Utenti registrati: 4243

Ci sono 0 utenti registrati e 181 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

nuvolablu su LUomo Ragno Marvel Graphic Novel Strip # 3, eotvos su # , fede97 su # , Deboroh su I custodi del maser - Integrale # 1, fede97 su NOI SIAMO I FANTASTICI QUATTRO (60 ANNI) # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Super Eroi Classic # 231 | Dottor Strange 4 : I mistici si scontrano !

RCS Quotidiani Agosto 2021
Strange Tales vol 1 # 145
Dr. Strange
Per catturare uno stregone
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / Steve Ditko (inks)
Mr. Rasputin, un malvagio stregone discendente del più illustre monaco russo, è intenzionato a conquistare il mondo utilizzando la magia unita alle conoscenze scientifiche. Il Dr. Strange, avvertito la malvagia presenza, sfida lo stregone in battaglia. Rasputin, resosi conto di non poter affrontare ad armi pari il mago supremo, ricorre all'uso di una pistola. Gravemente ferito, Strange riesce a trascinarsi a un vicino ospedale, poi nella sua forma incorporea affronta nuovamente il nemico e dopo una dura battaglia riesce a fargli dimenticare la conoscenza delle arti magiche per poi consegnarlo alla polizia.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Mr. Rasputin (1ª apparizione)

Prima pubblicazione a episodi: Giant-Size Defenders # 145, 1 Marvel Comics (Giu 1966/Lug 1974)
Strange Tales vol 1 # 146
Dr. Strange
Finalmente... la fine
Stan Lee (script) / Steve Ditko (art) / Steve Ditko (inks)
Dormammu, incapace di contenere la sua rabbia vendicativa nei confronti del Dr. Strange, erige una barriera per assopire e così nascondersi da Eternità, poi con l'inganno, trascina il mago supremo in un'altra dimensione per sfidarlo nuovamente. Prima che Dormammu possa sferrare l'attacco, Eternità si desta dall'incantesimo e il signore della dimensione oscura, sconsideratamente, rivolge l'attacco verso Eternità. Dallo scontro si manifesta un cataclisma di proporzioni galattiche che schiaccia Dormammu tra due pianeti e scaraventa Strange in un varco dimensionale. Eternità svanisce e Strange viene salvato dall'Antico. Come conseguenza per la scomparsa di Dormammu, tutti i suoi nemici precedentemente esiliati vengono rilasciati (compreso il Barone Mordo) e tra questi Strange ritrova finalmente la ragazza dai capelli d'argento che si presenta con il nome di Clea.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Dormammu, Eternity, Clea, Ancient One
apparizioni: Baron Mordo

da Strange Tales vol 1 # 146, Marvel Comics - USA (Lug 1966)
Strange Tales vol 1 # 147
Dr. Strange
Dal nulla ecco che arriva... Kaluu!
Stan Lee (script) / Dennis O'Neil (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
Per la prima volta dopo mesi, Strange si concede un po' di riposo, passeggiando intorno al Greenwich Village per delle faccende domestiche. Dopo aver fermato una comune rapina, il signore delle arti mistiche torna a casa per scoprire che ci sono bollette da pagare, che il suo conto è in rosso e che l'ispettorato pubblico gli ha concesso sei mesi per ristrutturare la casa a norma di legge. Strange affida a Wong il compito di vendere alcuni gioielli per i pagamenti urgenti, poi dopo aver controllato la prigione mistica in cui è rinchiuso il Barone Mordo, si perde nei ricordi degli eventi recenti, soffermandosi in particolar modo sulla dolce Clea. Alla fine dell'episodio Strange viene contattato dall'Antico che lo avverte di una nuova e terribile minaccia... Kaluu.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Wong, Ancient One

da Strange Tales vol 1 # 147, Marvel Comics - USA (Ago 1966)
Strange Tales vol 1 # 148
Dr. Strange
L'origine dell'Antico!
Stan Lee (script) / Dennis O'Neil (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
In un flashback raccontato dall'Antico al Dr. Strange, veniamo a conoscenza che in un lontano passato, nel piccolo villaggio sulle pendici dell'Himalaya chiamato Kamar-Taj, luogo di nascita dell'Antico, viveva Kaluu, un giovane mago che usò i suoi magici poteri per sottomettere gli abitanti del vilaggio e iniziare un piano di conquista rivolto alle terre vicine. L'Antico, con il suo grande potere nelle arti magiche, riuscì a femare Kaluu che fuggì in un'altra dimensione, ma inavvertitamente provocò dei danni al suo stesso popolo che cadde in un periodo di peste e carestia.
Ora Kaluu è tornato, pronto a vendicarsi del suo vecchio nemico.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One, Kaluu (1ª apparizione)

da Strange Tales vol 1 # 148, Marvel Comics - USA (Set 1966)
Strange Tales vol 1 # 149
Dr. Strange
Se Kaluu trionfasse
Dennis O'Neil (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
Dopo un esilio durato cinquecento anni nella dimensione senza nome, Kaluu, appropriatosi del potente libro di Vishanti, è tornato per distruggere l'Antico. Riuscito a sigillare il sanctorum di Strange con una barriera impenetrabile, Kaluu invia contro Strange e il suo mentore, dei demoni di Danak, mostri di un'altra dimensione. La battaglia richiama l'attenzione della polizia ma all'arrivo degli agenti, Kaluu, con un semplice gesto, li immobilizza.
Alla fine, il potente stregone, sferra un colpo finale di energia distruttiva ma entrato all'interno del sanctorum distrutto, scopre che i suoi nemici sono scomparsi.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One, Kaluu

da Strange Tales vol 1 # 149, Marvel Comics - USA (Ott 1966)
Strange Tales vol 1 # 150
Dr. Strange
La sconfitta di Kaluu!
Roy Thomas (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
Kaluu, all'interno del Sanctorum di Strange, scorgendo due candele accese si rende conto che i suoi nemici sono fuggiti nel passato. Un incantesimo protettivo gli impedisce di spegnere le candele. Intanto Strange e il suo mentore viaggiando indietro nel tempo arrivano nell'antica Babilonia dove, superato un grifone, ottengono nuovamente il libro di Vishanti. Strange torna nel presente e con il libro mistico riesce a ritorcergli contro un potente incantesimo sconfiggendo il malvagio stregone. L'Antico esilia Kaluu in una dimensione alla fine del tempo.
Nel frattempo, nella Dimensione Oscura, Clea è preoccupata del cammino distruttivo dei Senza Mente che, con l'assenza di Dormammu, si sono liberati. Ma un altro personaggio è pronto a prendere il posto di Dormammu... sua sorella Umar!.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Ancient One, Kaluu, Clea, Umar (1ª apparizione)

da Strange Tales vol 1 # 150, Marvel Comics - USA (Nov 1966)
Strange Tales vol 1 # 151
Dr. Strange
Umar colpisce!
Stan Lee (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
Umar, liberatasi dall'esilio in cui è stata tenuta prigioniera dal fratello Dormammu, utilizzando la lampada di Lucifero, rivive gli avvenimenti che sono accaduti durante la sua lunga lontananza, e con stupore apprende della sconfitta di Dormammu da parte del Dottor Strange. Umar, decisa a vendicare il fratello, nonostante i rapporti tra i due non siano ottimi, utilizza Clea, facendola precipitare in un vuoto dimensionale, come esca per attirare il Dr. Strange nella Dimensione Oscura.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Clea, Umar

da Strange Tales vol 1 # 151, Marvel Comics - USA (Dic 1966)
Strange Tales vol 1 # 152
Dr. Strange
Nella dimensione della morte!
Stan Lee (script) / Bill Everett (art) / Bill Everett (inks)
Strange si trova ancora una volta nella Dimensione Oscura, dimora di Dormammu e Clea.
Dopo aver affrontato diversi pericoli, Strange avverte che dietro le insidie si cela una donna dal grande potere. Umar incontra Strange e in maniera subdola gli racconta della sua prigionia e di come abbia richiesto il suo intervento per soccorrere Clea catturata dai Senza Mente. Strange non si fida delle parole di Umar ma decide comunque di confrontarsi con i Senza Mente.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Umar

da Strange Tales vol 1 # 152, Marvel Comics - USA (Gen 1967)
Strange Tales vol 1 # 153
Dr. Strange
Solo contro i senza mente
Stan Lee (script) / Marie Severin (art) / Marie Severin (inks)
Il Dottor Strange, osservato da Umar, si trova nella Dimensione Oscura costretto ad affrontare i Senza Mente per soccorrere e liberare Clea dalla prigione mistica. Dopo essere riuscito a evitare la furia cieca dei Senza Mente, Strange riesce nell'impresa di liberare Clea ma si rende conto di essere stato ingannato da un incantesimo lanciato da Umar e che dietro Clea in realtà si nasconde un Senza Mente.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Umar, Mindless Ones

da Strange Tales vol 1 # 153, Marvel Comics - USA (Feb 1967)
Strange Tales vol 1 # 154
Dr. Strange
Clea deve morire!
Stan Lee (script) / Marie Severin (art) / Marie Severin (inks)
Il Dr. Strange, riuscito a evitare con l'inganno la furia di un Senza Mente, si mette nuovamente alla ricerca di Clea. Strange, utilizzando l'Occhio di Agamotto, dopo essere venuto a conoscenza dei malvagi piani di Umar, penetra all'interno del suo castello, finendo in un pozzo dimensionale. Qui incontra strani esseri tra cui Veritas, l'incarnazione corporea della Verità. Strange riesce a risalire in superficie portandosi appresso l'entità incappucciata. Umar, non sopportando la vista di se stessa riflessa su Veritas, durante la battaglia con Strange, lancia una mistica scarica mortale rivolta contro Clea.

10 pagine

protagonisti: Doctor Strange, Umar, Mindless Ones

da Strange Tales vol 1 # 154, Marvel Comics - USA (Mar 1967)