Utenti registrati: 2852

Ci sono 0 utenti registrati e 109 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

Bat-7769 su Superman Library # 22

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 13

Conclusione di Senza scampo. Per James è arrivato il momento di decidere se essere fino in fondo il nuovo Capitan America o se rivivere all'infinito il proprio passato nella trappola tesagli da Zemo. Poi, doppia dose di Vendicatori Segreti: si comincia con un prologo dal titolo La vita segreta di Nick Fury e si continua con Gli occhi del drago, saga che introduce il ritorno di Shang-Chi, il maestro del kung-fu.

Capitan America # 13

Panini Comics Giugno 2011
Captain America vol 1 # 610
Captain America
Senza scampo, conclusione
Ed Brubaker (script) / Jackson Butch Guice (art) / Rick Magyar (inks)
Steve Rogers, Falcon e la Vedova Nera, dopo aver arrestato Mano di Ferro, cercano di capire dove sia stato portato Bucky. Improvvisamente Steve ha un illuminazione è intuisce il contorto piano del Barone Zemo. Bucky si trova sull'isola di Zemo, nello stretto della Manica, libero di muoversi ma privo di scudo e di uniforme. Nella sua fortezza, Helmut Zemo, impugnando lo scudo di Capitan America lo sfida a riprenderlo. Il nostro eroe si ritrova a combattere contro gli uomini di Zemo ma sopratutto con i ricordi di ciò che era successo su quell’isola anni prima. Colpendolo con il suo stesso scudo, Zemo si diverte a stuzzicarlo, rinfacciandogli i suoi crimini e affermando che non merita di essere Capitan America. Bucky lo affronta recuperando lo scudo e strappandogli la maschera, tuttavia, quando si trova sul punto di assestargli il colpo finale, si ferma rendendosi conto, che Zemo dice la verità e di non meritare di impugnare lo scudo di Capitan America, sopratutto ora che Steve è tornato. Zemo approfitta della sua esitazione per attivare un congegno che aveva collocato sullo scudo, e stende il nostro eroe con una scarica elettrica. Al suo risveglio Bucky si trova legato a un piccolo aereo-bomba che decolla subito dopo riproponendo il drammatico evento del passato. Il nostro protagonista, per un istante pensa di arrendersi, che forse sarebbe già dovuto morire tanto tempo fa, ma poi, all'ultimo secondo si rinsavisce, rompe la catena e si salva gettandosi in mare. Più tardi Steve e gli altri lo raggiungono per riportarlo negli Stati Uniti. Zemo è fuggito ma ora Bucky si trova a dover affrontare un altra prova, il suo processo.

22 pagine

protagonisti: Captain America (James Barnes), Steve Rogers, Baron Zemo (Helmut Zemo)
apparizioni: Black Widow, Falcon, Sharon Carter

da Captain America vol 1 # 610, Marvel Comics (Nov 2010)
Secret Avengers vol 1 # 5
Secret Avengers
La vita segreta di max fury
Ed Brubaker (script) / David Aja (art) / Michael Lark (art) / Stefano Gaudiano (inks) / Michael Lark (inks)
Steve Rogers e Sharon Carter contattano Nick Fury per mostrargli le immagini che lo ritraggono nell'uniforme nera della misteriosa organizzazione del Consiglio Ombra. Sorpreso, l'ex direttore dello SHIELD riconosce l'uomo che lo sta impersonando raccontando la sua storia. Una decina di anni prima, uno dei molti LMD di Nick Fury - sofisticati robot costruiti dallo SHIELD per sostituirlo - era stato rubato da Scorpio dello Zodiaco che lo aveva riprogrammato fornendogli i ricordi e la personalità dello stesso Fury. Quando lo Zodiaco fu sconfitto, l’LMD, convinto di essere il vero Nick Fury, nonostante gli venne detto la verità, nel corso degli anni continuò a comportarsi come Fury e agendo in incognito da solo, fermò numerose azioni terroristiche, inseguito dallo SHIELD che cercava di studiarlo e al tempo stesso di limitare le sue azioni. Alla fine lo stesso Fury riuscì a catturarlo prendendo poi la decisione di distruggerlo. Nick Fury fino ad oggi era convinto di essersi sbarazzato del robot, ignorando che il giorno della sua distruzione, un uomo del Consiglio Ombra lo sostituì con un altro LMD. Nel presente questo falso Fury, chiamato “Max”, lavora con il Consiglio insieme a John Steele, l'uomo che quel giorno lo aiutò a fuggire, per tenere d’occhio i Vendicatori Segreti.

22 pagine

protagonisti: Steve Rogers, Sharon Carter, Nick Fury, John Steele, Max Fury

da Secret Avengers vol 1 # 5, Marvel Comics (Nov 2010)
Secret Avengers vol 1 # 6
Secret Avengers
Gli occhi del drago, pt 1
Ed Brubaker (script) / Mike Deodato Jr (art) / Mike Deodato Jr (inks)
Shang-Chi, maestro del Kung-Fu, viene attaccato nel cuore della notte da un gruppo di ninja chiamati “Hai-Dai”, servitori del suo defunto e malvagio padre. Shang-Chi sconfigge i nemici grazie all’aiuto inaspettato del Principe degli Orfani, il quale era stato inviato a Shanghai da Steve Rogers per reperire informazioni sui soldati del Consiglio Ombra. In breve tempo si scopre che gli Hai-Dai sono alla ricerca degli Occhi del Drago, oggetti leggendari in grado di riportare in vita un uomo dalla morte. Una volta salvato Shang-Chi, bersaglio dei ninja in quanto necessario alla resurrezione del padre, Steve Rogers insieme alla Vedova Nera e allo stesso maestro del Kung-Fu, si introducono in un grattacielo di Hong Kong dove si svolge una mostra di arte cinese antica. Il loro obiettivo è recuperare gli Occhi del Drago ma cadono in una trappola subendo l'attacco degli Hai-Dai. I ninja sono in combutta con il Consiglio Ombra di Thorndrake il quale si è servito di loro per recuperare gli Occhi e ora ha bisogno di Shang-Chi per fornire l'energia vitale a suo padre ora ridotto a cadavere vivente.

22 pagine

protagonisti: Steve Rogers, Agent 13, Prince Of Orphans, Black Widow, Ant Man (Eric O'Grady), Shang-Chi, Max Fury, Aloysius Thorndrake, Fu-Manchu

da Secret Avengers vol 1 # 6, Marvel Comics (Dic 2010)
Captain America: The 1940s Newspaper Strip # 2
Captain America
One Clever Rookie
Karl Kesel () / Karl Kesel (script) / Karl Kesel (art)
6 pagine

da Captain America: The 1940s Newspaper Strip # 2, Marvel Comics (Set 2010)