Utenti registrati: 3479

Ci sono 4 utenti registrati e 150 ospiti attivi sul sito.

Fenice80 / ctbomb / lucomics / eotvos

Ultimi commenti

FabioCantarini su Uncanny X-Men vol 1 # 41, fede97 su DC Comics Collection # 12, laracelo su DC Black Label # 5, fede97 su DC Black Label # 5, Ilmikku su Dragonero # 89,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 505

Si conclude "La prima caccia di Kraven" con la sconvolgente entrata in scena dell'erede del grande Cacciatore. Ma ancora più sconvolgente è l'arrivo del... Ragno senza paura! Storia e disegni di Marc Guggenheim & Phil Jimenez. In appendice, ultimo episodio dei Thunderbolts di Warren Ellis & Mike Deodato Jr. con un certo Folletto Verde a dir poco scatenato!

L'Uomo Ragno (III) / Spider-Man # 505

Il Ragno senza paura!
Panini Comics Marzo 2009
Amazing Spider-Man vol 1 # 566
Spider-Man
La prima caccia di Kraven, pt 2: Crisi di identità
Marc Guggenheim (script) / Phil Jimenez (art) / Mark Pennington (inks)
L'agente Vin Gonzales è stato catturato da una giovane cacciatrice dai capelli biondi che, convinta di avere a che fare con l'odiato Uomo Ragno, lo ha trascinato nelle fogne massacrandolo di botte. Non rendendosi conto di aver sbagliato persona (neanche di fronte al fatto che Vin non ha alcun potere), la ragazza decide di potenziarlo con un mix di morfina e OCM (ormone di crescita mutante) per fare in modo che la sua vendetta duri più a lungo. Ad interrompere il tormento di Vin, entra in scena Vermin, la feroce creatura che assomiglia a un topo umano, arrabbiato per l'intrusione nel suo regno, le fogne. Nel frattempo Peter, scoperto che qualcuno ha trafugato il costume dall'Uomo Ragno, è convinto che Vin abbia scoperto il suo segreto. Per ottenere informazioni e scoprire quelo che sta succedendo, il nostro eroe chiede a Matt Murdock di prestargli il costume di Devil. Poco più tardi, Peter, nei panni dell'uomo senza paura, si presenta alla stazione di polizia dove il detective Palone gli dice che Vin è scomparso e che gira voce che l'Uomo Ragno sia stato catturato da una ragazza che lo ha portato nelle fogne. Mentre la cacciatrice, fermato Vermin che fugge come un animale ferito, libera Vin vestito dall'Uomo Ragno per potergli dare la caccia, Peter, resosi conto di quello che sta succedendo, si avvicina nei pressi del lugo in cui è stato portato il suo coinquilino, imbattendosi in Vermin che gli si avventa addosso con una furia bestiale.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Vin Gonzales, Vermin, Kraven (Ana Kravinoff)
apparizioni: Matt Murdock, Quentin Palone

da Amazing Spider-Man vol 1 # 566, Marvel Comics - USA (Set 2008)
Amazing Spider-Man vol 1 # 567
Spider-Man
La prima caccia di Kraven, pt 3: Retaggio
Marc Guggenheim (script) / Phil Jimenez (art) / Andy Lanning (inks)
Nel costume di Devil, Peter affronta Vermin riuscendo alla fine di uno scontro animalesco a fermarlo con la sua ragnatela. La creatura è confusa in quanto sa che la ragnatela è una prerogativa dell'Uomo Ragno e lui lo ha visto nelle fogne prigioniero della cacciatrice bionda. Lentamente Peter riesce a farlo ragionare e insieme a lui mettono a punto un piano. Nel frattempo nei cunicoli delle fogne, Vin, con il costume dell'Uomo Ragno, stanco di scappare sfrutta il potenziamento dell'OCM per affrontare la cacciatrice. La ragazza però si dimostra nettamente più forte di lui. Peter arriva in tempo per scongiurare il peggio e insieme a Vin inizia ad affrontare la giovane cacciatrice che però si dimostra così abile e forte da tenere testa ad entrambi. Improvvisamente arriva Vermin con un esercito di topi che, avventandosi sulla ragazza, permette a Peter e Vin di scappare. Il giorno dopo Vin si risveglia in ospedale circondato da amici, tra i quali Peter. Nella notte, il nostro protagonista, tornato a indossare il costume dell'Uomo Ragno, si presenta nella stanza di Vin dicendogli che per proteggere la propria identità segreta ha fatto credere ai suoi nemici che Vin sia l'Uomo Ragno disseminando falsi indizi. Se prima Vin odiava l'Uomo Ragno per pura antipatia adesso ha delle ragioni concrete per farlo. Intanto, in un lussuoso appartamento, scopriamo che la giovane cacciatrice che ha tentato di uccidere l'Uomo Ragno sbagliando la sua preda è Ana Tatiana Kravinoff, la figlia di Sasha Kravinoff e Sergei Kravnioff meglio conosciuto come Kraven il Cacciatore. Piena di rimorsi per il suo fallimento, Ana ha portato a casa lo sconfitto Vermin, al cospetto della madre che la consola pianificando insieme a lei la prossima mossa per uccidere l'Uomo Ragno e vendicarsi così della morte di suo marito.

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Vin Gonzales, Vermin, Kraven (Ana Kravinoff), Sasha Kravinoff (1ª apparizione)
apparizioni: Carlie Cooper, Harry Osborn, Lily Hollister, Quentin Palone

da Amazing Spider-Man vol 1 # 567, Marvel Comics - USA (Ott 2008)
Thunderbolts vol 1 # 121
Thunderbolts
Angeli in gabbia, pt 6
Warren Ellis (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
I Thunderbolts hanno subito un attacco mentale da parte di un gruppo di telepati riusciti a introdursi all'interno della loro base. Moonstone, spinta dal comando telepatico dei terroristi, affronta Doc Samson in compagnia di Robbie Baldwin tentando di ucciderli entrambi ma la forza combinata dei due, con Baldwin che sta lentamente sviluppando un nuovo modo per controllare i suoi poteri, per poco non la uccide. Intanto si svolge un drammatico scontro tra Norman Osborn, tornato a indossare il costume di Goblin, e Songbird, libera da ogni inibizione nei confronti del direttore dei Thunderbolts. Usando tutta l'energia di cui dispongono lo scontro si conclude essenzialmente in parità ed entrambi crollano a terra svuotati di ogni energia. Il gruppo di telepati, pensando di essersi sbarazzati dei membri dei Thunderbolts, hanno però sottavalutato la presenza dello spietato Bullseye. Il killer, che si trovava nell'infermeria della base per riprendersi dalle ferite dei nanoinibitori, inaspettatamente si riprende, raggiunge le celle in cui si trovano i quattro aggressori e li uccide a sangue freddo uno dopo l'altro. Due giorni dopo l'attacco, mentre Moonstone, Venon e lo Spadaccino si trovano in infermeria cercando di recuperare dalle ferite riportate, Osborn riesce a far credere alle autorità governative che la presenza di Goblin sia frutto di un allucinazione collettiva. Songbird, però, ha fornito a Doc Samson i video di sorveglianza che dimostrano che Goblin c'è veramente stato, e lo usa per ricattare Osborn e tornare al comando dei Thunderbolts.

22 pagine

protagonisti: Goblin (Norman Osborn), Songbird, Penance, Doc Samson, Bullseye, Mindwave (deceduto), Caprice (deceduto), Mirage (deceduto), Bluestreak (deceduto)

da Thunderbolts vol 1 # 121, Marvel Comics - USA (Ago 2008)