aprire nè tanto meno di afferrare. Scott le spiega che essendo il leader degli X-Men deve custodire alcune informazioni dai loro molti nemici spiegandole che è stata Jean Grey a insegnargli come difendersi dagli attacchi psichici. La discussione viene interrotta da Karma che invita i due a guardare la televisione. In un servizio viene trasmesso il filmato della strage di Cooperstown in Alaska², trapelato alla stampa da Simon Trask e la sua organizzazione. Nel frattempo, Colosso cerca di superare il suo dolore trovando conforto in un ristorante con cucina tipica russa. Tuttavia, un mutante russo, il cui corpo è ricoperto da tatuaggi animati, si presenta con la sua banda e minaccia il proprietario del ristorante. Colosso esita a intervenire, ricordandosi che l'uomo è lo stesso che una volta minacciò la vita di suo padre in Siberia. Nel frattempo, a Buenos Aires, Bestia e Arcangelo riescono a reclutare il Dr. Nemesis nel loro team scientifico, con il compito di neutralizzare gli effetti del M-Day. Parallelamente a queste vicende, Madelyne Pryor recluta Spiarale e Lady Deathstrike nel sua Sorellanza.

22 pagine

protagonisti: Cyclops, Emma Frost, Colossus, Beast, Angel, Doctor Nemesis, Tattooed Man (1ª apparizione), Chimera, Mastermind (Martinique Wyngarde), Spiral, Lady Deathstrike, Madelyne Pryor
apparizioni: Nightcrawler, Cannonball, Karma

da Uncanny X-Men vol 1 # 504, Marvel Comics - USA (Gen 2009)
Uncanny X-Men vol 1 # 505
X-Men
Pena d'amore, pt 2
Matt Fraction (script) / Terry Dodson (art) / Rachel Dodson (inks)
Il filmato del massacro di Cooperstown in Alaska, insieme all'affermazione che la carneficina si è verificata a causa della nascita di una mutante, viene fatta trapelare alla stampa tramite Simon Trask e la sua organizzazione, Umanità Ora, provocando un fermento popolare anti-mutante in tutto il paese. Utilizzando il video come trampolino di lancio, l'obiettivo di Trask è quello di promulgare una legge che limiti la riproduzione dei mutanti. Il sindaco di San Francisco, Sadie Sinclair, rassicura Ciclope e compagni che intende opporsi a questa legge e rinnova il suo sostegno ai mutanti. Nel frattempo, Pixie scopre del sangue nell'asciugamano usato di X-23. Preoccupata, lo consegna a Emma Frost per esaminarlo. L'algida telepate però al momento sembra avere altri problemi. Irritata dal comportamento sfuggente di Ciclope che non vuole condividere con lei tutti i suoi segreti (la donna ignora persino la creazione di X-Force), Emma Frost accetta un invito a partecipare a una misteriosa riunione segreta organizzata da Norman Osborn¹. Nel frattempo, in un ristorante russo, Colosso sgomina tutti gli sgherri che lavorano per l'uomo tatuato. Impressionato dalla sua forza, l'uomo offre a Colosso un lavoro come sua guardia del corpo. Titubante, Piotr accetta, sperando che questo incarico lo aiuti a superare il dolore per la perdita di Kitty Pryde. Intanto in Canada, Bestia, Arcangelo e il Dottor Nemesis reclutano Madison Jeffries nei team scientifico che ha il compito di risolvere la crisi della natalità mutante.

22 pagine

protagonisti: Cyclops, Emma Frost, Colossus, Pixie, Armor, X23 (Laura Kinney), Storm, Angel, Doctor Nemesis, Madison Jeffries, Sadie Sinclair, Tattooed Man

da Uncanny X-Men vol 1 # 505, Marvel Comics - USA (Feb 2009)
Uncanny X-Men Annual vol 2 # 2
X-Men
Regina bianca, regno nero
Matt Fraction (script) / Mitchell Breitweiser (art) / Daniel Acuña (inks)
Emma Frost, la Regina Bianca, accetta l'invito di Norman Osborn a partecipare alla riunione della Cabala (il consesso di alcuni dei più celebri e potenti supercriminali della Terra che include Namor, il Dottor Destino, Loki e Hood)¹. La riunione riaccende in Emma la passione per Namor e il ricordo del loro primo incontro. Diversi anni fa, Sebastian Shaw, da poco ottenuto il controllo del Club Infernale (l'esclusiva loggia frequentata da alcuni tra i più ricchi ed influenti uomini del paese), stava cercando un uomo degno di onorare la Cerchia Interna e occupare il seggio vacante di Re Bianco. La scelta ricadde su Namor, il principe di Atlantide, che, oltre a essere il primo mutante del pianeta, Shaw considerava abbastanza regale per il titolo. Invitato a partecipare a uno degli incontri, Namor manifestò il suo disinteresse e si allontanò. Stizzito per il suo rifiuto, Sebastian Shaw chiese ad Emma Frost (al tempo Regina Bianca del Club Infernale) di usare l'arma della seduzione per fargli cambiare idea. Tramite una imbarcazione, Emma raggiunse l'oceano e inscenando un annegamento riuscì ad avvicinarsi a Namor con l'intento di costringerlo mentalmente ad accettare la proposta di Shaw. Tuttavia, dopo che Namor la salvò portandola nel suo palazzo, Emma rimase affascinata dal principe di Atlantide e i due divennero amanti. Due settimane più tardi, Shaw, irritato per il tradimento di Emma, decise di vendicarsi inviando le Sentinelle di Donald Pierce a distruggere il regno di Atlantide. In breve tempo Namor ed Emma risalirono alla fonte dell'attacco e si confrontarono con Shaw. Tessa, assistente personale di Shaw, come da sua richiesta, usò le sue capacità telepatiche per entrare nella mente di Emma e cancellargli la memoria di quanto accaduto. Namor si allontanò disgustato giurando vendetta. Tornati nel presente, subito dopo la riunione con la Cabala, Namor ha un incontro privato con Emma (che nel frattempo ha recuperato la memoria di quell'avvenimento). I due ex amanti stringono un alleanza strategica e Namor giura fedeltà alla specie mutante in cambio della testa di Sebastian Shaw. Emma accetta, attira Sebastian al vecchio quartier generale del Club Infernale e poi lo decapita. In realtà, Emma Frost ha usato i suoi poteri telepatici per far credere a Namor che lei abbia ucciso davvero Shaw. Quando Namor si allontana, Emma cattura Sebastian Shaw arrestandolo per i suoi crimini contro i mutanti.

38 pagine

protagonisti: Emma Frost, Namor the Sub-Mariner, Tony Stark (flashback), Tessa, Donald Pierce (flashback), Sebastian Shaw
apparizioni: Norman Osborn, Doctor Doom, The Hood

da Uncanny X-Men Annual vol 2 # 2, Marvel Comics - USA (Mar 2009)