Utenti registrati: 2762

Ci sono 2 utenti registrati e 64 ospiti attivi sul sito.

tostoinu / Zogo79

Ultimo commento

arp su Thor # 51

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Marvel Collection # 17

Marvel Collection # 17 | Iron Man, pt 1

Panini Comics Novembre 2011
Tales Of Suspense # 97
Iron Man
L'arrivo di Colpo di Frusta
Stan Lee (script) / Gene Colan (art) / Frank Giacoia (inks)
Iron Man ha perso i sensi dopo la battaglia con Gargoyle e i tentativi dell'agente Jasper di aprirgli l'elmetto vengono vanificati dal sistema di sicurezza. Nel frattempo, al largo delle coste statunitensi, Morgan Stark, a causa di debiti di gioco, subisce le minaccie del Maggia. Venuto a sapere dalla televisione che Iron Man è momentaneamente inerme, il fratello del nostro imprenditore escogita un piano per salvarsi, così si precipita alle industrie Stark, si carica l'eroe in macchina e infine lo consegna nelle mani del misterioso capo del Maggia. Iron Man, che nel frattempo ha avuto il modo di ricaricare l'armatura, riesce a liberarsi dagli uomini del Maggia ma si ritrova ad affrontare una nuova minaccia, Colpo di Frusta.

12 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Maggia, Morgan Stark, Whiplash (Mark Scarlotti) (1ª apparizione)

da Tales Of Suspense # 97, Marvel Comics (Gen 1968)
Tales Of Suspense # 98
Captain America
Gli artigli della pantera
Stan Lee (script) / Jack Kirby (art) / Frank Giacoia (inks)
Capitan America giunge in Wakanda rispondendo alla chiamata di aiuto inviata da Pantera Nera. L'eroe a stelle e strisce viene messo al corrente da T'challa che il piccolo stato africano è stato preso d'assalto da un gruppo di mercenari agli ordini di una misteriosa forza malvagia capace di incenerire una nazione intera con un raggio solare lanciato da una sonda spaziale in orbita sopra la Terra. Mentre a poche miglia di distanza l'Agente 13, sotto mentite spoglie, entra in contatto con i soldati per essere portata dal loro capo, Capitan America e la Pantera Nera vengono assaliti e storditi dai mercenari per poi ritrovarsi di fronte al loro misterioso avversario: il Barone Zemo.

11 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Sharon Carter, Black Panther, Baron Zemo (imposter) (1ª apparizione)

da Tales Of Suspense # 98, Marvel Comics (Feb 1968)
Tales Of Suspense # 99
Iron Man
Alla mercè del Maggia
Stan Lee (script) / Archie Goodwin (script) / Gene Colan (art) / Johnny Craig (inks)
Iron Man riesce a fermare Whiplash accingendo dall'energia di riserva ma l'eroe, ancor più indebolito, sviene vicino al suo avversario. Nel frattempo Jasper Sitwell, indirizzato da Nick Fury, rintraccia Morgan Stark venendo così a sapere dove è stato portato Iron Man, poi, spacciandosi per un giocatore incallito, sale sulla nave-bisca del Maggia. Intanto il nosto eroe viene portato nel laboratorio del Grande M che sottopone l'armatura ad un raggio laser, ma succede l'imprevisto: l'AIM, il gruppo di terroristi tecnologici, attacca la nave salvando involontariamente Iron Man e costringendo alla fuga Whiplash e il misterioso capo del Maggia.

La storia prosegue su Iron Man and Sub-Mariner # 1.

11 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Nick Fury, Morgan Stark, Whiplash (Mark Scarlotti)

da Tales Of Suspense # 99, Marvel Comics (Mar 1968)
Iron Man and Sub Mariner # 1
Iron Man
The torrent without, the tumult within
Stan Lee (script) / Archie Goodwin (script) / Gene Colan (art) / Johnny Craig (inks)
Intrappolato all'interno della stiva dell'imbarcazione del Maggia, presa d'assalto da un gruppo di terroristi dell'AIM, Iron Man riesce a liberarsi per affrontare Colpo di Frusta prima che uccida Jasper Sitwell, accorso in sua "difesa". Lo scontro si interrompe improvvisamente quando gli agenti dell’AIM con una sorta di macchinario riescono a catturare il Vendicatore dorato per trascinarlo all'interno del loro sottomarino.

La storia si colloca cronologicamente tra Tales Of Suspense # 99 e Iron Man v1 # 1.

11 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Whiplash (Mark Scarlotti)

da Iron Man and Sub Mariner, Marvel Comics (Apr 1968)
Iron Man vol 1 # 1
Iron Man
Solo contro l' A.I.M.
Archie Goodwin (script) / Gene Colan (art) / Johnny Craig (inks)
Iron Man è stato catturato dall'AIM, l'organizzazione che utilizza tecnologia all'avanguardia per le sue attività criminali. Apparentemente stordito da un gas, il vendicatore dorato viene portato da Mordius, uno scienziato che aspira a raggiungere i vertici dell'organizzazione, riuscito, tramite a un macchinario, a riprodurre fedelmente l'armatura dell'eroe. Iron Man, che si è finto svenuto, si ritrova a dover affrontare gli uomini dell'AIM con indosso le armature riprodotte ma l'inesperienza degli assistenti è fatale e il nostro eroe riesce prima a fermarli e poi ad evitare il disperato attacco di Mordius che rimane coinvolto dall'esplosione che distrugge l'isola in cui era situata la base. Nel frattempo sulla nave del Maggia, colpita in precedenza dall'AIM, Jasper Sitwell viene recuperato da un elivolo dello SHIELD, portando in salvo una misteriosa ragazza che lo ringrazia con un caldo bacio, dopo avergli detto di chiamarsi Whiteny Frost. Tutti ignorano che la donna è in realtà il Grande M, il capo del Maggia.

La storia prosegue la sua trama da Iron Man and Sub Mariner # 1, one-shot che ha fatto da ponte alla testata regolare di Iron Man.

17 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Whitney Frost, Mordius (deceduto)
apparizioni: Nick Fury, Dum Dum Dugan, Gabriel Jones

da Iron Man vol 1 # 1, Marvel Comics (Mag 1968)
Iron Man vol 1 # 2
Iron Man
Il giorno del Demolitore
Archie Goodwin (script) / Johnny Craig (art) / Johnny Craig (inks)
Drexel Cord, uno scienziato ossessionato dal genio e dalla fama di Tony Stark, inventa un robot indistruttibile per affrontare Iron Man e provare a se stesso e al mondo il suo valore. Nonostante i tentavi di fermare lo scienziato da parte della figlia Janice, Cord invia il suo Demolitore contro Iron Man impegnandolo in una battaglia durante la quale il vendicatore dorato finge di essere sconfitto per farsi portare nel laboratorio dello scienziato. Alla presenza di Janice e Jasper Sitwell, (quest'ultimo contattato dalla ragazza per tentare di avvertire Stark del pericolo), Drexel Cord distrugge il pannello che comanda il mastodontico robot che, senza controllo, si scaglia contro tutti, compresa sua figlia Janice. Mentre Iron Man canalizza tutte le sue energie sul punto debole del robot, Cord, visto la figlia in pericolo, si rende finalmente conto di aver creato una macchina inumana e tenta di fermare la sua creatura ma il Demolitore, prima di venire distrutto da Iron Man, colpisce lo scienziato provocando la sua morte.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Jasper Sitwell, Janice Cord (1ª apparizione), Drexel Cord (1ª apparizione)

da Iron Man vol 1 # 2, Marvel Comics (Giu 1968)
Iron Man vol 1 # 3
Iron Man
Mio amico, mio nemico... il Fenomeno!
Archie Goodwin (script) / Johnny Craig (art) / Johnny Craig (inks)
Esausto dallo scontro con il Demolitore, Iron Man si ritrova a soccorrere degli operai rimasti coinvolti in un incidente nella sua fabbrica. Il vendicatore dorato non si sottrae al suo dovere ma, con la poca energia della sua armatura, lo sforzo è tale da provocargli un collasso. Raggiunto a stento il suo laboratorio privato, Tony Stark si rende conto che per sopravvivere ha bisogno della fonte di energia del generatore. Happy Hogan, il suo ex autista personale e l'unica persona che conosce la sua vera identità, lo aiuta a costruire una nuova armatura capace di sfruttare l'energia necessaria per il suo cuore malato. Durante l'operazione Happy viene innondato dai raggi cobalto che lo trasformano nel mostruoso essere del passato¹. Pepper viene rapita dal mostro, rendendosi conto che si tratta di suo marito ma Iron Man, ristabilito, riesce a fermare la deforme creatura che portata nei laboratori viene sottoposto al trattamento che riporta Happy alla normalità.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Happy Hogan
apparizioni: Pepper Potts, Jasper Sitwell, Whitney Frost

da Iron Man vol 1 # 3, Marvel Comics (Lug 1968)
Iron Man vol 1 # 4
Iron Man
Inconquistato è l'Unicorno
Archie Goodwin (script) / Johnny Craig (art) / Johnny Craig (inks)
Tony Stark, riuscito a riportate alla normalità il suo amico Happy Hogan e mettendo da parte la frustrazione dovuta al fatto che il suo alterego in armatura sia involontariamente la causa del dolore dei suoi cari, decide di andare in europa e partecipare a un importante convegno dove sono riuniti le più importanti menti scientifiche del mondo. Nel frattempo in Russia, Milos Masaryk, meglio conosciuto come l'Unicorno, viene sottoposto a un trattamento da un gruppo di scienziati sovietici, che lo rendono ancora più forte e spietato. L'Unicorno, dopo essersi liberato degli scienziati, che pensavano di poterlo controllare attraverso un lavaggio del cervello, si precipita nel luogo in cui si svolge il congresso seminando distruzione e terrore. Tony, inizialmente colpito insieme agli altri partecipanti, riesce a raggiungere la sua valigetta, trasformarsi in Iron Man e affrontare il pericolo criminale sovietico. Al termine di una dura battaglia, il nostro gladiatore dorato ha la meglio sul suo avversario. L'unicorno precipita in un dirupo perdendosi tra le nebbie.

20 pagine

protagonisti: Iron Man, Unicorn
apparizioni: Happy Hogan, Pepper Potts

da Iron Man vol 1 # 4, Marvel Comics (Ago 1968)