Utenti registrati: 2908

Ci sono 2 utenti registrati e 79 ospiti attivi sul sito.

fede97 / Zagor

Ultimo commento

fede97 su X-Men Vol 5 # 1

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Wolverine # 244

Wolverine # 244 | Weapon X, pt 2

Panini Comics Aprile 2010
Dark Wolverine # 75
Wolverine
Il principe, pt 1
Daniel Way (script) / Marjorie Liu (script) / Giuseppe Camuncoli (art) / Onofrio Catacchio (inks)
Daken, il figlio di Wolverine, è stato reclutato da Norman Osborn per far parte dei nuovi e oscuri Vendicatori¹, dove militano eroi controversi come Sentry e Ares, ma sopratutto supercriminali sotto false spoglie, quali Bullseye, che si finge Occhio di Falco. In questo gruppo Daken ha assunto il costume e il ruolo di Wolverine seguendo le indicazioni di Osborn convinto che nel mondo in cui viviamo quello che conta è l'apparenza. Daken però sta conseguendo un suo disegno personale e affidandosi al suo potere di manipolare le emozioni - che egli usa a proprio piacimento per procurarsi l’avventura di una notte e accedere ai file segreti del gruppo - intende minare internamente la stabilità dei Vendicatori di Osborn. Durante una riunione Daken provoca Bullseye che gli pianta una freccia nella spalla. In serata il gruppo è chiamato a partecipare a una serata di gala. Anche in questa occasione Daken continua a stuzzicare Bullseye. Nel bel mezzo del ricevimento si presentano i Fantastici Quattro furiosi perché una delle frecce che Bullseye usa quando veste i panni di Occhio di Falco ha colpito Johnny Storm. Osborn lancia uno sguardo di rimprovero a Bullseye il quale afferma di non sapere nulla. Poco distante Daken sogghigna ripensando alle parole di Osborn e su quanto conti l'apparenza.

22 pagine

protagonisti: Wolverine (Daken), Sentry, Ares, Captain Marvel (Noh-Varr), Spider-Man (Mac Gargan), Hawkeye (Bullseye), Ms. Marvel (Karla Sofen), Norman Osborn
apparizioni: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch

da Dark Wolverine # 75, Marvel Comics (Ago 2009)
Wolverine Weapon X # 4
Wolverine
Gli uomini di adamantio, pt 4
Jason Aaron (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
A causa degli articoli apparsi sul San Francisco Post, il direttore di Blackguard, braccio armato della Roxxon, sta facendo piazza pulita degli uomini che potrebbero far saltare l'accordo con il governo, accordo che prevede la creazione di supersoldati basati sul progetto Arma X. Mentre Maverick viene aggiornato su quanto sta accadendo dall'amica e agente dell'HAMMER, Gertrude Jacks, Wolverine risale al resort in cui risiede l'uomo che ha riesumato il Progetto Arma X, il quale, protetto dai suoi "uomini d'adamantio", si da alla fuga a bordo di un auto blindata. Nonostante i consigli di Maverick, Logan preferisce un approccio più diretto e a bordo di una motocicletta si scaglia contro la macchina provocando un incidente. Il direttore di Blackguard viene portato in salvo da uno dei suoi mercenari, il quale successivamente ferisce Maverick che stava cercando di fermarli. Intanto un altro componente della Strikeforce X, un soldato che non nasconde l'ammirazione nei confronti del nostro protagonista, intraprende un duro ed estenuante scontro con Wolverine che si trascina per le strade della città. Alla fine della battaglia il soldato ha la peggio ma Logan, spossato dallo scontro, perde i sensi, venendo trovato dagli agenti di HAMMER.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Gertrude Jacks (1ª apparizione), Maverick

da Wolverine Weapon X # 4, Marvel Comics (Ago 2009)
Wolverine Weapon X # 5
Wolverine
Gli uomini di adamantio, pt 5
Jason Aaron (script) / Ron Garney (art) / Ron Garney (inks)
Wolverine è stato catturato dagli agenti di HAMMER. Il compito di interrogarlo è affidato a Geltrude Jacks, la quale però, essendo amica del nostro protagonista, lo lascia andare non prima di aver cercato di convincerlo ad abbandonare la sua battaglia contro la Blackguard. Ovviamente Logan non ha nessuna intenzione di seguire il consiglio della donna e dopo aver saputo dall'amico Maverick che il direttore di Blackguard e la Strikeforce X lo stanno aspettando a bordo di una piattaforma petrolifera in Pacifico, incurante del pericolo, invece di presentarsi di soppiatto con gli artigli sguainati, arriva a bordo di un elicottero militare equipaggiato con missili terra-aria e affonda l'intera struttura. In quel momento il senato rifiuta l'accordo con la Blackguard, che, dopo gli articoli del San Francisco Post, viene considerata una compagnia poco affidabile e pericolosa a causa delle sue attività in Sud America. Nell'epilogo l'agente Jacks, dopo aver cancellato tutti i progetti di Blackguard legati ad Arma X, finisce nelle mani di Norman Osborn che la punisce per il suo coinvolgimento nella fuga di Wolverine, Logan incontra la giornalista Melita Garner rivelandole di essere stato lui ad averla messa sulla pista giusta, e infine si scopre che è stato lo stesso Maverick a rubare i progetti Arma X e rivenderli al mercato nero.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Gertrude Jacks, Melita Garner, Maverick
apparizioni: Norman Osborn

da Wolverine Weapon X # 5, Marvel Comics (Nov 2009)
Astonishing Tales Vol 2 # 6
Wolverine and Punisher
Spargimento di sangue
C.B. Cebulski (script) / Jim McCann (script) / Kenneth Rocafort (art) / Kenneth Rocafort (inks)
10 pagine

da Astonishing Tales Vol 2 # 6, Marvel Comics (Set 2009)