Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Greatest Hits # 19

Marvel Greatest Hits # 19 | X-Men: L'ultimo Canto di Fenice

Panini Comics Novembre 2018
X-Men: Phoenix - Endsong # 1
Phoenix
L'ultimo canto di Fenice, pt 1
Greg Pak (script) / Greg Land (art) / Matt Ryan (inks)
22 pagine

da X-Men: Phoenix - Endsong # 1, Marvel Comics - USA (Mar 2005)
X-Men: Phoenix - Endsong # 2
Phoenix
L'ultimo canto di Fenice, pt 2
Greg Pak (script) / Greg Land (art) / Matt Ryan (inks)
22 pagine

da X-Men: Phoenix - Endsong # 2, Marvel Comics - USA (Apr 2005)
X-Men: Phoenix - Endsong # 3
Phoenix
L'ultimo canto di Fenice, pt 3
Greg Pak (script) / Greg Land (art) / Matt Ryan (inks)
24 pagine

da X-Men: Phoenix - Endsong # 3, Marvel Comics - USA (Mag 2005)
X-Men: Phoenix - Endsong # 4
Phoenix
L'ultimo canto di Fenice, pt 4
Greg Pak (script) / Greg Land (art) / Matt Ryan (inks)
22 pagine

da X-Men: Phoenix - Endsong # 4, Marvel Comics - USA (Giu 2005)
X-Men: Phoenix - Endsong # 5
Phoenix
L'ultimo canto di Fenice, Conclusione
Greg Pak (script) / Greg Land (art) / Matt Ryan (inks)
24 pagine

da X-Men: Phoenix - Endsong # 5, Marvel Comics - USA (Lug 2005)
X-Men: Phoenix - Warsong # 1
Phoenix
Il canto di guerra di Fenice, pt 1
Greg Pak (script) / Tyler Kirkham (art) / Top Cow Production (art) / Sal Regla (inks)
Le Naiadi di Stepford, Celeste, Mindee e Phobe Cuckoo, le tre gemelle telepati che condividono ogni pensiero, spinte da una voce misteriosa si ritrovano in tarda notte nel cimitero dell'Istituto Xavier di fronte alla tomba di Jean Grey. Emma Frost, insegnante nonchè altra grande telepate della scuola, è tormentata da un incubo in cui, preda della Forza di Fenice, annienta i suoi compagni. Improvvisamente la compagna di Ciclope viene svegliata da una telefonata in cui viene avvertita che le tre gemelle sono state avvistate in volo sopra l'istituto. Recuperate le tre Naiadi,  Emma, sconcertata delle loro nuove capacità e dall'impossibiltà di penetrare nelle loro menti, le mette in isolamento venendo rassicurata da Hank McCoy, l'amabile Bestia, sulla possibilità che le tre studenti abbiano sviluppato delle mutazioni secondarie. Il giorno seguente, i timori della Frost si concretizzando, quando le tre gemelle, nel corso di un allenamento, inceneriscono Wolverine, si librano nell'aria e manifestano il potere della Fenice.

23 pagine

protagonisti: Emma Frost, Cyclops, Beast, Wolverine, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Stepford Cuckoo, Phoenix Force
apparizioni: Hellion, Surge

da X-Men: Phoenix - Warsong # 1, Marvel Comics - USA (Nov 2006)
X-Men: Phoenix - Warsong # 2
Phoenix
Il canto di guerra di Fenice, pt 2
Greg Pak (script) / Tyler Kirkham (art) / Top Cow Production (art) / Sal Regla (inks)
Le Naiadi di Stepford, le tre gemelle telepati possedute dalla forza della Fenice, dopo aver attaccato Wolverine, fuggono dall'istituto inseguite, a bordo del Blackbird, da Emma Frost, Ciclope, Colosso e Shadowcat. Intanto all'istituto, Hank e Logan se la devono vedere con i cadaverei putrefatti di Sophie ed Esme, due delle Naiadi di Stepford morte da tempo, che uscite dalla tomba sono subito entrate in contatto telepatico con le altre sorelle per affrontare insieme una misteriosa missione. Wolverine amputa un braccio a una delle due che senza scomporsi si allontana insieme alla sorella per raggiungere le tre Naiadi. Esaminando il braccio Hank scopre la presenza di nanotecnologia presente in tutto lo scheletro. Nel frattempo Celeste, Mindee e Phobe Cuckoo, hanno raggiunto la base di Arma Plus su Mondo (il complesso ipertecnologico creato da John Sublime per sviluppare armi in grado di eliminare i mutanti dalla faccia della terra), trovandolo assediato da una squadra dello SHIELD guidati dall'agente Jake Oh. Attirate verso Arma Plus, le tre Naiadi, dopo aver scoperto che  la mente di John Sublime è presente in un programma che gestisce i sistemi informatici di Mondo, penetrano nella profondità della base ritrovandosi in una vasta sala occupata da una miriade di loro cloni sospesi in una sorta di bacelli trasparenti.

23 pagine

protagonisti: Emma Frost, Cyclops, Wolverine, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Jake Oh (1ª apparizione), John Sublime, Stepford Cuckoo, Phoenix Force

da X-Men: Phoenix - Warsong # 2, Marvel Comics - USA (Dic 2006)
X-Men: Phoenix - Warsong # 3
Phoenix
Il canto di guerra di Fenice, pt 3
Greg Pak (script) / Tyler Kirkham (art) / Top Cow Production (art) / Sal Regla (inks)
All'interno della struttura ipertecologica di Arma Plus su Mondo, le tre Naiadi, spinte dalla Forza della Fenice, si sono introdotti in una vasta sala scoprendo migliaia di loro cloni all'interno di tubi trasparenti. Apparso su uno schermo, John Sublime, la cui mente risiede nel computer centrale della struttura, rivela alle tre Naiadi che loro, così come i migliaia di cloni che ora si trovano in stato di animazione sospesa, sono stati generati utilizzando gli ovuli di Emma Frost, sottratti in un suo momento di vulnerabilità, allo scopo di creare un esercito in grado di eliminare la specie mutante. Mentre gli X-Men raggiungono la struttura trovandola in parte occupata dagli agenti dello SHIELD, le gemelle telepati si ritrovano confuse, incapaci se scegliere il programma originale del loro creatore e fondersi mentalmente con le altre sorelle, oppure abbracciare la volontà della Fenice che sembra intenzionata a distruggere le mille Naiadi. Alla fine, mentre Ciclope e compagni vengono coinvolti in uno scontro con i sistemi di sicurezza della base, ed Emma Frost, confusa, si ritrova davanti ai suoi cloni, Celeste decide di abbandonarsi alla furia delle Fenice.

22 pagine

protagonisti: Emma Frost, Cyclops, Beast, Wolverine, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Jake Oh, John Sublime, Stepford Cuckoo, Phoenix Force

da X-Men: Phoenix - Warsong # 3, Marvel Comics - USA (Gen 2007)
X-Men: Phoenix - Warsong # 4
Phoenix
Il canto di guerra di Fenice, pt 4
Greg Pak (script) / Tyler Kirkham (art) / Top Cow Production (art) / Sal Regla (inks) / Jay Leisten (inks)
All'interno di Mondo, uno dei laboratori del Progetto Arma Plus, le tre Naiadi Celeste, Phobe e Mindee hanno scoperto di essere dei cloni prodotti dagli ovuli di Emma Frost. Le tre gemelle non sono sole in quanto John Sublime, servendosi del patrimonio genetico della Frost, prima di morire, ha dato vita a un esercito di migliaia di cloni, creando così l'Arma XIV, un gigantesco accumulatore di potere psionico che servendosi dei cloni è in grado di spazzare il genere mutante. Mentre Celeste, ormai totalmente soggiogata al potere della Fenice, si prepara a distruggere i bozzoli con i cloni privi di volontà propria, Emma Frost, in una sorta di insospettabile istinto materno, chiede sostegno agli X-Men, in compagnia all'agente dello SHIELD Jake Ho, affinchè la aiutano a evitare il sacrificio di tante incolpevoli vite umane. Mentre Wolverine vorrebbe lasciare che Celeste/Fenice distrugga i cloni per porre fine ad Arma XIV, Hank e Kitty Pryde si addentrano nei meandri di Mondo per neutralizzare la coscienza elettronica di Sublime. Alla fine, grazie allo sforzo congiunto degli X-Men, Celeste viene neutralizzata ma prima di riuscire a decidere come comportarsi con i cloni, Mondo e la coscienza elettronica di Sublime reintegrano la sorella perduta nel complesso, fornendo così al suo già devastante potere anche la forza di Fenice.

22 pagine

protagonisti: Emma Frost, Cyclops, Beast, Wolverine, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Jake Oh, John Sublime, Stepford Cuckoo, Phoenix Force

da X-Men: Phoenix - Warsong # 4, Marvel Comics - USA (Feb 2007)
X-Men: Phoenix - Warsong # 5
Phoenix
Il canto di guerra di Fenice, pt 5
Greg Pak (script) / Tyler Kirkham (art) / Top Cow Production (art) / Sal Regla (inks)
Le tra Naiadi, assieme all'entita Fenice della quale sono ospiti, si sono ricongiunte al migliaio di cloni presenti nel laboratori del Progetto Arma Plus che Sublime ha generato dagli ovuli di Emma Frost per generare una mente collettiva capace di sterminare con un colpo psionico l'intera popolazione mutante della terra. Nonostante tutto, Celeste, dimostando di possedere una individualità che gli permette di provare ancora dei sentimenti, si sottrae all'adempiere al programma di Arma XIV fornendo agli X-Men gli strumenti per interrompere definitivante i collegamenti che connettono le loro menti alla struttura primaria. L'arma di distruzione creata da Sublime viene così sconfitta ma Celeste, incapace di contrastare la forza di Fenice presente ancora in lei, libera l'uccello di fuoco che distrugge tutti i cloni tranne le tre sorelle Phobe, Mindee e Celeste. Prima di compiere qualsiasi altra mossa, Celeste, diventata ormai la sorella dominante, distribuisce la forza di Fenice alle altre due sorelle, che pur di contenere l'enorme potere nei loro cuori di diamante sono costretti a sacrificarsi privandosi per sempre della possibilità di provare qualsiasi sentimento ed emozione. Emma Frost, devastata per la perdita delle proprie "figlie" e nel vedere le tre Naiadi condannate ad una vita priva di significato, giura di vendicarsi della Fenice.

22 pagine

protagonisti: Emma Frost, Cyclops, Beast, Wolverine, Colossus, Shadowcat (Kitty Pryde), Jake Oh, John Sublime, Stepford Cuckoo, Phoenix Force

da X-Men: Phoenix - Warsong # 5, Marvel Comics - USA (Mar 2007)