Utenti registrati: 2764

Ci sono 4 utenti registrati e 50 ospiti attivi sul sito.

Bebbo36 / ChaosForYou / Zogo79 / Many

Ultimo commento

arp su Thor # 51

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Devil & Hulk # 133

PLANET HULK! Sono questi i giorni dell’Imperatore Hulk! Dopo aver sbaragliato il regime tirannico del Re Rosso, il Gigante Verde ha ora il compito di governare il pianeta Sakaar e di tenere insieme i suoi turbolenti alleati. Ma il ricordo di coloro che lo hanno esiliato su quel mondo lontano è sempre in agguato, e questo non potrà che portare presto morte e distruzione! Di Greg Pak & Aaron Lopresti! Intanto, Devil torna a svolgere la sua professione di avvocato. Il suo primo caso è quello di Melvin Potter, il Gladiatore, ex criminale redento che inizia inspiegabilmente a uccidere, senza poi ricordare niente. Cosa si cela dietro questa follia improvvisa? Una lezione di criminologia a cura di Ed Brubaker & Michael Lark!

Devil & Hulk # 133 | (Planet Hulk 8)

Marvel Italia Gennaio 2008
Daredevil vol 2 # 95
Daredevil
Date al diavolo quel che è del diavolo, pt 1
Ed Brubaker (script) / Michael Lark (art) / Stefano Gaudiano (inks)
Una nuova ondata criminale si è abbattuta su Hell's Kitchen. Matt, tornato a indossare i panni di Devil, teme che dietro queste bande malavitose ci sia una organizzazione, ed è sconcertato dalla violenza e dalla ferocia dei criminali che pur di non essere catturati arrivano addirittura a suicidarsi. Una delle schegge impazzite di questa realtà allucinata è Melvin Potter alias il Gladiatore, il quale, proprio mentre era stata avviata la pratica di scarcerazione, viene accusato di aver brutalmente ucciso due compagni di prigionia. Il suo legale d'ufficio, Gus, contatta Becky per chiederle una mano. Matt e Foggy le chiedono di rinunciare al caso - al momento vorrebbero evitare di stare sotto le luci dei riflettori - ma alla fine decidono di accompagnare la loro collega ad un colloquio preliminare durante il quale il nostro protagonista si rende conto che Melvin non mente o almeno è convinto di non aver ucciso quegli uomini. Tuttavia nel corso di un trasferimento di cella, Melvin Potter ha uno scatto d'ira e ammazza brutalmente altre due persone. Stavolta un agente assiste alla sua furia.

22 pagine

protagonisti: Daredevil (Matt Murdock), Foggy Nelson, Becky Blake, Milla Donovan, Gladiator (Melvin Potter)

da Daredevil vol 2 # 95, Marvel Comics (Mag 2007)
Daredevil vol 2 # 96
Daredevil
Date al diavolo quel che è del diavolo, pt 2
Ed Brubaker (script) / Michael Lark (art) / Stefano Gaudiano (inks)
Melvin Potter, nemico storico di Devil, ormai redento da parecchi anni, è stato accusato di aver ucciso brutalmente alcune persone. Nonostante Melvin neghi tutto, l'evidenza dimostra il contrario. La fiducia di Matt in Melvin si è profondamente incrinata, ma Becky lo convince a continuare a difenderlo. Almeno per sapere se ha sviluppato una personalità schizofrenica o se effettivamente qualcuno è riuscito ad incastrarlo. La psicologa della procura è convinta che Melvin sta fingendo e il procuratore formula la richiesta di quindici anni. Matt si riserva di patteggiare fra lo sconforto di Becks e Gus. Nel frattempo Milla ha iniziato ad andare da uno psichiatra ed è seguita da qualcuno che spia tutti i suoi movimenti. Durante il trasferimento di Melvin a Rykers un commando ben addestrato lo libera e Devil che arriva in tempo sul posto, non riesce ad impedirlo. Melvin è furioso, disorientato, sfiduciato e completamente privo di controllo. Raggiunge un rifugio sotterraneo dove ha riposto un vecchio costume del Gladiatore. Nel frattempo a complicare ancora di più la situazione Lily Lucca si presenta nello studio di Matt.

22 pagine

protagonisti: Daredevil (Matt Murdock), Foggy Nelson, Becky Blake, Milla Donovan, Lily Lucca, Gladiator (Melvin Potter)

da Daredevil vol 2 # 96, Marvel Comics (Giu 2007)
Incredible Hulk vol 3 # 102
Hulk
Fedeltà, pt 3 2ª parte
Greg Pak (script) / Aaron Lopresti (art) / Sandu Florea (inks)
Nella guerra di Sakaar contro il Re Rosso, Hulk riesce a trovare un alleanza con gli Spike. Gli alieni, tramite un contatto telepatico con Merk, raccontano di essere costretti a nutrirsi delle creature organiche del pianeta solo per necessità in quanto imprigionati su Sakaar. Hulk, promette loro di restituirli alle stelle in cambio della sconfitta del tiranno. Grazie a questa nuova alleanza Hulk e il suo piccolo esercito raggiunge Crown City per affrontare il Re Rosso. Lo spietato sovrano, ormai prossimo alla disfatta, in un ultimo atto disperato altera l'equilibrio delle placche tettoniche di Sakaar, per distruggere l'intero pianeta. Hulk, incurante del pericolo, prima si tuffa nella crosta planetaria e risistema le zolle, poi colpisce con tutta la sua forza il Re Rosso che, scaraventato in mezzo ai Wildebot, viene finalmente ucciso. La guerra è finalmente finita, il popolo acclama lo "sfregio verde" e, nonostante la sua riluttanza, l'incredibile Hulk accetta di diventare imperatore di Sakaar ritrovandosi di fronte al difficile compito di unire i diversi popoli del pianeta.

22 pagine

protagonisti: Hulk, Caiera, Miek, Brood (no-name), Hiroim, Elloe Kaifi, Korg, Red King (deceduto)

da Incredible Hulk vol 3 # 102, Marvel Comics (Mar 2007)
Incredible Hulk vol 3 # 103
Hulk
Fedeltà, pt 4
Greg Pak (script) / Aaron Lopresti (art) / Sandu Florea (inks)
Hulk, lo sfregio verde, così come viene chiamato dal popolo di Sakaar, è diventato imperatore del pianeta. Nutrendo gli Spike con il proprio corpo - in modo da non recare danno a nessun'altro - Hulk, ora che la minaccia comune è stata annientata, si ritrova a dover frenare i vecchi rancori tra la popolazione degli insetti e quella dei rosati. Dopo aver organizzato un combattimento nell'arena tra le due razze, Hulk, prima che la battaglia possa degenerare, si getta nell'arena e si fa bersaglio della rabbia dei contendenti dichiarando che chiunque osi ancora accampare rivendicazioni sarà ucciso direttamente da lui. Gli Anziani Ombra, riconoscendolo come il salvatore di Sakaar, oltre ad offrirgli i loro servizi gli propongono Caiera come sua Guerriera Ombra, così come lo era stata per il Re Rosso. Hulk accetta ma vuole che Caiera diventi sua sposa, la regina di Sakaar. La donna dichiara di amare Hulk, ma prima dell'unione gli chiede di condividere ogni segreto. Hulk gli mostra il pavido Banner e in una intima cerimonia il golia verde e Caiera si uniscono con la promessa di regnare insieme e in pace. Nel frattempo Miek e il senza nome della Covata scoprono la navetta che ha portato Hulk sul pianeta attivando involontariamente il filmato di condanna degli Illuminati.

22 pagine

protagonisti: Hulk, Caiera, Miek, Elloe Kaifi, Hiroim, Korg, Brood (no-name)

da Incredible Hulk vol 3 # 103, Marvel Comics (Apr 2007)