Utenti registrati: 3864

Ci sono 2 utenti registrati e 162 ospiti attivi sul sito.

Alias129 / elleffe74

Ultimi commenti

laracelo su Vertigo Hits # 65, JoeKerr su Ultimate Spider-Man Collection # 1, Swish su New Teen Titans di Wolfman & Perez # 1, Swish su DC Rebirth Collection # 10, elleffe74 su Cosmo Golden Age # 13,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Fantastici Quattro (II) # 284

Fantastici Quattro (II) # 284 | I Terribili Quattro

Panini Comics Giugno 2008
Fantastic Four vol 1 # 549
Fantastic Four
Ricostruzione, capitolo 6: Stai quindi dicendo che la luna di miele è finita?
Dwayne McDuffie (script) / Paul Pelletier (art) / Rick Magyar (inks)
Titano, una delle lune di Saturno. Sue Richards è stata attaccata e aggredita dai nuovi Terribili Quattro guidati da Wizard. I Fantastici Quattro si sono precipitati in suo soccorso ma nel corso della battaglia, ai quattro criminali se ne aggiunto un altro, Klaw, la nemesi di Pantera Nera, recuperato da Wizard clonando un file audio scaricato dalla rete. Il terribile Signore del suono si dimostra più potente che mai e con una scarica sonica abbatte i nostri eroi. La Cosa, che di nascosto aveva preso da Pantera Nera dei tappi per le orecchie di vibranio, si rialza, supera le barriera sonicha del suo avversario e con colpo ben assestato lo disintegra in mille pezzi. Wizard, ossessionato dall'idea di dimostrare di essere migliore di Richards vorrebbe continuare la battaglia ma quando Sue viene liberata da Tempesta, la Donna Invisibile, infuriata per essere stata rapita, minacciando di ucciderlo ostruendo le coronarie con una barriera invisibile. Sue è così convincente che Wizard scivola a terra svenuto.
Sgominati i Terribili Quattro, Reed torna ad occuparsi del manufatto alieno che conteneva un disperato messaggio di aiuto da parte dei Odotopiani, una popolazione prossima all'estinzione a causa di una razza di voraci predatori, gli Antisettici. Diretti verso la galassia degli Odotopiani, i Fantastici Quattro scoprono che il loro artefatto non è solo un segnalatore ma anche l'arma finale che la razza aliena ha ideato per contrastare l'invasione degli Antisettici. Peccato che un effetto collaterale dell'arma è la disgregazione del tessuto spazio-temporale dell'universo.

22 pagine

protagonisti: Mr Fantastic, Invisible Woman, The Thing, Human Torch, Black Panther, Storm, Trapster, Hydro-Man, Titania, Klaw, Wizard
apparizioni: Henry Pym, Uatu, the Watcher

da Fantastic Four vol 1 # 549, Marvel Comics - USA (Nov 2007)
Black Panther vol 4 # 29
Black Panther
Di male in peggio
Reginald Hudlin (script) / Francis Portella (art) / Francis Portella (inks)
Pantera Nera, sua moglie Tempesta, la Torcia Umana e la Cosa, sono stati proiettati per errore in un pianeta Skrull invaso dai Marvel Zombies. Mentre la sventurata popolazione diventa cibo per i famelici zombies, i nostri eroi, insieme a una sorta di squadra di Super Skrull, dopo aver tentato di affrontare la minaccia sono costretti a ritirarsi nell'ammiraglia Skrull per pianificare una adeguata strategia. All'interno della navetta Pantera Nera, nel tentativo di contattare la Terra, ha una conversazione con il suo alter ego della dimensione dei Marvel Zombi (l'unico supereroe scampato al massacro durante Marvel Zombies). A questo punto T'Challa e compagni si rendono conto che le Rane di Re Salomone non solo li ha portati in un pianeta alieno ma addirittura si ritrovano in un universo alternativo, quello dei Marvel Zombie. Mentre anche il gruppo di zombie composto da Luke Cage, l'Uomo Ragno, Wolverine, Iron Man, Hulk e Giant Man giungono alla conclusione che i Fantastici Quattro provengono da una dimensione diversa dalla loro progettando di invadere l'universo Marvel canonico, i Fantastici Quattro, prima di poter usare le Rane di Re Salomone per cercare di fuggire, si ritrovano di fronte i Super-Skrull, anch'essi trasformati in zombi.

22 pagine

protagonisti: Black Panther, Storm, The Thing, Human Torch, Power Man (Marvel Zombies), Spider-Man (Marvel Zombies), Wolverine (Marvel Zombies), Hulk (Marvel Zombies), Iron Man (Marvel Zombies), Giant-Man (Marvel Zombies)

da Black Panther vol 4 # 29, Marvel Comics - USA (Ago 2007)
She-Hulk vol 2 # 20
She-Hulk
Il tempo scorre
Dan Slott (script) / Ty Templeton (script) / Rick Burchett (art) / Cliff Rathburn (inks)
Artie Zix convoca nel suo ufficio Jennifer Walters, Mallory Book e tutta la squadra di avvocati e affini, rivelando di essere un robot registratore rigeliano al servizio dei Reclusi, una razza in causa con gli Osservatori per un problema di tutela della privacy. Qualche tempo fà, She-Hulk, giudice della causa, accontentò tutte le parti facendo in modo che l'Osservatore potesse continuare nella sua missione ma rendendolo muto in modo da non rivelare quello che vedeva. Nonostante tutto, i Reclusi assunsero proprio RT-Z9 per sincerarsi che She-Hulk non cambiasse idea. Jennifer, che ha avviato le pratiche di separazione consensuale da John Jameson, rivela di non poter, anche volendo, riaprire la causa sui Reclusi dal momento che a seguito di una diatriba con il Tribunale Vivente (che voleva sostituire il nostro simpatico universo con uno più ordinato) non è più un magistrato. Ritenendosi soddisfatto della risposta, RT-Z9 si allontana ma viene distrutto poco tempo dopo da una minaccia che ha sterminato l'intero popolo dei Reclusi. Per ironia della sorte, l'unico testimone che poteva avvisare il popolo alieno del pericolo era l'Osservatore reso muto da She-Hulk. Parallelamente a queste vicende, mentre Two-Gun Kid rivela a She-Hulk che Occhio di Falco è vivo, ma non grazie al suo intervento, Stu Cicero, dopo essere stato esiliato nel mondo di Howard il Papero, utilizza il nesso di tutte le realtà per tornare sulla Terra, più precisamene nella palude dell'Uomo Cosa. Alla fine dell'episodio assistiamo anche al triste destino del Terribile Andy che, autocancellatosi la sua personalità dopo la delusione d'amore con Mallory, torna dal suo creatore, il Pensatore Pazzo.

22 pagine

protagonisti: Jennifer Walters, Mallory Book, Stu Cicero, John Jameson, Two-Gun Kid, Ditto, Awesome Android, Richard Rory, Arthur Zix (deceduto)
apparizioni: Man-Thing, Hawkeye, Mad Thinker

da She-Hulk vol 2 # 20, Marvel Comics - USA (Set 2007)
Marvel Westerns: The Two-Gun Kid # 1
Two-Gun Kid
Tooth & Claw 1ª parte
Dan Slott (script) / Ed Baretto (art) / Ed Baretto (inks)
36 pagine

da Marvel Westerns: The Two-Gun Kid, Marvel Comics - USA (Ago 2006)