Utenti registrati: 3975

Ci sono 4 utenti registrati e 133 ospiti attivi sul sito.

nickdeckard / Deboroh / femo / Spango

Ultimi commenti

fede97 su Hawkman vol 5 # 1, fede97 su Lanterna Verde # 130, femo su DC Vertigo Omnibus # 2, nickdeckard su Dracula di Bram Stoker # 1, nickdeckard su Mr. Higgins torna a casa # 1,

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Gli Incredibili X-Men # 2

Gli Incredibili X-Men # 2 | Un intruso nel cervello

Star Comics Agosto 1990
Uncanny X-Men vol 1 # 166
X-Men
Libertà o morte!
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Binary raggiunge il pianeta della Covata e lo attacca, ma si vede costretta anche ad uccidere una madre Acanti perché è infettata in modo inguaribile. Tempesta le appare per dirle che gli X-Men sono vivi e che lei è in simbiosi con un piccolo Acanti, figlio di quella che ha ucciso Carol, il quale è destinato a guidare il suo popolo, ma prima deve riappropriarsi dell'anima del suo predecessore che si trova nella carcassa abitata dagli Schifoidi. Ciclope prepara un piano: Tempesta e Binary attireranno la Covata lontano dal pianeta, gli altri si proietteranno nell'Acanti per recuperare l'anima. Il piano funziona fino a quando Ciclope dimostra di essere un traditore, per colpa dell'embrione che è in sé, ed attacca i suoi amici; la situazione è risolta da Binary che riporta l'anima nel cucciolo il quale, per ringraziamento, guarisce gli X-Men. Rimane un altro passo da compiere: uccidere l'ultimo embrione che, da quanto rivelato dalla Regina della Covata, si trova nel Professor X!

40 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 166, Marvel Comics - USA (Feb 1983)
Uncanny X-Men vol 1 # 167
X-Men
Un intruso nel cervello
Chris Claremont (script) / Paul Smith (art) / Bob Wiacek (inks)
Gli X-Men irrompono di sorpresa nella scuola perché hanno scoperto che Xavier contiene l'ultimo embrione della Regina della Covata: i Nuovi Mutanti, non conoscendoli, si difendono, ma, data l'inesperienza, lo scontro è breve però dà il tempo allo Schifoide di terminare la metamorfosi e di uscire dal corpo del Professor X. I due gruppi di mutanti, coalizzati, abbattono l'alieno dopo averlo portato all'esterno. Xavier, in un ultimo barlume di coscienza, chiede a Ciclope di essere ucciso, ma il suo primo allievo non è d'accordo: porta il mostro sull'astronave dei Predoni Stellari per farlo visitare al dottor Sikorsky al quale non resta altra soluzione se non quella di estrarre la mente di Xavier dallo Schifoide e collocarla in un clone che, tra l'altro, può tornare a camminare. Gladiatore, membro della Guardia Imperiale, avvisa Lilandra che Reed Richards ha salvato Galactus: il capo dei Fantastici Quattro verrà sottoposto a processo.

Primo scontro dei Nuovi Mutanti con un gruppo di eroi. Nella loro cronologia va inserito immediatamente dopo il #003 della loro serie (ad essere precisi, dato che alla fine della storia i ragazzi cominciano a vedere Magnum PI in televisione e quando vengono attaccati dagli X-Men lo stanno ancora vedendo, si può ipotizzare che sia passata meno di un'ora fra i due episodi).

Scopriamo che il dottor Sikorsky viene da una razza aliena rinomata per la medicina: i Chriylite.
Il leader dei FQ ha salvato la vita di Galactus in Fantastic Four v1 #244, visto in Italia su FQ v2 n.16, si sono scontrati con Gladiatore nel #250 visto in Italia su FQ v2 n.22 e la minaccia di Lilandra si attuerà nel processo a Reed in #261-262 in Italia su FQ v2 n.033/034.

 Il titolo originale della storia è un riferimento alla favola "Riccioli d'Oro" in cui la bambina protagonista, trovando il suo letto disfatto, dice "Chi ha dormito nel mio letto?"; in metafora il titolo tradotto letteralmente sarebbe: " Chi ha dormito nella mia testa?" Wolverine è dotato di difese psichiche tali da potersi difendere dall'attacco mentale di Karma.

I Nuovi Mutanti hanno già affrontato gli Schifoidi in New Mutants v1 #003, in Italia su Nuovi Mutanti #003.

Alla fine della storia, la prima decisione del rinato Xavier è quella di spostare Kitty dagli X-Men ai Nuovi Mutanti con grande disappunto della ragazza.

Il nome Madelyne, scelto da Claremont, non è casuale: è un velato omaggio, ed un indizio sul personaggio, a quello visto nel film "La donna che visse due volte" diretto da Alfred Hitchcock.

23 pagine

da Uncanny X-Men vol 1 # 167, Marvel Comics - USA (Mar 1983)