Utenti registrati: 3075

Ci sono 0 utenti registrati e 51 ospiti attivi sul sito.

Ultimi commenti

Mordakan su The Barbarian King # 1, Fmedici su Firefly # 14, stefino su Predator # 1, docmilito su Mister No Revolution # 4, fede97 su Eightball # 5,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Capitan America # 81

Capitan America # 81

Editoriale Corno Maggio 1976
Captain America vol 1 # 169
Captain America and Falcon
Quando muore una leggenda!
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Frank McLaughlin (inks)
Passeggiando nelle buie strade di Harlem, Falcon viene aggredito da alcuni teppisti al soldo di Morgan. L'intervento di Capitan America mette in fuga i delinquenti ma demoralizza Falcon che si rende conto di non avere le qualità necessarie per fare da spalla al suo partner. Per fargli riacquistare fiducia, Cap gli organizza un incontro con T'Chala, la Pantera Nera, il quale invita Falcon in Wakanda dimostrandosi disponibile nel fornirgli un costume più adatto alle sue esigenze. Rimasto da solo, Capitan America, stanco di essere nel mirino di un agenzia pubblicitaria che ha lanciato una vera e propria campagna denigratoria nei suoi confronti, si precipita negli uffici di Quentin Harderman, il responsabile dell'attacco mediatico nonchè leader del Comitato di Riconquista dei Principi Americani. Harderman, subdolamente, si rivela disponibile a cambiare la sua opinione riuscendo a convincere Capitan America a partecipare a un incontro di beneficenza. Quando il nostro eroe, qualche giorno più tardi, si presenta all'appuntamento, in mezzo a giornalisti e una folla di curiosi, si ritrova Quentin Harderman in compagnia di John Keane, il criminale conosciuto come l'Acrobata che il giorno prima era riuscito a sfuggirgli dopo aver compiuto una rapina. Istintivamente Cap si getta contro Keane il quale inspiegabilmente si accascia a terra perdendo la vita. La gente presente all'avvenimento è convinta che sia stato Capitan America a ucciderlo ignorando che l'uomo è stato colpito da un raggio invisibile sparato da un misterioso personaggio.

19 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Falcon, Tumbler (deceduto), Quentin Harderman (1ª apparizione), Moonstone (1ª apparizione)
apparizioni: Sharon Carter, Leila Taylor, Black Panther, Valentina Allegra de la Fontaine

da Captain America vol 1 # 169, Marvel Comics (Gen 1974)
Luke Cage # 13
Luke Cage
Zanna di leone!
Steve Englehart (script) / Billy Graham (art) / Billy Graham (inks)
Luke Cage viene assunto per investigare sulla morte di un funzionario governativo addetto alla cultura ucciso in circostanze misteriose da belve feroci apparentemente dotate di intelletto. L'eroe a pagamento si mette a lavoro ma, poco prima di scoprire che il funzionario aveva eseguito dei tagli su alcuni progetti culturali sperimentali, viene aggredito da una tigre, un leone e una pantera le cui zanne e artigli sono state ricoperte di veleno. Riuscito in qualche modo a respingere l'attacco dei felini, Luke, ferito e sanguinante, si precipita nella clinica di Noe dove viene raggiunto poco più tardi da Phil Fox che continua a provocarlo sul suo passato. Ripreso l'indagine, Luke incontra la moglie di Alejandro Cortez, un insegnante a cui gli erano stati tolti il soldi dei sovvenzionamento di un progetto a cui stava lavorando, un progetto che gli consentiva di entrare in contatto telepatico con gli animali. Nella sua stanza, appesi a una parete, manifesti che lasciano trapelare la sua passione per il circo. Resosi conto che il Madison Square Garden ospita proprio in questi giorni il circo, Luke si precipita nello stadio newyorchese dove si ritrova ad affrontare Cortez. L'uomo, vestito in un bizzarro costume e assunto l'identità di Lionfang, controlla, tramite un casco, i feroci felini. Durante il combattimento Alejandro Cortez viene spinto dal nostro eroe giù da un trapezio morendo apparentemente nella caduta. Luke, turbato per aver provocato involontariamente la morte di un uomo viene rincuorato da Claire Temple.

19 pagine

protagonisti: Luke Cage, Phil Fox, Lionfang (1ª apparizione)
apparizioni: Noah Burstein, Claire Temple

da Luke Cage # 13, Marvel Comics (Set 1973)