Utenti registrati: 2759

Ci sono 0 utenti registrati e 76 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

davidedimarsala su Thor # 246

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Thor # 140
Altre versioni di questo albo:

Thor # 140 | Assedio, pt 2

Marvel Italia Novembre 2010
Thor vol 1 # 607
Thor
Assedio: Ragnarok, pt 1
Kieron Gillen (script) / Richard Elson (art) / Billy Tan (art) / Matthew Banning (inks) / Richard Elson (inks) / Billy Tan (inks)
Asgard, la città degli dei sospesa a qualche centinaio di metri nei pressi di Broxton, Oklahoma. Hogun e Fandral comunicano a Balder che Volstagg è rimasto coinvolto in un incidente che ha ucciso centinaia di mortali.¹ Knut predice una imminente sventura ma gli Asgardiani non sembrano prestare attenzione alle parole del vecchio veggente. Loki accompagna Knut nella sua stanza poi tira fuori un coltello e lo uccide. Più tardi, Heimdall, il guardiano di Asgard, si sveglia ritrovandosi nelle viscere della cittadella dei dei asgardiani. Un incantesimo di Loki non gli permette di liberarsi e avvertire i compagni dell'imminente attacco delle forze di HAMMER guidate dal folle Norman Osborn. Nel frattempo a Broxton, mentre Kelda contatta il padre di Bill per riferirgli l'amore che provava per suo figlio, Volstagg si consegna alla polizia locale. Quando alla televisione vengono mostrate le immagini di Thor pestato a sangue dagli uomini di Osborn, Volstagg si rende conto di essere caduto vittima di un raggiro e chiede allo sceriffo di potersi recare ad Asgard per stare al fianco del suo popolo. Lo sceriffo crede nella sua innocenza al punto tale da girare un video, che poi mette in rete, nel quale Volstagg racconta quanto accaduto. Il video si diffonde e l'opinione pubblica inizia a interrogarsi sulla guerra scatenata da Osborn contro Asgard. Uscito dalla stazione di polizia Volstagg viene raggiunto da quello che all'apparenza sembra essere Thor ma che invece si rivela essere Ragnarock.

(¹) vedi Siege # 1.

22 pagine

protagonisti: Volstagg, Balder, Heimdall, Hogun, Fandral, Tyr Odinson, Kelda Stormrider, Loki, Ragnarok

da Thor vol 1 # 607, Marvel Comics (Apr 2010)
New Avengers vol 1 # 62
New Avengers
Assedio
Brian Michael Bendis (script) / Stuart Immonen (art) / Daniel Acuña (inks) / Wade Von Grawbadger (inks)
L'Uomo Ragno e la Donna Ragno sono stati aggrediti dal Mandrillo e Griffin. La Donna Ragno, sotto il controllo del Mandrillo, è costretta a combattere contro l'Uomo Ragno sotto gli occhi dei due criminali. Tuttavia, con uno stratagemma, l'arrampicamuri riesce a liberare Jessica dall'influenza del Mandrillo e poi sottrarre quest'ultimo alla sua furia. Nel frattempo una squadra di agenti di HAMMER si trova tra le macerie del vecchio nascondiglio dei Vendicatori nel bel mezzo di una battaglia che vede il redivivo Steve Rogers in compagnia di Bucky nei panni di Capitan America affrontare il Laser Vivente. L'entrata in scena di Luke Cage distrae il supercriminale che alla fine viene sconfitto da Bucky con un cavo elettrico. Terminato lo scontro Luke non fa in tempo a salutare Steve che entra in scena Nick Fury e la sua squadra, i Secret Warriors. Respinto un gruppo di agenti dell'HAMMER, gli eroi fuggitivi si ritrovano nel nuovo nascondiglio. Jessica e Carol trattengono a stento le lacrime nel vedere Steve Rogers ancora vivo. La gioia si interrompe velocemente quando alla televisione viene data la notizia che Asgard è stata attaccata e che Thor ê stato sconfitto da Osborn e i suoi uomini. Rogers è pronto a entrare in azione incitando i propri compagni con il classico grido di battaglia di "Vendicatori Uniti".

22 pagine

protagonisti: Spider-Man, Spider Woman, Captain America (James Barnes), Steve Rogers, Luke Cage, Ronin (Clint Barton), Ms. Marvel, Mockingbird, Jessica Jones, Nick Fury, Phobos, Slingshot, Hellfire, Eden Fesi, Quake, Stonewall, Mandrill, Griffin, Living Laser

da New Avengers vol 1 # 62, Marvel Comics (Apr 2010)
Spider-Woman vol 4 # 5
Spider-Woman
Agente dello SWORD, pt 5
Brian Michael Bendis (script) / Alex Maleev (art) / Alex Maleev (inks)
Lanciatasi dal tetto di un edificio per fuggire a Madame Hydra, Jessica Draws - priva del costume che gli consente di planare - è costretta ad affidarsi alle sue abilità e a una grande dose di fortuna per attenuare la caduta e schiantarsi in una fontana. Risvegliatasi due giorni dopo in un ospedale, Jessica si consegna ai poliziotti di guardia che la scortano alla stazione di polizia di Madripoor. Nuovamente interrogata, la nostra eroina, resasi conto che il detective sta solo prendendo tempo, gli lancia una scarica di feromoni che invece di sedurlo, così come è accaduto in precedenza con il suo collega, lo paralizza dalla paura. Recuperato e indossato il suo costume da Donna Ragno, Jessica scopre che Norman Osborn, l'ex Goblin, nuovo volto della legge e dell'ordine negli Stati Uniti, è stato messo a conoscenza delle sue azioni e ha mandato il team occulto dei Thunderbolts a occuparsi di lei.

22 pagine

protagonisti: Spider Woman
apparizioni: Ant Man (Eric O'Grady), Paladin, Ghost, Headsman, Black Widow (Yelena Belova)

da Spider-Woman vol 4 # 5, Marvel Comics (Mar 2010)
Journey Into Mystery # 110
(tales of asgard)
La sconfitta di Odino
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Vince Colletta (inks)
5 pagine

da Journey Into Mystery # 110, Marvel Comics (Nov 1964)
Journey Into Mystery # 111
(tales of asgard)
Il segreto di Sigurd
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Vince Colletta (inks)
5 pagine

da Journey Into Mystery # 111, Marvel Comics (Dic 1964)