Utenti registrati: 3990

Ci sono 4 utenti registrati e 186 ospiti attivi sul sito.

Zalesky / nickdeckard / BigBerta / eotvos

Ultimi commenti

Raziel su Il Corvo (edizione definitiva) # 1, fede97 su Dylan Dog Oldboy # 1, Mordakan su Nathan Never # 359, Slask su Disney Collection # 1, Slask su Annihilator # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 19

Gli Incredibili X-Men # 19 | Lupo ferito

Star Comics Febbraio 1992
Uncanny X-Men vol 1 # 204
X-Men
Cos'è successo a Nightcrawler?
Chris Claremont (script) / June Brigman (art) / Whilce Portacio (inks)
Tornano Arcade e il suo Mondo Assassino, così facendo Claremont abbandona per un momento le atmosfere cupe per riprendere le ambientazioni più leggere e spensierate. Ritroviamo Amanda Sefton e Kitty Pride.

Nella storia Nightcrawler fa riferimento ad una avventura solitaria di Dave Cockrum narrata in Nightcrawler v1 una miniserie pubblicata su X-Marvel nn.9/12 della Play Press. Con questa storia Claremont ne approfitta per liberare Kurt da un fidanzamento che era poco in linea con suo il carattere avventuriero. Quindi in questo albo Amanda Sefton esce di scena.

23 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 204, Marvel Comics - USA (Apr 1986)
Uncanny X-Men vol 1 # 205
X-Men
Lupo ferito
Chris Claremont (script) / Barry Windsor-Smith (script) / Barry Windsor-Smith (art) / Barry Windsor-Smith (inks)
Durante una tempesta di neve, Wolverine viene attaccato e ferito a morte da alcuni misteriosi cyborg. Poco più di un animale ferito, Logan si imbatte in Energizer dei Power Pack. La bambina lo riconosce e, sebbene sia un po' spaventata, lo aiuta a sopravvivere nella tempesta abbastanza a lungo da consentire al suo fattore di guarigione di entrare in azione. Wolverine alla fine elimina i cyborg, dietro i quali si rivela esserci Deathstrike. Deathstrike si è fatta modificare il corpo da Spiral, diventando una sorta di cyborg per potersi vendicare di Wolverine. Sconfitta e fatta a pezzi, Deathstrike implora Logan di mostrare pietà ed ucciderla, ma Wolverine si rifiuta, dicendo che la pietà è una cosa che va guadagnata.

Lady Deathstrike è Oyama Yuriko, figlia di Lord Vento Nero. Qui la ritroviamo trasformata in una macchina da guerra. Un Cyborg. Yuriko si è già vista insieme a Devil in Daredevil v1 # 197. In questa avventura nipponica aveva un aspetto molto più umano, anche se aveva già ucciso il suo folle padre. Purtroppo poi per senso dell'onore riprese le attività del padre che anni addietro aveva inventato un processo per ricoprire le ossa umane di adamantio, ma la formula venne poi rubata e probabilmente utilizzata per rivestire le ossa di Wolverine e renderlo ciò che è oggi. In questa storia Yuriko è accompagnata da tre uomini che odiano Wolverine. Si tratta di tre persone appartenenti al Club Infernale che Logan massacrò parecchi anni prima, in Uncanny X-Men v1 #134.

22 pagine

protagonisti: Wolverine, Energizer, Spiral (Rita Wayward), Lady Deathstrike

da Uncanny X-Men vol 1 # 205, Marvel Comics - USA (Mag 1986)
Uncanny X-Men vol 1 # 206
X-Men
Libertà è una brutta parola
Chris Claremont (script) / John Romita Jr (art) / Dan Green (inks)
A San Francisco, dopo essere tornata da un appuntamento, Shadowcat assiste all'attacco della Freedom Force alla casa di Jessica Drew. La squadra governativa ha infatti la missione di arrestare gli X-Men ed ha, tra i suoi ranghi, un nuovo membro: una nuova Donna Ragno.. La lotta tra i due gruppi comincia e, prima che gli X-Men possano avere la peggio, interviene la detective della polizia di San Francisco, Bree Morrell, che chieda alla Freedom Force di mostrarle un mandato. La squadra di ex criminali si vede quindi costretta a ritirarsi e la detective suggerisce agli X-Men di lasciare San Francisco. Più tardi, Fenice decide che è giunto il momento di dire a Ciclope che ha una figlia adulta. Infine, una misteriosa donna, che si rivela essere Madelyne Pryor, viene portata d'urgenza all'ospedale per ferite d'arma da fuoco.

La squadra che vediamo nell'ultima storia è la Confraternita dei Mutanti Malvagi ora conosciuta come Freedom Force e alle dipendenze del Governo. Essendo una squadra governativa si sono aggiunti nuovi membri. La nuova Donna Ragno di cui poco si conosce è apparsa per la prima volta in Marvel Super-Heroes Secret Wars # 7. Spirale esordì nella miniserie Longshot, dove era al servizio di Mojo in un'altra dimensione. In questa storia si vede Jessica Drew, la prima Donna Ragno in compagnia di un certo David Ishima.

22 pagine

protagonisti: Ororo Munroe, Shadowcat (Kitty Pryde), Colossus, Rogue, Phoenix (Rachel Summers), Nightcrawler, Jessica Drew, Amanda Sefton, Avalanche, Blob, Pyro, Spider Woman (Julia Carpenter), Spiral (Rita Wayword), Madelyne Pryor

da Uncanny X-Men vol 1 # 206, Marvel Comics - USA (Giu 1986)