Utenti registrati: 3864

Ci sono 2 utenti registrati e 146 ospiti attivi sul sito.

fdireda / uraki

Ultimi commenti

laracelo su Vertigo Hits # 65, JoeKerr su Ultimate Spider-Man Collection # 1, Swish su New Teen Titans di Wolfman & Perez # 1, Swish su DC Rebirth Collection # 10, elleffe74 su Cosmo Golden Age # 13,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro (II) # 285

Fantastici Quattro (II) # 285

Panini Comics Luglio 2008
Fantastic Four vol 1 # 550
Fantastic Four
Ricostruzione, conclusione: Se Eternità dovesse perire
Dwayne McDuffie (script) / Paul Pelletier (art) / Rick Magyar (inks)
I Fantastici Quattro, Pantera Nera e Tempesta, nel tentativo di ricucire il tessuto spazio-temporale dell'universo, danneggiato dall'arma degli Odotopiani, si ritrovano in una lontana galassia a combattere contro gli Antisettici, silenziosi antropomorfi il cui unico scopo, simile ai parassiti, è quello di distruggere tutto ciò che trovano sul loro cammino. Per scoprire chi ha scatenato gli antisettici, i nostri eroi chiedono aiuto a Silver Surfer, il quale, nonostante il dissapore con Pantera Nera, li guida verso la fonte dell'invasione. L'araldo di Galactus e i Fantastici Quattro, inaspettatamente, si ritrovano di fronte il Dottor Strange che cerca di respingere la furia degli antisettici, scoprendo che Eternità, la personificazione stessa dell'Universo, sta morendo. Reed si rende subito conto quello che è successo. Gli esperimenti degli Odotopiani avevano irritato Eternità, che aveva inviato una sorta di anticorpi, gli antisettici appunto, a contrastarli. L'arma degli odotopiani ha generato nuove ondate di anticorpi, fino a quando l'invasione non è stata inarrestabile ed Eternità stessa è stata consumata dal suo stesso sistema immunitario. Per poter salvare l'universo occorre restituire la stabilità ad Eternità sottoponendolo a una delicata operazione. Per fare questo Uatu, l'osservatore si incarica di portare sul luogo Gravity, padrone di una delle quattro forze fondamentali della natura, la gravità. L'operazione riesce e Eternità torna in salute, con essa l'intero tessuto dello spazio-tempo. Tornati a casa Pantera e Tempesta lasciano i Fantastici Quattro restituendo il posto a Reed e Sue, che hanno finalmente ricucito il rapporto messo in crisi dalla guerra civile.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing, Black Panther, Storm, Silver Surfer, Doctor Strange, Uatu, the Watcher, Gravity, Eternity

da Fantastic Four vol 1 # 550, Marvel Comics - USA (Dic 2007)
Black Panther vol 4 # 30
Black Panther
Vittoria impossibile
Reginald Hudlin (script) / Francis Portella (art) / Francis Portella (inks)
In uno sconosciuto pianeta Skrull della dimensione dei Marvel Zombie, Pantera Nera, Tempesta, la Torcia Umana e la Cosa, oltre a respingere le voraci creature che hanno devastato la popolazione si ritrovano circondati da quattro superskrull diventati a loro volta degli zombie. I quattro eroi, aiutati da alcuni superstiti locali, riescono a sbarazzarsi delle creature ma vengono raggiunti dai Marvel Zombie decisi di impossessarsi delle Rane di Re Salomone per invadere anche l'universo Marvel classico. Approfittando di un loro momento di distrazione Pantera Nera usa i manufatti per allontanarsi, ma ancora una volta i teleportatori transdimensionali tradiscono le sue aspettative e i nostri protagonisti si ritrovano trasportati solo a qualche centinaio di metri lontano. Mentre i Fantastici Quattro cercano di allontanarsi senza dare nell'occhio, i Marvel Zombies (che hanno il potere di Galactus), per soddisfare la loro inesauribile fame non esistano a divorare l'intero pianeta che viene annichilito in una fragorosa esplosione.

22 pagine

protagonisti: Black Panther, Storm, The Thing, Human Torch, Power Man (Marvel Zombies), Spider-Man (Marvel Zombies), Wolverine (Marvel Zombies), Hulk (Marvel Zombies), Iron Man (Marvel Zombies), Giant-Man (Marvel Zombies)

da Black Panther vol 4 # 30, Marvel Comics - USA (Ott 2007)
She-Hulk vol 2 # 21
She-Hulk
Il mistero degli alter ego
Dan Slott (script) / Ty Templeton (script) / Rick Burchett (art) / Cliff Rathburn (inks)
Jennifer Walters, privata dei poteri di She Hulk dai naniti inibitori di Tony Stark, si ritrova coinvolta in una caotica quanto esilerante invasione della Terra. Alcuni superesseri, provenienti da una dimensione alternativa chiamata Alfa, hanno utilizzato un portale transdimensionale realizzato da uno spregiudicato affarista, per giungere in massa sulla nostra Terra attirati dall'idea di poter diventare supereroi (o supercriminali). Tra questi troviamo anche una She-Hulk alternativa che viene arrestata e sbattuta in prigione insieme al resto dei singolari immigrati. Jen, entrata subito in contatto con la sua controparte dimensionale, dopo aver scoperto che è stata proprio lei ad andare a letto con il Fenomeno (questa scottante vicenda non la faceva più dormire), gli propone di poterla sostituire sulla terra alternativa chiedendogli di poter prendere il suo posto come She-Hulk su questa terra. D'accordo sullo scambio, Jennifer, salutato tutti i suoi amici e colleghi, entra nel portale dimensionale che Reed Richards ha approntato per restituire i clandestini al loro mondo. Poco dopo essere entrata nella macchina, Richards, che si sente in colpa per il trattamento subito da She-Hulk, la riporta indietro riallineando gli atomi di Jen con quelli della controparte che si trovava già sulla nostra terra quando gli erano stati somministrati i naniti. In questo modo i naniti vengono esclusi dal corpo di Jen e la nostra eroina, fatta tornare indietro, ottiene nuovamente la capacità di trasformarsi in She-Hulk. Ovviamente, per evitare equivoci e la presenza di due She-Hulk, quella alternativa accetta volentieri di tornare a casa ed entrambe si ricongiungono ai loro affetti nelle loro rispettive realtà.

Con questo episodio si conclude il lungo ciclo di Dan Slott come scenggiatore di She-Hulk.

22 pagine

protagonisti: She-Hulk, Mallory Book, Stu Cicero, Ditto, Augustus 'Pug' Pugliese, Mr Fantastic
apparizioni: Hulkling, Wiccan, The Thing, Beast

da She-Hulk vol 2 # 21, Marvel Comics - USA (Ott 2007)
Marvel Westerns: The Two-Gun Kid # 1
Two-Gun Kid
Tooth & Claw 2ª parte
Dan Slott (script) / Ed Baretto (art) / Ed Baretto (inks)
36 pagine

da Marvel Westerns: The Two-Gun Kid, Marvel Comics - USA (Ago 2006)